annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Servizi VOD - discussione ufficiale

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
    Mai provato infinity. Bah, io ho prime video e netflix (abbonamento standard) e se consideri che loro sono i colossi, soffrono comunque per una compressione abbastanza importante come ovvio, con lo scoglio più grande con le sequenze più scure. Non si scappa e onestamente non lo pretendo. Una compressione da blu ray è impossibile, almeno per il momento. E' comunque più che accettabile per il rapporto costi e catalogo, quindi non mi lamento. Fino a qualche mese fa era impossibile vedersi qualcosa sulla fire tv stick di amazon del catalogo di prime: esecuzione continuamente a scatti, un delirio. Da quando è arrivato l'aggiornamento ad alexa, con il cambio di interfaccia ora viaggia alla grande e ci si gode il catalogo senza grossi problemi, anche se qualche microscatto qui e lì lo noti (immagino dipenda dall'hardware demmerda della fire stick). Sul televisore in salotto, le cose vanno molto meglio, complice essere messo letteralmente sopra il modem. Per il resto non so aiutarti, il mio interesse si ferma alla semplice fruizione, il resto non ci bado. Per me sta roba è un plus alla tv, non li tratto come l'home video dove sono più esigente e interessato anche ai dettagli.
    Sono d'accordo. Anch'io ho Netflix (abbonamento 4K) e Prime, li trovo due servizi molto efficienti. Specialmente il primo, in 4K HDR è veramente molto valido, se consideriamo che stiamo guardando uno streaming.

    Volevo solo sapere i dati tecnici di Infinity, perché secondo loro per guardare un contenuto in 4K servono 5/7mbs (contro i 20/25 di Netflix), cosa pressoché impossibile, a meno che non siano realmente masterizzati con quel bitrate bassissimo. Da lì nasce la curiosità riguardante il codec, che anche se fosse VP9 o HEVC avrebbe un flusso dati veramente ridotto.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Zamor Visualizza il messaggio

      Sono d'accordo. Anch'io ho Netflix (abbonamento 4K) e Prime, li trovo due servizi molto efficienti. Specialmente il primo, in 4K HDR è veramente molto valido, se consideriamo che stiamo guardando uno streaming.

      Volevo solo sapere i dati tecnici di Infinity, perché secondo loro per guardare un contenuto in 4K servono 5/7mbs (contro i 20/25 di Netflix), cosa pressoché impossibile, a meno che non siano realmente masterizzati con quel bitrate bassissimo. Da lì nasce la curiosità riguardante il codec, che anche se fosse VP9 o HEVC avrebbe un flusso dati veramente ridotto.
      Sì Infinity se arriva a 10 mbit/s è tanto come profilo massimo e anche in HEVC sarebbe meglio fare un downscaling a 1080p piuttosto che un 4K vergognosamente compresso

      Tenete conto che non credo che Infinity sia un servizio che avrà un futuro. Hanno ancora un anno di contratto con Warner (da Gennaio 2021 torna su SKY) e Mediaset non avrà più niente a quel punto di esclusivo a livello pay.....

      Non è un servizio su cui Mediaset punta, anzi sta investendo molto di più su Mediaset Play che è un servizio per i contenuti free.... Stanno semplicemente sfruttando ancora il vecchio contratto firmato nel 2015 per Mediaset Premium, ora defunta.

      Come detto tra un anno fine dei giochi
      Ultima modifica di ludega; 15 dicembre 19, 13:48.

      Commenta


      • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

        Sì Infinity se arriva a 10 mbit/s è tanto come profilo massimo e anche in HEVC sarebbe meglio fare un downscaling a 1080p piuttosto che un 4K vergognosamente compresso

        Tenete conto che non credo che Infinity sia un servizio che avrà un futuro. Hanno ancora un anno di contratto con Warner (da Gennaio 2021 torna su SKY) e Mediaset non avrà più niente a quel punto di esclusivo a livello pay.....

