annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office internazionale: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
    In Francia esplode il Dunagate.
    Quanto ha davvero incassato nelle sale francesi?
    In ballo ci sono circa 300.000 biglietti (un paio di milioni di dollari).


    No vabbè spettacolare si sono autocircuitati, quindi dovrebbe stare circa 1,5 milioni sotto? Prima o poi chiariranno credo

    Commenta


    • Forse anche loro hanno problemi col circuito The Space.

      Commenta


      • Posto anche qua per informare Rasputin di questo possibile trionfo di Angelina la pazza


        "Pare che le prevendite iniziali di The Eternals stiano facendo il botto e il miglior risultato dall'ultimo star wars a dicembre 2019. La zia supererà facilmente i 100 milioni all'esordio? Punta ai 150? ,
        Finalmente quantità e qualità "

        Commenta


        • Il nuovo cinecomic Disney-MCU fa il botto di incassi.
          Dov'è la notizia?



          Angie il botto lo ha fatto anche col live-action Disney.
          Un modo facile di fare i soldi e restare sulla cresta dell'onda.



          Timoteo ha dichiarato di non avere intenzione di partecipare a un cinecomic e che uno dei suoi idoli (di cui non ha specificato il nome) gli ha sconsigliato di farlo.
          Di chi starà parlando?
          Di Braddino? Di Leonarduccio? Non sono molte le a-star list ad essere rimaste fuori dal circo.

          Commenta


          • Ovviamente non è solo merito di Angy la pazza ma Raspy rosicherà lo stesso .


            Sarà proprio Leonarduccio a dare consigli al suo erede?

            Commenta


            • Leonarduccio è un forte indiziato.



              Le prevendite americane di Dune stanno prendendo il volo almeno negli Imax e negli altri formati premium.
              Il primo weekend è salvo alla faccia di HBO Max.



              Alla fine NTTD si è dovuto accontentare di 55 milioni + 5 milioni nel nuovo "giorno dei popoli indigeni" (ciao ciao Cristoforo Colombo).



              Dall'analisi demografica risulta che (a differenza delle supposizioni della vigilia) il pubblico anziano si è presentato puntuale all'appuntamento e che a mancare è stato quello più giovane: i ragazzi americani hanno voltato le spalle e mostrato le terga al vecchio agente segreto britannico.



              Quelli ormai vogliono solo una cosa: supereroi che sparano razzi dal culo.


              ​​​​​​
              Ultima modifica di mr.fred; 12 ottobre 21, 15:47.

              Commenta


              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

                Timoteo ha dichiarato di non avere intenzione di partecipare a un cinecomic e che uno dei suoi idoli (di cui non ha specificato il nome) gli ha sconsigliato di farlo.
                Di chi starà parlando?
                Di Braddino? Di Leonarduccio? Non sono molte le a-star list ad essere rimaste fuori dal circo.
                Magari glielo ha consigliato uno che il cinecomic lo ha fatto ma si è pentito....

                Commenta


                • Di star che non hanno ceduto alle calzamaglie c'è anche Gosling cmq

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                    Leonarduccio è un forte indiziato.



                    Le prevendite americane di Dune stanno prendendo il volo almeno negli Imax e negli altri formati premium.
                    Il primo weekend è salvo alla faccia di HBO Max.



                    Alla fine NTTD si è dovuto accontentare di 55 milioni + 5 milioni nel nuovo "giorno dei popoli indigeni" (ciao ciao Cristoforo Colombo).



                    Dall'analisi demografica risulta che (a differenza delle supposizioni della vigilia) il pubblico anziano si è presentato puntuale all'appuntamento e che a mancare è stato quello più giovane: i ragazzi americani hanno voltato le spalle e mostrato le terga al vecchio agente segreto britannico.



                    Quelli ormai vogliono solo una cosa: supereroi che sparano razzi dal culo.


