annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Hereditary (Ari Aster)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Votare per Ari Aster è votare per il Futuro.
    VOTATE ARI ASTER

    Commenta


    • #62
      Io ultimamente con Ari Aster credo di aver avuto le esperienze più belle e stranianti in sala. Midsommar é sicuramente più artistico, più "forma" rispetto ad Hereditary ma entrambi mi hanno colpito molto.

      Commenta


      • #63
        Nel caso di questo film, ho apprezzato come Aster riesca a fondere in un prodotto personale due istanze molto diverse tra loro. Da un lato c'è il classico horror USA, inserito però in un contesto dove le dinamiche personali non sono banali e la fenomenologia del lutto è molto valida. C'è il lato demoniaco, non particolarmente originale ma sicuramente inquietante e grottesco. Ma Aster assimila anche molto bene la lezione del ghost movie giapponese, creando inquietudine con la disposizione delle persone nello spazio scenico e sfruttando il silenzio.

        Il tutto in una sintesi personale secondo me particolarmente riuscita, senza contare un tratto che in Midsommar mi pare di capire sarà ancora più evidente: l'inquietudine non si associa per forza di cose al buio.

        Commenta


        • #64
          https://www.indiewire.com/2020/07/bo...ok-1234576760/

          Dopo l'introduzione di Martin Scorsese all'edizione speciale del br di Midsommar ora arriva la sceneggiatura di Hereditary in formato libro con introduzione di Bong Joon-Ho.
          Luminous beings are we, not this crude matter.

          Commenta


          • #65
            Così a cazzo? Cosa c'entra lui con questo film?
            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

            Commenta


            • #66
              Aster si è fatto degli estimatori mica da ridere.

              Commenta


              • #67
                Perché cosa c'entra Scorsese con Midsommar?
                Semplicemente il film gli è piaciuto e si sono trovati a collaborare per questo prodotto.

                Alla fine è un classico che edizioni speciali di film, libri o fumetti ecc. vengano introdotte da prefazioni di altri registi/sceneggiatori/romanzieri famosi che ne sono fan.
                Luminous beings are we, not this crude matter.

                Commenta


                • #68
                  Midsommar com'è? Perchè ho sentito pareri contrastanti. Mi pare di aver capito che ci sia pure una dc.

                  Commenta


                  • #69
                    Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                    Midsommar com'è? Perchè ho sentito pareri contrastanti. Mi pare di aver capito che ci sia pure una dc.
                    si nell'edizione BR aggiunge tipo 20 minuti

                    secondo me se hai apprezzato il primo devi fiondarti su midsommar

                    Commenta


                    • #70
                      E' diverso quanto basta da Hereditary da poter dire che a seconda dei motivi per cui è piaciuto il primo film non è detto che debba piacere anche il secondo.
                      Luminous beings are we, not this crude matter.

                      Commenta


                      • #71
                        Io midsommar l'ho trovato bellissimo anche se non consigliere la versione con 20 minuti in più (che però non ho mai visto). Il film mi sembra già perfetto così , la extended è proprio da collezionisti

                        Commenta


                        • #72
                          Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                          E' diverso quanto basta da Hereditary da poter dire che a seconda dei motivi per cui è piaciuto il primo film non è detto che debba piacere anche il secondo.
                          il mio consiglio fungeva più sullo stile del regista appunto, se ha apprezzato quello nel primo film lo apprezzerà anche nel secondo dove rimane molto simile, la mano sua si vede insomma

                          Commenta


                          • #73
                            Sì, stile è contenuti restano riconoscibilissimi, ma Midsommar è meno accessibile.
                            Luminous beings are we, not this crude matter.

                            Commenta


                            • #74
                              Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                              Sì, stile è contenuti restano riconoscibilissimi, ma Midsommar è meno accessibile.
                              assolutamente, per sbaglio ho provato a consigliarlo a mio padre che l'ha visionato insieme alla sua compagna
                              Spoiler! Mostra

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X