annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fonzo (Josh Trank)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Originariamente inviato da Pancho84 Visualizza il messaggio

    Ma tutto sto credito glie lo dai solo per il buon Chronicle?
    Chronicle era buono, meglio di qualsiasi film Marvel. I Fantastici Quattro non è venuto fuori come voleva, Capone vorrei vederlo, prima di tirare lo scarico.

    Commenta


    • #62
      Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio

      Chronicle era buono, meglio di qualsiasi film Marvel. I Fantastici Quattro non è venuto fuori come voleva, Capone vorrei vederlo, prima di tirare lo scarico.
      Anche se della stessa grande famiglia non tenderei a mettere sullo stesso piano i film della Marvel, molto più fumettosi, con il film di Trank.
      Ciò nonostante reputo Guardiani della Galassia migliore del seppur molto bello Chronicle.
      "Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione...E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser...E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia... E' tempo di morire"

      Commenta


      • #63
        Se posso dire la mia, non do a Josh Trank il credito del grande autore, ma reputo immaturo l’accanimento verso di lui per così poco.

        Chronicle è un film carino, il che vuol dire che un film buono l’ha fatto (...comunque no, non è meglio di tutti i film Marvel, solo di alcuni).

        Fantastic Four non è un suo film: gli hanno tagliato il budget in corso d’opera (...e ci può stare, anche se qualche problema lo crea), il cast gli ha remato contro (...e ci può stare anche questo, il regista deve saper gestire la troupe anche a livello umano: il resto verrebbe più facile), alla fine lo hanno estromesso dal montaggio e hanno rigirato qualcosa creando qualcosa che non era più ciò che lui voleva (...e questo non dovrebbe succedere).
        Sarebbe come giudicare David Fincher dalla versione cinematografica di Alien 3, quando poi, oltre ad una filmografia di tutto rispetto costernata di perle, anche la Assembly Cut del film sullo xeno ha dimostrato che aveva progettato un bel film sui toni del primo Alien.
        Se mai avessi l’occasione di vedere un Fantastic Four - Assembly Cut mi farò un’opinione più precisa sul suo operato (...anche con effetti speciali improvvisati sullo stile del film di Fincher, tanto non sono schizzinoso e non mi faccio condizionare da quelli).

        Detto questo, se anche questa fosse stata tutta opera sua, quest’odio non sarebbe giustificato. È solo un film sui fantastici quattro, mica Shakespeare. Non piace, pazienza, basta ampliare i propri orizzonti e dedicarsi ad altri film (quello era l’anno di Mad Max: Fury Road).
        Il rispetto non dovrebbe mai mancare, eppure a quanto pare non va di pari passo con la tanto cercata libertà che internet ci offre.

        P.S.: su Capone, per il momento, nulla da dire finché non lo vedo. Già il fatto, però, che esca nei servizi streaming, negando la possibilità di smontarlo documentando un eventuale flop economico mi fa sorridere. Per lo meno si parlerà di Cinema, non di (cenni di) economia.
        'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

        Commenta


        • #64
          Comunque lo si può già vedere Capone. Nessuno ci ha dato un occhio?

          Commenta


          • #65
            "Per così poco": questo è il punto.

            Commenta


            • #66
              Originariamente inviato da Bone Machine Visualizza il messaggio
              "Per così poco": questo è il punto.
              Suvvia, e le virgole che stanno sotto?
              Gli diamo ragione sulla poca credibilità delle critiche che arrivano da persone che non vanno oltre il primo paragrafo?
              'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

              Commenta


              • #67
                Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio

                Lascia perdere, Variabile è un irrimediabile anti-Trank manco gli avesse fatto chissà cosa.

                No, su Amazon prime italia non c'è.
                ma proprio per nulla...trovo solo esagerata l'attenzione che viene data a questa mezza tacca, quando tanti registi promettenti non se li fila nessuno...voi lo avete preso in simpatia a me sinceramente non dice niente...

                chronicles faccio anche fatica a chiamarlo film visto che pare più un collage di scene messe assieme, mockumentary e superpoteri le robe più abusate negli ultimi anni, con un paio di scene anche buone e un finale copiato da akira...

                gli F4 tutto quello che volete...tra l'altro molte delle cose successe a questo progetto, erano prassi alla fox e ad altri studios, come budget cambiati e riscritture in corso...sono usciti fior fiori da grandi film da progetti travagliati con storie assurde, basta avere talento e pelo sullo stomaco...poi la prima ora di film è rimasta quella per non erro, e a me pare tutt'altro che roba decente....cioè un film dove il rapporto tra i 4 dovrebbe essere il cardine, praticamente non esiste, reed e ben che manco si conoscono tra un pò, nella prima ora stanno solo a parlare ma comunque non si crea un minimo di empatia tra i personaggi o col pubblico...è un progetto nato male e finito peggio...

                su questo fonzo, aspetto di vederlo, anche se da diverse recensioni a me pare che ci siano diversi difetti del suo film precedente...

