annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il topic dello SPAM!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ieri solito impacco ennè neutro per reinforzare i capelli contro la calvizia ingegneristica. Quasi quasi questa estate invece di tagliarli, mi faccio un ennè non neutro e mi tingo di rosso....XD. Poi li ritaglio prima di tornarei n ufficio.
    Mmmm.....pallido magro e coi capelli rossicci...cosa mi torna in mente?

    « Ora bisogna sapere che Pinocchio, fra i suoi amici e compagni di scuola, ne aveva uno prediletto e carissimo il quale si chiamava Romeo, ma tutti lo chiamavano col soprannome di Lucignolo, per via del suo personalino asciutto, secco e allampanato, tale e quale come il lucignolo nuovo di un lumino da notte[1] » - Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio
    Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
    Spoiler! Mostra

    Commenta


    • Dedichiamola a Spidey:
      https://www.youtube.com/watch?v=mXU8qOLqePQ

      "Con queste parole, un ingegnere potrebbe essere tuo per sempre.
      Ed è una minaccia."

      XD XD
      Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
      Spoiler! Mostra

      Commenta


      • Originariamente inviato da T87
        E quando ti rendi conto che nessuno prima in questo thread ha mai parlato di Baglioni capisci che qualquadra non cosa...

        Comunque alla fine Sanremo l'hanno vinto i due pseudoscopiazzatori ma nessuno si è accortoche uno dei tizi secondi classificati durante la premiazione faceva il moonwalk totalmente a caso dietro di loro ahahah. E gli EELST pur di ottenere l'ultima posizione (riuscendoci) hanno giocato la carta del duetto (più il Supergiovane Mangoni che svolazza in platea) fuori dalla serata dei duetti per farsi penalizzare...
        Questo è il topic dello SPAM ,fisiologicamente è lecito lanciare un argomento o proporre UN concetto : ed è quello che ho scritto.La premessa che ho fatto al punto 1 indicava appunto l' apparato mediatico musicale in cui erano inscritti svariati personaggi per definizione BIG ( Pure Salvini, al Festival con la morosa VIP...), propedeutici appunto alla discussione. Si torna sempre ai VIP per una mia malsana ed inspiegabile impuntatura? Pure alla Banda civica musicale di Offanengo suonano...Ti frega qualcosa di loro? Frega qualcosa al genio incontrastato che prenota gli hotel del Centro di una grande city del Nord?
        ...


        "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

        Commenta


        • Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
          OK. Illustro un concetto per filo e per segno. Stoppami se mi trovi confuso e contraddittorio.
          1. In occasione del Festival di Sanremo stiamo discutendo anche di musica.
          2. Parlando di musica in via generale affermo : " I The Beatles sono stati una band grandissima!". Ciò non mi rende necessariamente un esperto musicale : potrei aver ripetuto una argomentazione tra le più scontate e risapute da tutti.
          3. Invece Claudio Baglioni ha fama di "capire di musica come pochi". Perciò se dice che "I The Beatles sono stati una band grandissima"; eh, beh, c'è da crederci.
          4.Questo crea una sperequazione tra Me e Baglioni che riguarda le nostre persone e non il significato o la comprensione di ciò che abbiamo detto , che è d'altronde la stessa identica cosa.
          Ma quale sperequazione, suvvia! Il parere di Baglioni sui Beatles ha più eco del tuo perché, almeno fino al 4 Marzo, "uno NON vale uno" ed è assolutamente normale che un musicista di successo, e che verosimilmente conosce l'argomento meglio della signora Pina, possa esprimere un giudizio musicale che desti più interesse del tuo. Poi non è detto che lui dica cose più vere o più profonde di quelle che potresti dire tu o qualcun altro... e soprattutto non comporta che lui come persona valga più di te. Tra l'altro, rimanendo ai pareri dei VIP, pochi giorni fa Quincy Jones (un musicista probabilmente ancora più importate e togato di Baglioni) ha dichiarato che i Beatles erano dei pessimi musicisti (anche se in realtà si riferiva alla loro abilità come strumentisti). Non ti devi sentire umiliato come essere umano se nessuno intervista te per sentire il tuo parere sui Beatles. Non significa che vali meno, e tutti ti vogliamo bene lo stesso.


          Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
          5. Allo stesso modo Papa Francesco ed un prete di Offanengo affermano senz'altro il comandamento di "non rubare". E benché ogni cattolico sia già stato indottrinato in proposito fin dalla prima infanzia secondo disposizioni rivelate ed "oggettive" si preferirà comunque appoggiarsi al Santo Padre , che "capisce di teologia come pochi".
          Cioè adesso manco il Papa può parlare? Persino lui non è sufficientemente "togato" (in tutti i sensi, in questo caso) per parlare di teologia? Siamo a questo?! Fino a prova contraria stiamo parlando del Vicario di Cristo (per chi ci crede) e certo che la sua parola - anche quando ribadisce l'ovvio e l'acquisito - è più importante per i fedeli di quella di un parroco di provincia... fosse solo per la penetrazione maggiore che il suo ruolo gli consente. Allo stesso modo, su un altro livello, ti è stato spiegato che ciò che dice la Meloni è importante non perché sia una VIP o perché vada su CHI o da Barbara D'Urso, ma per il semplice fatto che è capo di un importante partito (che rischia di andare al potere coi suoi compagni di merenda), e dunque è normale preoccuparsi di ciò che dice e fa, perché potrebbe avere serie ripercussioni sulla nostra vita, al contrario di ciò che dici o fai tu.


          Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
          6. Tirando le somme sembra cadere l'assunto secondo cui a fare la differenza non è il mezzo ma i contenuti , dato che _ripeto_ i contenuti non sono né diversi né controversi.
          Ecco qui fai uno dei tuoi soliti giochini... cioè prendere due paroline da un discorso in cui si parlava di TUTT'ALTRO e applicarle a un contesto del tutto diverso, nella convinzione di dare vita a chissà quali geniali corto-circuiti. Prima parlavamo di "mezzo" e "contenuti" in relazione all'uso di media quali la TV e Internet, e molto banalmente dicevo che la TV non è "alienante" in sé, come mezzo, ma per l'uso che se ne fa... così come anche Internet, mal adoperato, può portare a notevoli livelli di lobotomia. Che c'entra dunque applicare questo discorso ai VIP e ai loro discorsi? Te lo dico io: niente. E lo sai.


          Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
          7. Mentre invece la sperequazione Me/ Baglioni "deve" esistere _ed esiste!_ a prescindere. Perciò sembra cadere pure la presunzione secondo cui "non c'entra essere vip o meno".
          Mi sento di rassicurarti ancora una volta... per me tu potresti saperne di musica (e dei Beatles) cento volte più di Baglioni, e se mi capiterà di leggere qualcosa di tuo sull'argomento che reputerò bello e profondo, prometto che cercherò di vincere l'irresistibile attrazione che le mille luci di Sanremo esercitano su di me, ed eleverò te - miserrimo NIP - a mio nuovo guru musicale. O religioso, se vuoi. Fino a quel momento, ti prego, fai credito al prossimo di un briciolo di intelligenza e capacità di discernimento, e liberati da questa tua ossessione quasi autistica per i VIP. C'è un mondo là fuori.

