annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office internazionale: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma normale chalamet sia più richiesto. Ora non mi metto a fare confronti tra talento di 2 giovani attori per giunta di sesso diverso, ma tra attori di quell'età maschi c'è moooolta meno concorrenza che tra le donne e basta essere un po' seguiti e si è avvantaggiati.

    Zendaya al momento è un volto televisivo popolare che sta tentando di costruirsi una carriera cinematografica. Una star (cinematografica) non lo è per niente Ancora obbiettivamente.

    Commenta


    • Essendo una brava cantante e ballerina potrebbe giocarsi la carta del musical, stavolta da protagonista.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio
        Alla fine ieri Bond ha racimolato 7 milioni (+31% rispetto al primo lunedì di Spectre) e si avvia a 67+ milioni nei primi 5 giorni. Con un drop al secondo weekend del 50/55% può sfondare quota 100… e poi sarà tutta una questione di gambe.
        per the last duel di Scott leggo prevendite fiacche, quindi non dovrebbe avere molta concorrenza fino a dune il weekend successivo. I 150 negli usa dovrebbero essere ampiamente fattibili, forse 160-165 finali.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio
          Pure kim kardasian è popolare. Non la rende automaticamente una star cinematografica. Chalamet è una star cinematografica più importante di zendaya. Farà wonka da protagonista, zendaya ha fatto un musicarello che era lo show di hugh Jackman e lei era un personaggio minore.
          Non c'è paragone al momento come richiesta e carriera.

          Dire che zendaya è una star è come dire che la lawrence alla sue età era una star per i ruoli irrilevanti negli gli x men e non per hunger games e i film che l'hanno portata agli Oscar.

          O Emma Stone solo per spider Man non so quale e non protagonista di the help, easy a, birdman.
          Dove è l'hunger games di zendaya? E il suo Il lato positivo?.
          Ha ragione Fred.


          L'ha iniziato quest'anno l'Hunger Games e si chiama Dune, e se tutto va bene la asfalterà su più fronti la saga di Francis Lawrence. Continuate ad analizzare le carriere di questi giovani attori emergenti mettendole a confronto con le carriere di chi gli da uno stacco di quasi un decennio in termini di lavori accumulati.
          Non ho detto che è una star cinematografica, ho detto che è una star e per questo non ha bisogno di film commerciali che la inseriscano nell'ambiente che conta o la facciano conoscere al grande pubblico. Di contro le serve lavorare a produzioni di un certo livello artistico, film d'autore o produzioni indipendenti che ne ispessiscano il valore recitativo e le permettano di essere notata nell'ambiente "più cinefilo" ed elitario. Oltre che fare leva sui critici parrucconi. Per questo non le serve prendere parte ad una commedia romantica come suggerivi tu. Ne di ennesimi grandi franchise dopo Spiderman e Dune. Piuttosto film come Malcolm & Marie.
          Ultima modifica di MrCarrey; 12 ottobre 21, 21:10.

          Commenta


          • Bond ha avuto un secondo weekend eccellente in tutti i mercati del mondo, non c'è motivo per cui non dovrebbe averlo anche in america. Se la partenza è stata claudicante avrà gambe migliori di quelle di altri blockbuster.

            Qualcuno ha capito quanto è costato The Last Duel? In america sarà un bagno di sangue (nonostante le buone recensioni, vedo che ha appena superato il metascore di NTTD).

            Commenta


            • Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio
              Alla fine ieri Bond ha racimolato 7 milioni (+31% rispetto al primo lunedì di Spectre) e si avvia a 67+ milioni nei primi 5 giorni. Con un drop al secondo weekend del 50/55% può sfondare quota 100… e poi sarà tutta una questione di gambe.
              Purtroppo arriva Dune che ad una gamba lo azzoppa.

              Commenta


              • appunto dune è il suo primo ruolo importate, l'ho detto. Il prossimo però . Vedremo di che portata sarà.
                Per il resto al momento non ha fatto niente di che. I ruoli in spider man andrebbero bene se accompagnati a roba di altro livello nel frattempo, come fanno la robbie e altri, anche a 25 anni. E non sono manco ruoli da protagonista.
                Scusa tu dici che Holland non ha una carriera e fa spider man da protagonista (e quindi è pure negli avengers etc..) e farà uncharted sempre da protagonista e altro e invece zendaya sarebbe una star del cinema? Non ha fatto niente di che tranne spider man e una serie hbo, che resta una serie tv (e voglio dire non è che sia roba grossa tipo il trono di spade o un fenomeno incredibile).

                Le attrici citate son citate perché a 25 anni già oltre a 2 comparsate in cinecomic avevano fatto grandi successi da protagoniste. The help fu una roba grossissima, un film originale che incassa 200 milioni di dollari in patria e di cui la stone era protagonista. Easy a 60 milioni 11 anni fa. Queste sono robe che ti rendono un nome importante nel cinema, non i followers su instagram o la popolarità che hai perché facevi serie su disney channel (son popolari uguali pure miley cyrus o selena gomez per lo stesso motivo).

