annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dick Jones - Robocop prequel

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dick Jones - Robocop prequel

    Il franchise di RoboCop proseguirà con una serie tv prequel incentrata sul personaggio di Dick Jones, vicepresidente della Omni Consumer Products. Nel film, il personaggio era interpretato da Ronny Cox, ed era il dirigente spietato e senza scrupoli responsabile, tra le altre cose, della costruzione del robot ED-209. Ed Neumeier, co-sceneggiatore del film originale, ha così raccontato il progetto:

    Sto lavorando con questi due scrittori, Dave Parkin e Rob Gibbs, che hanno portato questa idea a un mio amico produttore televisivo, che poi l’ha portata da me. La prima volta che l’ho sentita ho capito che era un’idea interessante perché ho potuto vedere le molte cose che potevamo farci. È un personaggio molto interessante. (…)

    Quindi ne abbiamo parlato e penso che abbiamo una storia interessante. È divertente lavorare con una versione più giovane del Dick Jones che incontriamo in RoboCop. È un predatore aziendale contemporaneo, ma nessuno è necessariamente cattivo fin dall’inizio. Quindi parlerà dell’evoluzione di Richard Jones in Dick Jones, della storia dell’OCP e di come il mondo si muove nel futuro, di come si comporta il mondo aziendale.


    Tutto è ancora nelle fasi preliminari, ma Neumeriel confida che con l’interesse della MGM si potranno trovare dei partner per realizzare un pilot.

    In verità Dick Jones era basato su un proprietario alcolico o un agente immobiliare che ho conosciuto mentre scrivevo RoboCop. Mi sembrava molto vecchio, ma probabilmente era più giovane di quanto sono io adesso. Indossava sempre un abito grigio ed era sempre molto ubriaco. Aveva questo strano nome, Dick Jones, che sembrava molto antiquato.


    RoboCop, diretto da Paul Verhoeven e uscito nel 1987, è diventato un classico del genere e vede per protagonista Peter Weller nei panni dell’agente Alex Murphy, ucciso in servizio e tornato in vita come cyborg che combatte il crimine. Weller è il protagonista anche del sequel del 1990, diretto da Irvin Kershner e co-scritto da Frank Miller. Un ulteriore sequel, RoboCop 3, uscì in sala nel 1993 dopo la bancarotta della Orion Pictures.

    Negli anni duemila venne sviluppato un reboot affidato prima a Darren Aronofsky e infine a Jose Padilha: uscito nel 2014, ha incassato 242 milioni di dollari in tutto il mondo.

    Il franchise di RoboCop proseguirà con una serie tv prequel incentrata sul personaggio di Dick Jones, vicepresidente della OCP
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

  • #2
    Cose di cui si sentiva il cazzo di bisogno... Mo ne voglio uno su clarence boddicker.
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

    Commenta


    • #3
      Effettivamente non so quanto appeal possa avere la storia di origini di un personaggio come Dick Jones ... boh ...

      Siamo a livelli d'interesse anche più bassi del vociferato (per 2 settimane) film spin-off su Boba Fett
      Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

      Commenta


      • #4
        l'appeal su Dick Jones possono avercelo se contattano le persone giuste

        nel senso, se questo progetto fosse stato annunciato con Paul Verhoeven alla regia avevano tutti il mio hype, giuro

        così ovviamente non ha senso ed è l'ennesimo tentativo di guadagnare qualcosa da un franchise ormai morto senza gli uomini giusto, vedere remake per credere

        Commenta


        • #5
          Sicuramente sarà una serie dedicata alla bontà e all'altruismo della razza umana... Potrebbe essere comunque interessante. L'importante è che non usino troppo "Robocop" per pubblicizzarla. Spero di rivere anche il giovane "Enrico Mentana di colore"...
          :twisted: LA VOSTRA SERENITA' E' UN BUON SINTOMO... ALLEVIA LA TENSIONE E LA PAURA DI MORIRE. :twisted:

          Commenta


          • #6
            Non avrebbe molto senso visto che lui e Miguel Ferrer rappresentavano già "il nuovo che avanza" nella OCP rispetto alla dirigenza anziana di Dick Jones.
            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

            Commenta


            • #7
              fosse incentrato sulla OCP con i vari tentativi di simil robocop e ed209 fatti negli anni...

              "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

              "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


              ~FREE BIRD~

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                fosse incentrato sulla OCP con i vari tentativi di simil robocop e ed209 fatti negli anni...
                Si ma che palle, non serve a niente, non serve creare ulteriore background a personaggi già fatti e finiti. Che cazzo me ne frega della scalata al potere di Jones e del Vecchio, che sono nati stronzi e stronzi sono rimasti perché è quel che si chiede alla storia. Che mi devo vedere un house of cards dell'industria anni ottanta? Ci cazzo se ne fotte.
                "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                Commenta

                In esecuzione...
                X