        Non è un servizio su cui Mediaset punta, anzi sta investendo molto di più su Mediaset Play che è un servizio per i contenuti free.... Stanno semplicemente sfruttando ancora il vecchio contratto firmato nel 2015 per Mediaset Premium, ora defunta.

        Come detto tra un anno fine dei giochi
        Mi viene da pensare meglio così.

        Commenta


        • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

          Sì Infinity se arriva a 10 mbit/s è tanto come profilo massimo e anche in HEVC sarebbe meglio fare un downscaling a 1080p piuttosto che un 4K vergognosamente compresso

          Tenete conto che non credo che Infinity sia un servizio che avrà un futuro. Hanno ancora un anno di contratto con Warner (da Gennaio 2021 torna su SKY) e Mediaset non avrà più niente a quel punto di esclusivo a livello pay.....

          Non è un servizio su cui Mediaset punta, anzi sta investendo molto di più su Mediaset Play che è un servizio per i contenuti free.... Stanno semplicemente sfruttando ancora il vecchio contratto firmato nel 2015 per Mediaset Premium, ora defunta.

          Come detto tra un anno fine dei giochi
          Mi sono deciso a comprare Apple TV 4K per usufruire tra l'altro di Apple TV+.

          La qualità è oltre ogni cosa vista fin'ora. Il bitrate secondo alcuni test raggiunge i 41 mb/s, tantissimo se consideriamo che si tratta di servizi in streaming.



          Commenta


          • Originariamente inviato da iL CiCCiO Visualizza il messaggio

            Mi sono deciso a comprare Apple TV 4K per usufruire tra l'altro di Apple TV+.

            La qualità è oltre ogni cosa vista fin'ora. Il bitrate secondo alcuni test raggiunge i 41 mb/s, tantissimo se consideriamo che si tratta di servizi in streaming.
            Sì confermo, questi sono i migliori servizi VOD per Bitrate Video/Audio

            #1 Apple TV (iTunes Movies) - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
            Video: Average: 25 Mbps; Peak: 31 Mbps
            Audio: 770 Kbps
            https://support.apple.com/en-us/HT207949

            Apple TV Plus - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
            Video: Average: 41 Mbps; Peak: Unknown
            Audio: Unknown
            https://www.apple.com/apple-tv-plus/

            #2 Disney Plus - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
            Video: Average: 17 Mbps; Peak: 29 Mbps
            Audio: 770 Kbps
            https://help.disneyplus.com/csp?id=c...0cf158bf961913

            #3 Netflix - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
            Video: Average: 17 Mbps; Peak: 25 Mbps
            Audio: 770 Kbps
            https://help.netflix.com/en/node/13444

            Commenta


            • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

              Sì confermo, questi sono i migliori servizi VOD per Bitrate Video/Audio

              #1 Apple TV (iTunes Movies) - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
              Video: Average: 25 Mbps; Peak: 31 Mbps
              Audio: 770 Kbps
              https://support.apple.com/en-us/HT207949

              Apple TV Plus - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
              Video: Average: 41 Mbps; Peak: Unknown
              Audio: Unknown
              https://www.apple.com/apple-tv-plus/

              #2 Disney Plus - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
              Video: Average: 17 Mbps; Peak: 29 Mbps
              Audio: 770 Kbps
              https://help.disneyplus.com/csp?id=c...0cf158bf961913

              #3 Netflix - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
              Video: Average: 17 Mbps; Peak: 25 Mbps
              Audio: 770 Kbps
              https://help.netflix.com/en/node/13444
              Comunque per allacciarmi alla discussione per me il supporto fisico è morto. Preferisco sacrificare un po’ di qualità a favore di scrolling ed immediatezza

              Commenta


              • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

                Sì confermo, questi sono i migliori servizi VOD per Bitrate Video/Audio

                #1 Apple TV (iTunes Movies) - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
                Video: Average: 25 Mbps; Peak: 31 Mbps
                Audio: 770 Kbps
                https://support.apple.com/en-us/HT207949

