annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Topic Home Video

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • E dire che hanno un bel catalogo. Dopo i primi anni, hanno proprio smesso di produrre titoli dal loro catalogo, limitandosi ai blockbuster odierni (almeno quelli!). A me personalmente queste sono problematiche inesistenti. Capisco quelli che si sono spesi i bei soldi per l'impianto che supporta Atmos e X, ma francamente il settore ha ben altri problemi di questi dettagli, primo tra tutti la mancanza di release che invece all'estero fioccano con regolarità, mentre il nostro mercato stagna. Oltretutto quando ci troviamo dischi come quello degli animali fantastici, che è localizzato, quando finisce fuori catalogo (e in italia succede con regolarità), sono cazzi amarissimi. Io ho dovuto comprare Air Force One dalla germania, perché in italia era fuori catalogo, ma ho potuto farlo perché grazie al cielo il disco è multilingua, altrimenti campa cavallo. A queste cose non ci si pensa per niente.
    Ultima modifica di Maddux Donner; 16 aprile 17, 14:16.

    Commenta


    • Perché la piega italiana dell'home video è diventata una moda di steelbook dei soliti venti titoli e tanto basta.
      Maledetto chi ha deciso che i bluray vanno collezionati.
      Warner, Universal e le altre major non stampano più titoli di catalogo, ma solo le novità e ristampano scatole di latta di film degli ultimi anni.
      Il problema è l'audio grosso (che nessuno comunque usa al massimo perché ti voglio vedere non dico in un appartamento, ma anche in una bifamiliare, a sparare il subwoofer) e la steelbook da collezione.
      E intanto non abbiamo Heat o Traffic o i classici italiani.

      Commenta


      • Originariamente inviato da teo Visualizza il messaggio
        Perché la piega italiana dell'home video è diventata una moda di steelbook dei soliti venti titoli e tanto basta.
        Maledetto chi ha deciso che i bluray vanno collezionati.
        Warner, Universal e le altre major non stampano più titoli di catalogo, ma solo le novità e ristampano scatole di latta di film degli ultimi anni.
        Il problema è l'audio grosso (che nessuno comunque usa al massimo perché ti voglio vedere non dico in un appartamento, ma anche in una bifamiliare, a sparare il subwoofer) e la steelbook da collezione.
        E intanto non abbiamo Heat o Traffic o i classici italiani.
        Grosso modo concordo.

        Commenta


        • ha preso la piega della discografia musicale...il blu ray è diventato-sta diventando come il vinile...675 versioni di dark side of the moon ma povera te se cerchi qualcosa di un pelo meno conosciuto...

          "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

          "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


          ~FREE BIRD~

          Commenta


          • Il futuro (nemmeno tanto lontano, è quasi presente) ormai è il VOD.

            In italia la gente non va nemmeno più al cinema per 8 euro, figuratevi in quanti sono disposti a spendere 20 euro per un Bluray appena uscito. Appassionati sì, ma non ci mangiano con i soli appassionati.

            Commenta


            • A quanto pare la Eagle fa marcia indietro sul 4K, cancellando le uscite dei suoi ultimi titoli come Hacksaw Ridge http://www.avmagazine.it/forum/70-bl...62#post4719662

              Evidentemente non si vende il formato (o qualsiasi formato in generale...). Spero che la flessione non colplisca anche i BD...

              Commenta


              • a quindi non è solo dalle mie parti che pigliano solo polvere...

                anche sugli store online vanno male, pure quando sono in promozione...

                "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                ~FREE BIRD~

                Commenta


                • Ormai siamo archeologi per queste cose...

                  Commenta


                  • sicuramente non andiamo per la maggiore...

                    spero solo che "il morto non porti giù il vivo" visto che gli ultimi anni le vendite di blu ray in italy erano in crescita...

                    "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                    "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                    ~FREE BIRD~

                    Commenta


                    • Probabilmente è ancora troppo presto per l'UHD: i lettori costano ancora cari, i film altrettanto e non tutti hanno cambiato TV (e non so quanti siano HDR). Solo che a lungo andare... la vedo male sul futuro. Poi magari le royalty per l'UHD sono anche più care delel già care per il BD...

                      Commenta


                      • Con l'avvento di SKY Q, l'abbassamento di prezzo di Xbox one S (lettore UHD,Player e Console gioco) posizionata al di sotto della soglia dei 199 € e l'arrivo di Scorpio (4k nativo e UHD) le cose miglioreranno un pelino.
                        Ultima modifica di Cruise; 18 aprile 17, 21:55.



                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Cruise Visualizza il messaggio
                          (4k nativo e UHD)
                          4K e UHD sono la stessa cosa

                          Commenta


                          • Lo so che sono la stessa cosa,ma è il concetto che ti sfugge, parliamo di Scorpio che è (sarà) una Console che farà girare GIOCHI in 4K nativo downscalando al bisogno e avrà il lettore UHD ( che è sempre 4k) ma così si distingue lettore ottico da Player di gioco.
                            Ultima modifica di Cruise; 19 aprile 17, 21:07.



                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Cruise Visualizza il messaggio
                              Lo so che sono la stessa cosa,ma è il concetto che ti sfugge, parliamo di Scorpio che è (sarà) una Console che farà girare GIOCHI in 4K nativo downscalando al bisogno e avrà il lettore UHD ( che è sempre 4k) ma così si distingue lettore ottico da Player di gioco.
                              La Xbone scorpio però nasce potenzialmente morta, parte da una base di utenza xbone scarsissima e un'utenza per console che è da sempre poco recettiva a questi upgrade incrementali se non in presenza di monopolio (come Nintendo e le sue mille iderazioni del 3DS), poi non dubito che costerà meno di un lettore dedicato ma costerà comunque troppo per molti visto che come console partirà da un catalogo di giochi molto ridotto rispetto alla concorrenza.
                              "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                              "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                              Commenta


                              • Se aspettate Scorpio per il passaggio a UHD BD, sono soldi sprecati. Il lettore ottico sarà identico sia nell'hardware che nel software all'attuale Xbox One S che a Natale si troverà a prezzi stracciati (sotto i 200 euro).

                                Detto questo, non è che Xbox sia poi un gran lettore UHD anche perché non è nata per fare quello. Meglio aspettare che calino i prezzi di marchi più affidabili come Sony, Panasonic etc...

                                Il supporto fisico è ormai sulla strada della super nicchia specie qui in Italia, pensare che il Blu-ray UHD possa prendere una fetta significativa di mercato è pura utopia. E parliamoci chiaro, è il salto meno netto della storia dell'Home Video. Al momento non vale i soldi richiesti a mio parere se si considerano quelli da spendere per una TV 4K HDR di livello, un lettore di buon livello e i dischi a 30 euro l'uno...

                                Col Blu-ray siamo già vicinissimi a un DCP ben fatto... l'UHD è un costoso perfezionamento al momento

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X