annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oltre l'alta definizione, il futuro dopo il Blu Ray

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
    Te lo devo dire, sei spesso un caga cazzo, ti concentri su cose a cui non importano a nessuno, nemmeno agli americani diretti interessati. Tu lo odi per questo quello e quell'altro, io lo adoro per questo quello e quell'altro ancora. Ma finisce lì per me, se poi per te questo tipo di cinema è il pomo della discordia a me non riguarda, il mio interesse per questi prodotti si ferma alla pura superficie.
    Ti garantisco che a tanti importa specie in Ammerega, una delle ragioni per cui Pocahontas non fece numeri alla Re Leone fu proprio il suo cercare di adattare una vicenda storica notoriamente parecchio sgradevole alla formula Disney anche se la cosa non aveva ragione di esistere se non nella mente dei classici bianchi americani wasp cresciuti con una versione censurata a loro beneficio della storia e tuttora viene ricordato male principalmente per questo. Tuttora ci sono pure i meme come "Disney's Anne Frank" che prendono per il sedere la cosa.
    E poi qui la gente "caga il cazzo" sulla roba che gli sta a cuore (o no) tutto il tempo, mi riservo il permesso di farlo pure io se permetti.
    "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

    Commenta


    • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
      Te lo devo dire, sei spesso un caga cazzo, ti concentri su cose a cui non importano a nessuno, nemmeno agli americani diretti interessati. Tu lo odi per questo quello e quell'altro, io lo adoro per questo quello e quell'altro ancora. Ma finisce lì per me, se poi per te questo tipo di cinema è il pomo della discordia a me non riguarda, il mio interesse per questi prodotti si ferma alla pura superficie.
      Comunque le accuse di " formalismo" ( questa devo averla già detta...) se le sono ciucciate pure penitenziali e seriosissimi film iraniani tipicamente da Festival,col pedigree anticonformista degli invisi dalla occhiuta " polizia religiosa". E il motivo del contendere è magari la fotografia troppo " leccata" ed HD per rarefatte storie di bimbi poverelli o vedove bianche che si trascinano su pietraie polverose col contegno austero imposto dalla Repubblica
      "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

      Commenta


      • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

        Ti garantisco che a tanti importa specie in Ammerega, una delle ragioni per cui Pocahontas non fece numeri alla Re Leone fu proprio il suo cercare di adattare una vicenda storica notoriamente parecchio sgradevole alla formula Disney anche se la cosa non aveva ragione di esistere se non nella mente dei classici bianchi americani wasp cresciuti con una versione censurata a loro beneficio della storia e tuttora viene ricordato male principalmente per questo. Tuttora ci sono pure i meme come "Disney's Anne Frank" che prendono per il sedere la cosa.
        E poi qui la gente "caga il cazzo" sulla roba che gli sta a cuore (o no) tutto il tempo, mi riservo il permesso di farlo pure io se permetti.
        Per quel che vale, puoi fare quel che vuoi specie se ti appassiona, ma è un agomento che non mi tocca minimamente (cinema-storia, vero-falso), perché non mi interessa, non è quel che cerco da produzioni faraoniche hollywoodiane, non è nemmeno quel che voglio da sti cacchio di film e nemmeno me lo aspetto. Tutto questo è incredibile.
        "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

        Commenta


        • In effetti siamo pure mostruosamente OT, mi chiedo se sia possibile staccare i post e metterli da qualche parte nella sezione cinema.
          "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
          "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

          Commenta


          • Tanto per dire a me piace pure il wyatt earp con kevin costern, che è una roba talmente patinata e romantica che nessuno penso prenda seriamente come racconto del noto sceriffo. Ma persino l'hercules della disney schifo non mi ha fatto e lì era pieno di bestemmie incredibili (su tutti ercole figlio di giunone!!!). Dai su, ma di che cosa stiamo parlando? Per me te la prendi troppo per nulla, io sto al gioco e mi godo quei film per quello che sono. Che poi non piacciano in quanto genere e frizzi e lazzi, ci sta ma finisce lì.
            "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

            Commenta


            • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
              Tanto per dire a me piace pure il wyatt earp con kevin costern, che è una roba talmente patinata e romantica che nessuno penso prenda seriamente come racconto del noto sceriffo. Ma persino l'hercules della disney schifo non mi ha fatto e lì era pieno di bestemmie incredibili (su tutti ercole figlio di giunone!!!). Dai su, ma di che cosa stiamo parlando? Per me te la prendi troppo per nulla, io sto al gioco e mi godo quei film per quello che sono. Che poi non piacciano in quanto genere e frizzi e lazzi, ci sta ma finisce lì.
              A me Hercules non è mai piaciuto proprio per quello, in genere è la classica cosa che non si sarebbe dovuta fare in partenza per quel target. Ma lì si parla di mitologia piuttosto che di storia e già è una faccenda diversa anche se vendendolo al cinema da piccolo non mi piacque (perché qualcosa già allora leggevo) non ci feci comunque una tragedia e mi limitai a non rivederlo se non in scene qui e là nel corso degli anni.
              Su Wyatt Earp non mi pronuncio perché non l'ho mai visto (ho visto Tombstone tanto tempo fa e qualche mese fa beccai un documentario sulla veridicità storica dello stesso sul tubo) ma da quel che sento entrambi pur drammatizzando e romanticizzando pare non la facciano fuori dal vaso in maniera plateale ma tieni presente che la maggior parte delle fonti storiche tendono ad essere dalla parte di Earp comunque e ritratti non romantici è difficile farli senza mettersi a fare ipotesi potenzialmente infondate. Si tratta di una situazione alla Nerone o Caligola ma invertita, la ragione per cui sono dati come peggio di altri imperatori è che le fonti cristiane e senatoriali erano tipo il 99% delle fonti su di loro. Ci sarebbe pure da dire che il west proprio perché tante fonti sui singoli personaggi non sono propriamente affidabili e riguarda vicende piccole è comunque più mito che storia (per dire, di fonti certe su gente come Billy The Kid ce ne sono ben poche) e c'è tanto grigio in mezzo tra una roba come Tora Tora Tora e qualcosa come Il Patriota.
              Ultima modifica di Det. Bullock; 29 luglio 18, 07:31.
              "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
              "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

