annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Trek: Strange New Worlds (CBS All Access)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Star Trek: Strange New Worlds (CBS All Access)



    “Lo avete chiesto, e noi vi abbiamo ascoltati”: è attraverso un video che CBS All Access ha annunciato oggi la nuova serie di Star Trek intitolata Star Trek: Strange New Worlds. La piattaforma streaming ha dato il via libera al progetto ordinando un’intera stagione che avrà come protagonisti il Capitano Pike, Spock e Numero Uno, nuovamente interpretati da Anson Mount, Rebecca Romijn ed Ethan Peck dopo essere stati reintrodotti nella seconda stagione di Star Trek: Discovery. La serie seguirà le loro avventure in giro per la galassia nel decennio precedente l’arrivo di Kirk sulla U.S.S. Enterprise.



    “I fan si sono innamorati delle interpretazioni di Anson Mount, Rebecca Romijn ed Ethan Pecks nei panni di questi iconici personaggi quando sono stati presentati per la prima volta nella seconda stagione di Discovery,” ha commentato Julie McNamara, vicepresidente esecutivo e capo della programmazione di CBS All Access. “Questa nuova serie sarà un’ottima aggiunta al franchise, e darà una prospettiva inedita a Star Trek con numerose nuove avventure.”

    Il primo episodio è stato scritto da Akiva Goldsman, su una storia sua, di Alex Kurtzman e Jenny Lumet. I tre saranno produttori esecutivi della serie assieme a Henry Alonso Myers, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth. Aaron Baiers, Akela Cooper e Davy Perez saranno co-produttori esecutivi. La serie sarà prodotta da CBS Television Studios, Secret Hideout e Roddenberry Entertainment.

    “È un sogno che diventa realtà,” ha commentato Goldsman. “Mi sono sempre immaginato sul ponte della Enterprise, sin dai primi anni settanta. È un onore entrare a far parte di questo viaggio insieme ad Alex, Henry e i ragazzi della CBS”.

    Con Strange New Worlds diventano ben cinque le serie della saga attualmente in produzione: la terza stagione di Discovery arriverà a fine anno (in Italia viene trasmessa su Netflix), la seconda stagione di Picard è stata annunciata da poco (in Italia viene trasmessa su Amazon Prime Video), poi ci sono Short Treks e la serie animata Lower Decks, in arrivo quest’anno. Non solo: Nickelodeon è al lavoro su una serie animata per ragazzi, e dovrebbe essere in sviluppo anche uno spin-off live action dedicato al personaggio di Discovery interpretato da Michelle Yeoh.

    Alex Kurtzman nel 2018 ha siglato un accordo di cinque anni con CBS TV Studios per supervisionare l’espansione dell’universo televisivo di Star Trek, e un anno fa il network ha lanciato un team dedicato allo sviluppo del franchise su vari media.


    CBS All Access ha annunciato Star Trek: Strange New Worlds, una nuova serie live action con protagonisti Anson Mount, Rebecca Romijn ed Ethan Peck
    "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

  • #2
    Un po' mi sembrava strano che volessero chiudere tutto nel cassetto dopo aver di nuovo ripresentato questi personaggi storici, l'enteprise. Ed era troppo poco limitarsi agli short treks. Mhm, per me ha molto più senso sta roba di tutto discovery, perché almeno si esplora un decennio di storia trek mai davvero esplorato, se non per il pilota mancato. Spero solo non facciano troppa retcon e, porca di quella miseria, rifacciano i klingon da zero, facendo finta che quelli nosferatu jiadisti di discovery non siano mai esistiti. Forse per quest'ultima chiedo troppo. Vedremo.
    Ultima modifica di Maddux Donner; 16 maggio 20, 00:27.
    "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

    Commenta


    • #3
      I klingon ce li teniamo così per me. Ma mi va bene. Non odio la nuova riproposizione discoveriana. Anche se preferivo il restyling di Abrams.

