annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oltre l'alta definizione, il futuro dopo il Blu Ray

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Infatti è lo stesso.

    Commenta


    • Qualcuno sul forum di bluray.com vorebbe aggiungere Die Hard all'elenco dei 4K con DNR. Io l'ho appena visto e posso assicurarvi che è un magnifico 35mm virtuale senza filtro alcuno, con grana finissima che si muove come si deve muovere. L'unica cosa un poco strana è il logo Fox ciccione (evidente errore di montaggio con logo flat su film scope) dove in effetti la grana è un po' strana. Ma come inizia il film è tutto come si deve. Ottima compressione fra l'altro, senza nessun artefatto in movimento e di questo sono contento visto l'inizio pessimo di Fox.
      Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
        Qualcuno sul forum di bluray.com vorebbe aggiungere Die Hard all'elenco dei 4K con DNR. Io l'ho appena visto e posso assicurarvi che è un magnifico 35mm virtuale senza filtro alcuno, con grana finissima che si muove come si deve muovere. L'unica cosa un poco strana è il logo Fox ciccione (evidente errore di montaggio con logo flat su film scope) dove in effetti la grana è un po' strana. Ma come inizia il film è tutto come si deve. Ottima compressione fra l'altro, senza nessun artefatto in movimento e di questo sono contento visto l'inizio pessimo di Fox.
        Ma infatti mai visto DNR in Die Hard, al massimo la grana è più fine perché forse il trasferimento l'hanno fatto da un IP invece che dal negativo.... Comunque mi pareva un ottimo disco...

        Il logo iniziale della Fox è un difetto storico del film...

        Commenta


        • Si, è stato esattamente come essere al cinema negli anni 80 (distorsioni audio comprese). Per me la gioia di ste cose è proprio questa . Un sacco di fuori fuoco e aberrazioni delle ottiche anamorfiche.....comunque si, parrebbe un positivo e non un negativo nella resa complessiva. Estremamente analogico old style .
          Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
            Qualcuno sul forum di bluray.com vorebbe aggiungere Die Hard all'elenco dei 4K con DNR. Io l'ho appena visto e posso assicurarvi che è un magnifico 35mm virtuale senza filtro alcuno, con grana finissima che si muove come si deve muovere. L'unica cosa un poco strana è il logo Fox ciccione (evidente errore di montaggio con logo flat su film scope) dove in effetti la grana è un po' strana. Ma come inizia il film è tutto come si deve. Ottima compressione fra l'altro, senza nessun artefatto in movimento e di questo sono contento visto l'inizio pessimo di Fox.
            La parte strana iniziale con qualità strana c'era su DVD e Blu-ray. E' proprio il film che è così.

            Commenta


            • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

              Ma infatti mai visto DNR in Die Hard, ....
              Infatti il tizio che lo aveva proposto nella lista è stato prontamente ripreso .
              Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

              Commenta


              • Tre manifesti a Ebbing, Missouri è il terzo film diretto da Martin McDonagh, funzionale e interessante commedia nera ma non chiamatela capolavoro. Distribuzione Warner Bros per 20th Century Fox HE

                Commenta


                • Dopo l'annuncio della versione in Ultra HD di Avengers Infinity War, Walt Disney diffonde i pre-order relativi alle edizioni Blu-ray Ultra HD italiane di Avengers e Avengers: Age of Ultron. Che "l'embargo" italiano della Marvel si sia finalmente concluso?

                  Commenta


                  • Stasera ho dato una rapida occhiata per fare un confronto fra il vecchio (nel senso di non rimasterizzato) BD FHD de Il patriota con il relativo BD4K. Devo dire che, in tradizione Sony, il vecchio master se la cava ancora bene, per lo meno se visto uno a uno.

                    Benchè di tempo ne sia passato, ho un ricordo vivido di questo film al cinema, non tanto perché lo abbia amato o lo ami particolarmente, ma per via delle particolarità della sala in cui lo vidi e a cui ero affezionato.
                    In particolare ricordo la scena quando Gibson riporta i cani al generale inglese e guarda la sedia a dondolo nella stanza. Mi sembra di ricordare che nella stampa 35mm il colore delle pareti della stanza tendevano più al ciano proprio come nel FHD e non al verde come nell'UHD.

                    Anche la grana più massiccia era più simile al vecchio BD, che fra l'altro mi sembra proprio la scansione di un positivo, viste le macchiette nere che ogni tanto si notano. Questo lo scrivo solo qui, perché so che voi non mi fraintenderete, infatti non intendo in nessun modo dire che il vecchio BD sia più fedele alla cinematografia originale (sarei un pazzo), ma perché ho l'impressione, magari errata, che i "vizi" delle stampe positive che finirono nelle sale, siano riproposti con "maggior fedeltà" proprio dal vecchio master e lo trovo buffo. C'è anche da dire che io vedo senza HDR e con luminosità un po' più bassa, forse altrimenti qualcosa potrebbe cambiare.