          Commenta


          • @Henry ma, che ti hanno fatto quelli di Offanengo? Ogni volta tiri in ballo loro XD

            Comunque, forse mia sorella si sposa (sono contento per lei e per mia madre che si toglierà la soddisfazione di vedere la cerimonia, nache se, personalmente, non credo nell'istituzione in se al momento e se due convivessero fino alla morte non vedrei grosse differenze). Data scelta....quella del mio compleanno XD. Le reazioni che si sono susseguite nella mia mente sono state le seguenti:
            - Che coincidenza!
            - Ma che c***o! Adesso dovrò farti gli auguri ogni volta che tu li farai a me! Sarà un casino organizzare cene di anniversario e di compleanno senza creare problemi di planning!
            - Bhè, almeno passo il compleanno in compagnia, e la festa la pagano loro
            - Almeno la gente farà gli auguri a loro e mi risparmio le telefonate in cui rispiego ai parenti quanti anni ho, e perchè alla mia età non ho fatto un mutuo, presentato una fidanzata ai parenti etc etc
            - C***o, già dovrò sorbirmi i discorsi del tipo "il prossimo tocca a te", me li ritrovo combinati pure con i discorsi del tipo "ah, già hai superato i 30?"
            Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
            Spoiler! Mostra

            Commenta


            • ColonelBlimp
              Quanta capacità di discernimento Baglioni concede al suo prossimo? Lui parla di televisione non mediocre e national popolare , ovvero tende la mano ad un minimo comune denominatore di " noi italiani" ; questo tuttavia _ oltre a non abbassare ( ossia livellare economicamente) affatto la piramide sociale da dove svetta dopo " essersi fatto il mazzo per distinguersi dalle masse"_ non mi pare offra spazi di manovra autonoma al riconoscimento dell' intelletto del telespettatore che , per quanto non " alienato"( frustrato, invidioso...) sia ,rimane sub iudice di lui e dei suoi parigrado anche nelle manifestazioni di pensiero più banali ed acquisite, compreso il valutare le canzonette.

              Mica metto in dubbio che un Nobel per la Chimica ( anche il Papa è laureato in questa materia...) ne sappia più di me e di più di una maestrina di Offanengo...però ha senso prendere un Nobel per insegnare le tabelline a dei seienni?Credi che qualche VIP o aspirante tale non ci faccia un pensierino per istruire i suoi pargoli? Se a Offanengo 5+5 è uguale a 10; uno che abita a Milano Centro ( e ci tiene a farlo sapere...) si accontenta di arrivare a 10 uguale o si aspetta un " punto bonus" derivante dal fatto che si è debitamente sprovincializzato?
              ...
              Infine ( mi) chiedo : se uno è così felicemente risolto nei ranghi di una dignitosa vita anonima, che gli frega dunque di sbattersi per non finire a fare l' impiegato alle poste di Offanengo? Credi che sia una opzione che vedresti attagliata sulla figlia\e della presentatrice di Sanremo? " Te lo dico io : no.E lo sai". ;-)
              Ultima modifica di henry angel; 11 febbraio 18, 21:21.
              "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

              Commenta


              • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                Dedichiamola a Spidey:
                https://www.youtube.com/watch?v=mXU8qOLqePQ

                "Con queste parole, un ingegnere potrebbe essere tuo per sempre.
                Ed è una minaccia
                ."

                XD XD
                Grazie mille, me l'aveva già girata un'amica su Whatsapp. In effetti non deve essere semplice la convivenza con noi. Ma la gente normale non capisce l'imporanza di certe cose, come disporre le camicie in ordine di colore (il più chiaro a sinistra, se la finestra sta alla destra dell'armadio).

                "Le verità granitiche degli ingegneri vengono diffuse a tutti, in maniera assolutamente democratica, magnanima, misericordiosa. Anche al genere femminile, considerato da sempre inabile alla vita, a causa di alcune superflue caratteristiche come ...la sensibilità, della quale l'ingegnere si domanda perché cazzo Dio l'abbia creata."
                "Per me".

                Commenta


                • Mmm, temo dovrai tornare a esprimerti per punti, perché già ti ho perso...

                  Anyway, faccio un ultimo sforzo.

