annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Libri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
    Speriamo allora che Nolan ne tragga un film, così sarà tutto chiaro dal minuto 1.

    - - - Updated - - -



    IL PICCOLO PRINCIPE è un gioiello, "per bambini di tutte le età" come si diceva una volta. E si legge in un'ora, UomoCheRide, quindi ci metti meno a leggerlo che a chiederne qui.
    ecco qua..un altro libro da poggiare sulla mensola insieme agli altri 1000
    Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
    Spoiler! Mostra

    Commenta


    • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
      ecco qua..un altro libro da poggiare sulla mensola insieme agli altri 1000
      Ma sta Torre di Mordor ogni tanto l'intacchi o la lasci crescere a dismisura? Perché se devi mettere sul tuo comodino ogni libro che vale la pena leggere, ti avviso già che devi alzare i soffitti di casa tua di un paio di Km! asd

      - - - Updated - - -

      Anyway... io sto leggendo sto mattonazzo qui:

      http://www.ibs.it/code/9788842818748...ra-storia.html

      Davvero notevole: 500 pagine (+ 200 solo di Note) di Saggio storico sull'Omosessualità da Adamo ed Eva (quasi letteralmente) ai giorni nostri. Davvero sorprendente in moltissimi passaggi e molto documentato. E' volutamente una storia dell'Omosessualità vista dal basso, cioè per com'era percepita (quasi sempre malissimo) e vissuta dall'uomo della strada, e dai gay in prima persona; quindi si parla solo tangenzialmente delle grandi personalità gay del passato.

      Molto interessanti diversi passaggi, dalla lettura dei famosi passi biblici di "apparente" condanna, alla Grecia (che non era così permissiva come si vuole far credere adesso), al Medioevo (con tanti simpatici falò)... Rinascimento (decisamente più aperto, in tutti i sensi), Riforma e Controriforma... per ora sono arrivato qui.

      Commenta


      • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
        Ma sta Torre di Mordor ogni tanto l'intacchi o la lasci crescere a dismisura? Perché se devi mettere sul tuo comodino ogni libro che vale la pena leggere, ti avviso già che devi alzare i soffitti di casa tua di un paio di Km! asd

        - - - Updated - - -

        Anyway... io sto leggendo sto mattonazzo qui:

        http://www.ibs.it/code/9788842818748...ra-storia.html

        Davvero notevole: 500 pagine (+ 200 solo di Note) di Saggio storico sull'Omosessualità da Adamo ed Eva (quasi letteralmente) ai giorni nostri. Davvero sorprendente in moltissimi passaggi e molto documentato. E' volutamente una storia dell'Omosessualità vista dal basso, cioè per com'era percepita (quasi sempre malissimo) e vissuta dall'uomo della strada, e dai gay in prima persona; quindi si parla solo tangenzialmente delle grandi personalità gay del passato.

        Molto interessanti diversi passaggi, dalla lettura dei famosi passi biblici di "apparente" condanna, alla Grecia, al Medioevo... Rinascimento, Riforma e Controriforma... sono arrivato qui.


        mi hai fatto venire in mente questo film del GRANDISSIMO Steno

        - - - Updated - - -

        cmq no non la intacco...penso che organizzerò i libri in maniera decrescente per leggerli.
        Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
          cmq no non la intacco...penso che organizzerò i libri in maniera decrescente per leggerli.
          E poi cosa ti inventerai per continuare a NON intaccarla? Li raggrupperai per "nuance" della costa, o li userai come carte da gioco per costruirci un enorme castello di libri? asd Afferrane uno e leggilo, suvvia!

          Commenta


          • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
            E poi cosa ti inventerai per continuare a NON intaccarla? Li raggrupperai per "nuance" della costa, o li userai come carte da gioco per costruirci un enorme castello di libri? asd Afferrane uno e leggilo, suvvia!
            Ci ho da fare...esame di stato, sport, giri in città, cv da mandare, colloqui, studiare inglese e tedesco, film da vedere...
            però uno o due li vorrei consumare questa estate...per questo mi serve una scala gerarchica in modo da scegliere i due libri che mi permetterebbero di leggerli nel minor tempo possibile, godendone (quindi niente roba troppo complicata) e magari generando delle conversazioni con chi mi trova col libro in mano.

            - - - Updated - - -

            Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
            1 l'arte di ottenere ragione - shopenauer
            2 il paradiso degli orchi - pennac
            3 l'evoluzione della specie- darwin
            4 il grande gatsby - fitzgerald
            5 napoli sotteranea - il mattino
            6 cime tempestose - bromte
            7 il giovane holden - salinger
            Quindi direi....per a brevità converrebbero shopenauer e gatsby....holedn e darwin avevo detto da piazzare in fondo...dick non lo considero che forse lo regalo.....
            per le conversazioni...meglio cime tempestose....o napoli sotterranea
            come intrattenimento meglio un romanzo, quindi gatsby, cime tempestose o penna (che ha uno stile molto ironico)
            Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
            Spoiler! Mostra

            Commenta


            • @ Uomocheride :Una curiosità, di dove sei ?

              Mic
              [URL=http://s03.flagcounter.com/more/ojF][/U

              Commenta


              • Sono indeciso se puntare su Anna Karenina, il Purgatorio, La fiera delle vanità. ..

                ditemi ditemi. ..

