annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Addio a Monkey Punch

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Addio a Monkey Punch

    Il nome di Kazuhiko Katō non dirà molto quasi a nessuno di voi ma altri non è che il vero nome di Monkey Punch, fumettista celebre a livello internazionale per aver creato una delle icone manga/anime più amate da sempre: Lupin III.
    Apprendiamo solo da poche ore che questo artista tanto amato si è spento l'11 di questo mese per una polmonite. Devo dire che, anche se purtroppo sapevo da tempo che la sua salute non era delle migliori, non mi aspettavo di dover dire addio anche a questo grande creatore giapponese di storie illustrate.

    Kazuhiko Katōha debuttato nel 1965 sulla rivista "Manga Story" con Playboy Nyumon ('Come diventare un playboy'), un'opera nonsense a vignette. Per la stessa rivista ha poi realizzato Ginza Senpuji ('Il ragazzo-turbine di Ginza'), tratto da una storia di Kohan Kawauchi. La sua serie più famosa è però senza alcun dubbio Lupin III: da sempre amante dei romanzi di Maurice Leblanc, Monkey Punch decise di realizzare le avventure di un nuovo (anti)eroe, fondendo alcune caratteristiche del celebre ladro gentiluomo con quelle dell'Agente 007, dando origine a una miscela completamente nuova ed esplosiva. Il 10 agosto del 1967 apparve così sulla rivista "Manga Action" il primo episodio di Lupin Sansei ('Lupin Terzo'), che i redattori davano per spacciato al terzo episodio. La pubblicazione prosegue invece con grandissimo successo, arriva all'episodio conclusivo (come tutte le storie a fumetti giapponesi), ma a causa delle continue richieste del pubblico riparte quasi subito con una seconda serie, Shin Lupin Sansei ('Il Nuovo Lupin Terzo', pubblicato in Italia all'epoca da Edizioni Star Comics), con cui il personaggio arriva a festeggiare dieci anni di vita editoriale, un vero record che pochi altri manga hanno saputo raggiungere.




    Il personaggio di Lupin III prosegue tutt'ora le sue avventure grazie alle molte serie animate televisive (continuamente replicate e con milioni di telespettatori per ogni puntata), e un nuovo lungometraggio ogni anno. ù Altre opere di Monkey Punch sono le strip umoristiche Isshuku Ippan e Isshuku Itteki, di cui è protagonista un buffo samurai solitario, Gyaku Aesop Monogatari (Storie di Esopo a rovescio), Dracula kun (Il piccolo Dracula) e Toomei Shinshi (Il Signor Invisibile).



    Amante dell'Italia, ci è venuto più volte intrattenendo una fitta collaborazione con i Kappa Boys (lavora ad esempio anche su episodi speciali di Lupin sotto la loro sceneggiatura).
    Una delle ultime visite è stata quella nel novembre 2001 dove è stato ospite al Romics incontrando molti fan e ricevuto il Romics D'Oro.

    Il celebre mangaka si è spento all'età di 81 anni per una polmonite

  • #2

    Commenta

    In esecuzione...
    X