                    ​​​​​​
                    Ma infatti il prossimo Bond sarà un attore più giovane di Craig, questo è comunque a fine corsa e poi si è trovato incastrato in un periodo pieno zeppo di film principalmente rivolti ai ragazzi. Poi questa lettura è legittima ma lo scorso Bond ha attirato negli Usa pubblico giovane per il 37% questo per il 29% vado a memoria, non mi pare una distanza incolmabile

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                      Il nuovo cinecomic Disney-MCU fa il botto di incassi.
                      Dov'è la notizia?



                      Angie il botto lo ha fatto anche col live-action Disney.
                      Un modo facile di fare i soldi e restare sulla cresta dell'onda.



                      Timoteo ha dichiarato di non avere intenzione di partecipare a un cinecomic e che uno dei suoi idoli (di cui non ha specificato il nome) gli ha sconsigliato di farlo.
                      Di chi starà parlando?
                      Di Braddino? Di Leonarduccio? Non sono molte le a-star list ad essere rimaste fuori dal circo.

                      Secondo me fa bene finché riesce a lavorare costantemente e direi anche con buon riscontro in progetti exttrasupereroi a non buttarsi nel mischione, per quello c'è sempre tempo eventualmente

                      Commenta


                      • l'unico giovincello che ha corso ad entrare nel circolo è quel cane di Holland, ma semplicemente perchè non ha talento a differenza di Timmy

                        Zenny invece la perdono perchè è un prodotto Disney...e si sa, la gavetta gli tocca quando fai il patto con il diavolo, per fortuna è solo non protagonista quindi può ancora salvarsi...e infatti ottima la scelta di fare Dune, cosa che ad uno come Holland è totalmente esclusa come scelta

                        Commenta


                        • Vabè ha avuto la fortuna di emergere e arrivare agli Oscar con una piccola produzione.
                          Se fosse un giovane attore in cerca di fortuna ovviamente figurarsi se direbbe no ad un ruolo in un cinecomic.
                          Infatti non vorrei ricordare male ma mi pare che sia uscita la notizia che fece i provini per Spider man (che vabè l'avran fatti in decine se non centinaia), ruolo poi andato ad Holland. E pare che Holland abbia fatto i provini per Wonka ma abbiano scelto Timothee.

                          Commenta


                          • Comunque non credo che il consiglio sia tanto non fare un cinecomic perché è un male in sè. Secondo me è un consiglio più ad ampio spettro che vuole dire "non ti ingarbugliare con sti contratti che ti offrono cifre da capogiro ma ti legano per 5-6 film". Se per esempio Timoteo lo avessero preso a fare spider man magari per coincidenze di impegni vari avrebbe dovuto dire a no a qualche cosa rivelatosi importante come piccole donne, anderson, dune etc.. A dune penso proprio sicuramente.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio
                              Comunque non credo che il consiglio sia tanto non fare un cinecomic perché è un male in sè. Secondo me è un consiglio più ad ampio spettro che vuole dire "non ti ingarbugliare con sti contratti che ti offrono cifre da capogiro ma ti legano per 5-6 film". Se per esempio Timoteo lo avessero preso a fare spider man magari per coincidenze di impegni vari avrebbe dovuto dire a no a qualche cosa rivelatosi importante come piccole donne, anderson, dune etc.. A dune penso proprio sicuramente.
                              quindi holland non fa film seri perchè "legato" dal contratto con topolino?? povero

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio
                                Comunque non credo che il consiglio sia tanto non fare un cinecomic perché è un male in sè. Secondo me è un consiglio più ad ampio spettro che vuole dire "non ti ingarbugliare con sti contratti che ti offrono cifre da capogiro ma ti legano per 5-6 film". Se per esempio Timoteo lo avessero preso a fare spider man magari per coincidenze di impegni vari avrebbe dovuto dire a no a qualche cosa rivelatosi importante come piccole donne, anderson, dune etc.. A dune penso proprio sicuramente.
                                Ma ovviamente era quello il senso, poi come detto ti tornano sempre buoni come ruoli in momenti di down di carriera quando cerchi il rilancio. Comunque ho visto la Jolie in Those who wish me dead, francamente imbarazzante ormai ha perso tutte le microespressioni e tra lei e quei due stoccafissi del trono di spade non ho capito chi dovrebbe recitare nel film della Zhao

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X