                  Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                  Quanta capacità di discernimento Baglioni concede al suo prossimo? Lui parla di televisione non mediocre e national popolare , ovvero tende la mano ad un minimo comune denominatore di " noi italiani" ; questo tuttavia _ oltre a non abbassare ( ossia livellare economicamente) affatto la piramide sociale da dove svetta dopo " essersi fatto il mazzo per distinguersi dalle masse"_ non mi pare offra spazi di manovra autonoma al riconoscimento dell' intelletto del telespettatore che , per quanto non " alienato"( frustrato, invidioso...) sia ,rimane sub iudice di lui e dei suoi parigrado anche nelle manifestazioni di pensiero più banali ed acquisite, compreso il valutare le canzonette.
                  Al di là del discorso abbastanza moralistico sui soldi che - mi pare - Baglioni si è guadagnato col suo lavoro e il suo talento, mi sfugge più o meno tutto il resto della frase. In che modo al "popolino" viene negata autonomia nel valutare le canzonette? Perché quelle canzoni le ha scelte lui? Quindi contesti il ruolo del direttore artistico? Boh, non capisco... i tuoi sillogismi approdano a conclusioni che il più delle volte non hanno alcuna parentela con le premesse.


                  Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                  Mica metto in dubbio che un Nobel per la Chimica ( anche il Papa è laureato in questa materia...) ne sappia più di me e di più di una maestrina di Offanengo...però ha senso prendere un Nobel per insegnare le tabelline a dei seienni?
                  Cioè contesti che il Papa ci dica di "non rubare", quando per te è una cosa ovvia? Al di là del fatto che il compito del Papa è giusto un attimo più articolato dell'omelia settimanale dalla finestra su Piazza San Pietro (hai mai letto un'enciclica, per esempio? Ti assicuro che sono scritti un tantinello più complessi delle tabelline), il suo compito pastorale è ANCHE quello, e i concetti che esprime hanno evidentemente bisogno di essere reiterati - pur nella loro ovvietà - considerato che vengono disattesi 9 volte su 10.


                  Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                  Credi che qualche VIP o aspirante tale non ci faccia un pensierino per istruire i suoi pargoli? Se a Offanengo 5+5 è uguale a 10; uno che abita a Milano Centro ( e ci tiene a farlo sapere...) si accontenta di arrivare a 10 uguale o si aspetta un " punto bonus" derivante dal fatto che si è debitamente sprovincializzato?
                  E vabbe', qui riparti per la tangente... i VIP dicono ovvietà per fare proseliti tra il volgo traendo ispirazione dal Papa? Ma ti leggi? Ma soprattutto di QUALI VIP stiamo parlando? Perché un tempo mi sembrava di limitassi a Tina Cipollari e Antonella Clerici (che tu ovviamente conosci per sentito dire, visto che non guardi la televisione), ma adesso mi pare di capire che dal Papa in giù sono più o meno tutti parte di questo enorme e spietato meccanismo classista e sperequativo, dico bene?


                  Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                  Infine ( mi) chiedo : se uno è così felicemente risolto nei ranghi di una dignitosa vita anonima, che gli frega dunque di sbattersi per non finire a fare l' impiegato alle poste di Offanengo?
                  Cioè... tertium non datur? Se mi sta bene essere anonimo e "nomale" non posso avere ambizioni? E se invece le ho (se studio da medico, per dirne una) è perché mi sono fatto abbindolare dalle Sirene della Televisione? O dall'Omelia del Papa?


                  Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                  Credi che sia una opzione che vedresti attagliata sulla figlia\e della presentatrice di Sanremo? " Te lo dico io : no.E lo sai". ;-)
                  Boh, se ho seguito il ragionamento, immagino che la figlia del presentatore ambirà probabilmente ad essere la prima Papessa ufficiale della storia.

                  Commenta


                  • Don-Chisciotte-1.jpg
                    "Per me".

                    Commenta




                    • Il lunedì mattina c'è sempre poco da fare in ufficio.

                      Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                      Comunque, forse mia sorella si sposa [...] Data scelta....quella del mio compleanno XD.
                      Fosse successo a me, credo che un po' mi sarei offeso, sai? In fondo, per la tua famiglia, quello è il TUO giorno: non è carino che tua sorella abbia deciso di "colonizzarlo".

