annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office internazionale: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
    Non ho ancora capito quale sia il tuo problema, se dicessi che i cinecomic hanno un importante target di maggiorenni diresti "si javol :sisisi:", ma già te lo ripeti tutte le volte da solo, mentre se sottolineo il target più infantile ti scaldi come una stufetta, eppure sono entrambe vere, come se ti vergognassi di vedere e godere film che piacciono anche ai bambini...boh...scommetto che se dico che anche i Transformers hanno un fondamentale target infantile a te non frega niente, vero?
    Non mi frega niente nemmeno se lo scrivi per Big Hero 6, Dragontrainer 2 o altri film per bimbi che mi piacciono tanto asd Mi frega quando dici sciocchezze, e torni puntuale come un orologio svizzero sull'argomento, solo per punzecchiare per chissà quale motivo.. mi scaldo? Mica tanto io sono caldo di mio xD Semmai mi irrito, e che diamine sarò pur un essere umano col diritto di avere a noia un avatar che vola come una mosca e punge come una zanzara? xD Invece mi piacerebbe capire il tuo di prolema, visto che mi sono preso la briga di portarti due numeri, che trovi facilmente googlando "film xxx boxofficemojo demography percentage" e simili.. mentre tu porti cosa? Impressioni?

    E sui Transformers, altra balla, il target principale, nuovamente, non sono gli under-16 (che credo sia quello di riferimento dei film di animazione, per dire).. sono sempre i 18-35, checcè tu ne dica :seseh:

    --- Aggiornamento ---

    Ma poi a che stiamo girando intorno? Tu dici che i cinecomic somigliano a frozen come target.. tò un paio di demografiche così la chiudiamo 'sta fregnaccia xD

    Frozen: il 81% di pubblico è composto da famiglie

    http://mic.com/articles/76207/why-ch...h-24-year-olds

    Iron Man 3: il 27% di pubblico è composto da famiglie

    http://www.ew.com/article/2013/05/05...t-weekend-ever

    Uguali. Fregnaccia chiusa forever asd Seriamente non ho niente contro di te, ma checcavolo manco ti conosco.. ma hai così tanti argomenti per insultare i cinecomic che vai a prendere i più scemi xD

    Commenta


    • A casa mia "principale" e "fondamentale"(o "importante") non hanno proprio lo stesso significato, per te si? Spero non sia tutto qua il problema perchè sarebbe deludente. :uhhm: Per il resto non so che dirti, hai bisogno di "numeri" per capire che i cinecomic hanno un target infantile molto importante? Visto il periodo ti posso consigliare di andare a feste di carnevale e vedere in cosa si vestono i bambini...o fare un giro in un qualunque negozio di giocattoli xD

      Comunque il tuo fondamentale dato (per GoG) è un sondaggio sul pubblico del primo weekend solo americano (che poi è il cinemascore di cui tutti dubitano) che per altro non capisco in cosa mi dia torto xD
      The film played 56% male and 55% over 25 years old. Among under-18 year olds (24%) and 25-34 year olds (21%)


      --- Aggiornamento ---

      Non ho mai detto che Frozen e cinecomic sono uguali! xD
      Uffa, mi sembrava chiaro, il discorso era che era più simile un frozen o un maleficent a un cinecomic rispetto alle 50 sfumature che vedo estremamente diverso...

      Commenta


      • Originariamente inviato da NiKeS
        A casa mia "principale" e "fondamentale"(o "importante") non hanno proprio lo stesso significato, per te si? Spero non sia tutto qua il problema perchè sarebbe deludente. :uhhm: Per il resto non so che dirti, hai bisogno di "numeri" per capire che i cinecomic hanno un target infantile molto importante? Visto il periodo ti posso consigliare di andare a feste di carnevale e vedere in cosa si vestono i bambini...o fare un giro in un qualunque negozio di giocattoli xD

        Comunque il tuo fondamentale dato (per GoG) è un sondaggio sul pubblico del primo weekend solo americano (che poi è il cinemascore di cui tutti dubitano) che per altro non capisco in cosa mi dia torto xD
        Niente oh.. hai scritto questo:

        Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
        Con la minuscola differenza che qui le 40enni sono interessate mentre nei cinecomic i 40enni ci vanno per accompagnare i figli piccoli (il ricchissimo merchandising di giocattoli, roba da scuola, ecc. non si rivolge certo ai 18/35 nè ai liceali) :lol:
        no no i cinecomic assomigliano di più proprio a Frozen e alle varie favole come Maleficent e compagnia (casualmente tutta roba disney), mentre questo, come un magic mike è più vicino ad un 300 e agli action R.
        Abbiamo appurato che hai scritto una sciocchezza? :uhhm: Poi se vuoi salvarti in calcio d'angolo dicendo che hai detto altre robe non so che dirti, stai prendendo a testate uno specchio. Dire che è fondamentale il pubblico teen non significa nulla (parliamo di un 25%, numero comune a 9 blockbuster su 10, a spanne), il punto era un altro, ovvero che ha lo stesso, o più simile delle Sfumature, target family-centered di Frozen, e la risposta è NO. Ha un target teen considerevole? Ettipare che un blockbusterone che fa 6/700 mln, o 1500mln possa non averlo? Sono rarissimi casi in cui non è così, Skyfall, TDK..

        E l'argomentazione "carnevale" è un pochetto misera.. non ho visto nessun bimbo vestito da Avatar eppure la demographics del film di Cameron mi pare evidentemente più family per sua natura asd Stai confondendo un pacco di cose che tra loro non c'entrano nulla..

        --- Aggiornamento ---

        Originariamente inviato da NiKeS
        Non ho mai detto che Frozen e cinecomic sono uguali! xD
        Uffa, mi sembrava chiaro, il discorso era che era più simile un frozen o un maleficent a un cinecomic rispetto alle 50 sfumature che vedo estremamente diverso...
        Ti ho riportato qui il tuo messaggio, parli di 40enni che accompagnano i bimbi.. si, un 20/25%, che per te somigliano a quel 81% di Frozen? :uhhm: Non è questione di somigliare più o meno ad una cosa.. la questione è che a Frozen, Maleficent e compagnia cantante ci non somigliano manco per il quarzo asd Quindi trova un esempio più decente se vuoi dire che con le Sfumature non c'azzecca asd Ma il film del frustino anche se avesse un pubblico composto dallo 0% di famiglie sarebbe comunque più vicino al 20/25% dei cinecomic che all'80% di Frozen che hai citato tu.. Cribbio mica la matematica è un'opinione..

        Commenta


        • Certo che se non si dosano al millimetro le parole tu parti per delle filippiche che...fiuuu...Prima di tutto ripeto il concetto che i tuoi dati sono sondaggi solo sui weekend di apertura americani, già sono un informazione parziale sugli americani, figuriamoci su un mercato diverso e molto meno stratificato per certi prodotti come il nostro.
          Poi vogliamo sottolineare l'ovvietà che un Frozen ha più pubblico di famiglie di un qualunque altro non-cartone? Se è questa la svolta che stavi aspettando...si è così! bum!!! Il pubblico delle famiglie per Frozen è quello "principale"? Direi di si, e anche qui ci siamo. Ma ora arriva il difficile, attenzione, lo stesso pubblico si può dire o no che sia "molto importante" (anche se non "principale") anche per un cinecomic? SI/NO (barrare la casella prescelta con una x). Ora, sappiamo con discreta sicurezza che per le 50 sfumature questo pubblico non è nè principale nè importante, non è proprio un fattore. Già qui hai una grossa distinzione (ovviamente non è questione di 25 è più vicino a 0 che a 80, perchè sono soldi e lo zero è sempre zero, mentre 1/4 è un fattore e molto importante).
          Ovviamente la vicinanza (al cinecomic) è più marcata per un film come Maleficent, anche nei giovani, e invertita nelle percentuali uomini/donne, come poi era il discorso nell'altro topic. Ecco se Frozen proprio non ti piace lascio solo Maleficent come similitudine al femminile dei cinecomic, ma di sicuro non le sfumature, insomma quello che era il concetto iniziale.

          Commenta


          • Domani American Sniper esce in Francia. Sono davvero curioso di conoscere il responso.

            Commenta


            • Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
              Certo che se non si dosano al millimetro le parole tu parti per delle filippiche che...fiuuu...
              No hai ragione, scriviamo cose a caso, magari nessuno lo nota xD

              E non è manco una questione di dosare un piffero.. hai detto una cosa, ed ora ne stai dicendo un'altra del tutto diversa. Più che dosare "al millimetro" qui si parla di dosare "a cisterne" :seseh:

              Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
              Prima di tutto ripeto il concetto che i tuoi dati sono sondaggi solo sui weekend di apertura americani, già sono un informazione parziale sugli americani, figuriamoci su un mercato diverso e molto meno stratificato per certi prodotti come il nostro.
              Ok, i miei sono dati discutibili, invece i tuoi (al carnevale i bambini si vestono da Iron Man) sono dati affidabili xD Ma porcaccia la miseria..

              Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
              Poi vogliamo sottolineare l'ovvietà che un Frozen ha più pubblico di famiglie di un qualunque altro non-cartone? Se è questa la svolta che stavi aspettando...si è così! bum!!! Il pubblico delle famiglie per Frozen è quello "principale"? Direi di si, e anche qui ci siamo.
              Si ma ci siamo perchè ti ho costretto xD Fino a tre commenti fa per te mi vergognavo perchè è un film che similmente a Frozen fa dei bambini il suo pubblico principale, ed i quarantenni lo guardano soprattutto per accompagnare i figli.. noooooooope asd

              Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
              Ma ora arriva il difficile, attenzione, lo stesso pubblico si può dire o no che sia "molto importante" (anche se non "principale") anche per un cinecomic? SI/NO (barrare la casella prescelta con una x). Ora, sappiamo con discreta sicurezza che per le 50 sfumature questo pubblico non è nè principale nè importante, non è proprio un fattore. Già qui hai una grossa distinzione (ovviamente non è questione di 25 è più vicino a 0 che a 80, perchè sono soldi e lo zero è sempre zero, mentre 1/4 è un fattore e molto importante).
              Ovviamente la vicinanza (al cinecomic) è più marcata per un film come Maleficent, anche nei giovani, e invertita nelle percentuali uomini/donne, come poi era il discorso nell'altro topic. Ecco se Frozen proprio non ti piace lascio solo Maleficent come similitudine al femminile dei cinecomic, ma di sicuro non le sfumature, insomma quello che era il concetto iniziale.
              Però davvero, con tutto l'affetto di cui sono capace, non c'è bisogno che fai il simpatico adesso, non serve, se non c'è un po' di succo.. su qualcosa le baserai pure le tue supposizioni o è tutto un lanciare lettere nell'aere? A tua insindacabile discrezione?

              Importante.. è importante pure per Lo Hobbit il pubblico teen, ma dubito ti sogneresti di dire le cose che hai scritto qui.. e non ti ri-quoto più perchè basta. Il concetto è che per Maleficent i dati demografici sono questi (sempre che tu non abbia altre statistiche precise come quelle sui costumi al carnevale):

              http://www.ew.com/article/2014/06/01...ort-maleficent

              45% di famiglie, più del doppio del dato di Iron Man 3.

              La differenza sostanziale è che le Sfumature è rated in tanti paesi.. quindi per forza di cosa ha un pubblico diverso. Ma l'hai letto almeno quello che ho scritto [all'interno del discorso] con "è il cinecomic delle donzelle"? E' palese, ma veramente esageratamente palese, che l'argomento fosse il ruolo "iconografico" e "sociografico" del film, per una ragazza utente random non informato genera lo stesso movimento-culto che un cinecomic genera nello stesso soggetto ma di sesso maschile.. l'argomento era questo. Poi ti infili tu dicendo che no, non è vero, è come frozen, perchè ci vanno i paparini coi figli.. io non so manco cosa scrivere più, mi sono sbattuto a cercare link per provare quello che scrivevo, e sinceramente non ho più voglia, nè tempo, abbiamo entrambi di meglio da fare..

