annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office internazionale: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • E' irrefrenabile....per me batte Via col vento [qualunque sia il suo incasso effettivo xD]


    Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

    Commenta


    • Originariamente inviato da Gualty

      Sì ma Star Wars è stato riproposto soltanto una volta (1997) (mi sbaglio?)
      Via col vento e alcuni film Disney come Biancaneve e i sette nani più di cinque release vere e proprie americane tra gli anni '30 e '70
      No, Star Wars ha spalmato i suoi incassi nel modo seguente:

      05/25/1977 Star Wars $307,263,857
      08/13/1982 Star Wars (Re-issue) $15,476,285
      01/31/1997 Star Wars (Special Edition) $138,257,865
      che, contando l'inflazione, diventano:

      Lifetime Adj. Gross: $1,309,179,000

      05/25/1977 Star Wars $1,049,095,000
      08/13/1982 Star Wars (Re-issue) $38,690,700
      01/31/1997 Star Wars (Special Edition) $221,393,300
      Totale senza inflazione: 460 milioni.
      Totale con inflazione: 1 miliardo e 309 milioni.

      Fonte: http://boxofficemojo.com/movies/?pag...=starwars4.htm

      Commenta


      • Originariamente inviato da Edo.Raven
        Via col vento NON ha incassato $200 milioni nel 1939 negli USA, ma "soltanto" $32m ($265m circa oggi), e che quindi il suo incasso aggiornato al 2010 NON sarebbe di $1 miliardo e 485 milioni di dollari (in USA).
        Uhm...sono andato a vedere per curiosità i numeri di via col vento e ho due domande:
        1- Perchè se vado nella pagina di Mojo degli incassi domestici con l'inflazione e metto quella del 39 (cioè l'anno del film) mi da che ha incassato 46 mln (invece dei 189 che avrebbe fatto)?...il che sarebbe a suffragio di quello che dici visto che avendo incassato la maggior parte negli anni successivi il prezzo medio dei biglietti è più alto (infatti va in pareggio tipo nel 65 quando costavano 1 dollaro...
        2- Nel 39 un biglietto costava 23 centesimi ( :uhhm se allora incassò 32 milioni sono ben più di 265 mln oggi...o forse è sbagliato confrontare i prezzi dei biglietti e l'inflazione monetaria è diversa?


        ok mi son fatto le domande e me le son risposte da solo, anche se magari i motivi sono altri...tutti sti numeri mi fan diventare come Marzullo ^^'

        Commenta


        • Originariamente inviato da NiKeS
          Originariamente inviato da Edo.Raven
          Via col vento NON ha incassato $200 milioni nel 1939 negli USA, ma "soltanto" $32m ($265m circa oggi), e che quindi il suo incasso aggiornato al 2010 NON sarebbe di $1 miliardo e 485 milioni di dollari (in USA).
          Uhm...sono andato a vedere per curiosità i numeri di via col vento e ho due domande:
          1- Perchè se vado nella pagina di Mojo degli incassi domestici con l'inflazione e metto quella del 39 (cioè l'anno del film) mi da che ha incassato 46 mln (invece dei 189 che avrebbe fatto)?...il che sarebbe a suffragio di quello che dici visto che avendo incassato la maggior parte negli anni successivi il prezzo medio dei biglietti è più alto (infatti va in pareggio tipo nel 65 quando costavano 1 dollaro...
          2- Nel 39 un biglietto costava 23 centesimi ( :uhhm se allora incassò 32 milioni sono ben più di 265 mln oggi...o forse è sbagliato confrontare i prezzi dei biglietti e l'inflazione monetaria è diversa?


          ok mi son fatto le domande e me le son risposte da solo, anche se magari i motivi sono altri...tutti sti numeri mi fan diventare come Marzullo ^^'
          Beh intanto Mojo non ha informazioni dettagliate pre anni '70. Infatti di Via col vento indica soltanto le re-release dell'89 e nel '98, mentre il film si è lentamente spostato da città a città nel corso degli anni per poi essere più volte riproposto nei cinema nel corso dei decenni. E mojo questo non lo dice, infatti unifica tutto l'incasso pre '89 nel 1939.

