annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Libri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio: leggi le pagine mancanti tramite il lato oscuro

    Commenta


    • No beh, se uno paga per un libro è giusto che pretenda che sia in buono stato. Mancherebbe che adesso deve tappare la falla leggendo da altri formati.
      Flickr


      "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

      Commenta


      • Cero, ma se non ne ha la possibilità a breve, è il modo migliore per poter continuare a gustarsi il libro senza doversi interrompere. Poi quando riuscirà se lo farà cambiare (a me la feltrinelli ha cambiato diversi libri anche senza scontrino...un tentativo lo farei di sicuro.)

        Commenta


        • Originariamente inviato da Wizard Visualizza il messaggio
          Sì però dico, non è colpa mia nè loro. Secondo me dovrebbero farsi mandare una copia corretta dalla Mondadori e rimediare a questo fatto. Voglio dire, era impossibile scoprirlo prima perché l'incollatura è perfetta, non si è staccato in seguito ma proprio in fase di composizione del libro (per quanto ne possa sapere io di come si facciano i libri, è chiaro..), quindi non vedo perché dovrei rimetterci io se la colpa è della Mondadori (sempre colpa Sua, alla fin fine.. asd)
          Che poi oh, so' 10€, ma è il concetto che conta.
          Cavolo, che sfiga.
          A me è capitato col nono volume della Ruota del Tempo a metà libro ricominciava col primo capitolo, per fortuna sono un lettore molto veloce e me sono accorto in un paio di giorni appena e ho potuto cambiarlo.
          "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
          "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

          Commenta


          • Intanto non saprei nemmeno da che parte cominciare per passare al lato oscuro.. per quanto riguarda i libri sono ancora MOLTO 1.0 asd
            Comunque ci ho messo anche tanto perché l'avevo preso con gli altri libri del Ciclo dei robot. Ho fatto lo stesso con le Fondazioni, da 1 a 7, >50€ andati via in un pomeriggio, scontrino che non si sa dov'è. Ottimo. xD

            Farò un tentativo comunque, sono fiducioso grazie alla Carta Più!

            Comunque mi dispiace non aver aggiornato passo passo sulla letura dei libri, ma ho poco tempo per leggere e figuriamoci per commentare asd, in ogni caso molto belli. "I robot dell'alba" mi è piaciuto forse un po' meno, però "I robot e l'Impero" mi stava intrigando moltissimo!
            Spoiler! Mostra
            Gli esperti: “In questo periodo le borse sono volatili”. Per diabetici.

            Commenta


            • Originariamente inviato da axeman Visualizza il messaggio
              a me la feltrinelli ha cambiato diversi libri anche senza scontrino...un tentativo lo farei di sicuro.
              Anche a distanza di così tanto tempo? Comunque la sostituzione con una copia corretta (se esiste) sarebbe un suo diritto, trattandosi palesemente di un difetto di stampa.

              Commenta


              • ho 3 libri sulla scrivania ancora da leggere: cime tempestose, grande gatsby, guida alla napoli sotterranea, non trovo il tmepo causa università e altri hobby. Intanto ho trovato un posto dove vendono a 3 euro i vechi libri che uscivano coi quotidiani, e mi piacerebbe qujindi acquistare il cimitero di praga di eco, post office di buckowsky, colazione da tiffany di capote e il giovane holden di salinger. è un anno che so di questo posto e so che prima c'erano anche farenheit 451 e un libro di broges, che pure avrei voluto prendere. intanto vorrei fare incetta delle uscite a 1 euro della netwon e compton (allego link). Ad ex vorrei prendere la casa stregata di lovecraf, il dottor jeckyl (che già ho letto, ma sarebbe per averlo in libreria) e le metamorfosi. E poi tra 3 mesi sicumente uscirà qualcos'altro che vorrei prendere.

