annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'ultimo film che hai visto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Massi Visualizza il messaggio
    Scazzo memorabile tra Frusciante e Alò sul profilo Facebook di quest'ultimo. Al di là delle idee sul cinema di genere Alò se la cava da gran signore, Frusciante il solito arrogante e maleducato.
    Su facebook non ho trovato niente in merito. Che abbiano cancellato tutto?

    Commenta


    • è tra i commenti del post con la videorecensione di alò su il signor diavolo

      Commenta


      • credo si riferisca ai commenti di ieri su Il Signor Diavolo sulla questione regista di genere...se hanno cancellato non lo so...

        Commenta


        • Pubblicate gli screenshot.

          Commenta


          • L'ho trovato: beh, diciamo che i due si sono già beccati in passato, in realtà Alò non cerca mai lo scontro verbale, mentre il Frusciante ci gode non poco a stuzzicare. Comunque si rientra sempre in un discorso non eccessivamente becero figlio di uno spiccato orgoglio professionale. Li seguo entrambi, a volte sono tutti e due eccessivi a modo loro, ma mi piace spesso il loro punto di vista, spesso diametralmente opposto.

            Commenta


            • Per quanto non apprezzi spesso i suoi modi prevaricatori, sul tema mi trovo più in linea con Frusciante.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Kadath Visualizza il messaggio
                L'ho trovato: beh, diciamo che i due si sono già beccati in passato, in realtà Alò non cerca mai lo scontro verbale, mentre il Frusciante ci gode non poco a stuzzicare. Comunque si rientra sempre in un discorso non eccessivamente becero figlio di uno spiccato orgoglio professionale. Li seguo entrambi, a volte sono tutti e due eccessivi a modo loro, ma mi piace spesso il loro punto di vista, spesso diametralmente opposto.
                Cioè?

                Commenta


                • Il punto è che si possono avere opinioni contrastanti su tutto, figuriamoci sul cinema di genere, ma tu non puoi venire sulla mia pagina a scivere "Mi sa che coi generi non hai molta dimistichezza (Sic)". E' il mio lavoro, ma come ti permetti? Frusciante ha sempre questo atteggiamento da "è come dico io oppure non capite un cazzo" e male ha fatto Alò a dargli ulteriori visibilità con tavole rotonde in cui se non ricordo male la moglie si è parecchio lamentata della prepotenza di Frusciante. Bene ha fatto a scrivergli "Non avere un briciolo di senso dell'umorismo ed essere profondamente intolleranti circa le idee altrui può essere effettivamente una piaga della contemporaneità". Poi quello gli ha dato praticamente del leccaculo ma vabbè.

                  Commenta


                  • Quali tavole rotonde? Quale moglie? Mi si apre un mondo.
                    Frusciante non l' ho mai seguito e continuerò a ignorarlo, Alò aldilà della competenza e della simpatia ha dei gusti cinematografici di merda.

                    Commenta


                    • Ho letto. Il Frusciante ne esce malissimo, c'è poco da dire. Imparasse almeno a scrivere in italiano.
                      https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                      "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                      Commenta


                      • Screenshoot, please.

                        Commenta


                        • L'atteggiamento da bullo di Frusciante è fuori discussione ma scegliere tra la sua rozzezza e la piacioneria e la limitatezza di Alò è davvero dura.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Bone Machine Visualizza il messaggio
                            L'atteggiamento da bullo di Frusciante è fuori discussione ma scegliere tra la sua rozzezza e la piacioneria e la limitatezza di Alò è davvero dura.
                            Si ma alla fine è più limitato Frusciante. Non ha grande capacità critica, sa arrivare solo ad un certo livello di lettura, dopodiché si fa passare per buona la peggio merda, tipo DolceRoma. Almeno Alò, nella sua stravaganza, ogni tanto un'analisi originale te la tira fuori.
                            https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                            Commenta


                            • Va bene diciamo che non si sta a tifare tra due titani. Il problema di Alò è che quando pensa di avere una buona intuizione, è magari lo è, te la riciccia per almeno venti volte con la voce che si fa sempre più chioccia (ed è dura seguire i video d'insieme da Venezia perché anche lui sa essere respingente quando dà sulla voce al fin troppo pacato Niola). Ovvio poi che rispetto a Frusciante l'eloquio di Alò è una sccianta più strutturato...

                              Commenta


                              • A proposito di giganti della critica online, domenica mattina mi sono imbattuto in Victorlaszlo assurto al ruolo di critico cinematografico di riferimento di Radio Deejay (la più generalista e popolare radio italiana... sic).
                                Continuiamo a mandare avanti gente impreparata e/o dotata di gusti di merda solo perché è stata capace di costruirsi un personaggio mediatico, mi raccomando.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X