                    Ma il BD4K va proprio oltre, non so come dire, finezza di grana, finezza di dettaglio (pur vedendo riscalato, lo noto nella stessa scena dalla tracolla di Gibson con la decorazione azzurra), insomma, con i lavori ben fatti, (Sony su tutti), stiamo vedendo roba che in sala era impossibile davvero vedere. Si mantengono tutte le caratteristiche di sensazione fisica data dalla pellicola, ma con un livello di dettaglio e anche di colore molto ma molto maggiore. Non diciamolo a Nolan .

                    PS: speriamo di vedere degli screenshot prima o poi.
                    Ultima modifica di Alpy; 25 maggio 18, 21:34.
                    Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                    Commenta


                    • Bellissimo post come sempre Alpy: la questione rimarrà sempre dibattuta, ovvero è giusto replicare l'opera come era intesa originariamente o è meglio sfruttare al massimo la tecnologia esistente per andare oltre?

                      Quando vedi i dischi della Sony pensi che sia meglio la seconda ipotesi, poi vedi quelli degli altri e rimpiangi un IP ben scansionato e trasferito

                      Io non ho mai avuto questo film ma il fatto che tu mi dica che il BD Full-HD regge ancora con 11 anni sul groppone la dice lunga su come lavora Sony. Se avessi dato questo titolo alla Universal avresti avuto un master da DVD (telecine) nel 2007 e una scansione piallata dal DNR nel 2018 con il grading HDR che sballa i colori

                      A me sinceramente piacciono entrambi gli approcci, anche quello old-style di Nolan che gli conferisce un look peculiare in un mondo dove la perfezione del digitale sia in ripresa che in proiezione/visione alla fine diventa anche "noiosa" in un certo senso.









                      Commenta


                      • Il Grinch. Interessante confronto con due versioni differenti di edizione BD.

                        http://www.caps-a-holic.com/c.php?a=...7&l=1&i=5&go=1

                        http://www.caps-a-holic.com/c.php?a=...7&l=1&i=5&go=1

                        Commenta



                        • Se devo essere onesto, ho come avuto l'impressione che nel vecchio BD FHD Sony in qualche scena possa aver usato una dose ai limiti di percettibilità di enanchement, per lo meno in alcune scene, ma magari mi sbaglio. Forse potremmo vederlo dagli screen up-scalati se usciranno confronti. Quello che è sicuro è che il nuovo master è definito di suo, senza trucchi.

                          Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio
                          è giusto replicare l'opera come era intesa originariamente o è meglio sfruttare al massimo la tecnologia esistente per andare oltre?
                          Si, un domandone. Come hai detto tu, guardi i Sony e li vorresti tutti così, poi magari vedi un Die Hard e se ti piace l'hold style ti prende la nostalgia, ma è più facile che succeda se hai vissuto un po' di cinema negli anni 80/90 con le nuove generazioni è più difficile.

                          C'è da dire che il film di McTiernan essendo girato in anamorfico è pieno di aberrazioni, riflessi colorati e ci sono anche parecchi fuori fuoco, oltre ad un immagine mediamente morbida, dovuta forse anche agli stock di pellicola. Quindi ci mette molto di suo. Non ho idea se sia un positivo o il negativo ad aver ricevuto la scansione. Dovessi dire io, scommetterei sul primo ma l'importante è che anche qui, il trasferimento è completamente naturale.

                          Il film di Emmerich è stato girato nel 2000, quando il potere risolutivo delle pellicole era già aumentato e anche se si tratta di Super35 la cosa fa la differenza. Togli pure le lenti anamorfiche dalla macchina da presa e nel suo piccolo l'immagine acquista nitidezza, anche se la grana spesso aumenta.

                          Quindi conta chi trasferisce, ma il look di base del film rimane ovviamente fondamentale. L'importante è che resti un film. Se poi conti che nelle sale vedevamo pellicola di terza o quarta generazione uscite da stampanti ad alta velocità, prenderle come riferimento è quasi un azzardo.

                          Sono contento di Fox che sembrerebbe aver migliorato moltissimo l'encoding dopo i primi disastri. Speriamo continui così col resto del catalogo.

                          E a proposito di catalogo, c'è il tasto dolente di Universal. Con lei vai tranquillo sui nuovi film, ma quando si tratta di catalogo sai già che se su 5 film ne esce bene uno è un record.
                          Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                          Commenta


                          • Ogni tanto buone notizie
                            Dopo la pubblicazione di Star Wars - Gli ultimi Jedi e gli annunciati tre capitoli degli Avengers, Disney prosegue ad editare film su supporto Blu-ray Ultra HD anche in Italia. La prossima release, già confermataci dagli addetti ai lavori, sarà il recentissimo Solo, attualmente nelle sale.

                            Commenta


                            • Edizioni disperse https://afdigitale.it/uhd-blu-ray-fo...venuti-italia/
                              Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
                                Af Digitale è sempre approssimativa comunque. Va sempre ricordato che il DISTRIBUTORE dei titoli Fox in Italia è la Warner e sta a loro fare il listino delle uscite.....

                                Per quanto riguarda Braveheart si parla già di un'uscita prima della fine dell'anno

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X