annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oltre l'alta definizione, il futuro dopo il Blu Ray

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ciao barrett, diciamo che per godere della videoproiezione non è per forza necessario avere un top di gamma. Io per anni sono andato avanti con un TW1000 che mi ha dato grandi soddisfazioni (e che continua tutt'ora a darle alla persona a cui l'ho ceduto). La qualità alla fin fine è già piuttosto elevata, anche se poi andando avanti ho cercato di migliorare. Per quanto riguarda i verdetti di morte del supporto fisico boh....accadrà, non accadrà....è anni che si va dicendo. Ne parlavo proprio qualche sera fa con l'amico che ora possiede il TW1000, e ridevamo sul fatto che aveva beccato un articolo di qualche anno fa che decretava la morte inesorabile di tutto il fisico. Ormai non ci faccio nemmeno più caso.
    Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
      Si in effetti. Anche su AVM, a parte qualche post di qualche utente appena iscritto che fa domande per noi un po' "strane" (vedi la faccenda dei Rocky) è difficile ormai instaurare discussioni come quelle di un tempo.
      Nel mio piccolo cerco di stimolare un minimo di interesse con i vari confronti che vengono pubblicati, che sono più o meno interessati. Ma grossomodo diciamo sempre le stesse cose. Conta che a me, a parte i master, di tutta la filiera 4k e hdr continua a non interessarmi. Ho la fortuna di aver preso un lettore che fa un buon lavoro di conversione (previo talvolta intervento umano nelle impostazioni) e la cosa per me finisce lì. Mi suscitano ancora interesse le uscite particolari, come il recente donnie darko (lo cito perché l'ho preso qualche giorno fa) o le startup, perché ho più interesse per il titolo in se (oltre all'edizione ovviamente) piuttosto che il 4k in se. Finché si tiene botta, anche nel piccolo, non mi lamento troppo. L'entusiasmo del bu ray è impossibile da ritrovare: è stato il passaggio più importante di tutti, finalmente venivamo liberati dai vincoli video e televisivi del dvd e del segnale scart rgb interlacciato e vedevamo finalmente (master permettendo) la reale qualità dei nostri prodotti preferiti. Quel balzo è stato devastante e per carità, anche con gli UBD a volte ci ritroviamo video incredibili, ma non è la stessa sensazione, non è la stessa cosa. Secondo me è questo che ha smorzato l'entusiasmo dei più. Qualcuno avrà la risposta.
      "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

      Commenta


      • Originariamente inviato da grunf Visualizza il messaggio
        A pensarci bene abbiamo a disposizione quanto di meglio è oggi possibile ottenere dalla tecnologia. Cosa vogliamo di più? Siamo incredibilmente in grado di replicare la migliore esperienza cinematografica tra le nostre mura domestiche. Il merito principale va senza ombra di dubbio ai due ottimi formati fisici blu Ray disc. Quello tradizionale in full HD e quello in declinazione 4k. Senza di essi, senza la "benzina" di alta qualità, le apparecchiature hardware non potrebbero essere utilizzate in tutto il loro potenziale e non avrebbe senso metter su un impianto. Quindi, il primo augurio che faccio per il nuovo anno, è rivolto ai dischi; ai supporti fisici blu Ray. Il secondo augurio lo rivolgo agli appassionati affinché continuino a sostenere i dischi con gli acquisti.
        Esatto. I contenuti. Sempre quello, è la cosa più importante. Qui l'offerta di titoli si raggrinzisce sempre di più da parte dei colossi. Dobbiamo sperare che realtà encomiabilissime come koch media continui ad investire bene nei titoli e nelle modalità, perché è rimasto l'ultimo baluardo al deserto totale. E senza titoli, che ci fai con tutta la tecnologia del mondo appunto? Anni fa non avrei mai detto che avremmo avuto una copia 1:1, anche per contenuti, di donny darko dell'arrow, tanto per dire. E va dato anche segno anche per l'essersi destata dal torpore relativo anche eagle picture con uscite importanti ed eccellenti che parevano impossibili (Dredd, i 4k di studio canal). E poi le tanto criticate startup di cecchi gori, che seppur non sempre escono perfette come vorremmo, c'è ne ha dati titoli che sarebbe stato impossibili da avere in altro modo. Aggiungerei anche gli sforzi titanici di dynit, ma mi rendo conto che andrei in un settore che frega ad un'altra fetta di utenza (salvo non si parli di girellame).
        Ultima modifica di Maddux Donner; 16 dicembre 19, 01:14.
        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

        Commenta


        • Opera monumentale non solo per l’aspetto artistico e produttivo, dopo Theatrical e Redux arriva in UHD Apocalypse Now Final Cut. Da Eagle Pictures
          "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

          Commenta


          • LA CASA 2 "4Kult" (BD 4K + BD HD) + Card numerata LTD Eagle Pictures http://www.terminalvideo.com/prodott...lu-Ray%2bCard)