                Apple TV Plus - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
                Video: Average: 41 Mbps; Peak: Unknown
                Audio: Unknown
                https://www.apple.com/apple-tv-plus/

                #2 Disney Plus - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
                Video: Average: 17 Mbps; Peak: 29 Mbps
                Audio: 770 Kbps
                https://help.disneyplus.com/csp?id=c...0cf158bf961913

                #3 Netflix - HDR10, Dolby Vision, & Dolby Atmos
                Video: Average: 17 Mbps; Peak: 25 Mbps
                Audio: 770 Kbps
                https://help.netflix.com/en/node/13444
                E amazon prime video?
                "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                Commenta


                • Originariamente inviato da iL CiCCiO Visualizza il messaggio

                  Comunque per allacciarmi alla discussione per me il supporto fisico è morto. Preferisco sacrificare un po’ di qualità a favore di scrolling ed immediatezza
                  In verità le due cose non si legano l'una con l'altra: chi compra è generalmente un collezionista, che quindi vuole possedere in eterno (sino a morte supporto...) il prodotto che acquista, che è interessato anche alla sua confezione e ai suoi contenuti. Chi fruisce dello streaming lo fa come con la tv: botta e via e si passa subito da uno show all'altra senza nemmeno preoccuparsi troppo della qualità che esce fuori. Io stesso mi ci approccio con questo spirito. Sono proprio due mercati diversi, con l'ovvia questione che i collezionisti sono la nicchia come da tradizione.
                  "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

                    In verità le due cose non si legano l'una con l'altra: chi compra è generalmente un collezionista, che quindi vuole possedere in eterno (sino a morte supporto...) il prodotto che acquista, che è interessato anche alla sua confezione e ai suoi contenuti. Chi fruisce dello streaming lo fa come con la tv: botta e via e si passa subito da uno show all'altra senza nemmeno preoccuparsi troppo della qualità che esce fuori. Io stesso mi ci approccio con questo spirito. Sono proprio due mercati diversi, con l'ovvia questione che i collezionisti sono la nicchia come da tradizione.

                    ma infatti il cambio epocale è proprio questo, quello che era un supporto fisico per tutti si sta trasformando in un baluardo per pochi.

                    per me oltre il BD 4K non faranno altro.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

                      E amazon prime video?
                      codice:
                      Amazon Prime Video - HDR10, HDR10+, Dolby Vision, & Dolby Atmos
                      Video: Average: 10 Mbps; Peak: 13 Mbps
                      Audio: 190 Kbps
                      Siamo a livelli da Infinity....

                      Per questo il supporto fisico: che cosa me ne ne faccio di un 4K HDR a 10 mbit/s???https://www.amazon.com/b?ie=UTF8&node=11598814011

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

                        codice:
                        Amazon Prime Video - HDR10, HDR10+, Dolby Vision, & Dolby Atmos
                        Video: Average: 10 Mbps; Peak: 13 Mbps
                        Audio: 190 Kbps
                        Siamo a livelli da Infinity....

                        Per questo il supporto fisico: che cosa me ne ne faccio di un 4K HDR a 10 mbit/s???https://www.amazon.com/b?ie=UTF8&node=11598814011
                        Io lo ricpeto: sono due cose molto diverse con finalità diverse: uno è un servizio massivo che fornisce contenuti in maniera fast food. L'altro invece è per collezionisti che vogliono tutto da quell'opera e senza compromessi (non sempre riuscendoci, ma il concetto è quello). Le due cose sono complementari e vanno contestualizzate per il settore che vogliono occupare. Pretendere la qualità del supporto fisico è utopico (indipendentemente se ci è riuscita o meno apple con il suo catalogo striminzito) e non ha nemmeno senso: il paragone è con la fornitura televisiva e di servizi analoghi. Sti discorsi sono molto arretrati e non centrano mai il punto: non tutto è per tutti, non tutto si rivolge a tutti.
                        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

