annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
    Voglio togliermi dalla categoria infame di "Italiano medio ignorantone che non legge neanche un libro all'anno". Sparando nel mucchio prima o poi dovrei trovare qualcosa che mi piaccia (spero ). Poi noto che leggere libri apre la mente all'analisi di tanti film (a prescindere che ne siano un adattamento) e molti utenti ne fanno uso qua su BT.

    Ho una marea di libri di letteratura, filosofia e cinema (analisi cinematografica, immagine, monografie, filosofia e cinema, storia del cinema etc...) accumulati.

    A scuola la lettura mi annoiava e deprimeva perché mi facevano leggere roba che non mi piaceva (perchè imposta dall'alto) e mi annoiava (la robaccia di Calvino, le Memorie di Adriano e con gli occhi chiusi tra le peggiori letture mai fatte).
    Le imposizioni dall'alto, come quelle della mamma, aiutano a crescere.. io ringrazio che mi abbiano rotto i coglioni al liceo con i Malavoglia, le Vergini delle Rocce, le Metamorfosi o Lessico Famigliare ed altre robe.. per quanto non le leggerei mai nemmeno sotto tortura, adesso, mi hanno aiutato a forgiare un modo di pensare del tutto autonomo con un gusto personale. Se non mi avessero imposto una tuba sarei andato avanti a sbrufolarmi di piccoli brividi ed istruzioni del lego technic :seseh:

    Commenta


    • Magari mi avessero fatto leggere Calvino a scuola.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
        Magari mi avessero fatto leggere Calvino a scuola.
        che t'hanno fatto leggere..fabio volo???xD
        "Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza"

        Commenta


        • Ti ammazzano però qualsiasi passione. Io vorrei migliorare, tanti altri giovani finiscono per detestare la lettura e non vi si approcceranno mai più per il tedio ed il disgusto provato.
          Poi da Tolkien (che leggevo autonomamente) e un po di Doyle, dovevo passare a quella robaccia che mi assegnavano.

          I malavoglia bellissimo. Pessimismo a volontà, sconfitta innanzi ad ogni volontà di cambiare perché tutto é destinato all'immobilità.
          Poi apprezzavo ogni personaggio che moriva "buttando il sangue".

          - - - Updated - - -

          Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
          Magari mi avessero fatto leggere Calvino a scuola.
          Che ti sei evitato. Uno dei peggiori scrittori che abbia mai letto. Se la gioca con Tozzi.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
            Ti ammazzano però qualsiasi passione. Io vorrei migliorare, tanti altri giovani finiscono per detestare la lettura e non vi si approcceranno mai più per il tedio ed il disgusto provato.
            Poi da Tolkien (che leggevo autonomamente) e un po di Doyle, dovevo passare a quella robaccia che mi assegnavano.

            I malavoglia bellissimo. Pessimismo a volontà, sconfitta innanzi ad ogni volontà di cambiare perché tutto é destinato all'immobilità.
            Poi apprezzavo ogni personaggio che moriva "buttando il sangue".

            Figurati che io adoro invece la Yourcenar...

            Commenta


            • Memorie di Adriano infatti è un titolo splendido, come del resto, giusto per fare un esempio, Il barone rampante di Calvino.

              Ma siamo DECISAMENTE ot asd

              Commenta


              • Le memorie di Adriano...non farmici pensare XD.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                  Ti ammazzano però qualsiasi passione. Io vorrei migliorare, tanti altri giovani finiscono per detestare la lettura e non vi si approcceranno mai più per il tedio ed il disgusto provato.
                  Poi da Tolkien (che leggevo autonomamente) e un po di Doyle, dovevo passare a quella robaccia che mi assegnavano.