              Commenta


              • Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                Ok, i miei sono dati discutibili, invece i tuoi (al carnevale i bambini si vestono da Iron Man) sono dati affidabili xD Ma porcaccia la miseria..
                Non sono un contabile della disney o simile quindi i dati del giro del merchandise ovviamente non li conosco, ma non so, per te forse non esiste, o è per adulti...
                Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                Importante.. è importante pure per Lo Hobbit il pubblico teen, ma dubito ti sogneresti di dire le cose che hai scritto qui..
                Certo che è molto importante anche per Lo Hobbit (tra l'altro, per quel che vale, a vedere l'ultimo nella fila davanti avevo una famiglia con due bambini...a proposito dei 40enni portafigli asd e comunque in diversi paesi europei Tolkien è come un istituzione quindi è certamente anche un film per famiglie), non vedo che problemi dovrei avere a dirlo se è vero...solo tu che te li fai
                Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                Fino a tre commenti fa per te mi vergognavo perchè è un film che similmente a Frozen fa dei bambini il suo pubblico principale, ed i quarantenni lo guardano soprattutto per accompagnare i figli
                questa storia del "pubblico principale" è proprio assurda, ma quando mai l'ho detto? Ti sei autoconvinto e mi accusi, allucinante xD
                Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                E' palese, ma veramente esageratamente palese, che l'argomento fosse il ruolo "iconografico" e "sociografico" del film, per una ragazza utente random non informato genera lo stesso movimento-culto che un cinecomic genera nello stesso soggetto ma di sesso maschile.. l'argomento era questo
                Si, si era capito, e visto che "l'altra" risposta non ti piace (reset->restart asd) ti posso dire che non credo sia così anche per i dati del libro prima e del film poi, nessun cinecomic ha mai avuto l'attenzione, anche mediatica, ricevuta dalle 50 sfumature (e il primo weekend lo dimostra) che è un vero fenomeno sociale con relative fortissime critiche che invece i cinecomic non hanno perchè non hanno neanche tanta "nomea" nè movimento-culto (ma incassano abbastanza per un pubblico più generalizzato...ricollegandosi al resto del discorso)
                Ah parlo dell'Italia ovviamente...

                Commenta


                • Originariamente inviato da NiKeS
                  Non sono un contabile della disney o simile quindi i dati del giro del merchandise ovviamente non li conosco, ma non so, per te forse non esiste, o è per adulti...
                  No vabbè non hai capito.. io baso i dati su dei cinemascore discutibilmente affidabili, tu li basi sul fatto che vedi bambini vestiti da supereroi a carnevale.

                  Originariamente inviato da NiKeS
                  Certo che è molto importante anche per Lo Hobbit (tra l'altro, per quel che vale, a vedere l'ultimo nella fila davanti avevo una famiglia con due bambini...a proposito dei 40enni portafigli asd e comunque in diversi paesi europei Tolkien è come un istituzione quindi è certamente anche un film per famiglie), non vedo che problemi dovrei avere a dirlo se è vero...solo tu che te li fai
                  Quindi per te il target dello Hobbit è simile a quello di Frozen, capito.

                  Originariamente inviato da NiKeS
                  questa storia del "pubblico principale" è proprio assurda, ma quando mai l'ho detto? Ti sei autoconvinto e mi accusi, allucinante xD
                  L'hai scritto tu che i quarantenni vanno a vedere il film per accompagnare i figli, non hai scritto nè "una piccola minoranza dei quarantenni" nè altro, hai scritto così, te lo ri-riquoto:

                  Con la minuscola differenza che qui le 40enni sono interessate mentre nei cinecomic i 40enni ci vanno per accompagnare i figli piccoli (il ricchissimo merchandising di giocattoli, roba da scuola, ecc. non si rivolge certo ai 18/35 nè ai liceali) :lol:
                  no no i cinecomic assomigliano di più proprio a Frozen e alle varie favole come Maleficent e compagnia (casualmente tutta roba disney), mentre questo, come un magic mike è più vicino ad un 300 e agli action R.
                  E sottolinei come sia casualmente roba Disney.. beh, si sa che il target dei Pirati dei Caraibi, casualmente roba Disney, è simile a quello di Frozen.

                  Originariamente inviato da NiKeS
                  Si, si era capito, e visto che "l'altra" risposta non ti piace (reset->restart asd)
                  Evidentemente non l'hai capito nè ora nè prima, visto che il discorso non l'hai seguito ma l'hai sfuttato, come sempre, per portare teorie balzane sui target.. l'altra risposta non è che non mi piace, non esiste, visto che ti ostini a non portare uno straccio di dato di alcun tipo.. ah no, scusa, i bambini a carnevale.. dimentico che sono parte di un discorso statistico approfondito.

                  Originariamente inviato da NiKeS
                  ti posso dire che non credo sia così anche per i dati del libro prima e del film poi, nessun cinecomic ha mai avuto l'attenzione, anche mediatica, ricevuta dalle 50 sfumature (e il primo weekend lo dimostra) che è un vero fenomeno sociale con relative fortissime critiche che invece i cinecomic non hanno perchè non hanno neanche tanta "nomea" nè movimento-culto (ma incassano abbastanza per un pubblico più generalizzato...ricollegandosi al resto del discorso)
                  Ah parlo dell'Italia ovviamente...
                  Beh se parli dell'Italia mi astengo, mi pare poco interessante soffermarsi sul paesello più ininfluente d'Europa cinematograficamente parlando..

