annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Le ragioni dell'Arte e dell'Aerodinamica hanno ben poco in comune.

    Commenta


    • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio

      In primis non sono regole ma sono principi. Non sei obbligato a seguirle se vuoi raccontare una storia, ma sono strumenti utili ad ottenere un dato risultato.
      Dico solo che il risultato può anche non essere: Piacere a Uomocheride.
      Non ci sono principi da seguire. Amarcord è un calderone e non può essere altrimenti.
      Detto questo, per quanto mi riguarda, sei libero di detestarlo personalmente.

      Commenta


      • Allora:
        1 il commento che ha dato vita a tutto questo iniziava con "io l ho trovato" e denotava quindi ammissione di carattere oggettivo.
        2 l arte e l aerodinamica hanno molti punti in comune se si usa una Metafora come quella di prima
        3 la gente dimentica troppo spesso che non può esserci arte senza mestiere, e un opera d arte tipo la cappella sistina senza il mestiere dietro sarebbe potuta crollare se l avessero costruita in maniera instabile
        4 tutti tutti TUTTI continuate ad ignorare i complimenti che ho fatto all opera riconoscendone i meriti e vi accanite solo sulla critica. Mi viene da pensare che per voi un capolavoro debba essere per forza essente da difetti
        Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • Perché ti scaldi?
          Cercavamo (o almeno lo stavo facendo io) di darti nuovi stimoli per approciarsi ad un film

          Commenta


          • Be' goffredo fofi lo massacrò amarcord, come furono massacrati molti film di Fellini al momento dell'uscita.
            Non solo in Italia.

            Per me Amarcord è il migliore di Fellini dopo 8 1\2 e tra i primi 5 nella storia del cinema Italiano: fermamente migliori (per me) al momento mi vengono in mente solo Il conformista e 8 1\2, appunto.

            Commenta


            • Ecco, capolavoro si, ma tra i migliori di Fellini non lo metterei mai.
              La strada, Le notti di Cabiria, I vitelloni e La dolce vita sono quelli che metterei in una top 5 con 8 e 1/2. Non di certo Amarcord.

              Commenta


              • Originariamente inviato da -teo Visualizza il messaggio
                Perché ti scaldi?
                Cercavamo (o almeno lo stavo facendo io) di darti nuovi stimoli per approciarsi ad un film
                Non mi sono scaldato (ho elencato solamente).
                L unico momento in cui mi ha preso la mano è stato il punto 4 in cui ho usato le maiuscole.
                Chiedo scusa a tutti. Ho avuto una giornata particolare (non brutta) e mi sono fatto prendere sul finale. Di solito sono pou flemmatico. La cosa comunque non mi giustifica. Rinnovo le moe scuse e il mio interesse per la discussione.

                - - - Updated - - -

                Originariamente inviato da Malebolgia Visualizza il messaggio
                Be' goffredo fofi lo massacrò amarcord, come furono massacrati molti film di Fellini al momento dell'uscita.
                Non solo in Italia.

                Per me Amarcord è il migliore di Fellini dopo 8 1\2 e tra i primi 5 nella storia del cinema Italiano: fermamente migliori (per me) al momento mi vengono in mente solo Il conformista e 8 1\2, appunto.
                Petri e Monicelli come sono piazzati nella tua classifica?
                Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                Spoiler! Mostra

                Commenta


                • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                  - - - Updated - - -


                  Petri e Monicelli come sono piazzati nella tua classifica?
                  Bene, ma non in cima, ma li apprezzo come apprezzo dino risi.
                  Credo che io e te abbiamo dei gusti totalmente diversi a proposito di cinema: i miei preferiti di fellini, sono forse quelli da te meno lodati: amarcord, casanova, satyricon.
                  Mentre i film precedent a la dolce vita, che mi sono piaciuti (soprattutto la strada), li metto in secondo piano.

                  a proposito ma nessuno qui ha visto il conformista?

                  Commenta


                  • Il conformista è un film splendido. Non il mio preferito di Bertolucci ma forse il più riuscito.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da -teo Visualizza il messaggio
                      Il conformista è un film splendido. Non il mio preferito di Bertolucci ma forse il più riuscito.
                      Esattamente sì.
                      La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Malebolgia Visualizza il messaggio
                        a proposito ma nessuno qui ha visto il conformista?
                        Badtaste – Il nuovo gusto del CINEMA

                        Spesso dimentichiamo che questo è ANCHE un forum di cinema asd
                        Il conformista dovrebbe appartenere alle basi di ogni (pseudo) cinefilo, ma visto che ieri sono rientrato dal ban preferisco tacere asd

                        Commenta


                        • Io la prima volta che l'ho visto avevo la mascella a terra.
                          Roba mai successa per un film così vecchio, nemmeno 2001 mi ha fatto quell'effetto.

                          Uno dei pochi film che vorrei vedere in un cinema invece che in blu ray.

                          - - - Updated - - -

                          Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio
                          Esattamente sì.
                          Per me è assolutamente il suo capolavoro, ed è uno dei pochi film italiani (a colori) che ha avuto un'influenza enorme sul cinema americano degli anni 70.

                          Commenta


                          • Insieme a Uomini Contro, a mio parere.
                            Malebolgia: volendo ripropongono al cinema Amarcord. Qualche anno fa un'operazione simile l'hanno fatta col Gattopardo e mi sono commosso in sala.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
                              Ecco, capolavoro si, ma tra i migliori di Fellini non lo metterei mai.
                              La strada, Le notti di Cabiria, I vitelloni e La dolce vita sono quelli che metterei in una top 5 con 8 e 1/2. Non di certo Amarcord.
                              Questa è esattamente (esattamente!) anche la mia classifica!

                              Il primo Fellini tutta la vita, benché Amarcord venga subito dopo... che comunque sono andato a rivedere al cinema restaurato, e consiglio a tutti l'esperienza. Uno spettacolo imprescindibile.


                              Mentre ho visto finalmente Il tanto lodato (qui e altrove) Mad Max fury road.... a me ha lasciato abbastanza perplesso, benché abbia trovato affascinante (quanto frastornante) l'estetica generale e l'idea di messa in scena. Ma non c'è un personaggio (uno!), di cui si capisca realmente le intenzioni e il movente scatenante. Sconclusionato sul piano narrativo, può essere anche in questo caso non un difetto (come si diceva prima), volto a favorire le sensazioni epidermiche a contatto con le sue immagini a tutta velocità, che in qualche caso ottengono anche un qualche stravolgimento cognitivo sulle aspettative e sul modo in cui fruiamo abitualmente il cinema. Ma la soglia d'attenzione non m'è rimasta sempre alta, e anche il brivido vero della suspance action non l'ho provato. Proprio perché manca l'immedesimazione. Iconografico e frastornante, ma monco quanto il braccio della Theron.
                              [FONT=lucida grande]"Il cinema non fornisce ciò che desideri, ti spiega come desiderare." Slavoj Žižek

                              Commenta


                              • Quanto è stanco invece La città delle donne?

                                Il Casanova invece altra categoria.
                                La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X