annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Libri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Atlantide Visualizza il messaggio
    è morta ursula k. le gun
    Brutta storia C'è da dire che era abbastanza anziana, ha avuto una vita bella lunga

    Commenta


    • solaris.jpg

      Prosegue il mio graduale recupero dei classici della letteratura di Fantascienza.

      Non sapevo nulla della storia narrata in questo libro celeberrimo di Lem (non ho visto i due adattamenti cinematografici, ma sicuramente adesso perlomeno quello di Tarkovskij me lo sparo) e mi aspettavo qualcosa di astruso e palloso. Beh... proprio no!

      Il soggetto è geniale e - come in tutta la grande fantascienza letta finora - indagato in ogni possibile piega e implicazione. Tutto l'apparato scientifico, filosofico, teologico è davvero appassionante e ricco di spunti di riflessione.

      La cosa che più mi ha colpito però è il notevole coinvolgimento emotivo (abbastanza raro nel genere) in questa "tragedia di Orfeo ed Euridice dei nostri tempi", come scrive molto acutamente Oreste Del Buono, e la tensione costante che lo scrittore riesce a mantenere per tutto il racconto, con punte di raccapriccio quasi horror, in un'ottima gestione del non detto e del non mostrato.

      Bello, bello!

      Commenta


      • wow, bella recensione...concisa ma appassionata. Invogli alla lettura.
        Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
          solaris.jpg

          Prosegue il mio graduale recupero dei classici della letteratura di Fantascienza.

          Non sapevo nulla della storia narrata in questo libro celeberrimo di Lem (non ho visto i due adattamenti cinematografici, ma sicuramente adesso perlomeno quello di Tarkovskij me lo sparo) e mi aspettavo qualcosa di astruso e palloso. Beh... proprio no!

          Il soggetto è geniale e - come in tutta la grande fantascienza letta finora - indagato in ogni possibile piega e implicazione. Tutto l'apparato scientifico, filosofico, teologico è davvero appassionante e ricco di spunti di riflessione.

          La cosa che più mi ha colpito però è il notevole coinvolgimento emotivo (abbastanza raro nel genere) in questa "tragedia di Orfeo ed Euridice dei nostri tempi", come scrive molto acutamente Oreste Del Buono, e la tensione costante che lo scrittore riesce a mantenere per tutto il racconto, con punte di raccapriccio quasi horror, in un'ottima gestione del non detto e del non mostrato.

          Bello, bello!
          Mi piacerebbe.
          Non chiedetemi perché o per come, ma purtroppo mi trovo in un momento - che dura ahimè da più di un annetto - nel quale non riesco a trovare l'interesse o un incentivo a prendere un mano un libro e mettermi a leggere (non parlo ovviamente di testi lavorativi). Sono bloccato, non so bene come uscirne, e la cosa non mi va giù, anche considerando che precedentemente ero un avido divoratori di libri, che facevo fuori a palate. Passerà.
          "Per me".

          Commenta


          • stessa situazione di Spidey
            ho iniziato Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, un romanzo storico di Barbero che vince lo Strega qualche anno fa e boh, sto al 20% e ancora non l'ho abbandonato, per ora è un record negli ultimi mesi


            Honour to the 26s

            Commenta


            • Originariamente inviato da spiderman2707 Visualizza il messaggio
              Passerà.
              Sì tranquillo, passa. E' successo anche a me in passato. Ma in generale ci sono periodi in cui leggo tantissimo e poi li alterno a mesi di "scazzo imperiale", in cui leggo al massimo l'etichetta dello shampoo mentre sto seduto... beh hai capito dove.

              Commenta


              • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio

                Sì tranquillo, passa. E' successo anche a me in passato. Ma in generale ci sono periodi in cui leggo tantissimo e poi li alterno a mesi di "scazzo imperiale", in cui leggo al massimo l'etichetta dello shampoo mentre sto seduto... beh hai capito dove.
                Esatto, e io leggo gli interessantissimi programmi della mia asciugatrice. Il pezzo migliore è quando arrivo su "Asciugamani 60 minuti".
                "Per me".