            8031179973705.jpg
            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
              Ciao barrett, diciamo che per godere della videoproiezione non è per forza necessario avere un top di gamma. Io per anni sono andato avanti con un TW1000
              Pensa che io attualmente uso il TW6700 della Epson, che non è scadente ma nemmeno un top di gamma: e tutt'ora, ogni volta che proietto un buon Blu-Ray vado in estasi, nonostante abbia ormai "fatto l'occhio" alla qualità da capogiro di certi 4K HDR su OLED 65''. ;-)

              Fra l'altro quel proiettore l'ho pagato pochissimo su Amazon: 650 Euro, in versione, a quanto pare "ricondizionata". Ma mi sono sempre chiesto ricondizionato in cosa: mi è arrivato nuovo di zecca, con imballi tutti perfetti e sigillati. La lampada dopo più di 200 ore è ancora un FARO, in modalità eco è accecante, illumina la stanza a giorno, secondo me era nuova di pacca pure quella :-D
              "Ma certo che vengo a vedere un film a casa tua, amore, basta che non sia una di quelle robe di fantascienza tipo... STELLESTELLARI!"

              Commenta


              • Ciao Dart, non ho esperienza di acquisti di vpr "ricondizionati", tanto meno su Amazon, ma visto che hai speso così poco e ti trovi bene, sono felicissimo per te. Come ho scritto sopra, considero gli Epson i migliori vpr sul mercato per rapporto prezzo/prestazioni, quindi il tuo parere positivo non mi sorprende. E potrebbe essere uno sprone anche per eventuali indecisi, magari convinti che per godere di un immagine davvero cinematografica sia per forza necessario avere "bat-cave" trattate con pareti nere opache come la pece e spendere euro a vagonate. Oltretutto sono macchine già ottime "out of the box" e questo non poco. Le serie precedenti alla N di JVC ad esempio, dovevano essere calibrate a pennello; poi si otteneva una signora immagine, che era sicuramente superiore alla concorrenza, ma non tutti possono aver a disposizione competenze, colorimetri, spettrofotometri o calibratori ISF a domicilio. Per fortuna anche JVC con la serie N si è svegliata da quel punto di vista. Purtroppo l'unico neo di Epson rimane obiettivamente la forte probabilità di incorrere in dust blob. Io su due Epson li ho avuti su tutti e due. Per "fortuna" nella sfiga, sono poco visibili e si notano solo su schermate completamente nere e di rado durante un film, ma se sai dove sono, l'occhio ci cade.
                PS: 200 ore di lampada sono pochissime, specie con quelle di ultima generazione, lo spero bene sia ancora un faro .
                Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                Commenta


                • Paramount/Viacom ha appena acquisito il catalogo Miramax....

                  Non so quanto duri ancora l'accordo con Eagle per l'Italia ma in ogni caso ora è molto probabile che comincino ad arrivare dischi 4K Miramax e ci sono titoli leggendari tra cui alcuni capolavori di Quentin Tarantino

                  https://variety.com/2019/biz/news/vi...203449765/amp/

                  http://www.flickchart.com/Charts.asp...91&perpage=100
                  Ultima modifica di ludega; 23 dicembre 19, 17:06.

                  Commenta


                  • Con gande probabilità che da noi non arrivino mai. Non che prima le possibilità erano ampie...
                    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                      Con gande probabilità che da noi non arrivino mai. Non che prima le possibilità erano ampie...
                      Perché? Secondo te la Eagle non farebbe uscire un disco UHD di Pulp Fiction avendo il Master a disposizione?

                      Commenta


                      • anche fosse della stessa paramount perché non dovrebbe uscire? a me sembra un'ottima notizia

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da barrett Visualizza il messaggio
                          anche fosse della stessa paramount perché non dovrebbe uscire? a me sembra un'ottima notizia
                          Beh è chiaro che se Paramount rileva i diritti anche qua in Italia, siamo a cavallo...

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

                            Perché? Secondo te la Eagle non farebbe uscire un disco UHD di Pulp Fiction avendo il Master a disposizione?
                            Eagle va a periodi: a volte pubblica a nastro, tipo ora e a volte tace per diverso tempo. Non è mai stata costante. Vedremo quanto dura qusta serie positiva.
                            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

                              Beh è chiaro che se Paramount rileva i diritti anche qua in Italia, siamo a cavallo...
                              Basta vedere che titoli editi da ANNI in america stanno uscendo solo ora da noi e nemmeno tutti. E' una cosa di tutte le major, chi più chi meno, una programmazione lacunosa e non sempre costante da noi. Vedi anche fox (o chi per lei a sto punto) con titoli usciti anche in italiano, ma non in italia ecc... Semplicemente mi guardo indietro e non lo do per nulla scontato, anzi.
                              "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                              Commenta


                              • Non so quanto attendibili essendo youtube, ma riporto le comparative tra i blu ray e disney+ di star wars.






                                "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X