annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Serie TV - il Topic generico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ottima miniserie Godless

    Commenta


    • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio
      Sir Dan Fortesque sto recuperando Godless, ammazza che bomba! Ho visto 4 episodi, mi sta piacendo tantissimo. A parte Jeff Daniels che è pazzesco, è tutto azzeccato, dalla storia ai personaggi, al bel cast alla fotografia e alla musica.

      Davvero un prodotto di grande livello e credo che la miniserie sia un formato che gli si addice perfettamente.
      Contento che ti stia piacendo, merita davvero ma è emersa meno di altre serie Netflix più in voga (anche se si sa che il western non è esattamente il genere più richiesto in circolazione e non c'erano neanche nomi così d'aggancio, a differenza di Queen's Gambit dove c'è la Joy).

      Ps: non entro quasi mai in questo topic, quindi il tuo commento l'ho beccato per caso
      Ma quando si "tagga" un utente in un post dovrebbe arrivargli una qualche notifica o è solo per fare scena?
      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • Godless eccellente, se ne parlò ai tempi dell' uscita.
        Se ti piace questo genere di miniserie te ne consiglio un' altra sempre su Netflix, Alias Grace con Sara Polley e Margaret Atwood nelle vesti di coautrici e coproduttrici.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

          Contento che ti stia piacendo, merita davvero ma è emersa meno di altre serie Netflix più in voga (anche se si sa che il western non è esattamente il genere più richiesto in circolazione e non c'erano neanche nomi così d'aggancio, a differenza di Queen's Gambit dove c'è la Joy).

          Ps: non entro quasi mai in questo topic, quindi il tuo commento l'ho beccato per caso
          Ma quando si "tagga" un utente in un post dovrebbe arrivargli una qualche notifica o è solo per fare scena?
          Teoricamente con il tag dovrebbe arrivarti la notifica, sì... Non so come mai non ha funzionato!

          In effetti non ci sono grandi nomi questo è vero. Il cast è comunque molto ben assortito, mi ha fatto piacere anche vedere il tizio di Law & Order nel ruolo del marshall.

          Tra l'altro quando/se recupererai Queen's Gambit ritroverai il ragazzino che fa il vicesceriffo

          Commenta


          • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio
            Teoricamente con il tag dovrebbe arrivarti la notifica, sì... Non so come mai non ha funzionato!
            Ok, non mi è ma arrivato nulla in nessun caso.
            Luminous beings are we, not this crude matter.

            Commenta


            • In Godless non ci saranno stati grandi nomi ma neppure degli sconosciuti, Jack O'Connel era reduce dal grande successo americano di Unbroken (più di cento milioni al boxoffice) e i coprotagonisti erano rispettivamente Jeff Daniels e Michelle Dockery (all' apice della fama come protagonista di Downton Abbey).
              Per contro la Joy è sì un' idolo dei cinefili ma non si può certo dire che sia una che si porta dietro grandi numeri (per ora).
              Mi sa che la differenza l' ha fatta il concept, evidentemente il pubblico ha ritenuto più accattivante la storia di una scacchista geniale e sregolata invece di un classico (e obsoleto?) western.
              I numeri di Queen's Gambit hanno sorpreso tutti prova ne è che quasi non l' avevano promossa.

              Commenta


              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                Godless eccellente, se ne parlò ai tempi dell' uscita.
                Se ti piace questo genere di miniserie te ne consiglio un' altra sempre su Netflix, Alias Grace con Sara Polley e Margaret Atwood nelle vesti di coautrici e coproduttrici.
                Grazie mille, l'ho messa in watchlist!


                Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                Mi sa che la differenza l' ha fatta il concept, evidentemente il pubblico ha ritenuto più accattivante la storia di una scacchista geniale e sregolata invece di un classico (e obsoleto?) western.
                I numeri di Queen's Gambit hanno sorpreso tutti prova ne è che quasi non l' avevano promossa.
                Sì penso che questa riflessione sia molto pertinente.

                Commenta


                • speriamo bene.
                  Richard Schiff, che in The Good Doctor interpreta il Dottor Aaron Glassman, è stato ricoverato in ospedale a causa del Covid-19
                  "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                  Commenta


                  • Kipo and The Age of Wonderbeasts (non mi chiedete il titolo in Italiano, ma è su Netflix) l'ho finita prima di Korra ma mi ero scordato di commentare.
                    Serie di fantascienza che ricorda tantissimo Kamandi di Kirby come atmosfera, sì, mi riferisco all'ambientazione postapocalittica con animali senzienti.
                    C'è pure un poco di Fallout e le origini di alcuni dei personaggi forse non sfigurerebbero in qualche sidequest di quei giochi (almeno per quel che ricordo dei primi due, mai giocato quelli Bethesda) anche se ovviamente non sono al livello degli esempi più estremi.
                    Però ci sono le api che invece di ronzare suonano il dubstep.
                    Ultima modifica di Det. Bullock; 19 November 20, 04:27.
                    "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
                      Kipo and The Age of Wonderbeast (non mi chiedete il titolo in Italiano, ma è su Netflix)
                      kipo e l'era delle creature straordinarie
                      "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                      Commenta


                      • Okay...
                        Un episodio di L'Uomo Ragno e i suoi fantastici amici (Spider-Man and His Amazing Friends) contiene ora un disclaimer su Disney+.
                        "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                        Commenta


                        • PARE che Lynch stia preparando un nuovo progetto, e PARE che possa essere una serie per Netflix. Preghiamo

                          Production Weekly, a reliable data-service that delivers news and updates on film and television productions, has published a list of projects in its issue 1222, including an “untitled David Lynch project” going under the working title of “Wisteria” (a genus of flowering plants in the legume family). According to Production Weekly, the production of "Wisteria" is due to begin in May 2021 at the Calvert Studios with David Lynch writing and directing and Sabrina Sutherland producing.

                          There have been a lot of rumors hinting that David Lynch was partnering with Netflix for a limited series, pretty much as soon as Twin Peaks | The Return ended in September 2017. Interestingly though, among these numerous rumors, someone in February 2020 on Reddit mentioned David Lynch’s "upcoming project", which was said to be filmed in late spring, before the pandemic hit, under the working title of... “Wisteria” (Netflix was supposed to have greenlit 13 hour-long episodes and a budget of $85 million).

                          A few weeks ago, during an online interview, David said that, if it weren’t for the pandemic, he’d “be probably making a film or continuing a story.” Let's still stay cautious then, especially now that all the film production came to an halt in the US, but let's hope there's a truth behind this.
                          (il testo l'ho preso da Lynchland, una pagina FB, ma com'è indicato la fonte è ProductionWeekly)

                          Commenta

                          In esecuzione...
                          X