annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sì, infatti, è che ultimamente, ogni volta che leggo un tuo commento su un film, non sei mai meno che entusiasta... ma come dici poi, probabilmente è una coincidenza... un filotto di film che ti sono piaciuti un casino.

    L'invidia deriva dal fatto che io per trovare un film che MI ENTUSIASMI o per cui "esca" la parola con la C (intendo "culo") devo faticare come un caimano; ecco, vorrei godere di più.

    GANGS, per rispondere a outis, è un buon film con cose molto belle, ma IMHO è tutto meno che un capolavoro.

    Commenta


    • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio

      L'invidia deriva dal fatto che io per trovare un film che MI ENTUSIASMI o per cui "esca" la parola con la C (intendo "culo") devo faticare come un caimano; ecco, vorrei godere di più.
      Questo è perché sei vecchio e cinico :seseh:


      Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
      GANGS, per rispondere a outis, è un buon film con cose molto belle, ma IMHO è tutto meno che un capolavoro.
      Dovrei rivederlo ma all'epoca il mio giudizio coincideva più o meno con questo.

      Commenta


      • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio

        GANGS, per rispondere a outis, è un buon film con cose molto belle, ma IMHO è tutto meno che un capolavoro.
        è un discreto film, salvato da cast. Asfittiche e schiaccianti le pretenziose ed esageratissime scenografie, mi hanno veramente infastidito.

        Commenta


        • Ma che poi Scorsese è un altro dei grandi registi degli Anni Settanta ancora in attività che, da un certo punto in poi (direi approssimativamente dopo CASINO), non ha più avuto veramente molto da dire... con l'aggravante che è diventato un regista mainstream proprio in quel momento lì. Ma anche questo è un parere personalissimo.

          Commenta


          • E te pareva asd

            L'unica cosa "indegna" di Scorsese è la caratterizzazione della storia d'amore, noiosamente romantica...

            Commenta


            • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
              non siamo così lontani da un capolavoro contemporaneo.
              Secondo me ci siamo anche.

              Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
              Day-Lewis anticipa quello che successivamente sarà il suo Daniel Plainview
              Più o meno, però si, ci sono punti in comune.

              Commenta


              • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
                Sì, infatti, è che ultimamente, ogni volta che leggo un tuo commento su un film, non sei mai meno che entusiasta... ma come dici poi, probabilmente è una coincidenza... un filotto di film che ti sono piaciuti un casino.

                L'invidia deriva dal fatto che io per trovare un film che MI ENTUSIASMI o per cui "esca" la parola con la C (intendo "culo") devo faticare come un caimano; ecco, vorrei godere di più.

                GANGS, per rispondere a outis, è un buon film con cose molto belle, ma IMHO è tutto meno che un capolavoro.
                Ti sembrerà paradossale ma è lo stesso stato d'animo che sto vivendo anch'io. Ed è proprio per questo che sto rivedendo film che adoro. Si magari la curiosità è tanta ma non mi sbrodolo dai tempi di Tree of life e Cosmopolis.
                Tolto Apes non vedo un inedito da un botto di tempo, anche perché nessuno dei prossimi mi attira più di tanto.
                Per esempio nelle prossime ri-visioni è in programma American Beauty e credimi, esagerero'.. Voglio ESAGERARE perché lo amo troppo.

                Commenta


                • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
                  Ma che poi Scorsese è un altro dei grandi registi degli Anni Settanta ancora in attività che, da un certo punto in poi (direi approssimativamente dopo CASINO), non ha più avuto veramente molto da dire...
                  sì, questo è sicuro. C'è da dire che non ho visto l'ultimo, probabilmente molto valido, ma lo Scorsese post-Casinò è complessivamente dimenticabile. Shutter Island mi è piaciuto, comunque.

                  Commenta


                  • Ah ok scusa, Roy, mi era sfuggito il fondamentale dettaglio che sono tutti film che già avevi visto e che già amavi. Mi faceva invidia che a ogni film che mettessi su, boom e ti piaceva un casino!


                    Allora ti capisco. Faccio anch'io così coi film che amo. L'ho già detto credo, ma se per ogni film che ho ri-visto (per la seconda o la centesima volta) avessi visto un film nuovo, adesso sarei un Mereghetti ambulante.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                      Lo vidi in vhs e me lo ricordo pretenziosamente lento, compiaciuto nella sua ripetitività e nella sua essenzialità. Protagonisti urticanti e programmaticamente "poetici". Film-da-festival nell'accezione deleteria del termine.Immagino i problemi di doppiaggio , ma ci sono pause negli scambi dialogati che sembrano ulteriormente dilatarsi a causa della regia che non concede la tregua di un controcampo.
                      Spero dunque di ricordarlo male...:-\
                      Chang-dong è difficile da reperire, sinora ho solo trovato quel gran bel film che è Poetry.
                      Rimanendo in tema orientale, mi incuriosiva Father and Son di Koreeda.

                      Comunque appena visto Contact ridurrei ogni descrizione ad una sola parola, anzi due: piatto e dozzinale.


                      "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

                      Commenta


                      • No beh, a me sono piaciuti TUTTI quelli dopo Casino, sia chiaro (non ho visto quello con Cage però)... Grande tecnica e tutto, per carità. Ma è proprio un altro regista adesso, fa i film "alla Scorsese", ed è bravo. Ma prima era Dostoevsky, adesso è Stephen King (bravi entrambi tra l'altro!).

                        --- Aggiornamento ---

                        Originariamente inviato da TheGame Visualizza il messaggio

                        Comunque appena visto Contact ridurrei ogni descrizione ad una sola parola, anzi due: piatto e dozzinale.
                        Oh cazzu! Non voglio guardare, non sopporto la vista del sangue. Ciaoooo.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
                          Oh cazzu! Non voglio guardare, non sopporto la vista del sangue. Ciaoooo.
                          xD

                          Tranquillo, non è di Nolan.


                          "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da ColonelBlimp Visualizza il messaggio
                            Ma che poi Scorsese è un altro dei grandi registi degli Anni Settanta ancora in attività che, da un certo punto in poi (direi approssimativamente dopo CASINO), non ha più avuto veramente molto da dire... con l'aggravante che è diventato un regista mainstream proprio in quel momento lì. Ma anche questo è un parere personalissimo.
                            Hugo Cabret io penso sia un film della madonnissima.

                            Commenta


                            • A me sembra che Scorsese post Casino abbia fatto grandi cose: Shutter Island, Hugo Cabret e The wolf non mi sembrano robette...

                              Commenta


                              • Direi proprio di no.. e dimentichi quella robetta.. "The Departed" asd Film strepitoso.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X