annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

I Am Not Okay With This (Netflix)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • I Am Not Okay With This (Netflix)

    Nuova serie originale Netflix in uscita sulla piattaforma il 26 Febbraio.
    Regista di "The End of the Fucking World", produttori di "Stranger Things", gli attori protagonisti sono Bev e Stan di "It".


    tumblr_oc8g4uj7aK1sec0ywo1_1280.jpg

  • #2
    Undici adolescente. Okay.
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

    Commenta


    • #3
      Si, nulla di originalissimo ... cmq sembra carina e fatta bene, e poi Sophia Lillis è brava.
      Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

      Commenta


      • #4
        L'inizio del trailer direi che è un'evidente citazione a Carrie di De Palma.


        locandina-ver.jpg
        tumblr_oc8g4uj7aK1sec0ywo1_1280.jpg

        Commenta


        • #5
          Da oggi disponibile sulla piattaforma
          tumblr_oc8g4uj7aK1sec0ywo1_1280.jpg

          Commenta


          • #6
            sembrava interessante... e dico sembrava, fino a quando nel trailer non sono apparsi i poteri.

            basta. non ce la faccio più a vedere l'ennesimo serial con tizio/a a caso con i poteri.
            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


            # I am one with the Force and the Force is with me #

            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

            Commenta


            • #7
              una puntata di possibilità non la nego a nessuno o quasi...però tra stranger things, IT, questo e altre varianti pare di vedere sempre la stessa roba...universo condiviso...?

              "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

              "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


              ~FREE BIRD~

              Commenta


              • #8
                Se non universo di sicuro algoritmo condiviso.

                Commenta


                • #9
                  Una curiosità svela che I Am Not Okay With This e The End of the F***ing World sono ambientati nello stesso universo narrativo
                  "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                  Commenta


                  • #10
                    Finita ieri.

                    A me è piaciuta, anche se innegabilmente c'è non poco di "già visto", ma bisogna dire che è tutto ben apparecchiato; ed alcuni momenti/scene sono evidenti omaggi ad altre opere.

                    Finale tosto, anche se
                    Spoiler! Mostra
                    .

                    Vedremo come prosegue, vista anche l'ultima scena.


                    Un paio di cose le avrei fatte un pò diverse, cmq la serie la promuovo.
                    Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

                    Commenta


                    • #11
                      Vista anch'io, non male.

                      Un discreto coming of age classico con elementi sovrannaturali (come già dal trailer, è impossibile non pensare a Carrie), episodi brevi e veloci, bilanciamento tra divertimento e dramma azzeccato.

                      Si vede che c'è dietro una delle menti di The End of the Fucking World ma che non è lo sceneggiatore (da cui una qualità media della scrittura decisamente inferiore).

                      Cmq alla fine sembra più una specie di prologo di quella che potrebbe essere la storia vera e propria.
                      Luminous beings are we, not this crude matter.

                      Commenta


                      • #12
                        Ok la brevità degli episodi che rende la serie seguibile però le vicende sanno molto di già visto,certo alcune sequenze sono azzeccate però appunto la sensazione è quella di aver visto un prologo.

                        Spero meglio per la seconda stagione dato il finale la serie potrebbe avere una svolta interessante e meno derivativa.

                        Commenta


                        • #13
                          Mah, spesso Netflix ha avuto ragione nelle cancellazioni (non sempre), ma stavolta è una di quelle volte che decisamente non ce l'ha ...

                          https://tv.badtaste.it/2020/08/i-am-...lato-la-serie/

                          Come fai a cancellare una serie come questa, che ha avuto buonissimi riscontri sia di ascolti che di critica ?
                          Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

                          Commenta

                          In esecuzione...
                          X