                          Io lo ricpeto: sono due cose molto diverse con finalità diverse: uno è un servizio massivo che fornisce contenuti in maniera fast food. L'altro invece è per collezionisti che vogliono tutto da quell'opera e senza compromessi (non sempre riuscendoci, ma il concetto è quello). Le due cose sono complementari e vanno contestualizzate per il settore che vogliono occupare. Pretendere la qualità del supporto fisico è utopico (indipendentemente se ci è riuscita o meno apple con il suo catalogo striminzito) e non ha nemmeno senso: il paragone è con la fornitura televisiva e di servizi analoghi. Sti discorsi sono molto arretrati e non centrano mai il punto: non tutto è per tutti, non tutto si rivolge a tutti.
                          Sì è chiaro, io rispondo alla domanda: "Il formato fisico è morto"

                          Finché lo streaming non garantirà la stessa qualità audio/video non vedo come possa essere morto. Non c'entra niente il collezionismo

                          Se compro un disco UHD Blu-ray si vede e si sente meglio di tutti gli streaming esistenti...

                          Non è come il feticismo del vinile che ormai non dà nessun vantaggio tecnico rispetto a un CD o alla sua copia in formato lossless tipo FLAC (ma anche AAC/MP3 ad alto bitrate)

                          Commenta


                          • Se non ho frainteso avete ragione entrambi.
                            - Si: fino a che lo streaming non garantirà la stessa qualità, il fisico ha comunque un senso
                            - Si: il fisico si rivolge ad una diversa utenza che non vede il film o la serie di turno come "usa e getta", quindi è tutto sommato anche un buon surrogato del noleggio anche per gli amanti del fisico, che eventualmente possono valutare per un acquisto successivo.
                            Aggiungo anche che lo streaming è pur sempre "a rischio" per la volontà insindacabile di qualcuno che si sveglia al mattino e taglia i rubinetti. E' già successo tempo fa. Ovviamente i collezionisti non digeriranno mai sta cosa.
                            Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
                              Se non ho frainteso avete ragione entrambi.
                              - Si: fino a che lo streaming non garantirà la stessa qualità, il fisico ha comunque un senso
                              - Si: il fisico si rivolge ad una diversa utenza che non vede il film o la serie di turno come "usa e getta", quindi è tutto sommato anche un buon surrogato del noleggio anche per gli amanti del fisico, che eventualmente possono valutare per un acquisto successivo.
                              Aggiungo anche che lo streaming è pur sempre "a rischio" per la volontà insindacabile di qualcuno che si sveglia al mattino e taglia i rubinetti. E' già successo tempo fa. Ovviamente i collezionisti non digeriranno mai sta cosa.
                              Va beh la questione del rischio c'è anche con il supporto fisico: a me è capitato di avere DVD, Blu-ray e persino un disco UHD che smettono di funzionare per un graffio o qualcosa del genere...

                              Purtroppo definire lo streaming come sostituto del noleggio mi pare fortemente riduttivo. Questo poteva valere con i vecchi servizi streaming dove noleggiavi solo il singolo film... (tipo iTunes, Rakuten e Chili)

                              Qui si hanno cataloghi infiniti a un prezzo mensile irrisorio con Netflix, Amazon Prime Video e a breve Disney Plus quando arriverà anche qua in primavera

                              Ognuno dei 3 servizi avrà anche contenuti esclusivi così come Apple TV+

                              Quindi è ovvio che quando l'utente medio va da Mediaworld e vede i dischi UHD (anche di catalogo) in vendita a 30 euro l'uno si fa una grassa risata e torna a casa a vedersi lo streaming OTT

                              Anche io compro molto meno rispetto a 5 anni fa...
                              Ultima modifica di ludega; 18 dicembre 19, 20:03.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

                                Finché lo streaming non garantirà la stessa qualità audio/video non vedo come possa essere morto. Non c'entra niente il collezionismo
                                E' più probabile che il mercato risponda più ad un'esigenza di tipo collezionistico, non certo qualitativa dell'offerta. In ogni caso una cosa non esclude l'altra.
                                "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X