          Per quanto riguarda 1), purtroppo non lo so, ci avevo già fatto caso altre volte ma direi che è una sorta di bug del sistema di conversione ;D

          2) Oddio non mi ricordo che calcolo ho fatto xD Però forse è sbagliato. Si potrebbe utilizzare il prezzo medio di 23 centesimi, ma a quel punto non tornerebbe come ho detto punto 1.

          MISTERO asd

          Commenta


          • Da quando è uscito Avatar e leggo il forum ho visto molti commenti del tipo "se i biglietti 3D costassero come quelli normali andrebbe tolto un 30-40% e il film avrebbe comunque incassato x dollari e battuto gli y record.....".
            A mio parere la vera domanda da porsi è un'altra, cioè se il film fosse stato "solamente" presentato come il nuovo di James Cameron con effetti speciali rivoluzionari, un nuovo modo di fare cinema e quant'altro è stato detto e si può dire sul film, ma senza 3D, avrebbe incassato anche solo lontanamente quello che sta guadagnando?

            Commenta


            • Originariamente inviato da lt.aldo.raine.89
              Da quando è uscito Avatar e leggo il forum ho visto molti commenti del tipo "se i biglietti 3D costassero come quelli normali andrebbe tolto un 30-40% e il film avrebbe comunque incassato x dollari e battuto gli y record.....".
              A mio parere la vera domanda da porsi è un'altra, cioè se il film fosse stato "solamente" presentato come il nuovo di James Cameron con effetti speciali rivoluzionari, un nuovo modo di fare cinema e quant'altro è stato detto e si può dire sul film, ma senza 3D, avrebbe incassato anche solo lontanamente quello che sta guadagnando?
              risposta semplice : no , cameron ha "distrtutto" la pirateria in questo modo ...

              Commenta


              • riguardo al prezzo maggiorato del 3d che gonfia gli incassi di avatar si sentono dire sempre le stesse cose e nessuno ha mai fatto notare una cosa a mio modo di vedere quasi ovvia ma che a molti sfugge e cioe' che se i prezzi del 3d fossero piu' bassi si venderebbero piu' biglietti, sembra cosi strano? eppure nessuno ne parla, se il 3d costasse meno e' probabile che per esempio che chi al cinema e' andato a vedere il film 2 volte ci sarebbe andato magari 3 e tra quelli che non ci sono mai andati perche' poco interessati qualcuno di loro potendo pagare il prezzo standard avrebbe cambiato idea

                Commenta


                • Originariamente inviato da ShinAkira
                  Originariamente inviato da lt.aldo.raine.89
                  Da quando è uscito Avatar e leggo il forum ho visto molti commenti del tipo "se i biglietti 3D costassero come quelli normali andrebbe tolto un 30-40% e il film avrebbe comunque incassato x dollari e battuto gli y record.....".
                  A mio parere la vera domanda da porsi è un'altra, cioè se il film fosse stato "solamente" presentato come il nuovo di James Cameron con effetti speciali rivoluzionari, un nuovo modo di fare cinema e quant'altro è stato detto e si può dire sul film, ma senza 3D, avrebbe incassato anche solo lontanamente quello che sta guadagnando?
                  risposta semplice : no , cameron ha "distrtutto" la pirateria in questo modo ...
                  Bè una cosa positiva,no? :mrgreen:
                  You're waiting for a train, a train that will take you far away. You know where you hope this train will take you, but you don't know for sure. But it doesn't matter. How can it not matter to you where that train will take you?

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da dexter
                    riguardo al prezzo maggiorato del 3d che gonfia gli incassi di avatar si sentono dire sempre le stesse cose e nessuno ha mai fatto notare una cosa a mio modo di vedere quasi ovvia ma che a molti sfugge e cioe' che se i prezzi del 3d fossero piu' bassi si venderebbero piu' biglietti, sembra cosi strano? eppure nessuno ne parla, se il 3d costasse meno e' probabile che per esempio che chi al cinema e' andato a vedere il film 2 volte ci sarebbe andato magari 3 e tra quelli che non ci sono mai andati perche' poco interessati qualcuno di loro potendo pagare il prezzo standard avrebbe cambiato idea
                    Ma dal momento che per i produttori/distributori contano i profitti effettivi piuttosto che le presenze e così vale anche per le statistiche finchè le sale 3D le riempi tutte con le prenotazioni online non ha molto senso sto discorso, il mercato si crea sulla domanda di tanti e non sulle esigenze di pochi, un mio amico è andato a vedere il film in 2D di martedì per avere anche lo sconto studente, ma penso che sia un caso più unico che raro.

