annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office internazionale: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ok allora, te lo concedo...il fatto che anche lo hobbit sia un'operazione commerciale rende HP un film di grande livello culturale? o lo lascia per la commercialata banale che è (parlo dei film, i libri li ho apprezzati)?

    Commenta


    • Ma l'ultima pagina di analisi sull'intenzionalità degli autori di HP con il Box Office c'entra?

      Commenta


      • Originariamente inviato da axeman
        ok allora, te lo concedo...il fatto che anche lo hobbit sia un'operazione commerciale rende HP un film di grande livello culturale? o lo lascia per la commercialata banale che è (parlo dei film, i libri li ho apprezzati)?
        Ma nessuno qua sta tentando di spacciare HP per qualcosa di "alto livello culturale", mi pare che anche i suoi più strenui ammiratori in questa sede considerino i film solo come gradevoli prodotti di intrattenimento, nulla più.

        Commenta


        • Originariamente inviato da outis81
          Ma l'ultima pagina di analisi sull'intenzionalità degli autori di HP con il Box Office c'entra?
          in verità probabilmente niente...

          Commenta


          • Originariamente inviato da axeman
            Originariamente inviato da outis81
            Ma l'ultima pagina di analisi sull'intenzionalità degli autori di HP con il Box Office c'entra?
            in verità probabilmente niente...
            Anch'io penso nulla, ma credo sia fra le pagine più divertenti che si possano trovare in giro per il forum...

            comunque qualche spunto interessante su quanto spendere e perchè nella realizzazione di un blockbuster si può tirare fuori...

            Commenta


            • Originariamente inviato da outis81
              Ma l'ultima pagina di analisi sull'intenzionalità degli autori di HP con il Box Office c'entra?
              Tutto centra col Box Office
              Visto che, come è già stato detto, tutte le major sono devote al dio denaro, è interessante capire come e quanto lo venerano

              Commenta


              • Vedo che la discussione ha calamitato tante attenzioni! E ammetto che un pò di sale non guasta mai: ha divertito molto anche me... :mrgreen:

                Quindi, indossando per una volta i panni del fan, concludo chiosando con un Long Live HP! :biggrin:

                No, a parte gli scherzi, Mr Fred ha colto benissimo il punto. Si parlava di ottimi libri, da cui nascono buoni film che offrono un reale spunto di riflessione. Stop.
                Il problema è che per gli amanti del cinema autoriale non esiste la virtù della giusta misura, quindi un film è o un capolavoro o una porcata...
                Ecco, la mia sintesi... asd

                Ma parlando di ciò, nessuno ha riportato i dati del weekend?

                Sandler-Aniston: 31 M
                Bieber: 30,2 M
                Gnomeo and Juliet: 25,5 M
                The Eagle: 8,6 M

                Tenuta MOSTRUOSA per Il Discorso del Re che porta a casa altri 7,5 M per un totale di 93,5!

                E Il Cigno Nero, nonostante un calo sostanzioso e fisiologico, è ormai alle porte dei 100 M.

                I risultati di HP sono momentaneamente irreperibili...


                Originariamente inviato da lt.aldo.raine.89
                Originariamente inviato da axeman
                Originariamente inviato da outis81
                Ma l'ultima pagina di analisi sull'intenzionalità degli autori di HP con il Box Office c'entra?
                in verità probabilmente niente...
                Anch'io penso nulla, ma credo sia fra le pagine più divertenti che si possano trovare in giro per il forum...

                comunque qualche spunto interessante su quanto spendere e perchè nella realizzazione di un blockbuster si può tirare fuori...
                Esatto, mi premeva sottolineare questa cosa.

                Poi, probabilmente, sbaglio. Ma è un'idea di cui si dovrebbe discutere.

                E si dovrebbe farlo senza remore pregiudiziali...

                HP come Bieber è un paragone che non si può sentire!

                Dire che Lo Hobbit abbia più senso di HP nella divisione in 2 capitoli mi sembra altrettanto campato in aria, ecco tutto!

