annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Away (Netflix)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Away (Netflix)



    Netflix ha diffuso, in italiano e in lingua originale, il trailer della sua nuova serie Away, con Hilary Swank, in arrivo il 4 settembre.



    Dalla descrizione del video:

    In un futuro non troppo lontano un volo spaziale parte per una missione ad alto rischio. Destinazione: Marte. Gli esperti astronauti a bordo provengono da Stati Uniti, Russia, Cina, India e Gran Bretagna. Sanno di doversi separare dalla casa e dagli affetti più cari per tre anni, sempre che tutto vada secondo i piani. Questo periodo metterà a dura prova i legami stretti sulla Terra e nello spazio, mentre l’equipaggio farà il possibile per sopravvivere e raggiungere il traguardo più ambizioso per l’intera umanità. Il mondo tiene il fiato sospeso. Dall’acclamato produttore esecutivo di Friday Night Lights e Parenthood, una storia epica e toccante di amore e sacrificio con Hilary Swank, due volte premio Oscar.

    Il trailer in inglese:




    Il comunicato di Netflix che presenta la serie e i personaggi:
    AWAY

    IL TEASER TRAILER

    della nuova serie originale Netflix

    con protagonista HILARY SWANK

    DAL 4 SETTEMBRE, SOLO SU NETFLIX

    Netflix rilascia oggi il teaser trailer e le prime immagini di AWAY, la nuova serie originale che sarà disponibile dal 4 settembre 2020 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo. La serie vede come protagonista Hilary Swank nel ruolo di una madre astronauta, costretta a lasciare la sua famiglia sulla Terra per intraprendere una missione su Marte.

    Sinossi:
    Creata da Andrew Hinderaker, la serie Netflix AWAY è un dramma epico, emozionante e commovente e celebra gli incredibili progressi che gli esseri umani sono in grado di raggiungere, oltre ai sacrifici personali che devono sopportare lungo il cammino. Mentre si prepara a guidare un equipaggio internazionale nella prima missione su Marte, l’astronauta statunitense Emma Green (Hilary Swank) deve accettare di abbandonare il marito (Josh Charles) e la figlia adolescente (Talitha Bateman) proprio quando hanno maggiore bisogno di lei. Il viaggio nello spazio diventa sempre più movimentato e contemporaneamente si complicano i rapporti tra gli astronauti ed emergono gli effetti della distanza dai propri cari rimasti sulla Terra. AWAY dimostra che, a volte, per ottenere il successo è necessario lasciare la propria casa. La serie vede come produttori esecutivi la showrunner Jessica Goldberg affiancata da Matt Reeves, Jason Katims, Edward Zwick, Hilary Swank, Adam Kassan, Andrew Hinderaker, Jeni Mulein e Michelle Lee.

    Informazioni su Cast e Personaggi

    Emma Green (Hilary Swank)

    Emma Green è un’astronauta americana ed ex pilota della Marina. È al comando della prima missione su Marte. Una leader determinata, molto intelligente ed empatica. È sposata con Matt Logan, ingegnere capo della NASA. Emma e Matt hanno una figlia di 15 anni, Lex.

    Matt Logan (Josh Charles)

    Matt Logan è un ingegnere della NASA la cui moglie, Emma Green, è al comando della prima missione su Marte. È impegnato ad affrontare le enormi sfide di una missione casalinga, nel tentativo di allevare da solo la figlia adolescente.

    Alexis “Lex” Logan (Talitha Bateman)

    Lex, 15 anni, è la figlia degli astronauti Emma Green e Matt Logan. Come suo padre, è molto orgogliosa della missione che sua madre sta per affrontare e che la porterà lontana da casa per tre anni. Lotta per diventare maggiorenne, mentre sua madre è in missione e suo padre affronta le proprie sfide.

    Misha Popov (Mark Ivanir)

    Misha Popov è un cosmonauta e ingegnere russo in missione su Marte insieme a Emma Green. Il membro più esperto dell’equipaggio, Misha ha un forte ego, ma lotta segretamente con i sacrifici personali che ha fatto per raggiungere lo spazio.

    Kwesi Weisberg-Adebayo (Ato Essandoh)

    Kwesi Weisberg-Adebayo è un cittadino britannico del Ghana. Kwesi (pronunciato Kway-Si) è allegro, modesto e un uomo di profonda fede. È un botanico di fama mondiale e porta con sé la speranza di far crescere la vita su Marte.

    Ram Arya (Ray Panthaki)

    Ram Arya è un pilota di caccia dell’Aeronautica militare dall’India. Mentre gli altri astronauti sono costretti a fare i conti con l’attaccamento alla Terra e alle loro famiglie, Ram è quasi solo al mondo.

