annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tutti i Soldi del Mondo (Ridley Scott)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tutti i Soldi del Mondo (Ridley Scott)

    Kevin Spacey irriconoscibile nel trailer italiano di Tutti i Soldi del Mondo, di Ridley Scott



    Dopo la versione in lingua originale, la Lucky Red ci regala il primo trailer italiano di Tutti i Soldi del Mondo (All The Money in the World), il nuovo film di Ridley Scott scritto da David Scarpa che parla del rapimento di John Paul Getty III e che è stato girato in Italia.



    Il film vede nel cast Michelle Williams, Kevin Spacey e Mark Wahlberg: noi siamo stati sul set a Roma. A seguire potete ammirare il poster, qui in alto il trailer.



    L’uscita americana è prevista per l’8 dicembre. In Italia verrà distribuito da Lucky Red il 21 dicembre.
    Tutti i soldi del mondo è adrenalinica ricostruzione di un fatto di cronaca realmente accaduto e divenuto un caso mediatico internazionale: il rapimento di Paul Getty III. Roma, 1973. Alcuni uomini mascherati rapiscono un ragazzo adolescente di nome Paul Getty III (Charlie Plummer), nipote del magnate del petrolio Jean Paul Getty (Kevin Spacey), noto per essere l’uomo più ricco al mondo e al tempo stesso il più avido. Il rapimento del nipote preferito, infatti, non è per lui ragione sufficientemente valida per rinunciare a parte delle sue fortune, tanto da costringere la madre del ragazzo Gail (Michelle Williams) e l’uomo della sicurezza Fletcher Chace (Mark Wahlberg) a una sfrenata corsa contro il tempo per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e riabbracciare finalmente il giovane Paul. Una vicenda pubblica e privata che sconvolse il mondo per aver rivelato a tutti un’incredibile verità: che si può amare di più il denaro che la propria famiglia. Una storia mai raccontata prima sul grande schermo con la firma del grande Ridley Scott.
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

  • #2
    Che esca che poi fa il sequel di Covenant.

    Commenta


    • #3
      Un caso di cronaca piuttosto interessante, se Scott svacca anche questo può anche ritirarsi a mio avviso...

      Commenta


      • #4
        basta sapere chi ha scritto la sceneggiatura...ogni tanto tra le mani gliene capita una decente, tipo the martian...

        Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
        Che esca che poi fa il sequel di Covenant.

        #CREDICIDURO

        "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

        "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


        ~FREE BIRD~

        Commenta


        • #5
          Il fatto di cronaca in sé è interessante e abbastanza tremendo, quello che non si può vedere è Kevin Spacey con le scamorze in faccia.

          Dopo l'orrido make-up del vecchio di Prometheus, Sir Scott ci rifà. Perché prendere un bravo attore neanche 60enne e renderlo un mascherone inespressivo per fargli interpretare un 80enne, invece di utilizzare un bravo attore con l'età giusta? Mistero...

          Commenta


          • #6
            Sono fra quelli a cui neppure The Martian è piaciuto.
            Quanto è stracotto il povero Scott?
            Il soggetto è intrigante e sono sicuro che avrà un discreto successo di pubblico ma questo trailer è un no secco.

            basta sapere chi ha scritto la sceneggiatura...ogni tanto tra le mani gliene capita una decente, tipo the martian...
            Tale David Scarpa.
            http://www.imdb.com/name/nm0769227/?ref_=ttfc_fc_wr2

            Chi è? Non capisco. Ha una filmografia inconsistente.
            Ultima modifica di mr.fred; 15 settembre 17, 14:34.

            Commenta


            • #7
              Artificiosa ma efficace la presentazione del Getty di Spacey.

              A me sembra un trailer che lascia intravedere qualcosa sotto le solite fredde immagini di Scott. Mi è piaciuto, e anche la scelta della musica è azzeccata.

              Tenendo conto che l'ultimo film decente di Ridley Scott è un biopic, direi che un barlume di speranza c'è.

              Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
              Dopo l'orrido make-up del vecchio di Prometheus, Sir Scott ci rifà. Perché prendere un bravo attore neanche 60enne e renderlo un mascherone inespressivo per fargli interpretare un 80enne, invece di utilizzare un bravo attore con l'età giusta? Mistero...
              Avrebbero potuto prendere uno come Christopher Plummer, vero, ma è più facile invecchiare con il make-up uno di 60 anni piuttosto che ringiovanire un 80enne nel momento in cui bisogna girare dei flashback.

              Commenta


              • #8
                Due attori somiglianti di età diversa e pedalare, sarà sempre più credibile di 'sta roba grottesca.

                all-the-money.png?w=670&h=377&crop=1.png

                Se penso che Dick Smith 40 anni fa tirava fuori degli invecchiamenti che reggono perfettamente ancora oggi...

                Commenta


                • #9
                  Secondo me questo verrà fuori un bel film, a me probabilmente non colpirà particolarmente visto che è un tema che non mi garba, ma per me viene bene.

                  Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio



                  #CREDICIDURO
                  Io ci credo finchè non ufficializzano il fatto che verrà accantonato. C'è gente che spera nei cinecomics balordi, quelli son messi peggio.

                  Commenta


                  • #10
                    ma secondo te la fox con questa notizia cosa vuole dire...?

                    http://www.badtaste.it/2017/07/22/al...venant/259199/

                    se ti aspetti un comunicato ufficiale: NO, NON SI FARA', stai fresco, non funziona cosi.

                    poi certo la "speranza" c'è sempre, anche perchè lasciata cosi sarebbe un merdone clamoroso, ma un conto è la speranza un altro i fatti.

                    "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                    "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                    ~FREE BIRD~

                    Commenta


                    • #11
                      Comunque più lo guardo quel Paul Getty col trucco di Carnevale e più mi sembra Ruggero dei Soliti Idioti.
                      Gianluca dai cazzoooo! Sempre a farti rapire!
                      Qualcuno faccia il meme, su.

                      Commenta


                      • #12
                        Scott inarrestabile: nel 2017 due film girati, una serie tv e svariati film prodotti tra cui il seguito di Blade Runner. Di questo Getty spero in una resa degli anni '70 migliore di quella di American Gangster, questi ultimi un po' troppo patinati per i miei gusti.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                          ma secondo te la fox con questa notizia cosa vuole dire...?

                          http://www.badtaste.it/2017/07/22/al...venant/259199/

                          se ti aspetti un comunicato ufficiale: NO, NON SI FARA', stai fresco, non funziona cosi.

                          poi certo la "speranza" c'è sempre, anche perchè lasciata cosi sarebbe un merdone clamoroso, ma un conto è la speranza un altro i fatti.
                          "Stando al magazine, il box office di Alien: Covenant (232 milioni di dollari a fronte dei 97 spesi per il budget, Prometheus era arrivato a 403 worldwide) starebbe portando la Fox a rivedere i piani per i seguiti della pellicola che Ridley Scott intende girare. Non sono ancora chiare le dinamiche di questo “riesame”: l’Hollywood Reporter specifica solo che tali valutazioni verranno effettuate dallo studio mentre Scott è impegnato con le riprese di All the Money in the World prima e The Cartel poi."

                          Significa che stanno rivalutando i seguiti di Alien, infatti se ne prevedevano altri, dai 2 ai 4. Possono benissimo pensare di farne solo uno data la situazione, abbassando il budget.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                            Sono fra quelli a cui neppure The Martian è piaciuto.
                            Quanto è stracotto il povero Scott?
                            manco a me fece impazzire ma quello che conta è che fu apprezzato da critica e pubblico, e portò a casa cisterne di dollari e premietti vari...

                            "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                            "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                            ~FREE BIRD~

                            Commenta


                            • #15
                              Mah, io alla fine ho rivalutato anche Exodus, un film tutto sommato onesto. Da Prometheus in poi l'unico che proprio non mi è andato giù è the Counselor, uno di quei film in cui si parla troppo e ci si dimentica di tutto il resto.

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X