annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office internazionale: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ehm... No. xD

    Commenta


    • Se TF3 chiude a 180 M, può darsi abbia qualche chances di avvicinarsi ai 350...bah, non capisco più niente!
      Cars 2 ha avuto un crollo imbarazzante, a questo punto mi chiedo se arriverà davanti ai 170 del Panda...
      Green Lantern, ormai, è a fine corsa: superare i 110 è il massimo a cui potrà ambire.
      [FONT=palatino linotype]L'unico blog che balla il Time Warp. Perché ai pazzi non si nega mai il diritto di replica.[FONT=Century Gothic]
      http://votadonchisciotte.blogspot.it/





      Commenta


      • Ehehehe Cars 2 che floppa in america... incredibile ma vero. Ho fatto bene a scommettere 190 milioni (e forse saranno pure troppi!).

        Commenta


        • Sì, in effetti, sei stato lungimirante sul film Pixar...pronosticare meno di 200 per un sequel di un film della casa di produzione di Lasseter in 3D poteva sembrare un azzardo, e invece!

          Comunque, questo weekend non sta facendo altro che mettere la pietra tombale su un BoxOffice disastroso: Cars 2 abbandona i sogni di avvicinarsi al successore e, probabilmente, ai 200; TF3 stacca il 35% di biglietti in meno; Bad Teacher, pur facendo un buon risultato, compromette le sue possibilità di giungere ai 100 M.
          X-Men, Panda, Hangover sono alla canna del gas con almeno 2-3 settimane di anticipo rispetto alla normale longevità di certi prodotti.
          Niente -dico niente- inverte il trend: cartoons, supereroi, commedie demenziali, commedie sboccate, horror, sequel di film per famiglie, fantascienza. Niente. Che amarezza!

          In merito al terzo capitolo dei robottoni -per ridare qualche speranza a Devil Lex che, ormai, è un'anima in pena:mrgreen: - devo dire che, se ha una speranza di contenere i danni, è il passaparola, perchè su qualsiasi sito di settore americano il giudizio degli utenti, del pubblico è molto, molto positivo, addirittura superiore al primo. Purtroppo, però, credo che il danno fatto dal secondo sia irrimediabile per cui lo spettatore deluso da Revenge of The Fallen, per decidere se andare o meno a vedere il terzo capitolo, potrebbe preferire affidarsi al giudizio della critica, che è tranciante, se non disastroso.
          [FONT=palatino linotype]L'unico blog che balla il Time Warp. Perché ai pazzi non si nega mai il diritto di replica.[FONT=Century Gothic]
          http://votadonchisciotte.blogspot.it/





          Commenta


          • E che dire del flop di Tom Hanks e Julia Roberts? Recensioni devastanti, peggiori del film di Bay... e incassi ridicoli per le due più grandi star degli anni novanta! Flop!!!

            Pirati 4 ha superato il miliardo di dollari WW.

            Commenta


            • Veramente! Che tristezza...2 delle più grandi star dell'ultimo ventennio (a prescindere dal fatto che possa non essere una grande pellicola!) che fanno incassi risibili e se poi consideri che i Pinguini di Carrey stan facendo incassi senza infamia e senza lode, ti rendi conto di come il cinema moderno conti tantissimo sul marketing, sulla capacità di attrarre giovani, su volti immagine spesso anche poco capaci...è davvero svilente! Ad esempio, Larry Crowne ha un pubblico per il 95% -no, dico 95%! 95%! 95%!- di over 25...
              [FONT=palatino linotype]L'unico blog che balla il Time Warp. Perché ai pazzi non si nega mai il diritto di replica.[FONT=Century Gothic]
              http://votadonchisciotte.blogspot.it/





              Commenta


              • Due stelle cadenti... da sole ormai non garantiscono più niente.
                Lo star system si sta evolvendo, solo Will Smith della "vecchia guardia" è ancora una fucina di miliardi.

                Midnight In Paris incredibile, non avrei mai immaginato che un film così raffinato e intellettuale potesse incassare tanti soldi ed avere una tenuta così lunga, in piena estate. Forse lo hanno scambiato per una cartolina turistica di Parigi... speriamo che anche il film romano con Benigni goda di tanta fortuna.