    Lu Wang (Vivian Wu)

    Lu Wang è un chimico e un’astronauta che rappresenta la Cina. È intelligente e pragmatica ma, sotto il suo aspetto concentrato, nasconde una vita personale complessa. È sposata con un figlio piccolo.

    Melissa Ramirez (Monique Curnen)

    Melissa Ramirez è un’ex astronauta, nonché Astronauta di Supporto dell’equipaggio di Emma. Il suo lavoro è quello di essere il collegamento tra Emma e la Terra. Melissa ha rinunciato alla sua carriera di astronauta per sostenere la sua bambina con bisogni speciali, ma è lì per Emma e per la sua famiglia. Si prende cura di Lex in assenza di Matt e Emma.

    Netflix ha diffuso, in italiano e in lingua originale, il trailer della sua nuova serie Away, con Hilary Swank, in arrivo il 4 settembre. 
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

  • #2
    La serie Netflix Away arriverà a settembre sugli schermi e la protagonista Hilary Swank e il produttore Jason Katims hanno parlato della sua rilevanza
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

    Commenta


    • #3
       
      "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

      Commenta


      • #4
        Away, con Hilary Swank, racconta un'immaginaria prima, storica missione umana su Marte: la recensione della serie Netflix
        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

        Commenta


        • #5
          Away, con Hilary Swank, racconta un'immaginaria prima, storica missione umana su Marte: la recensione della serie Netflix
          "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

          Commenta


          • #6
            Da grande appassionato di astronautica, ovviamente non vedo l'ora di iniziarla.

            Leggendo recensione e trama non sembra nulla di originalissimo (negli anni recenti sarà la 3a o 4a serie o film sul tema, oltre a tutto il discorso degli affetti in stile Interstellar), ma dovrebbe funzionare bene.

            Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

            Commenta


            • #7
              io non capisco, ma possibile che ogni film con spedizioni spaziali gli astronauti abbiano così tanti problemi psicologici?? cioè nella realtà vengono addestrati a diventare praticamente robotici altrimenti col cavolo che si parte, qui appena partono una ha già nostalgia di casa e si sente combattuta se affrontare la missione della vita o pensare alla famigliola a casa, boh
              la componente spaziale va a farsi benedire praticamente subito quindi chi è realmente appassionato se ne stia alla larga, butterete via il vostro tempo

              questa serie è piena di cliché del genere, alla lunga stufa subito, anche perchè sviluppata molto male
              Ultima modifica di A.Crowley; 04 settembre 20, 12:16.

              Commenta


              • #8
                Perché non è lo spazio il fulcro del prodotto. Lo spazio e il vaggio è tutto un metaforone dei problemi interiori ecc... Purtroppo non esce tutti i giorni un the martian.
                "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                  Perché non è lo spazio il fulcro del prodotto. Lo spazio e il vaggio è tutto un metaforone dei problemi interiori ecc...
                  per carità, probabilmente è anche questo ma andrei a chiedere ad un vero astronauta se durante una missione importante ha mai pensato oltre ogni modo (perchè un conto è pensare un altro è andare in depressione come ogni film del genere che cade in questo cliché) ai cavolacci suoi, dubito

                  Commenta


                  • #10
                    Ovviamente no e ci mancherebbe. Io comunque non sto dicendo che mi piace questo genere di cose, ma so di cosa vogliono parlare e quindi so già che non vedrò niente di quello che vorrei vedere io.
                    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                      Ovviamente no e ci mancherebbe. Io comunque non sto dicendo che mi piace questo genere di cose, ma so di cosa vogliono parlare e quindi so già che non vedrò niente di quello che vorrei vedere io.
                      ma guarda sono arrivato alla 5a adesso (a fatica) e credo proprio che lascerò qui
                      ho già dato troppo tempo ed è sempre peggio, non oso immaginare gli sviluppi

                      poi oh comunque i suoi momenti spaziali anche degni ci sono, ma sono proprio poca cosa rispetto a quello che non va

                      Commenta


                      • #12
                        E cosa non va?
                        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                          E cosa non va?
                          personalmente la componente spaziale è lasciata completamente in secondo piano

                          cosa che ad alcuni potrebbe anche piacere eh, gusti personali

                          Commenta


                          • #14
                            Si, quello l'abbiamo appurato. Ma il resto? Che si fa in sta serie quando non si è nello spazio?
                            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                            Commenta


                            • #15
                              Vista la prima puntata stanotte, devo dire che non mi ha deluso per ora.
                              Il livello è buono.
                              Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X