annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
    Le logiche di certi registi fanno rabbrividire: "come il protagonista attraversa l'atlantico in aereo/nave? Lo fanno tutti!" asd
    Secondo me nel suo TWOTW Spielberg ha fatto benissimo, la scena dei tripodi è potente non solo per la regia, ma anche perchè (una volta tanto) i mostri escono dal sottosuolo invece che provenire dal cielo, come vuole la tradizione.
    Spielberg ragiona da regista, non da scienziato, e le ragioni della logica e della verosimiglianza non sempre vanno d'accordo con quelle del cinema.

    (io poi son d'accordo con chi sosteneva che TWOTW, benchè realistico, è anche una fiaba, una fiaba horror, con terrificanti incubi infantili e complementari inquietudini paterne, per cui l'approccio pignolo per me non è troppo indicato)

    Commenta


    • Originariamente inviato da axeman Visualizza il messaggio
      no esatto. C'è qualche assurdità logica ma scientificamente non ci sono grossissimi problemi... Cioè alcune cose sono ai limiti della ragionevolezza come gli alieni che arrivano trasportati dei fulmini (), ma sono cose che in un contesto fantascientifico alla fine ci stanno anche, non possiamo pretendere una attendibilità del 100% sennò non ci sarebbe più spazio per la fantasia...
      A me quella cosa non ha infastidito più di tanto.. non vi fate problemi per la storia dei batteri (possiamo girarci attorno ma alla fine sono morti per questo motivo) e vi soffermate sui fulmini? :uhhm:

      --- Aggiornamento ---

      Originariamente inviato da NiKeS
      Ma il fatto che gli alieni abbiano già preparato da chissà quanto i tripodi sottoterra, e che si scoprano solo dopo giorni di invasione a morire per i batteri nell'acqua/aria/ecc... non è tanto più credibile di un tizio che con un portatile mette un virus in un astronave aliena
      stavo per dirlo ma ho desistito asd

      --- Aggiornamento ---

      Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
      O di un enorme disco volante che vola sopra una città senza creare un differenziale di pressione atmosferica tale da schiacciare le persone sotto di essa.
      O un'atronave grande un quarto della luna che non crea alcun tipo di disturbo gravitazionale pur con un'orbita relativamente bassa.
      Alla fine l'unica minchiata di WoTW è proprio la questione dei tripodi già sepolti.
      Sono pur sempre astronavi aliene, chissà che tecnologia possiedono..

      --- Aggiornamento ---

      Originariamente inviato da axeman Visualizza il messaggio
      Che però, appunto, è più che altro un problema logico.
      più grave..

      --- Aggiornamento ---

      Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
      Sarà l'unica, ma il film si basa tutto su quello, cioè facevi arrivare gli alieni coi tripodi tutti insieme e allora la vulnerabilità ai batteri ci sta, ma così togli proprio le fondamenta al film.
      Le altre invece sono inezie, particolari, tra l'altro nemmeno così vere. Le astronavi mica volavano ad alte velocità o attaccate al suolo, non credo che porterebbe ad un tale sblzo di pressione. Per l'astronave madre, magari qualche conseguenza la dà (ma poco visto che comunque la massa dell'astronave non sarà certo paragonabile alla luna, che oltre ad essere 4 volte è una sfera piena), ma nel film non si parla di maree o altri effetti secondari (con l'arrivo degli alieni, qualcuno ci farebbe caso?).
      Però comunque ID4 non ha pretese di sci-fi, a malapena quella leggera, cosa che invece doveva/dovrebbe essere WotW...
      È per questo che amo ID4, un virus informatico nei loro sistemi per quanto complesso mettere all'opera un tale piano ha logica, alieni che fanno miliardi di km nello spazio per sterminare gli esseri umani senza aver inventato il microscopio no.

      --- Aggiornamento ---

      Originariamente inviato da SE7EN Visualizza il messaggio
      Gran film War of the Worlds, altrochè.
      Lo vedo un pò come il Jaws anni 2000 di Spielberg, con le dovute proporzioni ovviamente, che mostra il "mostro" solo nel finale e (come in Duel) non spiega mai le sue motivazioni.


      Infatti quella, secondo me, è una caduta di stile. L'unica del film.
      le motivazioni di uno squalo che ha assaggiato carne umana? :uhhm:

      --- Aggiornamento ---

      Originariamente inviato da axeman Visualizza il messaggio
      è un classico, vuoi essere originale ma poi fai una scemata illogica...tra l'altro vabbè, gliela si lascia passare perchè la scena dell'emersione è registicamente ottima, però è una scemata...
      Peraltro i cilindroni originali erano molto belli (nessuna banale astrnave madre) e avevano un sacco di potenziale cinematografico...
      Ecco, alieni in viaggio da anni dopo aver abbandonato il loro pianeta, ormai stremati trovano la terra e visto che non hanno niente da perdere fanno un tentativo disperato di terraformarla per poi pagarne le conseguenze. :ilsaggiodice:

      Commenta


      • Originariamente inviato da TheDarkKnight Visualizza il messaggio
        Sono pur sempre astronavi aliene, chissà che tecnologia possiedono..
        Sono cose a prescindere dalla tecnologia, in particolare il differenziale atmosferico, visto che parte dal presupposto che il volume d'aria occupato dall'astronave vada da qualche parte. asd
        L'unico modo per evitarlo è se fossero immateriali ma in quel caso perché hanno bisogno di scudi? asd
        Poi stì alieni pare non abbiano mai sentito parlare di bombardamenti orbitali, avete presente Battlestar Galactica?
        Bene, quello già è un esempio realistico di invasione con sterminio: bombe e raggi laser dall'orbita senza rischiare che il vecchio scemo a cui avevi messo una sonda nel sedere anni prima faccia il kamikaze. asd
        "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
        "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

        Commenta


        • Bhe anche l'uomo sembra scemo se pensiamo che per andare nello spazio si attacca a dei missili pieni di carburante e poi gli da fuoco..

          Colpire dallo spazio cmq non avrebbe fatto lo stesso effetto e credo che emmerich alla fine se ne sia fregato :mrgreen:

          --- Aggiornamento ---

          Che mi dite di Nirvana? Per me sottovalutatissimo, lo rivedo a distanza di almeno 10 anni, ci sono cose che mi sono rimaste impresse e poi vedere tanti "attori" italiani recitare in un film di fantascienza italiano (forse l'unico sopravvissuto nella storia recente) senza fare pena è quasi un miracolo.Girato nei vecchi stabilimenti dell'Alfa Romeo, da non credere... L'anno è il 1997 due prima di Matrix e uno di Dark City... qualche fuga di notizie?

          Commenta


          • Originariamente inviato da TheDarkKnight Visualizza il messaggio
            Colpire dallo spazio cmq non avrebbe fatto lo stesso effetto e credo che emmerich alla fine se ne sia fregato :mrgreen:
            Come se ne è fregato Spielberg, che ha preferito "l'effetto" di Alieni che sbucano dal terreno... Alla fine attaccarsi a queste cose per giustificare il proprio malcontento (anche a se stessi) diventa stucchevole. Si tratta di due film "fantastici", uno più giocoso e avventuroso, l'altro più drammatico e triste, ma sono dei meri esercizi di immaginazione e fantasia. Semplicemente uno ti è piaciuto e l'altro no, perché farla tanto lunga? Penso che il tuo disinteresse per il film di Spielberg sia cominciato ben prima di arrivare al finale, giusto? O per te si trattava di un capolavoro, fino a quando non ha buttato tutto in vacca con la storia dei batteri?

            Commenta


            • Originariamente inviato da TheDarkKnight Visualizza il messaggio
              ...e poi vedere tanti "attori" italiani recitare in un film di fantascienza italiano (forse l'unico nella storia)...

              tra gli altri Mario Bava, Antonio Margheriti, Marco Ferreri ed Elio Petri sentitamente ringraziano

              Commenta


              • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
                Come se ne è fregato Spielberg, che ha preferito "l'effetto" di Alieni che sbucano dal terreno... Alla fine attaccarsi a queste cose per giustificare il proprio malcontento (anche a se stessi) diventa stucchevole. Si tratta di due film "fantastici", uno più giocoso e avventuroso, l'altro più drammatico e triste, ma sono dei meri esercizi di immaginazione e fantasia. Semplicemente uno ti è piaciuto e l'altro no, perché farla tanto lunga? Penso che il tuo disinteresse per il film di Spielberg sia cominciato ben prima di arrivare al finale, giusto? O per te si trattava di un capolavoro, fino a quando non ha buttato tutto in vacca con la storia dei batteri?
                Come ho detto all'inzio da metà.

                L'analisi che hai fatto qua sopra è la solita a cui tutti possono giungere ripensando alle opinioni date su film piaciuti e non, alla fine funziona sempre così cercando di dare una motivazione prima di tutto a se stessi.
                "Perchè non ti è piaciuto nonostante sia considerato un bel film?" Bisogna pur darla una qualche risposta. Io l'ho cercata guardando a questi errori che se fossero corretti non mi farebbero cmq cambiare di molto l'opinione che ho del film. C'è altro ma non so cosa sia. ID4 non l'ho mai analizzato dal punto di vista tecnico, me lo sono sempre visto e goduto così com'era.

                --- Aggiornamento ---

                Originariamente inviato da Spampinato
                tra gli altri Mario Bava, Antonio Margheriti, Marco Ferreri ed Elio Petri sentitamente ringraziano
                storia recente? ^^'

                Commenta


                • Originariamente inviato da TheDarkKnight Visualizza il messaggio
                  storia recente? ^^'

                  beh ci sono due film del 2011, "L'Ultimo Terrestre" di Gian Alfonso Pacinotti e "6 Giorni sulla Terra" di Varo Venturi.
                  Comunque è vero, "Nirvana" è uno dei pochi film di fantascienza propriamente detta fatti in Italia in tempi recenti, ma ben lungi dall'essere l'unico della storia.

