annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nightmare: dal profondo della notte (saga)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da darkdir
    Pultroppo mi sembra che ci sia molta prevenzione nei confronti dei remake (di solito questo è un bene... perché molti remake sono inguardabili) mentre invece bisognerebbe analizzare un film anche in sè per sè o cmq senza l'occhio del fanboy della versione classica ma più con occhio neutro "del tizio medio che ha visto gli originali ma non sbava per questi"
    Su questo sono d'accordo con te, nel senso che a priori non è detto che un remake debba per forza essere brutto. D'altra parte, non ritenendo Nightmare intoccabile, prima di giudicare guarderò il film.
    Purtroppo però se siamo pessimisti nei confronti dei remake è perché spesso sono dei prodotti anomini, che non solo perdono in confronto all'originale, ma come film a sé sono molto carenti: una fotografia patinata, attori fighetti presi da serie tv, splatter e gore zero, nessuna suspence.
    Poi ripeto, mi concedo sempre il beneficio del dubbio: H2 di Zombie l'ho trovato veramente notevole, ben superiore al primo (di Zombie dico), forse proprio perché prende una sua strada e si discosta dall'originale di Carpenter.

    Commenta


    • Visto ieri sera e mi è piaciuto parecchio, molto meglio di tante schifezze horror di oggi e ammetto che l'ho trovato meglio dei due sequel di Nightmare (gli unici che ho visto fin'ora). Seguono SPOILER:
      pregi del film:
      _ Lo Splatter: finalmente gli omicidi sono sanguinosi come si deve e quello del povero ragazzo in prigione l'ho trovato veramente atroce e degno del miglior Freddy
      _ I flashback su Freddy prima dell'incidente (il fatto che abbiano tolto tutta la storia di Freddy rilasciato dal carcere perchè il giudice si era dimenticato di firmare la condanna, cosa che non avevo mai sopportato negli originali)
      _ Il punto dove i due protagonisti scoprono che Fred era veramente un pedofilo e il modo in cui lo scoprono
      _ Jackie Haley se la cava alla grande come nuovo Freddy e i protagonisti sono meno odiosi del solito
      _ Le citazioni alle scene della vecchia serie sono fatte molto meglio di quel che mi aspettavo
      i difetti del film:
      _ Manca un vero regista (se avessero chiamato una sorta di Rob Zombie e non il solito esordiente videoclipparo avremmo ora un prodotto di qualità decisamente maggiore)
      _ La fotografia oscena (cosa che avevo odiato pure nel remake di Texas Chainsaw Massacre)
      _ La sceneggiatura un pò troppo banale (il tipo che si addormenta in acqua)
      Voto finale 6+, si poteva fare molto meglio, ma alla fine tra tutti i remake di classici dell'horror questo è decisamente il migliore. Confido in un regista e in una sceneggiatura migliori a partire dal sequel.

      Commenta


      • Caro mio, non c'è NIENTE di banale in un tizio che si addormenta in piscina mentre nuota...

        Commenta


        • Se viene drogato ok, ci puo stare ma direi che in condizioni normali anche se non dormiva da 48 ore direi che sia veramente dura addormentarsi li, in pieno allenamento

          Commenta


          • Originariamente inviato da nite owl
            Visto ieri sera e mi è piaciuto parecchio, molto meglio di tante schifezze horror di oggi e ammetto che l'ho trovato meglio dei due sequel di Nightmare (gli unici che ho visto fin'ora). Seguono SPOILER:
            pregi del film:
            _ Lo Splatter: finalmente gli omicidi sono sanguinosi come si deve e quello del povero ragazzo in prigione l'ho trovato veramente atroce e degno del miglior Freddy
            _ I flashback su Freddy prima dell'incidente (il fatto che abbiano tolto tutta la storia di Freddy rilasciato dal carcere perchè il giudice si era dimenticato di firmare la condanna, cosa che non avevo mai sopportato negli originali)
            _ Il punto dove i due protagonisti scoprono che Fred era veramente un pedofilo e il modo in cui lo scoprono
            _ Jackie Haley se la cava alla grande come nuovo Freddy e i protagonisti sono meno odiosi del solito
            _ Le citazioni alle scene della vecchia serie sono fatte molto meglio di quel che mi aspettavo
            i difetti del film:
            _ Manca un vero regista (se avessero chiamato una sorta di Rob Zombie e non il solito esordiente videoclipparo avremmo ora un prodotto di qualità decisamente maggiore)
            _ La fotografia oscena (cosa che avevo odiato pure nel remake di Texas Chainsaw Massacre)
            _ La sceneggiatura un pò troppo banale (il tipo che si addormenta in acqua)
            Voto finale 6+, si poteva fare molto meglio, ma alla fine tra tutti i remake di classici dell'horror questo è decisamente il migliore. Confido in un regista e in una sceneggiatura migliori a partire dal sequel.