                Commenta


                • Forse vi ricorderete del mio stallo di lettura, simile a quello che sta passando il buon spiderman2707, di qualche mese fa.
                  Ecco, per ora piano piano ho ripreso qualcosa, ma sempre di carattere saggistico: la storia del Napoleon di Abel Gance e un interessante nonché monstre saggio inglese sulla realizzazione di Blade Runner (che consiglio ad ogni appassionato).
                  Stasera però ricomincio con la fiction e ho tirato fuori Meridiano di sangue. Non so assolutamente nulla, quindi vedremo se farà breccia.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da teo Visualizza il messaggio
                    Stasera però ricomincio con la fiction e ho tirato fuori Meridiano di sangue. Non so assolutamente nulla, quindi vedremo se farà breccia.
                    fammi sapere, è uno dei tanti che ho iniziato e abbandonato


                    Honour to the 26s

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da spiderman2707 Visualizza il messaggio
                      Non chiedetemi perché o per come, ma purtroppo mi trovo in un momento - che dura ahimè da più di un annetto - nel quale non riesco a trovare l'interesse o un incentivo a prendere un mano un libro e mettermi a leggere (non parlo ovviamente di testi lavorativi). Sono bloccato, non so bene come uscirne, e la cosa non mi va giù, anche considerando che precedentemente ero un avido divoratori di libri, che facevo fuori a palate. Passerà.
                      Originariamente inviato da Uncle Scrooge Visualizza il messaggio
                      stessa situazione di Spidey
                      ho iniziato Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, un romanzo storico di Barbero che vince lo Strega qualche anno fa e boh, sto al 20% e ancora non l'ho abbandonato, per ora è un record negli ultimi mesi
                      Originariamente inviato da teo Visualizza il messaggio
                      Forse vi ricorderete del mio stallo di lettura, simile a quello che sta passando il buon spiderman2707, di qualche mese fa.
                      Ecco, per ora piano piano ho ripreso qualcosa, ma sempre di carattere saggistico: la storia del Napoleon di Abel Gance e un interessante nonché monstre saggio inglese sulla realizzazione di Blade Runner (che consiglio ad ogni appassionato).
                      Ma sì tranquilli, un po' di blocco del lettore è fisiologico Poi leggere dev'essere un piacere, se uno non ne ha voglia o non trova niente che lo ispiri o ancora la vive con "ansia" pazienza, non succede nulla

                      ColonelBlimp molto bello Solaris, l'avevo anche regalato a mio papà qualche Natale fa A me piacciono entrambe le trasposizioni cinematografiche, forse con una leggera preferenza per quella di Tarkovskij... Se poi le recuperi facci sapere la tua anche su quelle

                      Se riesco magari tra oggi e domani butto giù qualche riga sulle letture che ho fatto a gennaio

                      Commenta


                      • Tuo padre è un fan della fantascienza?
                        Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                        Spoiler! Mostra

                        Commenta


                        • BIGSUR24_Selby_UltimaUscitaPerBrooklyn_cover.jpg

                          Libro pubblicato nei primi anni Sessanta in America (ristampato l'anno scorso da noi, in una nuova traduzione), di un autore che non conoscevo, autodidatta, vita ai margini, amato dalla Beat Generation e da cantautori dei bassifondi come Lou Reed. Fu anche uno dei testi di riferimento di Pier Vittorio Tondelli, e il suo ALTRI LIBERTINI, in effetti, gli deve molto.

                          Una serie di lunghi racconti, legati dall'ambientazione e da alcuni personaggi che ritornano, incentrati sull'esistenza drammatica di una pletora di loser, disperati e senza futuro: teppistelli adolescenti, operai, travestiti, marchettari, prostitute, gang... Lo stile è modernissimo, una sorta di stream of consciousness contemporaneo, un miscuglio di discorso diretto e indiretto, infarcito di slang, parolacce, urla. La narrazione è molto cruda, a tratti respingente (il libro finì infatti in tribunale per oscenità) e gioca cinicamente con il lettore al quale è negato sia il piacere di affezionarsi a chicchessia (pochissimi i personaggi che non siano repulsivi) sia quello catartico di godersi l'eventuale punizione di un "cattivo".

                          Per stomaci forti, ma sicuramente un'opera notevole.


                          File allegati

                          Commenta


                          • Wow. Sembra interessante
                            Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                            Spoiler! Mostra

                            Commenta


                            • Atlantis Saga the revelation: la trilogia completa: Genesi, Secret, Code / A.G. Riddle

                              volevo sapere se qualcuno l'ha letto : sono oltre 1000 pagine e vorrei un consiglio


                              Mic
                              [URL=http://s03.flagcounter.com/more/ojF][/U

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Wizard Visualizza il messaggio
                                Io ora stò leggendo "Perchè non possiamo essere cristiani (e meno che mai cattolici)" di Odifreddi su consiglio di Ilaria ... bello bello bello! ;D

                                leggi anche Onfray se ti interessa il genere
                                [URL=http://s03.flagcounter.com/more/ojF][/U

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X