                    Commenta


                    • @aldo - hai frainteso il mio messaggio, intendevo solo dire che se i biglietti per i film 3d costassero meno se ne venderebbero di piu' e quindi i soliti discorsi sugli incassi di avatar sono superficiali perche' non valutano questo aspetto

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da dexter
                        @aldo - hai frainteso il mio messaggio, intendevo solo dire che se i biglietti per i film 3d costassero meno se ne venderebbero di piu' e quindi i soliti discorsi sugli incassi di avatar sono superficiali perche' non valutano questo aspetto
                        No, va che l' ho capito benissimo, ma vedendo i risultati sembrerebbe che il pubblico stia dimostrando una domanda anelastica al prezzo e che le persone che rinunciano a vedere il film per non spendere 3-4 euro/dollari/sterline non causino una perdita di profitti poichè sono poche rispetto a tutte quelle che vanno a vederlo comunque permettendo al film di fare grossomodo gli stessi incassi che farebbe con biglietti 3D meno costosi.

                        Commenta


                        • al momento (almeno il sabato e la domenica) le sale 3d sono praticamente esaurite in italia e' quindi il discorso che fai e' giustissimo, penso pero' che nei giorni feriali le sale sarebbero ancor piu' affollate se i prezzi fossero piu' bassi, non dico che ci sarebbero i pienoni del weekend ma sicuramente il numero di biglietti staccati sarebbe un po' superiore

                          Commenta


                          • Pensate che in alcuni cinema USA per vedere il film in IMAX si arriva anche sui 18-20 USD per biglietto e sono tutti sold out!!! Quindi fondamentale , perlomeno dal mio punto di vista, e' la qualita' in se della pellicola!!!.
                            La gente sta andando a vederlo perche' il film piace. Se non fosse piaciuto non avrebbe fatto tutti questi incassi nonostante l'enorme attesa che avevano sapientemente montanto i maghi del marketing della Fox.
                            Se i biglietti fossero costati meno probabilmente avrebbe fatto ancora piu' incassi (che cmq non sono ancora finiti) perche' la gente andrebbe a rivederlo piu' facilmente.
                            La verita' viene sempre a galla, l'importante e' non bere acqua prima....

                            Commenta


                            • Se i biglietti costassero meno farebbe più incassi è un discorso valido fino a un certo punto e oltre è totalmente sbagliato.
                              Fatevi due conti:
                              10 euro lo vanno a vedere 5.000.000 di persone sono 50.000.000 di euro
                              9 vanno 5.500.000 guadagna 49.500.000
                              8 vanno 6.000.000 guadagna 48.000.000

                              e anche se andassero più persone il guadagno maggiore non equivarrebbe automaticamente a un ricavo effettivo, perchè vorrebbe dire che gli esercenti dovrebbero utilizzare altre sale o sale più grandi, aprire prima le biglietterie e di conseguenza pagare di più gli impiegati, ecc.
                              Se per un biglietto del cinema si paga un certo prezzo, anche se può sembrare alto, è perchè quello è il prezzo che permette loro di coprire i costi e di pagare chiunque ci lavori, non è che a guadagnare devono essere solo James Cameron e Tom Cruise.

                              Commenta


                              • Sono anche io daccordo sul fatto che quando si confrontano Titanic con Avatar il paragone non può essere fatto: lo riassumo dicendo che la fox con avatar sta giocando sporco; mi riferisco al sovrapprezzo del 3D ed alcuni anche con il 2D, nella mia regione alcune sale che io sappia hanno adottato i sovrapprezzi per tutta la settimana; in questo modo e facile dire che in così poco tempo il film abbia incassato quanto Titanic. Per conto mio il film, senza nulla togliere alla bravura di Cameron, come ho gia detto in un'altro post, lo scaricato da internet è lo visto comodamente a casa mia, e devo dire che mi è piaciuto molto, ma veramente molto, tanto che lo rivedro un'altra volta, anzi quante volte mi pare!
                                Con questo non voglio incoraggiare la pirateria, ma voglio scoraggiare gli esercenti che credono di avere trovato un monopolio dove poter chiedere qualsiasi prezzo!! Vi rocordo che anche il 3D può essere piratato, con la attrezzatura giusta!

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X