annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Stranger Things - Netflix

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Questo marcio però non si vede, alla fine vediamo solo le luci, come Smirnoff per l'appunto. Senza contare Undici che compra mezzo centro commerciale manco fosse Paris Hilton e avesse la sua carta di credito, altre luci e niente ombre.

    Sulla citazione della Cosa mentre Lucas beveva la Coca cola me ne ero scordato di scrivere, si la metto pure io come Atlantide tra le cose pessime della stagione.
    Alcune cose della recensione le ho dovute cancellare, perché avevo superato i 10000 caratteri e non volevo dividere in due parti. In origine era 1/3 più lunga.
    Ultima modifica di Sensei; 06 settembre 20, 12:59.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Matthew80 Visualizza il messaggio
      Scusate un attimo,. ma solo io invece nel discorso che Murray fa a Smirnoff al luna park, c'ho letto un enorme e palese critica allo stile di vita ammmerigano ? o sono scemo io, oppure boh ...
      A me pare dica proprio alla fine che aldilà di lustrini etc, c'è del marcio in Danimarca ... anzi USA ...
      sì ma è una critica molto all'acqua di rose. Un discorso di cinque minuti in una stagione di 8 episodi in cui ti hanno sbattuto in faccia i comunisti brutti e cattivi

      Commenta


      • Evabbè ragazzi, parliamo di una serie sugli anni '80 fra la commedia e la fantascienza ... mica di The Newsroom ... non si possono pretendere pipponi seriosi di 30 minuti sul consumismo, sull'arrivismo americano etc ...

        Quanto alla scena di Undici e Max al centro commerciale, idem ... è un omaggio alla moda ed allo stile degli anni '80 ... che senso ha criticarla in un prodotto come questo ?
        Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

        Commenta


        • Originariamente inviato da Atlantide Visualizza il messaggio

          sì ma è una critica molto all'acqua di rose. Un discorso di cinque minuti in una stagione di 8 episodi in cui ti hanno sbattuto in faccia i comunisti brutti e cattivi
          Ma per carità, dai, è una serie che gli stilemi degli anni '80 li prende per il culo, e dopo che per due stagioni prende in giro le istituzioni USA nella terza gioca con questa storia dei Russi: un leitmotiv della cultura cinematografica di quel periodo.

          Ma quando sparate certe critiche sul serio non riuscite a contestualizzare il tipo di prodotto? Quest antiamericanismo da gente che non è mai uscita da Voghera è piuttosto ridicolo.

          Commenta


          • errore di post

            Commenta


            • Guarda che un giro nel mondo me lo sono fatto, poi questa cosa che per essere anti-americano devi essere stato negli USA fa ridere i polli. Tra l'altro la loro presenza la vedi nella vita di tutti i giorni senza andare in america.

              Cos'è toccato il vostro giocattolino preferito? Sono tutte critiche che vengono da sé, dopo aver visionato il prodotto. Cosa si deve contestualizzare poi? È una serie ambientata negli anni 80', ma realizzata nel 2019 mi sembra già da questo che il vostro discorso sulla rappresentazione dei comunisti in tale modo non regge.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                Guarda che un giro nel mondo me lo sono fatto, poi questa cosa che per essere anti-americano devi essere stato negli USA fa ridere i polli. Tra l'altro la loro presenza la vedi nella vita di tutti i giorni senza andare in america.

                Cos'è toccato il vostro giocattolino preferito? Sono tutte critiche che vengono da sé, dopo aver visionato il prodotto. Cosa si deve contestualizzare poi? È una serie ambientata negli anni 80', ma realizzata nel 2019 mi sembra già da questo che il vostro discorso sulla rappresentazione dei comunisti in tale modo non regge.
                forse ti sfugge il concetto della "parodia" su cui fa leva praticamente tutta la terza stagione (oltre al citazionismo di cui ormai tutti sono a conoscenza)

                poi da quanto so a Tom la terza non è completamente piaciuta quindi non lo giudicherei un fan a cui è stato toccato il giocattolo, poi fate voi insomma

                Commenta


                • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

                  Ma per carità, dai, è una serie che gli stilemi degli anni '80 li prende per il culo, e dopo che per due stagioni prende in giro le istituzioni USA nella terza gioca con questa storia dei Russi: un leitmotiv della cultura cinematografica di quel periodo.

