annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Questo forum è simile al finale di Cabin in the Woods.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
      Questo forum è simile al finale di Cabin in the Woods.


      :mrgreen:
      "Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza"

      Commenta


      • Quindi è bello.
        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
          Questo forum è simile al finale di Cabin in the Woods.
          Una gran figata? asd

          Commenta


          • Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
            Una gran figata? asd
            Più che altro perchè le sorprese sono sempre di questo stampo:

            Commenta


            • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
              Questo forum è simile al finale di Cabin in the Woods.
              Pieno di mostri?

              Commenta


              • No. Sorprese.

                Commenta


                • Vista in questi giorni la trilogia di Jurassic Park.

                  Avendola recuperata solo ora probabilmente non sono riuscito ad apprezzarla come forse avrei fatto all'epoca.
                  Del primo (quello del 1993) mi è piaciuta sopratutto l'atmosfera di meraviglia e di mistero che si respira durante la prima parte, molto avventurosa e con ironia ben dosata. La seconda parte (da quando i protagonisti sfuggono all'attacco del T-Rex), mi ha lasciato abbastanza indifferente, più che altro perchè è un continuo correre/gridare e i dinosauri sono sempre quegli stessi due.
                  Ad ogni modo sono rimasto soddisfatto della "mitologia" che hanno creato, il come della creazione genetica e i vari discorsi/scontri sui pro e i contro del caso. Non ultimo un cast molto affiatato.
                  Passando a "Il mondo perduto" (1997) purtroppo mi ha annoiato (si, davvero) dall'inizio alla fine. Arrivato all'interminabile sequenza del camper in bilico dalla scogliera ho cominciato a domandarmi quand'è che sarebbe finito il film. E dire che per i primi minuti, guardando allo spunto che dava il via a questo sequel, sembrava molto promettente. Poi invece si è rivelato a tratti soporifero. Perfino il cast mi è parso incolore, e perfino la Moore l'ho trovata irritante, per non parlare del protagonista o della figlia (con annesse dinamiche). Salvo giusto il cacciatore interpretato da Postlethwaite e una manciata di scene nella giungla.
                  Finale terribile: tutta la trovata del T-Rex a spasso per la città l'ho trovata ridicola, grottesca in maniera imbarazzante. Se avessero concluso tutto sull'isola sarebbe stato molto meglio.
                  Sul terzo capitolo (2001), vuoi per le bassissime aspettative, ammetto di essermi divertito. La trama purtroppo è buttata abbastanza lì, come mero pretesto per scaraventare Grant (finalmente hanno richiamato Sam Neill!) tra i dinosauri, però c'è una bella varietà sia di creature che di situazioni. Il ritmo non è mai soporifero e il super-predatore è un vero spettacolo.
                  Peccato che delle tematiche proprie dei primi due film riprenda poco e nulla.

                  Commenta


                  • Ho completato la trilogia di Bourne con il terzo (Ultimatum) e contrariamente a quanto spesso accade è una degna conclusione, per cui devo dire che questa serie pur con registi diversi è riuscita a mantenersi su standard molto elevati (ovviamente riferiti al suo genere) in tutti e tre gli episodi.

                    Ho visto anche Il seme della follia di Carpenter in BD (di ottima qualità tecnica), il film non l'avevo mai visto ma lo stile di Carpenter è inconfondibile, se vogliamo l'argomento è simile a quello de La Cosa, di Essi vivono e probabilmente anche di altri, solo che di volta in volta è raccontato in un modo del tutto diverso. Ottima la recitazione di Sam Neill che non mi aveva mai particolarmente convinto.
                    In qualche strana maniera noi svalutiamo le cose appena le pronunciamo. Crediamo di esserci immersi nel più profondo dell'abisso, e invece quando torniamo alla superficie la goccia d'acqua sulle punte delle nostre dita pallide non somiglia più al mare donde veniamo. Crediamo di aver scoperto una caverna di meravigliosi tesori e quando risaliamo alla luce non abbiamo che pietre false e frammenti di vetro; e tuttavia nelle tenebre il tesoro seguita a brillare immutato. (Maeterlinck)

                    Commenta


                    • Sono l'unico a cui piace molto il Mondo Perduto?

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Milanismi Visualizza il messaggio
                        Sono l'unico a cui piace molto il Mondo Perduto?
                        Piace anche a me.
                        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Milanismi Visualizza il messaggio
                          Sono l'unico a cui piace molto il Mondo Perduto?
                          Generalmente si aspetta un post di questo tipo. E poi si comincia a quotarlo.

                          Commenta


                          • E poi arrivano i vari graduati militari. xD
                            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                            Commenta


                            • si è un film che reputo tutto sommato piacevole, ma non sono d'accordo con chi mette un continenti tra il secondo e il terzo film, per me c'è un ponticello sgangherato.

                              "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                              "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                              ~FREE BIRD~

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Milanismi Visualizza il messaggio
                                Sono l'unico a cui piace molto il Mondo Perduto?
                                È un altro di quei film (come Godzilla) che "poteva essere ma non è stato"
                                "Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza"

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X