                A proposito, oggi alcuni miei amici hanno avuto modo di vedere Rabbit Hole e me ne han parlato in termini entusiastici, perciò mi chiedo:
                in questo trionfo di pellicole autoriali al Box Office Americano perchè la Kidman non è riuscita ad emergere?
                ...Forse è la sua stella che si sta eclissando agli occhi degli statunitensi? Ultimamente non sta rendendo più come una volta...
                [FONT=palatino linotype]L'unico blog che balla il Time Warp. Perché ai pazzi non si nega mai il diritto di replica.[FONT=Century Gothic]
                http://votadonchisciotte.blogspot.it/





                Commenta


                • E' un film troppo piccolo e drammatico per far breccia sul pubblico, e senza niente di spettacolare su cui puntare.

                  Black Swan spicca il volo e balza in testa ai mercati internazionali.
                  18,6milioni incassati nell' ultimo weekend, di cui 4,1 in Francia e addirittura 3,3 in Messico (un mercato secondario!).
                  Wow.
                  http://www.independent.co.uk/arts-en...p-2214391.html

                  The Green Hornet invece sbanca la Cina con un esordio superiore ai 10milioni.
                  Cina che si conferma sempre più mercato strategico per il futuro.
                  Non oso immaginare quali record ci regalerà nei prossimi anni...
                  Il film di Gondry, un flop praticamente solo nel nostro paese, supera quindi i 200milioni ww.

                  Raperonzolo sfonda finalmente i 500milioni ww, e deve uscire ancora in Giappone... sfiorerà i 600 a questo punto.

                  Commenta


                  • DH recupera 200.000 dollari su GOF, 6.2 milioni ora li dividono...
                    invece NM guadagna 100.000 dollari su DH, 1.6 milioni continuano a separarli...
                    Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da FortunaMaior90
                      Il problema è che per gli amanti del cinema autoriale non esiste la virtù della giusta misura, quindi un film è o un capolavoro o una porcata...
                      Ecco, la mia sintesi... asd
                      Stai parlando con uno che ha tra i film preferiti Independence Day e Fast and Furious....no, così per dire asd

                      Originariamente inviato da mr.fred
                      The Green Hornet invece sbanca la Cina con un esordio superiore ai 10milioni.
                      Cina che si conferma sempre più mercato strategico per il futuro.
                      Non oso immaginare quali record ci regalerà nei prossimi anni...
                      Il film di Gondry, un flop praticamente solo nel nostro paese, supera quindi i 200milioni ww.
                      Beh è una sorpresa. Per un flop dato per certo alla fine sarà profittevole...certo che in Cina...si vede che non sono abituati ai bei film...per ora si bevono di tutto :lol:

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da NiKeS

                        Beh è una sorpresa. Per un flop dato per certo alla fine sarà profittevole...certo che in Cina...si vede che non sono abituati ai bei film...per ora si bevono di tutto :lol:
                        sono un miliardo e mezzo...statisticamente è inevitabile che un numero non ridottissimo di cinesi apprezzi più o meno qualsiasi cosa (ovviamente non lo stesso gruppo asd)

                        Commenta


                        • Innanzitutto, ne approfitto per scusarmi con NikeS e Axeman (ehm, piacere Federico! Chiamarvi per Nickname mi sembra un tantino scortese, vabbè! ^^'), qualora ieri (come probabile...) abbia alzato un pò troppo i toni...
                          Ma adoro cercare dialettiche sferzanti e stimolanti! :mrgreen: E devo ammettere che mi son anche divertito, come sempre, a dialogare "accesamente" :aiutt: con persone intelligenti, anche ammettendo che son troppo gggggiovane per avere una conoscenza vasta sulla settima arte (e per questo, spesso, come ieri, faccio discorsi che prescindono da essa! Spero mi capiate... ) ...


                          In secundis......
                          ...'Mmazza! ;D
                          Il Grinta, Il Cigno Nero e Il Discorso del Re "sfondano" anche all'estero...
                          Ma Black Swan quando arriverà da noi? A breve? Fine Febbraio?


                          ...Ah, poi, in ultimis...Grande Risultato per HP, continua a reggere benissimo! :biggrin:


                          EDIT: E' la quarta volta che lo cambio, ma non ne ho la più pallida idea. Mi aspettavo fosse più pubblicizzato, insomma!

