annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Trek: Picard

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Si giusto! XI del 2009. Mi confondevo con l'anno.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Woody Visualizza il messaggio
      Si giusto! XI del 2009. Mi confondevo con l'anno.
      Mi cito da solo avendo editato il messaggio dopo il tuo post.

      Sulla faccenda della "formula" con cui viene scandita questa serie è appunto solo una formula. Si può fare anche avendo una struttura continua e direi che nel suo piccolo fa tanta allegoria e scienza. Per il resto, in teoria, dovrebbe esserci discovery, che però non fa... E poi dimentichi quel capolavoro di THE ORVILLE che raccoglie l'eredità di star trek con puntate immense e dalle conclusioni spesso durissime sotto la patina di parodia.


      Comunque si, finalmente, dopo tanti anni, vediamo cosa è successo dall'altra parte del buco nero, le conseguenze della distruzione di romulus, il perché la federazione "non ha mosso un dito" (parole di Nero) ecc... mi sto facendo tanti di quei rasponi su sto show.

      Commenta


      • niente male davvero, ho recuperato anche Discovery mi manca l'ultima della prima stagione e mi sta piacendo molto.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

          Mi cito da solo avendo editato il messaggio dopo il tuo post.

          Sulla faccenda della "formula" con cui viene scandita questa serie è appunto solo una formula. Si può fare anche avendo una struttura continua e direi che nel suo piccolo fa tanta allegoria e scienza. Per il resto, in teoria, dovrebbe esserci discovery, che però non fa... E poi dimentichi quel capolavoro di THE ORVILLE che raccoglie l'eredità di star trek con puntate immense e dalle conclusioni spesso durissime sotto la patina di parodia.


          Comunque si, finalmente, dopo tanti anni, vediamo cosa è successo dall'altra parte del buco nero, le conseguenze della distruzione di romulus, il perché la federazione "non ha mosso un dito" (parole di Nero) ecc... mi sto facendo tanti di quei rasponi su sto show.
          Certo. Non che non si possa fare sci-fi di un certo livello anche con una formula simile.

          Però non potremo mai vedere puntate come Circolo Chiuso, L'Enterprise del Passato, Una Vita per Ricordare, Una Seconda Opportunità e tutto questo genere di narrazione hard-sci-fi che ho tanto amato.

          Ma ce l'avevano detto di non aspettarci The Next Generation e a me va bene così. Mi intriga anche il lore di per sé, perché questo è un lore di primissima qualità, pregno di tematiche difficili e scelte articolate. E niente vieterà alla serie di trattare tematiche di più ampio respiro come quello di altre puntate che ho amato, tipo La Misura di un Uomo, Il Peso del Comando, Io Borg, Giovani Carriere o le stesse Incontro a Farpoint o la già citata Ieri Oggi Domani.

          D'altronde, come ricordi, l'hard-sci-fi dovrebbe farla Discovery e non la fa.

          Commenta


          • Sfondi una porta aperta con me, adoro tutto quel che hai citato. Motivo, questo, per cui sto adorando il lavoro che stanno facendo con the orville, che raccoglie proprio quell'eredità. In tal senso, discovery ci ha pure provato, piazzata qui e lì, qualche puntata chiusa con tematiche interessanti, ma spesso si è rivelato una bolla di sapone. Hanno detto che stanno realizzando altri due show live action, chissà... Detto questo, anche il solo tornare a parle delle tematiche sulla vita artificiale e come questa venga percepita dal resto delle persone. agganciandosi brutalmente con le puntate del passato, oppure esplorare la sempre misteriosa comunità romulana, già solo così ripaga di tutti questi anni di attesa di ritorno di star trek come si deve. Ora come ora non hom motivi di lamentela.

            Nessuno parla della bellissima opening dello show di Jeff Russo, la cui partitura sembra un proseguo naturale di quei meravigliosi temi sentiti durante l'era Berman.





            Originariamente inviato da Woody Visualizza il messaggio
            D'altronde, come ricordi, l'hard-sci-fi dovrebbe farla Discovery e non la fa.
            Si, ma non deve essere un problema di Picard se non la fa, ma di discovery stesso.

            Commenta


            • Boom! Il prossimo episodio promette scintille e vedremo uno scorcio di flashback degli anni '2380 con Picard che indolla l'uniforme di quel periodo storico.

              103-picard-musiker-flashback.jpg

              E finalmente si intravedono i "classici" romulani dell'era Berman, con caschetto e fronte con la cresta.

              103-narek.jpg
              Here are some new photos from the upcoming third STAR TREK: PICARD episode, "The End is the Beginning"
              Ultima modifica di Maddux Donner; 04 febbraio 20, 01:55.