                      Sembra un po' la storia dell'amica influencer di Chiara Ferragni, della quale ho letto oggi: ha preso un cane e l'ha chiamato Leone che è il nome scelto dalla signora Fedez per il figlio che sta per avere.
                      Ultima modifica di ColonelBlimp; 12 febbraio 18, 10:50.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio


                        Sembra un po' la storia dell'amica influencer di Chiara Ferragni, della quale ho letto oggi: ha preso un cane e l'ha chiamato Leone che è il nome scelto dalla signora Fedez per il figlio che sta per avere.
                        Hai tirato l'esca.
                        Ora aspettiamo pazientemente...

                        "Per me".

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
                          Mmm, temo dovrai tornare a esprimerti per punti, perché già ti ho perso...

                          Anyway, faccio un ultimo sforzo.



                          Al di là del discorso abbastanza moralistico sui soldi che - mi pare - Baglioni si è guadagnato col suo lavoro e il suo talento, mi sfugge più o meno tutto il resto della frase. In che modo al "popolino" viene negata autonomia nel valutare le canzonette? Perché quelle canzoni le ha scelte lui? Quindi contesti il ruolo del direttore artistico? Boh, non capisco... i tuoi sillogismi approdano a conclusioni che il più delle volte non hanno alcuna parentela con le premesse.

                          A parte che trovo specioso distinguere tra "Capo" e "Vip" ( Salvini è un capo partito che ha la morosa vip ,e dunque è un vip ; mentre la Meloni ha un compagno che lavora coi vip , ha appunto una donna conosciuta [per i video di cucina su youtube?], ma non è un vip di suo dunque neanche lei è una vip?) sarà ben stucchevole 'sto giochetto di lisciare il popolino "non mediocre" ed anzi attivamente partecipe all'Evento nazional canoro, mentre Bélen o Michelle ci lasciano sbirciare la loro topina , mettendoci a parte delle minchiate che hanno fatto vent'anni fa'; e giù di Fiorello-uno-di-noi e "Sanremo specchio fedele dell'Italia"...Epperò quando uno si chiede di conseguenza "...ma se io, #noiitaliani e Claudione Baglioni siamo tanto affratellati , ci garba uguale il talento di Laura Pausini , com'è che bisogna dargli una carrettata di soldi per udite udite avere la pensata d'invitare Laura Pausini, allora si scivola nel bieco pauperismo moralista (...di provincia immagino)



                          Cioè contesti che il Papa ci dica di "non rubare", quando per te è una cosa ovvia? Al di là del fatto che il compito del Papa è giusto un attimo più articolato dell'omelia settimanale dalla finestra su Piazza San Pietro (hai mai letto un'enciclica, per esempio? Ti assicuro che sono scritti un tantinello più complessi delle tabelline), il suo compito pastorale è ANCHE quello, e i concetti che esprime hanno evidentemente bisogno di essere reiterati - pur nella loro ovvietà - considerato che vengono disattesi 9 volte su 10.

                          Cioè TU contesti che il Papa ci dica che i maschi non devono andare a maschi, cosa che per LUI è dato ovvio. Vai direttamente alla fonte complessa, non ti sprechi a polemizzare con un prete di provincia. Alla peggio accetteresti un Adinolfi in contraddittorio ,ma niente di meno?



                          E vabbe', qui riparti per la tangente... i VIP dicono ovvietà per fare proseliti tra il volgo traendo ispirazione dal Papa? Ma ti leggi? Ma soprattutto di QUALI VIP stiamo parlando? Perché un tempo mi sembrava di limitassi a Tina Cipollari e Antonella Clerici (che tu ovviamente conosci per sentito dire, visto che non guardi la televisione), ma adesso mi pare di capire che dal Papa in giù sono più o meno tutti parte di questo enorme e spietato meccanismo classista e sperequativo, dico bene?

