annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cinema Horror

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Originariamente inviato da Il Borg
    Ecco questo non lo conosco, oppure è quello slasher dove un tizio vestito da Babbo Natale da di matto e inizia a massacrare?
    è quello è quello! James Caan fa pure un cameo
    http://www.destroythismovie.com

    Commenta


    • #47
      C’è poco da fare, devo rinnovare i ringraziamenti a maroschi per avermi dato la possibilità di godere di un film assolutamente straordinario, e purtroppo ancora mai uscito in Italia: Bubba Ho-Tep.
      Ho detto straordinario? Beh, è ancora poco, visto che ulteriori aggettivi quali ironico, spassoso, malinconico, amaro, poetico, grottesco, sincero, sono totalmente necessari!!
      Parliamo del protagonista, Elvis Presley, sì proprio lui, non un mero sosia o qualche pazzo che è convinto d’esserlo, ma il re del rock in persona, con una nuova identità, vecchio, dal pene mezzo incancrenito da un tumore e chiuso in una casa di riposo a finire i suoi giorni…
      Bruce Campbell lo interpreta in modo perfetto e, quando rimembra con voce dolente la fama di una vita passata e la scelta che lo ha portato a non voler più essere Elvis, oppure quando riflette sui rimpianti per gli affetti perduti, riesce a farti sentire un brivido lungo la schiena talmente è convincente( nonostante l’ironia, che di solito serve ad alleviare la tensione, sia sempre dietro l’angolo)…
      Un film che riesce ad offrire una mirabile riflessione sulla vecchiaia, l’età dove il corpo si degrada ed è impossibile da controllare, dove la memoria è sia fardello che sostegno, a volte unico suono che riempie il vuoto di familiari assenti e indifferenti (in questo senso è emblematica una scena, che non vi voglio anticipare, tra Elvis e una bionda, figlia del suo compagno di camera appena deceduto)…
      Bene, interessante, ma che c’entra con l’horror diranno gli scettici?
      Ecco che ad un certo punto l’elemento sovrannaturale si insinua con inusitata grazia: un demone, una mummia egiziana (anche in questo caso non vi voglio rivelare perché sia finita lì) succhia-anime decide che l’ospizio divenga il suo banchetto, in fondo le prede sono facili, e per chi muore (o meglio, viene ucciso, ma ovviamente tutti li scambiano per decessi naturali), c’è subito un altro vecchio che prende il suo posto…
      Se fossi uno sagace direi che la mummia rappresenta i demoni interiori del passato di Elvis, tutto ciò che nei giorni di successo gli aveva letteralmente succhiato l’anima, e che l’occasione per eliminarla rappresenti la possibilità di raggiungere la dimensione umana sempre ambita, un’opportunità per dimostrare realmente coraggio, ma nella vita reale, non come in certi suoi film dove era costantemente (l’ipocrita) eroe…
      …Ma sono un buzzicone al quale piace pensare semplice, e dirò che la mummia è soltanto una mummia… :mrgreen:
      Per opporsi a questa minaccia Elvis non sarà solo, farà coppia con un anziano di colore che crede di essere J.F. Kennedy (ma potrebbe realmente esserlo, chi lo sa…). I loro scambi di battute, così come l’intesa tra i due attori, sono memorabili…
      Elaboreranno un piano e finalmente, Elvis col proprio deambulatore e J.F.K. con la propria carrozzina e vestiti d’abito d’occorrenza, andranno incontro, con un incedere splendidamente, pateticamente epico, al proprio destino!
      Il finale, mio Dio, è meraviglioso, di un grottesco lirismo da togliere il fiato, capace di farti venire addirittura gli occhi lucidi…
      Un’opera, questa di Coscarelli, fuori dagli schemi, originale e preziosa, fatta con pochi soldi ma spesi benissimo, a dimostrazione che alla base di un ottimo film ci sono le idee, non certo i milioni…
      Registi italiani, se mai in preda al delirio decideste di ridarvi al genere, prendete esempio dalla lezione di Coscarelli!

      I bastardi hanno atterrato!! http://www.badtaste.it/rubriche/il-borg
      http://www.destroythismovie.com

      Commenta


      • #48
        complimenti Borg per la recensione fatta di Bubba...hai davvero colto tutti i messaggi che Coscarelli ha voluto mandare con questo splendido film...non aggiungo altro perche hai gia detto tutto tu. Consiglio a tutti di vederlo perchè gioellini come questo si vedono molto raramente!
        http://www.destroythismovie.com

        Commenta


        • #49
          E' un film stupendo, mi sentivo in dovere di spenderci più di due parole... :P

          I bastardi hanno atterrato!! http://www.badtaste.it/rubriche/il-borg
          http://www.destroythismovie.com

          Commenta


          • #50


            ?? flashback? mi sa di si quella sembra la tipa del terzo film che ricordava jigsaw...



            e in questa immagine magari è lei, perchè tutte le foto appese raffigurano una donna bionda, oltre al fatto che esce un ciuffo biondo da dietro e che c'è scritto SEE WHAT I SEE, cioè vedi quello che vedo.. non lo so lo tradiva? qualcosa così? vedremo.. io ho deciso cmq non aspettero l'uscita italiana appena mi capita sotto mano me lo gurado in eng! che sono sti 5 mesi sempre