                          PRONOSTICI 2011_MODIFICA


                          I Am Number Four

                          O.W.: 28 M $ ;
                          Domestic: 82 M $ ;
                          Worldwide: 178 M $ .
                          [FONT=palatino linotype]L'unico blog che balla il Time Warp. Perché ai pazzi non si nega mai il diritto di replica.[FONT=Century Gothic]
                          http://votadonchisciotte.blogspot.it/





                          Commenta


                          • Originariamente inviato da axeman
                            Originariamente inviato da NiKeS

                            Beh è una sorpresa. Per un flop dato per certo alla fine sarà profittevole...certo che in Cina...si vede che non sono abituati ai bei film...per ora si bevono di tutto :lol:
                            sono un miliardo e mezzo...statisticamente è inevitabile che un numero non ridottissimo di cinesi apprezzi più o meno qualsiasi cosa (ovviamente non lo stesso gruppo asd)
                            Si.. e poi forse ha pesato la presenza di una star cinese nel cast, stavolta.
                            Non credo che Green Hornet sia di per sè particolarmente popolare da quelle parti... altrimenti non oso immaginare che genere di exploit potranno avere i vari Spider-man o batman... :afrrraid:

                            Il nuovo Re Mida del cinema francese torna sugli schermi, ed è nuovo boom di incassi.
                            Mi riferisco a tal Dany Boom, che dopo Giù al Nord (20milioni di spettatori per più di 190milioni di dollari) torna in sala con Rien à Déclarer (4,3milioni di biglietti staccati in dieci giorni di programmazione, per circa 34milioni di dollari).
                            Ottimi incassi anche se anni luce lontani dal fenomeno del 2008.
                            Cmq a ognuno... il suo Zalone! ^^'

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da mr.fred
                              Originariamente inviato da axeman
                              Originariamente inviato da NiKeS

                              Beh è una sorpresa. Per un flop dato per certo alla fine sarà profittevole...certo che in Cina...si vede che non sono abituati ai bei film...per ora si bevono di tutto :lol:
                              sono un miliardo e mezzo...statisticamente è inevitabile che un numero non ridottissimo di cinesi apprezzi più o meno qualsiasi cosa (ovviamente non lo stesso gruppo asd)
                              Si.. e poi forse ha pesato la presenza di una star cinese nel cast, stavolta.
                              Non credo che Green Hornet sia di per sè particolarmente popolare da quelle parti... altrimenti non oso immaginare che genere di exploit potranno avere i vari Spider-man o batman... :afrrraid:

                              Il nuovo Re Mida del cinema francese torna sugli schermi, ed è nuovo boom di incassi.
                              Mi riferisco a tal Dany Boom, che dopo Giù al Nord (20milioni di spettatori per più di 190milioni di dollari) torna in sala con Rien à Déclarer (4,3milioni di biglietti staccati in dieci giorni di programmazione, per circa 34milioni di dollari).
                              Ottimi incassi anche se anni luce lontani dal fenomeno del 2008.
                              Cmq a ognuno... il suo Zalone! ^^'
                              Miseriaccia!!!

                              Ma fece 190 milioni di Dollari solo in patria??? :aiutt:
                              [FONT=palatino linotype]L'unico blog che balla il Time Warp. Perché ai pazzi non si nega mai il diritto di replica.[FONT=Century Gothic]
                              http://votadonchisciotte.blogspot.it/





                              Commenta


                              • Ne fece esattamente 193,764,365 solo in casa (dati in dollari, presi da bomojo), per 20 479 826 biglietti venduti (245milioni in totale, nel mondo).

                                La particolarità del mercato e delle classifiche francesi è che in pratica non esistono dati di incasso in euro (o franchi).
                                Tutto è riportato in "numero di biglietti venduti".
                                Giù al Nord quindi si deve "accontentare" della seconda piazza nella classifica di tutti i tempi, dietro l' inossidabile Titanic che di biglietti ne vendette qualche briciola in più: 20 758 887.
                                :mrgreen:

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X