                  Commenta


                  • devi scusarmi mi sono completamente dimenticato degli anni pre 2000, il motivo è che non ci sono ancora passato da quelli parti.
                    "6 Giorni sulla Terra" l'ho evitato, non mi ispira per niente. Su "L'Ultimo Terrestre" mi informerò.

                    Commenta


                    • guarda, a me non è piaciuto nemmeno "Nirvana" e i due titoli citati secondo me sono pure peggio.
                      al momento attuale, se l'Italia non bazzica la fantascienza forse è pure meglio.

                      Scopro che ci sarebbe pure un film dei Manetti Bros. sempre del 2011. Considerando i precedenti dei fratelli, mi sa che eviterò di farmi del male.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                        perchè? è in tono con le altre componenti fantasy dell'opera, solo che essendo la prima "prova", (se non ricordo male) è meno pericolosa e orrorifica di quelle che arrivano dopo.
                        Perchè nel contesto del film risalta come una trovata kitch, grossolana e poco elegante. Lo sarebbero anche le fatine se Del Toro non le avesse contestualizzate con grande intelligenza all'interno della narrazione. Poi la CGI non è il massimo, sembra finto.

                        Originariamente inviato da TheDarkKnight Visualizza il messaggio
                        le motivazioni di uno squalo che ha assaggiato carne umana? :uhhm:
                        Con quella caparbietà? Nah.

                        Commenta


                        • Cioè, il mostro con le mani sugli occhi è di tutt'altra pasta. Il rospo è poco cinematografico.
                          Non so se mi spiego.

                          Commenta


                          • si,però la parte dove si "ribalta" fa la sua bella figura...fa molto miyazaki.

                            sull'uomo pallido c'è poco da aggiungere,penso sia entrato nell'immaginario collettivo.

                            "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                            "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                            ~FREE BIRD~

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da SE7EN Visualizza il messaggio
                              Perchè nel contesto del film risalta come una trovata kitch, grossolana e poco elegante. Lo sarebbero anche le fatine se Del Toro non le avesse contestualizzate con grande intelligenza all'interno della narrazione. Poi la CGI non è il massimo, sembra finto.


                              Con quella caparbietà? Nah.
                              squalo grosso = grossa fame asd

                              --- Aggiornamento ---

                              Originariamente inviato da Spampinato Visualizza il messaggio
                              guarda, a me non è piaciuto nemmeno "Nirvana" e i due titoli citati secondo me sono pure peggio.
                              al momento attuale, se l'Italia non bazzica la fantascienza forse è pure meglio.

                              Scopro che ci sarebbe pure un film dei Manetti Bros. sempre del 2011. Considerando i precedenti dei fratelli, mi sa che eviterò di farmi del male.
                              Merita 10 solo per i motivi detti prima, mi piacerebbe solo sapere se è tutta farina di Salvatores, difficile dirlo con: Il tagliaerbe (1992) Johnny Mnemonic (1995) e Strange Days (1995)

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Duster Visualizza il messaggio
                                [FONT=Arial]mi sono fermato qui...andare avanti nella lettura è completamente inutile...
                                E per quale motivo?Per me è un difetto non indifferente,anche se si tratta di gusti personali.

                                la storia e' semplice come in molti altri film molto belli,
                                la violenza gratuita e' parte integrante di quasi tutti i film di tarantino e tutti gli schizzi di sangue che si vedono nei suoi film non sono per impressionare e credo facciano sorridere volutamente.
                                rimane il fatto che kill bill (faccio fatica a distinguerli perche' li vedo sempre di fila)e' un omaggio ai film di kung fu degli anni 70/80 che sono esagerati e divertenti con combattimenti 1 contro 20 30 40 persone e con schizzi di sangue alti qualche metro.
                                e' ingeneroso dare un insufficienza al film perchè credo che a te non piaccia il genere e di conseguenza anche il film non ti e' piaciuto.
                                La storia è semplice e infatti non ho criticato questo,ho criticato il fatto che duri quasi 4 ore con una tale semplicità,e non sia riuscita comunque a darmi qualcosa.L'ho trovata una storia poco interessante,e scommetto che se non portava la firma celebberima di Tarantino non se lo sarebbe filato nessuno.Decisamente lo ritengo il suo film peggiore e l'unico insufficiente,e dimostra tutta l'auto-indulgenza di cui è capace Tarantino.
                                Ho sottolineato i punti più ridicoli della tua disamina. Parlano da sé, è inutile che debba aggiungere qualcosa. Se uno va a vedere una galleria di Van Gogh e dice che sono dipinti brutti, che gli puoi mai rispondere?
                                Perché sarebbero quelli i punti più ridicoli della disamina?Mi diresti,ad esempio, quale sarebbe un dialogo ottimo del film efficace quanto quelli di Pulp Fiction?Tu trovi che il film abbia ritmo?Potrebbe essere interessante farmi capire quello che non torna nella mia critica,magari potrei rivalutare il film(difficile e mi è capitato di rado,ma potrei sempre sbagliarmi).

                                EDIT:scusate,non sono pratico e ho sbagliato quotando le altre risposte,non so come si fa a multicitare risposte di utenti diversi.Potreste correggermelo per favore?

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X