                in totale sarebber 3 libri* 1 euro+4*3 euro=15 euro di libri per avere 10 libri da leggere sulla mensola,in un periodo in cui devo sforzarmi di studiare finche non mi sanguinano gli occhi e se dopo ho ancora un pò di forza per stare sveglio certo non vorrei leggere. Poi ciò mi ostacolerebbe da comprare altri libri - classici, tipo agapornis suite hictchcock, o manuali di automiglioramento o qualcosa di hornby. E non c'ho manco molti soldi in sto periodo...tra benza e ricariche da fare al telefono..ogni tanto salto qualche pasto per non chiedere troppi soldi ai miei (ossia evito di ricaricare la carta mensa e mi nutro di pane e banane portate da casa )

                Cioè è un pò l'idea di acquistar libri che normalmente in libreria comprerei a prezzi + alti e quindi a leggerli spenderei di +....solo che se accumulo tropp libri poi leggerli diventa qusi un obbligo....non so se riesco a spiegarmi.

                http://www.giornaledelibro.com/2013/...o-i-nuovi.htmlhttp://www.giornaledelibro.com/2013/...o-i-nuovi.html
                Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                Spoiler! Mostra

                Commenta


                • Il cimitero di Praga te lo potresti risparmiare, a me ha profondamente deluso...libro assolutamente anonimo.

                  Commenta


                  • che ne dite della nuova uscita di Dan Brown? INFERNO......
                    sinceramente io non me lo posso perdere..

                    Commenta


                    • Io me ne staró bene alla larga. Dire che "quell'autore" mi ha stufato è un eufemismo.
                      Flickr


                      "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da tizfx Visualizza il messaggio
                        Io me ne staró bene alla larga. Dire che "quell'autore" mi ha stufato è un eufemismo.
                        Qualcuno ha letto 'Il Simbolo Perduto'? Io mi sono fermato al Codice da Vinci (abbastanza noioso) e nel dubbio ho preferito risparmiare soldi e puntare su altra roba.
                        Insomma, vale la pena leggerlo o siamo dalle parti del Codice? Mi pare sia un volume bello grosso!
                        «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della  felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da donnie86dc Visualizza il messaggio
                          Qualcuno ha letto 'Il Simbolo Perduto'? Io mi sono fermato al Codice da Vinci (abbastanza noioso) e nel dubbio ho preferito risparmiare soldi e puntare su altra roba.
                          Insomma, vale la pena leggerlo o siamo dalle parti del Codice? Mi pare sia un volume bello grosso!
                          Come ho gia avuto modo di esprimere in passato, trovo che Dan Brown stia riciclando all'inverosimile la stessa identica formula per tutti i suoi romanzi, anche quelli che non centrano con il filone di Langdon.

                          Il simbolo perduto è l'ennesimo esempio che Brown non sia in grado di rinnovarsi e a sto punto oserei dire neanche di scrivere. Le ultime 100 pagine sono state un autentico supplizio...

                          Quel romanzo per quanto mi riguarda è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e mi sono ripromesso che non mi lascio piu fregare da lui.
                          Flickr


                          "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da tizfx Visualizza il messaggio
                            Come ho gia avuto modo di esprimere in passato, trovo che Dan Brown stia riciclando all'inverosimile la stessa identica formula per tutti i suoi romanzi, anche quelli che non centrano con il filone di Langdon.
                            Allora letto il primo, Angeli e Demoni, si è già finito?! xD

                            Commenta


                            • Esattamente.

                              Anche se in realtà il primo libro di questo elemento era il pessimo Crypto e gia qui si nota il suo schema e se si ha gia letto qualsiasi altro suo racconto in un paio di capitoli si capisce esattamente dove vuole andare a parare.

                              Ti dirò, "Le verita del ghiaccio" non mi era dispiaciuto ma probabilmente il motivo sta nel fatto che era il primo libro suo che leggevo. Credo che se lo rileggessi ora lo lascerei li a metà.
                              Flickr


                              "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da tizfx Visualizza il messaggio
                                Anche se in realtà il primo libro di questo elemento era il pessimo Crypto
                                Mi riferivo al primo del ciclo di Robert Langdon. Ma vedo che è forse meglio una valenza assoluta, ignorando quello che sarebbe il suo vero esordio da scrittore. :biggrin:

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X