                "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                ~FREE BIRD~

                Commenta


                • #68
                  Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio

                  ma proprio per nulla...trovo solo esagerata l'attenzione che viene data a questa mezza tacca, quando tanti registi promettenti non se li fila nessuno...voi lo avete preso in simpatia a me sinceramente non dice niente...
                  In simpatia anche no, tant'è che se le circostanze fossero state diverse di lui mi sarei già dimenticato (come ho scritto più su, Chronicle è un semplice film carino, inferiore a tanti Marvel e Capone mi interessa perchè contiene nuova musica di El-P [...in effetti lo attendevo di più l'anno scorso, quando di Run The Jewels 4 non si sentiva parlare, mentre ora mi basta aspettare solo fino al 5 giugno]); piuttosto, prendo le sue difese da quelle barbarie che sono lo stato naturale dei fandom.

                  Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                  gli F4 tutto quello che volete...tra l'altro molte delle cose successe a questo progetto, erano prassi alla fox e ad altri studios, come budget cambiati e riscritture in corso...sono usciti fior fiori da grandi film da progetti travagliati con storie assurde, basta avere talento e pelo sullo stomaco...poi la prima ora di film è rimasta quella per non erro, e a me pare tutt'altro che roba decente....cioè un film dove il rapporto tra i 4 dovrebbe essere il cardine, praticamente non esiste, reed e ben che manco si conoscono tra un pò, nella prima ora stanno solo a parlare ma comunque non si crea un minimo di empatia tra i personaggi o col pubblico...è un progetto nato male e finito peggio...
                  In quei progetti travagliati evidentemente al regista sono succedute seconde linee con talento e pelo sullo stomaco. In Alien 3, ad esempio, no, tant'è che è opinione comune preferire l'Assembly Cut (...tanto quanto è opinione comune per chi non l'ha vista criticare l'Alien 3 rinnegato).
                  Tirare ad indovinare quello che ha fatto e provare a giudicare solo quello non ha senso; un film riflette una visione d'insieme, non è una semplice collezione di scene. Sarebbe come giudicare un album dalle hit (cosa che, per fare qualche nome, fa chi ascolta Lady Gaga, non di certo Beyoncé...).

                  'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                  Commenta


                  • #69
                    Dopo aver collaborato in Capone, il regista Josh Trank e Tom Hardy lavoreranno ancora una volta insieme per una miniserie sulla CIA
                    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                    Commenta


                    • #70
                      bene dai, contento per Trank soprattutto considerando che Hardy è il produttore della miniserie, il che vuol dire che si è trovato bene col regista
                      Ultima modifica di Atlantide; 15 maggio 20, 12:19.

                      Commenta


                      • #71
                        Stroncato dai critici e a quanto vedo anche dagli spettatori, avanti così Josh.

                        Commenta


                        • #72
                          Vabbè Trank s'è fatto i nemici i fanboy Marvel, quelli lo odiano dopo che ha sparato a zero sui loro film.

                          Commenta


                          • #73
                            Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio

                            ma proprio per nulla...trovo solo esagerata l'attenzione che viene data a questa mezza tacca, quando tanti registi promettenti non se li fila nessuno...voi lo avete preso in simpatia a me sinceramente non dice niente...

                            chronicles faccio anche fatica a chiamarlo film visto che pare più un collage di scene messe assieme, mockumentary e superpoteri le robe più abusate negli ultimi anni, con un paio di scene anche buone e un finale copiato da akira...

                            gli F4 tutto quello che volete...tra l'altro molte delle cose successe a questo progetto, erano prassi alla fox e ad altri studios, come budget cambiati e riscritture in corso...sono usciti fior fiori da grandi film da progetti travagliati con storie assurde, basta avere talento e pelo sullo stomaco...poi la prima ora di film è rimasta quella per non erro, e a me pare tutt'altro che roba decente....cioè un film dove il rapporto tra i 4 dovrebbe essere il cardine, praticamente non esiste, reed e ben che manco si conoscono tra un pò, nella prima ora stanno solo a parlare ma comunque non si crea un minimo di empatia tra i personaggi o col pubblico...è un progetto nato male e finito peggio...

                            su questo fonzo, aspetto di vederlo, anche se da diverse recensioni a me pare che ci siano diversi difetti del suo film precedente...
                            Ah ok, m'era parso un certo tuo astio, impressione mia allora, bene il chiarimento.

                            Non è un modo di produrre film che risulti ordinario quello che ha passato Trank, che ci siano stati dei film usciti indenni in tali situazioni in passato è frutto di fortuna, del caso e anche un maggior controllo ed esperienza precedente da parte del regista. Fatto sta che se tutte le produzioni fossero come quelle dei Fantastici 4, vuol dire che c'è un problema e non è un modello produttivo sano e spesse volte accadono i risultati nefasti capitati a Trank.
                            I film usciti bene con tali modalità sono pochi quindi.
                            I Fantastici 4 hanno sofferto non solo di riscritture e tagli di budget, ma di problemi abnormi.

                            Commenta


                            • #74
                              Capone ha raccolto oltre 2.5 milioni di dollari in VOD nei primi 10 giorni di disponibilità sulle piattaforme: un successo per Vertical Entertainment
                              "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                              Commenta


                              • #75
                                In tutto il mondo? Ma sono briciole, non mi sembra un modello di distribuzione sostenibile.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X