              Commenta




              • https://memory-alpha.fandom.com/wiki...de)#Continuity

                Spoiler! Mostra
                The STAR TREK: PICARD story finally takes flight in "The End is the Beginning," as Picard and company head out into space for the season's adventure
                Ultima modifica di Maddux Donner; 09 febbraio 20, 12:01.

                Commenta


                • Check out this exclusive track from STAR TREK: PICARD's first soundtrack album, coming tomorrow!

                  Commenta


                  • Ora posso dire con certezza che Chabon è stata un'ottima scelta per questo show. E' evidente il suo amore per il franchise e l'attenzione ai dettagli che ci mette.
                    STAR TREK: PICARD showrunner Michael Chabon takes on the Internet's burning fan questions in a new data drop following the show's first three episodes
                    Ultima modifica di Maddux Donner; 12 febbraio 20, 01:25.

                    Commenta


                    • Il Sarto di Panama.... ahm Picard circondato da profughi romulani. Fa piacere vederne qualcuno tradizionale, con il caschetto "Bermaniano".

                      104-picard-colony-flashback-02.jpg

                      E finalmente fa il suo ingresso anche Evan Evagoria, nel ruolo del romulano Elnor. Tra aspetto e nome, pare uscito da Tolkien. Credo sia voluto, ma mi fa molto piacere che si approfondisca ancora di più la lore romulana negli aspetti più antichi e mai esplorati.

                      104-elnor-romulans.jpg


                      Tutto questo nel prossimo episodio, il primo firmato dallo storico regista Jonathan Frakes (Primo Contatto, Insurrezione), che più avanti riprenderà nuovamente il ruolo di William T. Riker. Sempre più entusiasta dello show.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                        Quel di cui parli, in buona parte, c'è sempre stato in star trek, specialmente nella rappresentazione della terra, con punti di aspetto contemporaneo con elementi futuribili. Chiaramente tutto limitato alle possibilità dello show negli anni passati. In effetti credo si sia vista molta più terra in questo primo episodio che non in tutti i 50 anni di franchise. E si, condivido. Ho apprezzato molto quando Dahj corre per le strade francesi e quel che si vede è la contemporaneità con sovrastrutture futuristiche. C'è un eccellente lavoro, ma ripeto, quel che mi stupisce, è l'attenzione al dettaglio per far collidere un canone, anche visivo, con quel che vogliono fare oggi.

                        Su discovery, ora spedita mille anni nel futuro, si apre uno scenario nuovo e si spera scevro da sputtanamenti della TOS e di star trek in generale. Discovery lo vedo vittima delle sue stesse scelte, sia di inserirsi forzatamente in un contesto che non le appartiene, sia di voler apportare modifiche radicali inutili al canone trek che non porta a niente. Spero che la terza stagione dia finalmente una direzione allo show e che trovi al sua posizione che al momento non ha in star trek.
                        Conordo su tutto.

                        DIS io l'ho sempre detto che aveva bisogno di contestualizzarsi in un periodo totalmente distante dallo scenario già conosciuto. Questa mania di limitarsi sempre nella narrazione per incastonarsi a forza in cose del passato (che funzionano e funzionavano bene già com'erano) sono cose che davvero non capisco. Fortunatamente DIS non ha fatto moltissimi pastrocchi, quindi arrivati alla terza stagione possiamo ancora sperare in una evoluzione dello show.

                        Picard sembra invece qualcosa di più familiare. Finalmente un "seguito" che svolge la sua funzione primaria: FARE IL SEGUITO, mandare avanti la storia, raccontarci le "conseguenze" di quanto visto prima (e non riscrivendole o cancellandole, come in Star Wars o quella ciofeca di Terminator Dark Fate) e oltretutto "arricchendo" la lore con situazioni, personaggi e narrazioni completamente nuove.

                        Non gli davo un minimo di fiducia a sto show... e menomale che mi sono sbagliato. Sto Picard al momento è davvero interessante
                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                          Fortunatamente DIS non ha fatto moltissimi pastrocchi
                          Io spero solo di non dover più vedere mai più klingon nosferatu e jiadisti e parenti di protagonisti storici a caso e perché si.

                          Commenta





                          • Spoiler! Mostra
                            STAR TREK: PICARD adds another cast member in "Absolute Candor," as Picard's young Romulan swordsman Elnor beams aboard for the season's quest

                            Commenta


                            • We chat with STAR TREK: PICARD's resident Romulan, actor Evan Evagora, who joins the series in this week's episode

                              Commenta


                              • La serie continua ad essere molto buona. La quarta puntata mi è piaciuta davvero tanto, in funzione anche della sua natura circoscritta e autoconclusiva.
                                Buoni anche i personaggi introdotti nella puntata.
                                La linea che continua a sembrarmi più indigesta è quella del
                                Spoiler! Mostra

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X