                          Dipende dallo share: se un prete di Offanengo ottiene il 20% facendo coming out è meglio di Cecchi Paone e Plainette. Al 40% straccia teologicamente Benedetto XVI; al 60% batte Baglioni ed a 'sto punto è DIo. Dopo la pubblicità.



                          Cioè... tertium non datur? Se mi sta bene essere anonimo e "nomale" non posso avere ambizioni? E se invece le ho (se studio da medico, per dirne una) è perché mi sono fatto abbindolare dalle Sirene della Televisione? O dall'Omelia del Papa?




                          Boh, se ho seguito il ragionamento, immagino che la figlia del presentatore ambirà probabilmente ad essere la prima Papessa ufficiale della storia.

                          Oh, bella,come mai adesso salta fuori il focoso pungolo dell'ambizione? Si parlava di persone felicemente risolte, non frustrate ed invidiose che vivono una dignitosa vita anonima in provincia. Una prospettiva elogiata...Se hai il conto in banca di Baglioni altrimenti #saiccheppalle. Un po' come se Bill Gates e Jeff Bezos , bravissimi e talentuosi, si trovassero sincerandosi che nella vita "l'importante è la salute!". Madonna che intuizione geniale : si apra un esteso dibattito, ADESSO diamine!
                          Rispondo tra le righe.
                          "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                          Commenta


                          • L’altro giorno meditavo su quanto il concetto di pudicizia rispetto alla propria nudità sia strettamente correlato alla latitudine. Ormai mi rendo conto che più si scende lungo lo stivale, più le persone (di ogni ceto ed estrazione) provano un crescente imbarazzo a frequentare luoghi dove sarebbe normale stare nudi, come spogliatoi di palestre o terme. Questo lo dico non solo per conoscenze dirette con persone che me l’hanno confermato (non da ultimo un amico di Napoli proprio l’altro giorno), ma proprio per esperienza personale. Io sono un grande appassionato di sauna e bagno turco, e in generale del mondo che gira attorno a queste meravigliose e salutari pratiche. Ci vado almeno una volta a settimana e ne ho girate parecchie. Mi sono accorto che anche spostandomi nei paesi esteri più prossimi (per me Austria e Slovenia sono a un’ora e mezz’ora di auto rispettivamente, e hanno strutture meravigliose), non solo sia normale starsene nudi, ma addirittura sia vietato tenere il costume (per le ovvie regole igieniche e sanitarie). Appena si rientra in Italia, le strutture sembrano contaminarsi con un inutile senso di pudicizia e rendono l’uso del costume dapprima facoltativo al nord…fino a renderlo obbligatorio se scendi verso il centro o bassa Italia (certo, tolti pochi casi).

                            La domanda che sorge spontanea è: “ma a te che ti cambia?” Ma certo che mi cambia, dato che i costumi e in generale molti tessuti ad alte temperatura liberano sostanze tossiche, nonché la sudorazione si moltiplica con conseguenti ripercussioni. Per non parlare della sensazione di totale liberà e relax.

                            Quindi a che pro? qual è l’utilità di voler frequentare un luogo dove si devono seguire determinate regole (dettate soprattutto da esigenze igieniche), ma poi all’ultimo non volerle seguire? Non so quanto faccia parte dello storico bigottismo italiano, ma è una cosa davvero assurda e fastidiosa.
                            "Per me".

                            Commenta


                            • Ora diventa difficile risponderti anche da un punto di vista editoriale, ma non demordo:


                              Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                              "A parte che trovo specioso distinguere tra "Capo" e "Vip" ( Salvini è un capo partito che ha la morosa vip ,e dunque è un vip ; mentre la Meloni ha un compagno che lavora coi vip , ha appunto una donna conosciuta [per i video di cucina su youtube?], ma non è un vip di suo dunque neanche lei è una vip?)"