            Sinceramente, sono andata al cinema senza aspettarmi assolutamente nulla, dato
            il mio amore incondizionato per il film di Craven.
            Fin dai titoli di testa,
            che ho trovato del tutto banali e identici a qualunque altro film horror degli
            ultimi cinque anni.
            Ritengo che il regista avrebbe dovuto rinunciare alle scene
            per cui viene ricordato il film originale, come quella della vasca (brutalmente
            tagliata, se si vuole copiare, almeno farla tutta e bene), l'incubo a scuola e
            la ragazza scaraventata da Freddy per tutta la stanza. Per non parlare poi del
            jingle originale dell'inizio e dei nomi quasi tutti uguali a quelli dati da
            Craven.
            Parlando del nuovo Fred Krueger, penso che non sia del tutto un
            personaggio la resa del personaggio non sia del tutto negativa: anche se il
            make-up l'ho trovato lievemente pesante, ho apprezzato il riciclo degli abiti
            originali, che avrebbero sminuito il personaggio.
            Non reputo valide invece le
            battute assegnategli, inclusa la prima ed unica parolaccia che dice nel film,
            che ha rovinato secondo me il personaggio sadico ma MAI volgare che Englund
            aveva interpretato.
            Quello che invece ho trovato nettamente ridicolo sono i
            vari momenti in cui i personaggi si addormentano: una a un funerale, quell'altro
            mentre sta nuotando, uno quando ha appena visto la sua ragazza che si apre nel
            sonno ed è stato accusato del suo omicidio!
            Un'ultima critica da fare è
            l'assenza del personaggio del padre di Nancy, che per me aveva avuto un ruolo
            abbastanza importante, soprattutto nel terzo film.
            Ma la cosa veramente
            agghiacciante è stato accorgersi che molti dei presenti in sala non avevano
            visto il film originale e che quindi non si sono accorti della bestemmia di
            Bayer nel riproporre scene identiche al vero Nightmare on Elm St.
            BOCCIATISSIMO
            L'uomo nero non è mortoha gli artigli come un corvofa paura la sua voceprendi subito la croceapri gli occhi resta sveglionon dormire questa notte.

            Commenta


            • Benvenuta MJ!!!!! Ok, riconosco che tu sei più autorevole di me in questo campo, in quanto mi hai fatto avvicinare tu alla serie però dai, le citazioni al primo film sarebbero state più ridicole se fossero state rifatte pari pari, invece così sono state solo "accennate"

              Commenta


              • Alcuni dicono che le scene dell'originale sono state omaggiate e non copiate, ma secondo me non è così.Basta pensare anche alla scena dell'amica squartata che viene trascinata per la scuola in un sacco per cadaveri, dai è identica. :-*
                L'uomo nero non è mortoha gli artigli come un corvofa paura la sua voceprendi subito la croceapri gli occhi resta sveglionon dormire questa notte.

                Commenta


                • Vero, però ci sono anche scene palesemente copiate da Drag me to Hell xD

                  Commenta


                  • Ma drag me to hell non è un kolossal come nightmare! :ilsaggiodice:
                    L'uomo nero non è mortoha gli artigli come un corvofa paura la sua voceprendi subito la croceapri gli occhi resta sveglionon dormire questa notte.

                    Commenta


                    • Quotone a maryjane non solo sto remake è praticamente un rifacimento scadente dell'originale dato che parecchie scene sono copiate pare pare ma è proprio il film in se che ha poco senso.

                      Qui non si parla di fotografia, recitazione o prove di attori: in un'ora e mezza non fano che susseguirsi omicidi a valanga senza una spiegazione ne un senso logico, senza che si crei una trama o che si abbia il tempo di affezionarsi ai personaggi e ariquotone come i soliti splatter americani fa paura solo per le scene a impatto perchè di per se non è niente di speciale.

                      L'unica scena carina: un tipo viene ammazzato ma nell'incubo rimane vivo dato che (come dice Freddy) il cervello campa per altri 7 minuti mi pare dopo la morte fisica però 30 secondi per tirare su il livello di una pellicola mediocre direi proprio che non bastino...

                      Commenta


                      • I 400calci... stronca.

                        http://www.i400calci.com/2010/08/nig...e-a-puttanata/

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Marv
                          E di brutto. Però intanto mi ha fatto fare due risate.

                          Commenta


                          • Mia review di Nightmare...http://www.xtm.it/DettaglioCinema.aspx?ID=10546
                            Well now everything dies baby that's a factBut maybe everything that dies someday comes backPut your makeup on fix your hair up prettyAnd meet me tonight in Atlantic City

                            Commenta


                            • bah... sto film è una minkiata assurda... zero brividi...zero suspance..tanto si sapeva dall'inizio chi sarebbe sopravissuto...non mi hanno dato neanche il piacere di vederli fatti fuori nel finale fuori scena come spesso accade con i protagonisti di Final Destination...
                              cmq tutto visto e stravisto...nulla di nuovo...effetti speciali bellissimi, ma trama zero, coinvolgimento raso terra, e attori che non sanno nemmeno perchè son lì...poi la scelta di metter dei riccastri come protagonisti non ti creano nessuna empatia, e alla fine aspetti solo che vengano fatti fuori il prima possibile...non ne potevo più dei piagnistei della bionda...
                              E i genitori dov'erano...? hanno ammazzatto tutta la compagnia di amici, e continuano tutto il film a dire che devono proteggerli?!?! ma qualche dubbio dopo che son morti 20 di loro glielo potrà venire..?!?! per lo meno potevano curare di più la trama visto che era un remake...vabbè...nulla da fare insomma...

                              e con timore aspetto il remake del Corvo...

                              Commenta


                              • alla fine tutto è soggettivo,uno non può giudicare meglio di un altro..non è da 10,nemmeno da 8..ma non fa nemmeno skifo..il 6 sta bene al film,di horror sotto il 6 ce ne sono parecchi non paragonabili lontanamente a questo remake
                                ßûððÿ Χ®ãê¿

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X