              Commenta


              • Non voglio irritare nessuno...Ma non penso sia "mostruosamente OT" ragionare sul fatto che l'alta definizione, da superba esteticamente diventi "superba" eticamente.

                CollegandoMI ai precedenti post : la differenza tra un "morto di fama" ed un "morto di fame". L'aspirante vip convoca i paparazzi per foto posate e ritoccate HD allo scopo di finire sulle cover dei rotocalchi e diventare un "vero" vip. Mentre un "vero" morto di fame non li "dovrebbe" nemmeno possedere dispositivi in alta definizione, altrimenti che "pezzente vero" è?Ergo l'estetica del bisogno e dell'indigenza deve essere in standard definition, in coerenza ai soggetti che la usano?D'altronde la conseguenza "etica" di sapere di migranti tutto sommato "floridi ed affluenti" ci "ricatta" meno moralmente, possiamo pensare che sono circa come noi e di conseguenza che s'arrangiassero...Con la medesima logica peraltro dovremmo accettare i soldi falsi, se somigliano in maniera crescente a quelli autentici ;-).
                "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                Commenta


                • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
                  In effetti siamo pure mostruosamente OT, mi chiedo se sia possibile staccare i post e metterli da qualche parte nella sezione cinema.
                  Magari non ne hanno voglia. Già sono pochissime le volte in cui uniscono i post, anche se vB lo permette. Ma quando li uniscono escono fuori tutti messi strani.

                  Commenta


                  • "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                    Commenta


                    • Mi stavo chiedendo in questi giorni, se Tp Gun troverà finalmente la pace in BD4K e, per una volta lo dico io, con l'originale colorimetria. Sperando ovviamente che non venga fuori una "greesata" ma che Paramount lavori almeno come i M:I 1&2. Non mi sembra siano stati fatti annunci per ora, se non sbaglio.
                      Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
                        Mi stavo chiedendo in questi giorni, se Tp Gun troverà finalmente la pace in BD4K e, per una volta lo dico io, con l'originale colorimetria. Sperando ovviamente che non venga fuori una "greesata" ma che Paramount lavori almeno come i M:I 1&2. Non mi sembra siano stati fatti annunci per ora, se non sbaglio.
                        Sicuramente arriverà con l'uscita del sequel (luglio 2019) io avevo corretto manualmente i colori e avevo ottenuto un bel Blu-ray tra l'altro con un mix audio fantastico. Purtroppo la Paramount non ha mai ripulito a dovere la traccia italiana Dolby stereo che è abbastanza inscatolata. Un mix ibrido è facilmente ottenibile usando come base la traccia inglese 6.1
                        Ultima modifica di ludega; 09 agosto 18, 23:51.

                        Commenta


                        • Mavivadddio che c'è quella traccia stereo. Per una volta tanto che non c'è un mix frankenstein orrendo e finto. Mia opinione.
                          "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                            Mavivadddio che c'è quella traccia stereo. Per una volta tanto che non c'è un mix frankenstein orrendo e finto. Mia opinione.
                            Anch'io in generale sono d'accordo con te: ma in questo caso specifico davvero basta poco per avere un mix multicanale eccellente. Se ci sono riuscito io con software casalinghi, non vedo come una major non possa riuscirci. La traccia originale ha i dialoghi concentrati tutti sul canale centrale. Basta sostituire il centrale con quello italiano è praticamente il 95% del lavoro è fatto...

                            Commenta


                            • Uno dei problemi è che poi ti ritrovi battute mutilate o mancanti o una resa molto grossolana, a differenza di una traccia già nata in quel modo. Di esempi ne abbiamo a vagonate. Per altro tu dai per scontato che chi fa sti lavori ci metta la stessa cura al dettaglio che magari hai messo tu, ma è più probabile che chi fa sta roba, ne fa a pacchi e spesso con tempi risicati e su lingue non proprie e succede quel che succede. Abbiamo appena assistito ad un fuori sincrono su mission impossible 2, figuriamoci...
                              "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                                Uno dei problemi è che poi ti ritrovi battute mutilate o mancanti o una resa molto grossolana, a differenza di una traccia già nata in quel modo. Di esempi ne abbiamo a vagonate. Per altro tu dai per scontato che chi fa sti lavori ci metta la stessa cura al dettaglio che magari hai messo tu, ma è più probabile che chi fa sta roba, ne fa a pacchi e spesso con tempi risicati e su lingue non proprie e succede quel che succede. Abbiamo appena assistito ad un fuori sincrono su mission impossible 2, figuriamoci...
                                Sì hai ragione purtroppo a livello di cura le tracce italiane o comunque non originali sono sempre bistrattate. E non per la codifica come pensano quelli di AF Digitale. Intendo proprio a livello tecnico basilare di mixaggio e sincronia.

                                Solo le label locali come Eagle o 01 puntano tanto sull'audio ITA come è ovvio che sia...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X