            Commenta


            • #51
              Originariamente inviato da Angmar
              In tema di zombie mi piace citare un film poco ricordato ma che trovo assolutamente valido: Il Serpente e L'Arcobaleno. La trama è in gran parte basata sulla vera storia di Wade Davis, un giornalista americano che nel 1924 ha indagato sui riti voodoo nell'isola di Haiti. Quello che venne fuori dalla sua inchiesta supera in orrore qualsiasi finzione: in un torbido intreccio di potere tra i militari del legime locale e i grandi proprietari terrieri dai metodi mafiosi, chiunque venga considerato "scomodo" viene drogato con piccole dosi di Tetradotossina, un veleno estratto dal pesce palla che induce nelle vittime uno stato di morte apparente che, naturalmente, vengono credute morte e quindi sepolte. A quel punto le strade sono due: la vittima può essere lasciata nella sua sepoltura a morire nella maniera più atroce... oppure viene disseppellita nottetempo e con dosi regolari del veleno viene mantenuta in uno stato di trance e usata come manodopera gratis. Se a questo si aggiunge un pizzico di folklore locale e la paura che questo tipo di pratiche inducono nella superstiziosa popolazione haitiana è facile rendersi conto che gli zombie esistono davvero!
              Davis comunque riuscì a procurarsi quella sostanza e a portarla negli U.S.A. per essere analizzata, anche se ad onor del vero non è mai trapelato gran che a proposito dei risultati di quelle analisi...

              Diversi anni fa vidi un documentario su questi veri zombie, persone accolte in fatiscenti strutture sanitarie. Fu una cosa alquanto sconvolgente... gli sguardi di quelle persone...

              Il film non è quindi il classico zombie-movie ma ricostruisce con ragionevole fedeltà se non proprio le peripezie di Davis almeno la situazione che trovò nell'isola. Peccato solo per il finale, che scivola un po' troppo nel facile sovrannaturale (difetto comune a tanti film di questo tipo) e sciupa un po' l'atmosfera inquietante che aleggia per tutta la pellicola.

              Leggerei volentieri il parere di quanti l'avessero visto.
              Concordo abbastanza col tuo giudizio sul film e il suo finale. Non so se sia il migliore di Craven, comunque è un film interessante, anche se non ha suscitato in me la sensazione del capolavoro...
              [color color=red]«Benvenuti nel regno della razza umana»  [Iena Plissken][/color]

              Commenta


              • #52
                Di Craven avete visto L'ultima casa a sinistra?
                Praticamente è il remake in chiave splatter e perversa de La fontana della vergine di Bergman...

                I bastardi hanno atterrato!! http://www.badtaste.it/rubriche/il-borg
                http://www.destroythismovie.com

                Commenta


                • #53
                  che dite?

                  http://www.youtube.com/watch?v=pUr0IwxCJMk

                  Commenta


                  • #54
                    Originariamente inviato da HAL9000
                    Concordo abbastanza col tuo giudizio sul film e il suo finale. Non so se sia il migliore di Craven, comunque è un film interessante, anche se non ha suscitato in me la sensazione del capolavoro...
                    Neanche a me ha fatto pensare al capolavoro, beninteso. E l'unico qui dentro che ha fatto riferimento al fatto che possa essere il migliore di Craven è stato se non erro Borg, che per altro riferiva commenti sentiti da altri.
                    ..:: Far off yet is his doom, and not by the hand of man will he fall. ::..

                    Commenta


                    • #55
                      Già, devo proprio decidermi a vederlo questo film!
                      Ragazzi, ma l'abbiamo citato Re-animator di Stuart Gordon?
                      Come film di zombi è assolutamente irresistibile! :P

                      I bastardi hanno atterrato!! http://www.badtaste.it/rubriche/il-borg
                      http://www.destroythismovie.com

                      Commenta


                      • #56
                        ottimo film Re-Animator bravo Borg!!!
                        due anni fa ho avuto modo di incontrane il produttore Yuzna al Ravenna nightmare e mi sono inchinato di fronte a lui per ringraziarlo del suo apporto al genere horror
                        http://www.destroythismovie.com

                        Commenta


                        • #57
                          Hai incontrato sul serio Brian Yuzna?
                          Cavolo, hai fatto bene a inchinarti, anche solo per aver girato quel gioiellino che è "Society"!!!

                          I bastardi hanno atterrato!! http://www.badtaste.it/rubriche/il-borg
                          http://www.destroythismovie.com

                          Commenta


                          • #58
                            Noo, cosa mi hai ricordato!! Society - The Horror non è quello che per il novantecinque per cento della durata sembra un film normale è negli ultimo 2 minuti si scatena l'inferno? :lol: L'ho visto tanti anni fa, onestamente non me lo ricordo gran che, ricordo solo che mi colpì e mi piacque all'epoca.

                            Re-Animator è un masterpiece!
                            ..:: Far off yet is his doom, and not by the hand of man will he fall. ::..

                            Commenta


                            • #59
                              Sì, praticamente è come dici tu! Nella parte finale avviene un delirio allucinante: orge di corpi che si fondono tra loro, dando vita ad ammassi surreali di carne!!
                              E' comunque un film che riesce a fare una mirata critica sulla società (e non poteva essere diversamente visto il titolo)! Se avesse avuto una regia più raffinata poteva venir scambiato per un film di Cronemberg...

                              I bastardi hanno atterrato!! http://www.badtaste.it/rubriche/il-borg
                              http://www.destroythismovie.com

                              Commenta


                              • #60
                                Totalmente d'accordo.

                                Dei film tratti da Clive Barker che ne pensate?
                                ..:: Far off yet is his doom, and not by the hand of man will he fall. ::..

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X