                  Ma quando sparate certe critiche sul serio non riuscite a contestualizzare il tipo di prodotto? Quest antiamericanismo da gente che non è mai uscita da Voghera è piuttosto ridicolo.
                  non si sembra proprio che dileggi, gli stilemi del cinema anni '80, anzi, mi sembra la classica esaltazione nostalgica di un periodo passato.
                  Sul fatto che si non si possa criticare una cosa, perché non si è fatta abbastanza esperienza, mi sembra esagerata.

                  Commenta


                  • Il tono della stagione è più scanzonato e leggero (specie con gli adulti e l'infiltrazione nella base comunista), ma la parodia non l'ho vista da nessuna parte mi spiace. Anzi in quei frangenti ci ho visto una convinta adesione, specie poi nei dialoghi della sorella di Lucas che si prendeva molto sul serio in quello che diceva.
                    Le prime due stagioni erano politicamente innocue e più in piccolo, nella terza hanno voluto mettere l'argomento politico ed ideologico in mezzo aumentando le ambizioni, il risultato cozza con i protagonisti e la rappresentazione data e tutto crolla miseramente su sé stesso.

                    Grandi gli anni 80'; consumismo, centri commerciali, Reagan, Tatcher, Craxi, cibo spazzatura, edonismo sfrenato e per concludere il rissone del sabato sera con i comunisti (e merd, aggettivo che non può mancare).

                    Ps: ma gli spunti aperti dell'episodio 7 della Stagione 2? Nulla? Che l'episodio abbia fatto schifo ai fan sta a zero, non si può lasciare in disparte tale cosa.
                    Ultima modifica di Sensei; 06 settembre 20, 14:00.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

                      Ma per carità, dai, è una serie che gli stilemi degli anni '80 li prende per il culo, e dopo che per due stagioni prende in giro le istituzioni USA nella terza gioca con questa storia dei Russi: un leitmotiv della cultura cinematografica di quel periodo.

                      Ma quando sparate certe critiche sul serio non riuscite a contestualizzare il tipo di prodotto? Quest antiamericanismo da gente che non è mai uscita da Voghera è piuttosto ridicolo.
                      Per una volta appoggio il tuo solito post al vetriolo.
                      "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                      Commenta


                      • Sensei e Atlantide, ma siete seri ?

                        La "esaltazione" dell'America reganiana di metà '80 la vedete solo voi ... io (come altri, mi sembra) vedo solo un omaggio alla cultura pop di quel periodo, con i suoi pro e contro ... ma non certo un esaltazione o celebrazione ...
                        Dai su.
                        Ma seriamente ve la prendete per i russi dipinti in quel modo ?! in un omaggio/parodia dei film/telefilm anni '80 fatta nel 2018 ?!?!?!
                        Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

                        Commenta


                        • Stai parlando anche con sensei, lui parla solo di queste cose, le vede ovunque. Solo massimi sistemi, classi sociali all'americana, borghesia vs nobiltà e tutto è sempre una scusa per tirare fuori temi psudopolitici e pseudosociali spesso dove non ci sono. Insomma, lo devi mettere in conto nel momento in cui ci discuti.
                          "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Matthew80 Visualizza il messaggio
                            Scusate un attimo,. ma solo io invece nel discorso che Murray fa a Smirnoff al luna park, c'ho letto un enorme e palese critica allo stile di vita ammmerigano ? o sono scemo io, oppure boh ...
                            A me pare dica proprio alla fine che aldilà di lustrini etc, c'è del marcio in Danimarca ... anzi USA ...
                            Più che altro, a prescindere da come la pensino i Duffer, che non mi interessa granchè, mi pareva chiaro come il tributo agli anni '80 si rifletta
                            anche nelle tematiche e nei sottotesti, condivisibili o meno che fossero...

                            Commenta


                            • Ah, nel 2019 quasi chiunque vedeva in Matteo Salvini testualmente un grande comunicatore.
                              Lì, " contestualizzavate il tipo di prodotto" addossandolo ( solo) a quelli " mai usciti da Voghera"?

                              O per dire, la morosa di CR7 che si pavoneggia al Lido di Venezia, serve giusto alle vecchiette sdentate di Offanengo, immagino impegnate a prenotare il nuovo modello di Jeep ( main sponsor Juventus)?
                              "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                              Commenta


                              • Arrivo in ritardo e probabilmente fuori luogo. Non ho letto tutto tutto ma mi sembra eccessivo disquisire in termini politici per un prodotto innocuo come ST.
                                Wars not make one great

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X