                              Tutti i capi politici sono - chi più chi meno - anche dei VIP, indipendentemente da fidanzate e fidanzati. Come saprai l'acronimo indica genericamente una persona "molto importante". La distinzione l'ho introdotta per farti capire che, per il Paese, Salvini è o potrebbe essere "molto (più) importante" della Cipriani. Di qui l'interesse proporzionalmente maggiore che ogni sua cagata suscita.

                              Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                              "sarà ben stucchevole 'sto giochetto di lisciare il popolino "non mediocre" ed anzi attivamente partecipe all'Evento nazional canoro, mentre Bélen o Michelle ci lasciano sbirciare la loro topina , mettendoci a parte delle minchiate che hanno fatto vent'anni fa'; e giù di Fiorello-uno-di-noi e "Sanremo specchio fedele dell'Italia"...Epperò quando uno si chiede di conseguenza "...ma se io, #noiitaliani e Claudione Baglioni siamo tanto affratellati , ci garba uguale il talento di Laura Pausini , com'è che bisogna dargli una carrettata di soldi per udite udite avere la pensata d'invitare Laura Pausini, allora si scivola nel bieco pauperismo moralista (...di provincia immagino)"


                              Vabbe' dai, ho capito, tanto il concetto è più o meno sempre quello: a te tira il culo che sta gente guadagni tanti soldi per fare TV di dubbia qualità, e per sovramercato spacciandosi pure per nostra amica... Invece di quell'insulso discorsetto d'apertura sulla bellezza delle canzonette, Baglioni avrebbe dovuto rinunciare al compenso, ammannirci 5 serate a base di Stockhausen e Cage, e soprattutto ricordarci ogni 5 minuti che - rispetto a lui - siamo solo dei poveri stronzi. Sicuramente sarebbe stato un Festival più divertente, questo è certo.

                              Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                              "Cioè TU contesti che il Papa ci dica che i maschi non devono andare a maschi, cosa che per LUI è dato ovvio. Vai direttamente alla fonte complessa, non ti sprechi a polemizzare con un prete di provincia. Alla peggio accetteresti un Adinolfi in contraddittorio ,ma niente di meno?"


                              Ma guarda che sei tu che hai tirato in ballo il Papa. Certo, con lui non avrò comunque mai occasione di parlare di omosessualità, ma sicuramente mi preoccupa assai di più che sia LUI - nel caso - a dirne male, piuttosto che un personaggio x, con una platea ben più ristretta, e quindi in grado di fare assai meno danni. O davvero pensi che mi importi di più l'opinione del Papa su questo o altri argomenti perché lui è un VIP?

                              Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                              "Dipende dallo share: se un prete di Offanengo ottiene il 20% facendo coming out è meglio di Cecchi Paone e Plainette. Al 40% straccia teologicamente Benedetto XVI; al 60% batte Baglioni ed a 'sto punto è DIo. Dopo la pubblicità."


                              Vabbe' ho capito: non conta quello che dici, ma chi sei e se lo dici in tivvù.... citando Miranda Priestly: "Avanguardia pura".

                              Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                              "Oh, bella,come mai adesso salta fuori il focoso pungolo dell'ambizione? Si parlava di persone felicemente risolte, non frustrate ed invidiose che vivono una dignitosa vita anonima in provincia. Una prospettiva elogiata...Se hai il conto in banca di Baglioni altrimenti #saiccheppalle. Un po' come se Bill Gates e Jeff Bezos , bravissimi e talentuosi, si trovassero sincerandosi che nella vita "l'importante è la salute!". Madonna che intuizione geniale : si apra un esteso dibattito, ADESSO diamine!"


                              E gli anonimi contenti del loro anonimato - così come i Ricchi & Famosi che apprezzano le cose semplici - sono solo degli ipocriti. OK. Miranda approva pure questa.



                              Ultima modifica di ColonelBlimp; 12 febbraio 18, 14:00.

                              Commenta


                              • ricordo che questo è il topic dello spam e non del flame, quindi invito a non farsi pigliare troppo la mano.

                                "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                                "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                                ~FREE BIRD~

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X