                Commenta


                • Ragazzi da che mondo è mondo grandi blockbuster e film di successo condividono le sale senza compromettersi gli uni con gli altri. Cos'è quest' ansia che vi assale ogni volta che ne esce uno? Nessuno azzoppa nessuno.

                  Commenta


                  • In italia dune ha retto bene all'arrivo di Bond. Negli usa al contrario credo uguale

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                      Essendo una brava cantante e ballerina potrebbe giocarsi la carta del musical, stavolta da protagonista.
                      oddio, sarebbe l'ennesimo prodottino Disney a finire così allora, quante colleghe eclissate su note musicali perchè non riuscivano più a reggere il set

                      Commenta


                      • La mie considerazioni non sono su quello che ha fatto fin ora. Vi do ragione. Ma sul suo talento e fascino magnetico. Ok non sono roba misurabile e quantificabile ma penso nessuno li metta in discussione (sbaglio?), per questo dico che le potenzialità per avere una carriera di livello ce le ha tutte, e sembra pure le intenzioni da come si è scelta fin ora i progetti.
                        E continua ad essermi difficile credere che le manchino le offerte, a maggior ragione col fatto che è poco somigliante al gruppo Taylor Joy - McKenzie - Robbie - Pough ecc. Semmai me la immagino che le passa al microscopio cercando di capire quale le può far fare il salto di qualità, cerca il film che rimanga nella memoria (problemi alimentari tanto non ne ha).
                        Ultima modifica di Cooper96; 12 ottobre 21, 21:34.
                        Spoiler! Mostra

                        Commenta




                        • Non gli taglia entrambe le gambe, ma vista la non strepitosa partenza al boxoffice USA ad una gamba lo azzoppa. E di gambe lunghe non ne avrà per molto vedrete

                          Commenta


                          • In due settimane ridendo e scherzando NTTD porterà a casa le stesse cifre di F9 in Nord America.

                            Ci sono tanti fattori sfavorevoli in questa uscita americana per Bond. Se chiuderà sui 160 milioni sarà un risultato onesto. Non un fallimento, non un exploit.
                            Ultima modifica di Dwight; 12 ottobre 21, 22:09.
                            La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Cooper96 Visualizza il messaggio
                              La mie considerazioni non sono su quello che ha fatto fin ora. Vi do ragione. Ma sul suo talento e fascino magnetico. Ok non sono roba misurabile e quantificabile ma penso nessuno li metta in discussione (sbaglio?), per questo dico che le potenzialità per avere una carriera di livello ce le ha tutte, e sembra pure le intenzioni da come si è scelta fin ora i progetti.
                              E continua ad essermi difficile credere che le manchino le offerte, a maggior ragione col fatto che è poco somigliante al gruppo Taylor Joy - McKenzie - Robbie - Pough ecc. Semmai me la immagino che le passa al microscopio cercando di capire quale le può far fare il salto di qualità, cerca il film che rimanga nella memoria (problemi alimentari tanto non ne ha).
                              Cito questo, scusate ma per me è una grande attrice e sta scegliendo i progetti giusti. Poi sono d'accordo che gli manca il ruolo iconico e potrebbe fare di più anche sul fronte cinema d'autore però ho l'impressione che non si concentri esclusivamente sulla carriera attoriale quindi anche paragonarla ad altre mi risulta complicato. Poi purtroppo la Lawrance, che io adoro è scomparsa, mentre effettivamente la Stone sta avendo una carriera, al pari della Robbie per dire, più coerente ma mi pare che queste due abbiano la testa sulle spalle più della prima. Detto ciò per me una star del cinema non è qualcosa di quantificabile, alcuni attori la macchina da presa di ama altri meno, Zendaya ogni volta che entra in campo catalizza in un attimo l'attenzione.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                                Ragazzi da che mondo è mondo grandi blockbuster e film di successo condividono le sale senza compromettersi gli uni con gli altri. Cos'è quest' ansia che vi assale ogni volta che ne esce uno? Nessuno azzoppa nessuno.

                                Ma infatti anzi c'è la possibilità che uno torni per vedere l'altro, l'abbondanza non è mai un problema tanto meno per Dune NTTD che stanno piacendo molto al pubblico
                                Fred ma del Dunegate francese si è saputo nulla? Mi pare di aver capito che nasce dal fatto che in Francia nelle prime settimane i biglietti staccati li stimano o una cosa del genere. Che tu sappia loro non hanno una sorta di Cinetel che raccoglie i dati giornalieri? A me pare paradossale che un'industria così grossa non tracci precisamente i biglietti
                                Ultima modifica di Martin Scortese; 12 ottobre 21, 23:00.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X