                  I malavoglia bellissimo. Pessimismo a volontà, sconfitta innanzi ad ogni volontà di cambiare perché tutto é destinato all'immobilità.
                  Poi apprezzavo ogni personaggio che moriva "buttando il sangue".
                  Ti ammazzano ogni passione se non hai la minima volontà di trarre ciò che può esserci di buono in ogni cosa che ti accade per quanto scassacazzo essa sia :seseh:

                  Hai letto il Conte di Montecristo? Per dire.. sono una millata di pagine e me le sono fumate in quattro giorni.. se non fossi stato forgiato alle superiori con roba al limite della purga inquisitoria non mi sarei mai approcciato a certa letteratura, seppur io non sia manco da lontano un lettore assiduo.. prova ad avere meno pre-concetti, poi ti verrà con l'esperienza.. ma il "sistemone" di cui hai "paura" è una contro-invenzione data dal bisogno dell'uomo moderno di sentirsi più individuo, man mano che la coscenza di massa prende forme quasi solide tramite social network e vari..

                  - - - Updated - - -

                  Originariamente inviato da outis81 Visualizza il messaggio
                  Ma siamo DECISAMENTE ot asd
                  Si.. vabbè.. chissenefotte asd Metti che stiamo per fare di sensei una persona migliore, che fai? Ti fermi d'innanzi alla fiorente crescita di un figliuolo del creatore perchè sei OT? asd

                  Commenta


                  • Non t'ammazzano niente. Si limitano al paragrafetto e alla biografia dell'autore.
                    Se sei interessato, un libro te lo apri e te lo leggi. Purtroppo la parte piu' interessante del 900 letterario italiano (Moravia, Pasolini, Svevo e Calvino) te la fanno accennare a fine fine anno. Sta a te approfondirli, se vuoi.
                    Come tutte le passioni, è sempre meglio maturarle in maniera autodidatta. Come il cinema, senza avere da maestrino lo youtuber della situazione.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
                      Non t'ammazzano niente. Si limitano al paragrafetto e alla biografia dell'autore.
                      Se sei interessato, un libro te lo apri e te lo leggi. Purtroppo la parte piu' interessante del 900 letterario italiano (Moravia, Pasolini, Svevo e Calvino) te la fanno accennare a fine fine anno. Sta a te approfondirli, se vuoi.
                      Come tutte le passioni, è sempre meglio maturarle in maniera autodidatta. Come il cinema, senza avere da maestrino lo youtuber della situazione. I
                      Oddio.. a noi hanno fatto leggere più o meno un terzo di Guerra e Pace.. cioè.. boh.. mi ha ammazzato eccome xD

                      Il mio prof di letteratura (e storia e filosofia) era fissato coi russi.. un grande il prof Monjovì :musino: Un grande spaccacoglioni xD

                      Commenta


                      • Si parla di ammazzare passioni, non di ammazzare maroni xD

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Roy E. Disney Visualizza il messaggio
                          Si parla di ammazzare passioni, non di ammazzare maroni xD
                          Io parlavo di ammazzare persone xD

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                            (la robaccia di Calvino, le Memorie di Adriano e con gli occhi chiusi tra le peggiori letture mai fatte).
                            ............
                            CIO' CHE PIACE E CIO' CHE E' BELLO, BADATE BENE, SONO DUE E DUE COSE SOLTANTO!
                            cit. me stesso

                            Commenta


                            • È ancora giovane, ha tempo per cambiare idea asd

                              Commenta


                              • Le memorie di Adriano ce l'ho ancora. Forse la mossa di farlo leggere a 15 anni non è stata illuminante da parte della professoressa.

                                Su Calvino dopo Marcovaldo, visconte, barone e cavaliere c'ho messo una pietra tombale sopra.
                                Di Pasolini ho Ragazzi di vita, Vita Violenta, Petrolio e Scritti corsari. Quando mi approccero' al suo cinema, comincerò a leggerli.

                                - - - Updated - - -

                                Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                                Oddio.. a noi hanno fatto leggere più o meno un terzo di Guerra e Pace.. cioè.. boh.. mi ha ammazzato eccome xD

                                Il mio prof di letteratura (e storia e filosofia) era fissato coi russi.. un grande il prof Monjovì :musino: Un grande spaccacoglioni xD
                                Di Tolstoj ho un 3-4 libri. Compreso il mastodontico Guerra e Pace. Così non mi incoraggi però XD.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X