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                    No vabbè non hai capito.. io baso i dati su dei cinemascore discutibilmente affidabili, tu li basi sul fatto che vedi bambini vestiti da supereroi a carnevale.
                    E di grazia in cosa sarebbero in contraddizione? xD Il primo indica che c'è un importante fetta di mercato di famiglie e giovanissimi e il mercato del merchandising lo conferma
                    Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                    L'hai scritto tu che i quarantenni vanno a vedere il film per accompagnare i figli, non hai scritto nè "una piccola minoranza dei quarantenni" nè altro, hai scritto così, te lo ri-riquoto:

                    E sottolinei come sia casualmente roba Disney.. beh, si sa che il target dei Pirati dei Caraibi, casualmente roba Disney, è simile a quello di Frozen.
                    Ma, voglio dire, e anche se fosse che i 40enni vanno a portare i figli? Hai qualche dato che lo confuta? E anche se non fosse cambia di una sola virgola il succo del discorso? Perchè ti crea così tanti disturbi questa cosa? Boh :huh:

                    "roba Disney" perchè come molti prodotti disney hanno un target molto più diversificato rispetto alle 50 sfumature, anche se a volte più indirizzato ai maschietti (cinecomic) o femminucce (maleficent et simila).
                    Per quanto riguarda Frozen, non si fanno 1,2 mlr perchè l'hanno visto solo le bambine, anche se rimangono il pubblico PRINCIPALE (si stavolta l'ho detto asd), ma anche per molte ragazze "più grandi" è stato un cult tanto quanto lo è per te i Guardiani.

                    Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                    Evidentemente non l'hai capito nè ora nè prima, visto che il discorso non l'hai seguito ma l'hai sfuttato, come sempre, per portare teorie balzane sui target.. l'altra risposta non è che non mi piace, non esiste, visto che ti ostini a non portare uno straccio di dato di alcun tipo.. ah no, scusa, i bambini a carnevale.. dimentico che sono parte di un discorso statistico approfondito.
                    E' inutile che continui a citare i bambini a carnevale (mero esempio), sei forse l'unica persona al mondo che non è a conoscenza del giro miliardario (?) di merchandising che va dietro questi film (lo stesso che si sta riavviando attorno a Jurassic World, credi che sia per i 20enni?).

                    Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                    Beh se parli dell'Italia mi astengo, mi pare poco interessante soffermarsi sul paesello più ininfluente d'Europa cinematograficamente parlando..
                    Ma come, siamo il secondo mercato mondiale!!!(per American Sniper):mrgreen:

                    Beh ma il discorso americano non è tanto diverso, i cinecomic sono più "istituzionalizzati" e "radicati nel territorio", ma 50 sfumature è sempre come una bomba che esplode. Il caos che c'è attorno a questo non c'è per ogni cinecomic che esce. Per questo ho citato anche Frozen, perchè ha avuto grande successo, è stato sulla bocca di tutti, ma non al centro di un "fuoco incrociato" perchè è un film innocuo per definizione, esattamente come i cinecomic, uno più al femminile e l'altro più al maschile (con quest'ultimo più maturo, così ti faccio contento, ma comunque per una parte speculare) a chi piacciono bene, gli altri ignorano, mentre non succede con le sfumature, un po' perchè evidentemente i fenomeni letterali femminili sono molto univochi come target.

                    Commenta


                    • Pausa caffè? Continuate domani 8:30 - 13:00? asd

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
                        E di grazia in cosa sarebbero in contraddizione? xD Il primo indica che c'è un importante fetta di mercato di famiglie e giovanissimi e il mercato del merchandising lo conferma
                        1) è un mercato collaterale non direttamente dipendente dal media di partenza, esempio: Star Wars, i bimbi di oggi l'hanno visto non certo al cinema eppure il merchandise gira
                        2) proprio su badtaste indicarono come avengers di poco inferiore a batman e superman come merchandise, ne deduciamo che MoS e TDK siano film teen-centered o family-centered? no, semplicemente l merchandise vende..
                        3) numeri! xD se tu scrivi che il mercato lo conferma, confermami che lo conferma dicendomi che 100mln di bambini nel mondo hanno comprato qualcosa di Iron Man, così possono moltiplicare per il prezzo medio di un biglietto e vedere l'impatto effettivo xD

