annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Cooper96 Visualizza il messaggio
    Fargo dei Coehn

    La noia. La trama non incalza ed è prevedibile, non fa mai ridere eccetto un paio di scenette. I dialoghi sono tutti un "oh yeah?, oh yeah". E nel finale c'è pure la morale facilona.
    Che delusione.
    Eeeee ... questo era scherzi a parteeee!!! feeew, per un attimo ci ho creduto davvero!

    ah, si scrive Coen...così è contento Outis xD
    CIO' CHE PIACE E CIO' CHE E' BELLO, BADATE BENE, SONO DUE E DUE COSE SOLTANTO!
    cit. me stesso

    Commenta


    • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
      La prova del 9 sarà Mommy asd
      Sarà? Sono stato uno dei Mommysti più accaniti sul forum ;D

      Ma forse intendevi che lo devi ancora vedere...

      Commenta


      • Originariamente inviato da Sarva Visualizza il messaggio
        Eeeee ... questo era scherzi a parteeee!!! feeew, per un attimo ci ho creduto davvero!

        ah, si scrive Coen...così è contento Outis xD
        Corretto . Aggiungo che la sottotrama dell'asiatico mi ha lasciato con un bel "embè?". Inutile.
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio
          Sarà? Sono stato uno dei Mommysti più accaniti sul forum ;D

          Ma forse intendevi che lo devi ancora vedere...
          Si intendevo quello asd staremo a vedere asd

          Commenta


          • The Hours
            Visto per l'ennesima volta, spettacolare come sempre. Sceneggiatura meravigliosa e interpretazioni straordinarie. Daldry mai più così bravo purtroppo.

            Commenta


            • Quando c'era Marnie

              Alla fine l'ho visto in sala e non me ne sono affatto pentito. E' una goduria per gli occhi. Disegni (come sempre quando si parla dello Studio Ghibli) capolavorici, tanta poesia, tanto incanto. Non è Miyazaki ma è un film d'animazione molto molto molto bello. Molto. L'unica pecca è il finale didascalico, ma è giustificabile per addolcire un pò la pillola ai più piccoli.
              Estatico.
              https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

              "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

              Commenta


              • Originariamente inviato da Gidan 89
                Quando c'era Marnie

                Alla fine l'ho visto in sala e non me ne sono affatto pentito. E' una goduria per gli occhi. Disegni (come sempre quando si parla dello Studio Ghibli) capolavorici, tanta poesia, tanto incanto. Non è Miyazaki ma è un film d'animazione molto molto molto bello. Molto. L'unica pecca è il finale didascalico, ma è giustificabile per addolcire un pò la pillola ai più piccoli.
                Estatico.
                Amarant 89

                Commenta


                • Anch'io ho visto l'ultimo Ghibli: dolcissimo e commovente. Naturalmente ho pianto e non mi capitava da tanto tempo in sala asd

                  Certo non è un capolavoro come i due che l'hanno preceduto... in due o tre occasione scade nel ricattatorio, tra un primo piano che sgorga lacrime a fiumi e una tragica esagerazione di problematiche adolescenziali non del tutto chiarite, però gli ultimi 20 minuti mi hanno segato il cuore a metà. Emozioni che giustificano ogni spiegone.

                  Commenta


                  • Del regista, anche il precedente Arrietty, seppur semplice e prevedibile, era velato da una malinconia di fondo non indifferente.
                    Io lo rivedo sempre con piacere (presi la gif col mollettone rosso.. roba da malati asd)
                    Inoltre ritengo che andrebbe un attimino ridimensionato La collina dei papaveri del Goro. E' vero che prende a piene mani da un soggetto del padre (I sospiri del mio cuore), ma offre anche un interessante affresco del Giappone anni 60, con una delicata storia d'amore e di amicizia e un plot twist a metà film degno di una puntata di Marmalade Boy xD
                    Giusto Terramare, oltre a non lasciarmi nulla, m'aveva profondamente annoiato. Un vero peccato perché poteva essere interessante, ma si è rivelato essere il Brave dei Ghibli.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Roy E. Disney
                      Del regista, anche il precedente Arrietty, seppur semplice e prevedibile, era velato da una malinconia di fondo non indifferente.
                      Io lo rivedo sempre con piacere (presi la gif col mollettone rosso.. roba da malati asd)
                      Inoltre ritengo che andrebbe un attimino ridimensionato La collina dei papaveri del Goro. E' vero che prende a piene mani da un soggetto del padre (I sospiri del mio cuore), ma offre anche un interessante affresco del Giappone anni 60, con una delicata storia d'amore e di amicizia e un plot twist a metà film degno di una puntata di Marmalade Boy xD
                      Giusto Terramare, oltre a non lasciarmi nulla, m'aveva profondamente annoiato. Un vero peccato perché poteva essere interessante, ma si è rivelato essere il Brave dei Ghibli.
                      Concordo su tutto.
                      Terramare poi... la noia fatta film. L'ho anche rivisto recentemente una seconda volta perchè volevo autoconvincermi che la prima avevo preso un abbaglio. Ma niente: sbadigli e disinteresse come se non ci fosse un domani. Un grandissimo peccato.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                        l'ultima parte, per quanto prevedibile, è la migliore
                        anche se l'ho già quasi dimenticato
                        Bè dipende. Io per esempio, parlando di finale didascalico, intendevo

                        Spoiler! Mostra


                        Comunque sono ampiamente soddisfatto. Spero che lo Studio Ghibli continui a sfornare perle cinematografiche.
                        https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                        "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                        Commenta


                        • Appunto perché l'avevano capito tutti dirlo esplicitamente non è un difetto per me. Non c'entra essere piccoli spettatori o spettatori adulti, anche io chiedevo un finale sui titoli di coda più a cuor leggero e per fortuna sono stato esaudito asd

                          Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                          l'ultima parte, per quanto prevedibile, è la migliore
                          Concordo.

                          anche se l'ho già quasi dimenticato
                          Questo mai, penso che me lo porterò dentro per sempre.

                          Commenta


                          • Gli ultimi 20 minuti penalizzano il film e portano esso in alvei più "convenzionali" e meno coraggiosi (no che prima viaggiasse a vette elevatissime, però...). Lo spiegone finale è veramente una tortura.

                            I primi piani di Yonebayashi sono azzeccati e funzionali alla storia, le critiche ad essi sono incomprensibili. Certo il finale con:

                            Spoiler! Mostra


                            Se non altro non è come la Collina dei papaveri che presenta colpi di scena alla Beautiful o Centro-Vetrine.

                            Un buon film d'animazione che presenta qualche solito clicchè Ghibli (il solito "drammone", "città vs campagna", "protagonisti adolescenti" etc...).

                            Naturalmente ho pianto e non mi capitava da tanto tempo in sala
                            C'era qualcosa che faceva piangere in tale film? Non me lo rammento. Nessun film Ghibli mi ha fatto lontanamente piangere, non ci sono andati neanche vicini.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Mr Bloody Visualizza il messaggio
                              Concordo su tutto.
                              Terramare poi... la noia fatta film. L'ho anche rivisto recentemente una seconda volta perchè volevo autoconvincermi che la prima avevo preso un abbaglio. Ma niente: sbadigli e disinteresse come se non ci fosse un domani. Un grandissimo peccato.
                              Prima o POI vorrei iniziare la saga letteraria. Una volta tolta la mole di letture che occupano il comodino asd

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
                                Prima o POI vorrei iniziare la saga letteraria. Una volta tolta la mole di letture che occupano il comodino asd
                                Quella dicono che sia molto bella. Credo ne varrebbe la pena.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X