                Stai a vedere che i Puffi, alla fine, daranno la polvere ai colossi DW e Pixar... brbrbrbrrrrrrrr....

                Commenta


                • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Due stelle cadenti... da sole ormai non garantiscono più niente.
                  Lo star system si sta evolvendo, solo Will Smith della "vecchia guardia" è ancora una fucina di miliardi.
                  Will Smith comunque è fermo da anni.
                  Ne riparleremo quando uscirà MIB 3 che per me sarà un sonoro flop.
                  Per me gli unici che hanno una forte incidenza sugli incassi USA, in questo momento, sono Di Caprio e Sandler.
                  Quanto al film di Hanks e della Roberts, è costato 30mln, quindi proprio flop non penso sarà.
                  Certo è l'ennesima dimostrazione che lo star system per gli americani vale sempre di meno (vedasi "The Tourist" su tutti) .

                  Commenta


                  • Lo star power vero e proprio personalmente sono convinto che sia decaduto con la fine dei '90/inizio '00. Una volta era chi si sceglieva come protagonista a tirare la gente nelle sale ed ecco quindi che alcuni attori (o attrici) potevano essere considerati a tutti gli effetti "box office champions" di un determinato periodo. E di attori con uno star power considerevole, partendo dagli '80, ce n'erano parecchi: Stallone, Ford, Schwarzenegger, Hanks, Costner, Cruise, Carrey o la Roberts...

                    Ora il titolo di box office champion non ha praticamente contendenti.
                    E' vero, Will Smith è l'ultimo attore degno di questo titolo ma è fermo da alcuni anni e non so se attualmente possa essere ritenuto ancora un campione di incassi.

                    Mi pare piuttosto che ormai sia il film in sè a tirare la gente nelle sale e non tanto il cast... Daniel Radcliff se non fosse HP non se lo filerebbe nessuno. Johnny Depp, al di fuori di Burton e dei Pirati, non fa numeri sensazionali. Il successo di DiCaprio invece mi pare legato alla fama del regista, non a caso Inception ha fatto il botto perchè presentato come "il nuovo film di Nolan" e non il nuovo film di "DiCaprio"...

                    Commenta


                    • A proposito di star, mi sono appena reso conto che oltre a Friends with benefits e Crazy, stupid love esce un altro film con Emma Stone il 10 agosto...3 film nel giro di 3 settimane per l'attrice, almeno uno va pronosticato :seseh:

                      Commenta


                      • secondo me, banalmente, Di Caprio sceglie sempre film con un traino a sè, senza che il suo nome pesi più di tanto...Inception e Shutter Island avrebbero fatto buoni (o ottimi) risultati anche con altri attori...

                        Commenta


                        • Inception forse sì,ma Shutter Island no assolutamente... secondo me il primo avrebbe fatto buoni incassi(sui 150 mln USA,400 WW) ma non eccellenti,il secondo a 100 WW non sarebbe arrivato...

                          Commenta


                          • Stai dicendo che il sucesso di questi film dipende per la metà dalla presenza DiCaprio? Non sono d'accordo, guarda i suoi numeri al boxoffice... Se fosse così DiCaprio incasserebbe molto di più, anche senza Scorsese...

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Roberto90 Visualizza il messaggio
                              Inception forse sì,ma Shutter Island no assolutamente... secondo me il primo avrebbe fatto buoni incassi(sui 150 mln USA,400 WW) ma non eccellenti,il secondo a 100 WW non sarebbe arrivato...
                              L'incidenza di DiCaprio e in generale di qualunque attore al giorno d'oggi sarebbe così limitata da stupirti, forse addirittura assente. Oggi l'attore è fondamentale solo nelle commedie. Un commedia è una cosa. Una commedia con Adam Sandler, Seth Roger o Ben Stiller è totalmente un'altra cosa.

                              Commenta


                              • Bè forse avete ragione,però non ce lo vedo un Inception con attori sconosciuti fare quei numeri...va bene che quel "dal regista di the dark knight" contribuisce eccome,però un attore importante ci vuole sempre.

                                Shutter island non penso avrebbe avuto questo successo senza di lui...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X