                        Ma in ogni caso, non puoi basarti su "impressioni" dall'inizio alla fine, non è manco una discussione, è diventata una farsa dai asd Allora io ti dico che i bambini al mio paese si vestono da Christian Grey, li ho visti coi miei occhi :seseh: xD C'è bisogno anche di quantificare senò diventano le statistiche della nonna peppina.. quantificando ci si rende conto dell'impatto reale.. ma i dati ci sono già, il 20% di pubblico teen (under 18), ed è un dato assolutamente comune per cui non è necessario far notare come il pubblico teen sia FONDAMENTALE asd

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
                          Ma, voglio dire, e anche se fosse che i 40enni vanno a portare i figli? Hai qualche dato che lo confuta? E anche se non fosse cambia di una sola virgola il succo del discorso? Perchè ti crea così tanti disturbi questa cosa? Boh :huh:
                          Perchè sono un misero 20% (di famiglie) non vedo perchè sottolinearlo come se fosse una cosa così importante, se non stuzzicare. Lo sottolinei quando c'è un dato davvero fondamentale, come quell'81% imperante di Frozen.

                          Tu invece, hai mica qualche dato visto che ne chiedi a me? xD

                          Originariamente inviato da NiKeS Visualizza il messaggio
                          "roba Disney" perchè come molti prodotti disney hanno un target molto più diversificato rispetto alle 50 sfumature, anche se a volte più indirizzato ai maschietti (cinecomic) o femminucce (maleficent et simila).
                          Per quanto riguarda Frozen, non si fanno 1,2 mlr perchè l'hanno visto solo le bambine, anche se rimangono il pubblico PRINCIPALE (si stavolta l'ho detto asd), ma anche per molte ragazze "più grandi" è stato un cult tanto quanto lo è per te i Guardiani.
                          Boh.. il 19% di non famiglie (da cui dividere maschi, femmine ecc..), chettelodico a fare? Mah..

                          --- Aggiornamento ---

                          Fred dove sei? Nikes dice che i cinecomic hanno lo stesso target di frozen, quindi che tu fai parte del tipico target dei cinecomic, digli qualcosa! :-*

                          xD

                          Commenta


                          • siete logorroicixD
                            "Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza"

                            Commenta


                            • fermatevi vi pregoasd

                              Commenta


                              • Vabeh chiudiamo:
                                http://www.thewrap.com/media/article...handise-27526/
                                http://www.businessinsider.com/marve...em-2009-8?IR=T
                                http://www.hollywoodreporter.com/new...llion-a-748281
                                http://variety.com/2014/biz/news/dis...13-1201221813/
                                The summer in 2015 is also expected to be a major one for DCP, considering that it has Marvel’s “The Avengers: Age of Ultron,” starting in May.
                                Mattel, Lego, Hot Wheels, Under Armour, Mad Engine, Hallmark and American Greetings are only among some of the licensing partners that will pump out product around the heroes.
                                “Every partner, every retailer is all in,” Silverman said. “This will be a big program that captures the soul and escapism of the film.”
                                Products will be released around the characters as a group but also for each hero, as well. “You want the individuality of each of the superheroes to come through,” Silverman said.
                                The first products will hit store shelves in March, six to eight weeks before the film’s release, with the roll out designed to coincide with the film’s marketing campaign.
                                “Timing reveals of characters with marketing materials is very important,” Silverman said. “If filmmakers don’t want to release images of the bad guy, we don’t want to come out too early with our products.”
                                The release of products also are now seen as another piece of not only promotion but storytelling.
                                “We want (kids) to play with them and play as them,” Silverman said.

                                Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
                                Perchè sono un misero 20% (di famiglie) non vedo perchè sottolinearlo come se fosse una cosa così importante, se non stuzzicare. Lo sottolinei quando c'è un dato davvero fondamentale, come quell'81% imperante di Frozen.
                                "Senatore bluclaudino cosa ne pensa del 27% delle famiglie che vanno a vedere IronMan3?"
                                "Amico caro, te lo dico da amico, fatte li cazzi tua! Che questi son tutti delinquenti che ti si inculano senza vaselina. Ascolta l'amico tuo, fatti il tuo cinecomic, senza famiglie e senza donzelle e vedi come incassi. Non parliamo di queste cose, chiedimi delle famiglie di Frozen chiedimi, che so tutto!"
                                asd

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X