annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Davide Visualizza il messaggio
    A me m'ha deluso, non sa proprio di PdC
    Esatto!
    Il due è quello più simpatico.
    Il terzo sotto sotto è un filmone. Ma devo ancora convincermi di questo.

    Commenta


    • il terzo addirittura un "filmone"? ...ma cosa mi sono perso?

      Commenta


      • Originariamente inviato da Duster Visualizza il messaggio
        il terzo addirittura un "filmone"? ...ma cosa mi sono perso?
        Non ne sono convinto. Forse va rivisto più volte.
        Verbinski comunque era molto più a suo agio rispetto a Marshall che non c'entra una cippa.

        Commenta


        • Il terzo diciamo che "involontariamente" potrebbe essere il migliore, grazie alla sua "atmosfera".
          Ma il quarto non si può proprio vedere, punto. Marv, illuminaci... O.o

          Commenta


          • Originariamente inviato da Marv Visualizza il messaggio
            Pirati dei Caraibi 4

            Non ci speravo tanto, ma è un buon film.
            Bah, il quarto è talmente piatto e noioso che ho rischiato di addormentarmi. Anche l'evoluzione sempre più freak di Sparrow non l'ho apprezzata, per non parlare del comparto tecnico che è incomprensibilmente inferiore ai precedenti. E non parlo della mole degli effetti speciali, ma della colonna sonora per esempio, riciclata dagli ultimi. Pure la regia è altrettanto smorta.
            La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

            Commenta


            • Il quarto peraltro è costato 250 milioni... io ancora non sono riuscito a capire dove li hanno spesi tutti quei soldi.
              Depp ha un cachet da cento milioni forse?

              Commenta


              • no no, il 4 è uno schifo, dai...
                fedele seguace del team Apatow

                Commenta


                • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Il quarto peraltro è costato 250 milioni... io ancora non sono riuscito a capire dove li hanno spesi tutti quei soldi.
                  Depp ha un cachet da cento milioni forse?

                  Non vorrei dire cazzate, ma mi pare non ci fosse cosí lontano...

                  Commenta


                  • Io sapevo 30 milioni più il 10% degli incassi (oltre cento milioni considerato che ne ha incassati un miliardo)... qualcuno ne sa di più? :afrrraid:

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Socio Visualizza il messaggio
                      Tutto finisce all'alba di Max Ophuls

                      Ophuls dimostra di conoscere il melodramma e tutte le trappole che questo si porta dietro: le evita così accuratamente, portando avanti riflessioni sull'amore e soprattutto sui sogni utopici e sull'irrealizzabilità di questi.
                      Come battesimo con il regista più amato da Kubrick (ed elogiato anche da Bergman) non posso che dirmi molto soddisfatto. Nei prossimi giorni si continua con quello che sembra essere un maestro ingiustamente sconosciuto ai più.
                      Ophuls è veramente un grande Maestro del genere melodrammatico. Se mi parlano di "capolavoro romantico" il primo film che mi balza in mente è Lettera da una sconosciuta. Invece, i venti minuti dell'episodio La modella di Le plaisir sono un piccolo miracolo cinematografico, sempre nell'ottica del melodramma. :sisisi:
                      La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                      Commenta


                      • Io ricordo solo che Depp per il terzo si prese 65 mln di dollari. O forse erano per il secondo e il terzo, visto che sono stati girati insieme. Bo.
                        In ogni caso di 250 mln almeno un 80ina saranno di cachet. Sicuro. Il film effettivo sarà costato 150 mln...

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio
                          Ophuls è veramente un grande Maestro del genere melodrammatico. Se mi parlano di "capolavoro romantico" il primo film che mi balza in mente è Lettera da una sconosciuta. Invece, i venti minuti dell'episodio La modella di Le plaisir sono un piccolo miracolo cinematografico, sempre nell'ottica del melodramma. :sisisi:
                          Lettera da una sconosciuta è il prossimo in lista. In realtà volevo prima recuperare Re in esilio, la sua prima produzione americana, ma visto che mi sta dando qualche grattacapo il recupero, andrò subito al film del '48.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Duster Visualizza il messaggio
                            non ci credo...^^' tocca vederlo?? :afrrraid: però devo recuperare anche il 3 allora...
                            In realtà da quel che ho visto non mi sembra che sia necessario... l'avventura riparte praticamente senza riferimenti ai fatti di PoC3.
                            Comunque non capisco di cosa vi lamentiate... a me è sembrato perfettamente in linea con gli altri. Sarà che non basta che manchi l'azione tout court per annoiarmi, ma mi ha annoiato molto di più il capitolo due(quello non l'ho proprio retto). Il terzo è quello che gradisco di più e il primo è sempre stato troppo bambinesco per i miei gusti. Questo è su quella linea, pure Depp è sempre lo stesso...
                            Ma forse mi ha convinto proprio perché ha un gusto un po' diverso rispetto agli altri e non me ne sono accorto.

                            Commenta


                            • KIKI CONSEGNE A DOMICILIO



                              Delizioso, rilassante e divertente ma spensierato solo in superficie.
                              Continuo tutt'oggi a vedeci del Kubrick nel genio di Miyazaki.
                              La sua poetica è sempre profondamente percettibile, ma mai riservata.
                              I suoi insegnamenti non traboccano mai in banali retoriche.
                              E come il caro Stanley affrontava i generi, lui affronta tutti i possibili e patinati soggetti per lanciare una personalissima e intima idea del mondo.
                              Non sarebbe mai azzardato inserirlo fra i più grandi dei registi viventi.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
                                KIKI CONSEGNE A DOMICILIO



                                Delizioso, rilassante e divertente ma spensierato solo in superficie.
                                Continuo tutt'oggi a vedeci del Kubrick nel genio di Miyazaki.
                                Non fraintendermi, ma...che cosa vai dicendo?? Dai, su...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X