annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Last of Us (HBO)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #91
    Non ho mai visto The Walking Dead Ma immagino che già solo l'ambientazione (più o meno) post-apocalittica riporterà alla mente di molti spettatori cose in parte già viste.

    Commenta


    • #92
      Sono d'accordo con MrCarrey che una serie tv è un respiro consono per questo prodotto, la cosa che però mi lascia perplesso (e mi indurrebbe ad avere meno interesse per la serie) è pensare che questo prodotto segua pedissequamente il gioco. Voglio dire, proprio perché i due giochi sono già magnificamente narrati, per me avrebbe poco senso avere una "copia carbone" di un prodotto già impostato e sviluppato in termini di montaggio e di narrazione visiva. Mi auguro che in tal senso decidano anche di mostrare "qualcosa di nuovo".

      Il world building che sta dietro ai giochi non è certo particolarmente originale, ma la giocabilità e le svolte narrative sono assolutamente di prim'ordine per un videogioco e vengono amplificate proprio dall'interazione e l'immedesimazione forniti dal gameplay. È vero che per una serie tv o un film non sono "totalmente originali", ma è anche vero che conta più il come (in generale, la production value, la qualità di scrittura, il cast, ecc.) del cosa in senso stretto.

      Di base comunque non vedo il motivo per cui il prodotto non poteva essere trasposto in due film, uno per il primo gioco e uno per il secondo. Non ci vedo particolari ostacoli nell'operazione e anzi, come esercizio si potrebbe "facilmente" ipotizzare una canonica struttura in tre atti per i due giochi, magari in film tra i 120 e i 150 minuti.

      Commenta


      • #93
        In questo senso lascia ben sperare il casting dei protagonisti, che in barba alle aspettative dei fans hanno un aspetto che poco e nulla ha a che vedere coi personaggi videoludici.
        Eh sì una copia carbone del videogame sarebbe deludente se non proprio senza senso, che si prendano tutte le libertà che vogliono.

        Commenta


        • #94
          Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio
          Chiedo perché non ho giocato al gioco, la storia, le dinamiche, le caratterizzazioni di The Last of Us sono cose che effettivamente hanno una valenza propria per cui può essere valida una trasposizione televisiva/cinematografica? Oppure siccome il gioco prende appunto tanto da decenni di narrazione audiovisiva e non (non per ultimo TWD, tanto per fare un titolo, o La Strada di McCarthy) allora rischia di venir fuori una cosa magari bella ma comunque già vista più volte?
          Ho giocato solo al primo e, in senso generale, è per grossa parte roba già vista.
          Si distingue per i mostri particolari (che non sono i classici zombie), e un po' per il rapporto tra i due protagonisti (che non è comunque una roba mai vista prima).

          La differenza la farà l'esecuzione.
          Luminous beings are we, not this crude matter.

          Commenta


          • #95
            Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

            Ho giocato solo al primo e, in senso generale, è per grossa parte roba già vista.
            Si distingue per i mostri particolari (che non sono i classici zombie), e un po' per il rapporto tra i due protagonisti (che non è comunque una roba mai vista prima).

            La differenza la farà l'esecuzione.
            Infatti mi ha sempre stupito chi tendesse ad esaltare il primo in termini di narrazione rispetto al secondo, che secondo me invero è decisamente meno banale e più interessante.

            Poi sia chiaro, sono due giochi della madonna e il secondo è un punto di non ritorno per la generazione PS4.

            Commenta


            • #96
              Non sarà una copia carbone, gli autori hanno detto che la serie esplorerà circostanze corollarie mai viste nel videogioco. Per molti aspetti sarà un'esperienza nuova e più completa totalmente approvata dalla supervisione degli autori originali. Per il resto come ha ben detto Fred già la scelta del cast è sintomatico dell'approccio. E per quanto io sia uno dei tanti incazzati per il casting capisco le intenzioni e va bene così.

              Commenta


              • #97

                Commenta

                In esecuzione...
                X