      Pike mi sembrava un gran personaggione. Una delle cose migliori di Discovery. Quindi contento di rivederlo in una serie tutta sua. E onestamente, dato il rimpastone generale, non scommetterei neppure sul fatto di sapere già come andrà a finire la sua storia.
      Lo Spock di Discovery mi sembrava il peggiore del lotto. Però, pronto a ricredermi.

      Mi dovrò rivedere il pilot di Star Trek per rinfrescarmi la memoria su numero uno, che mi sembrava abbastanza anonima da essere dimenticabile.

      Speriamo in un ritorno ad uno Star Trek startrekkoso. Episodi singoli e storie strane. Il titolo della serie comunque lascia ben sperare in questo senso.

      Commenta


      • #4
        Vabbhé ma in quel pilot l'unico ad essere sviluppato era pike, il resto era lì per tappezzeria. Nella serie discovery numero uno la si vede tipo tre volte e non fa granché. Non ho visto però i corti short trek della seconda stagione. Insomma, possono fare quel che vogliono con lei, così come con spock "non ancora formato" come lo era in Tos. Il potenziale c'è tutto.
        Originariamente inviato da Woody Visualizza il messaggio
        I klingon ce li teniamo così per me. Ma mi va bene. Non odio la nuova riproposizione discoveriana. Anche se preferivo il restyling di Abrams.
        Anche quelli erano ripugnanti, ma erano solo abbozzati in into darkness, quindi valeva tutto, a parte l'aspetto esotico da nubiani sotto steroidi un po' stupidotto. Per me li hanno distrutti completamente, non c'è rimasto niente dei klingon formati, anno dopo anno, dal 1979 in poi.
        Ultima modifica di Maddux Donner; 16 maggio 20, 11:39.
        "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

        Commenta


        • #5
          Questa è una bella notizia.

          Il personaggio di Pike è quello uscito meglio in DIS ed era un peccato non risfruttarlo. Poi voglio dire.. finalmente una nuova serie dedicata all'Enterprise.

          Io non sono molto legato alla serie originale e fatico a considerarla insieme a tutto il resto che è venuto dopo, essendoci effetti, design e make up troppo differenti e grossolani rispetto agli altri show, questa serie può quindi essere (almeno per me) un buon compromesso per accettare un design vecchio, rivisto per una nuova serie.
          "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
          And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
          That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


          # I am one with the Force and the Force is with me #

          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Woody Visualizza il messaggio
            Speriamo in un ritorno ad uno Star Trek startrekkoso. Episodi singoli e storie strane. Il titolo della serie comunque lascia ben sperare in questo senso.
            Forse verremo accontentati.

            Soprattutto questo passaggio, che ritengo fondamentale:

            Kirk is heartbroken at the loss of Edith Keeler in ‘The City on the Edge of Forever’ and has to be just fine the next week…

            I think what we would want to do is keep the characters having moved through and recognizing the experiences they’ve had in previous episodes, but to be able to tell contained, episodic stories.
            STAR TREK: STRANGE NEW WORLDS producer Akiva Goldsman talks about how the new series' storytelling will be different from DISCOVERY and PICARD
            Ultima modifica di Maddux Donner; 16 maggio 20, 17:37.
            "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

            Commenta


            • #7
              Sono stati annunciati ufficialmente i dettagli e gli ospiti dei panel di Star Trek organizzati per l'evento Comic-Con at Home
              "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

              Commenta


              • #8
                Alex Kurtzman wants more SHORT TREKS, and offers writing updates on "upcoming seasons" of STAR TREK: DISCOVERY, PICARD, STRANGE NEW WORLDS, and SECTION 31
                "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                Commenta


                • #9
                  Il Panel di Strange New Worlds.
                  Cast and creatives talk about how Strange New Worlds will integrate episodic and serialized storytelling, and more
                  "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                  Commenta


                  • #10
                    La produzione di Star Trek: Strange New Worlds ha annunciato il via alla produzione della serie e i nuovi arrivi nel cast
                    "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                    Commenta

                    In esecuzione...
                    X