                - - - Updated - - -

                Ah....e Il mago di Oz

                Commenta


                • Originariamente inviato da MicolZara Visualizza il messaggio
                  @ Uomocheride :Una curiosità, di dove sei ?

                  Mic
                  Campania, Provincia di Salerno.
                  Curiosità per curiosità...com'è che sei sempre così...."laconico" e conciso nei messaggi? Non ricordo di aver mai letto nulla di tuo superiore alle 2 righe...:mrgreen:

                  - - - Updated - - -

                  Originariamente inviato da Dirk Pitt
                  Sono indeciso se puntare su Anna Karenina, il Purgatorio, La fiera delle vanità. ..

                  ditemi ditemi. ..

                  - - - Updated - - -

                  Ah....e Il mago di Oz
                  dipende da cosa cerchi e da come ti senti al momento e da quando leggerli. O vuoi sapere se qualcun altro li ha già letti?
                  Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                  Spoiler! Mostra

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Dirk Pitt
                    Sono indeciso se puntare su Anna Karenina, il Purgatorio, La fiera delle vanità. ..

                    ditemi ditemi. ..

                    - - - Updated - - -

                    Ah....e Il mago di Oz
                    :brrr:

                    Mi sembrano opere un po'... ehm, distanti fra loro. L'ultimo soprattutto è un libro per bambini (molto bello per carità, è il primo libro che abbia letto in vita mia)... mentre il Purgatorio non è certo un libro che dici: "vabbè dai mi butto sul divano e mi leggo il Purgatorio!"... Anna Karenina e La fiera delle vanità sono invece più assimilabili: due grandi classici dell'800, quindi forse dipende un po' da quale pensi che possa attirarti maggiormente come trama.

                    Mi stupisce leggere nelle vostre liste libri così sideralmente distanti, per ambizioni, genere, stile... non credo sia una grande idea approcciare la lettura in questo modo. Leggete innanzitutto qualcosa che sia vicino per argomento o suggestioni ai vostri interessi e alle vostre passioni... poi se la cosa vi prende sarà tutto in discesa: se un libro ti piace veramente, sarà quella lettura a suggerirti altri 10 titoli... magari opere dello stesso autore, o del medesimo periodo o corrente, e così via. E' come un sasso gettato in uno stagno; dovete seguire i cerchi concentrici che quel primo lancio produce...

                    EDIT
                    ...ma forse eri ironico. asd

                    Commenta


                    • 1) anna karenina e la fiera delle..... Perché mi piace leggere dei classici di tanto in tanto.
                      2) avendo letto l'inferno da non molto cercavo lo slancio per il purgatorio.
                      3) Oz mai letto e prima o poi vorrei colmare questa lacuna.
                      4) in lista da una vita ho pure Sanderson, il nuovo principe del fantasy.
                      5) mi piace leggere di tutto.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Dirk Pitt Visualizza il messaggio
                        1) anna karenina e la fiera delle..... Perché mi piace leggere dei classici di tanto in tanto.
                        2) avendo letto l'inferno da non molto cercavo lo slancio per il purgatorio.
                        3) Oz mai letto e prima o poi vorrei colmare questa lacuna.
                        4) in lista da una vita ho pure Sanderson, il nuovo principe del fantasy.
                        5) mi piace leggere di tutto.
                        ....non mi hai risposto....
                        Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                        Spoiler! Mostra

                        Commenta


                        • Scusa! !
                          mi era sfuggita la domanda. ..

                          Qualcuno lo ha già letti? Che ne dite?

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Jung94 Visualizza il messaggio
                            Mi sono arrivati "I robot dell'alba" e "I robot e l'impero" :musino:
                            Intanto ho cominciato a leggere "Delitto e castigo", e a dir la verità sta cominciando a scocciarmi...spero che entri al più presto nel vivo perchè non so quanto riuscirò a resistere asd
                            Mi autoquoto. Come pensavo dopo gli omicidi si riprende e ora lo sto leggendo abbastanza rapidamente. Conto di finirlo in qualche giorno e poi passare al prossimo libro :seseh:

                            Commenta


                            • Di Amos Oz ho letto "Una storia di amore e di tenebra" e l'ho apprezzato tantissimo. è la sua biografia e fornisce un interessante descrizione della vita in Israele e della storia della sua famiglia.
                              Natalie Portman ne ha appena tratto un film che non vedo l'ora di andare a vedere al cinema. Pare anche che Oz l'abbia apprezzato.
                              Consiglio comunque a tutti di leggere prima il libro.
                              Yes, an' how many years can some people exist
                              Before they're allowed to be free?
                              Yes, an' how many times must a man turn his head
                              An' pretend that he just doesn't see?

                              How many roads must a man walk down
                              Before you call him a man?
                              (Blowin' in the wind)

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                                Campania, Provincia di Salerno.
                                Curiosità per curiosità...com'è che sei sempre così...."laconico" e conciso nei messaggi? Non ricordo di aver mai letto nulla di tuo superiore alle 2 righe...:mrgreen:

                                - - - Updated - - -


                                dipende da cosa cerchi e da come ti senti al momento e da quando leggerli. O vuoi sapere se qualcun altro li ha già letti?

                                Innanzitutto LACONICA E COINCISA : Micol è un nome femminile !

                                Secondo : i posti lunghi sono noiosi

                                ed abbrevio pure il nick

                                Mic
                                [URL=http://s03.flagcounter.com/more/ojF][/U

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X