annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Candyman (2020)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Candyman (2020)

    Candyman potrebbe tornare al cinema, senza neanche la necessità che qualcuno di noi ripeta per cinque volte il suo nome davanti a uno specchio.

    Stando a quanto riportato da Bloodydisgusting Jordan Peele (Scappa – Get Out) sarebbe in trattative per riportare il personaggio sul grande schermo, non si sa se nella sola veste di produttore con la sua Monkeypaw Productions o anche in quella di regista.

    La pellicola originale (anno 1992) diretta da Bernard Rose e con Tony Todd nei panni del personaggio era tratta dal racconto The Forbidden, dello scrittore (ma anche regista e fumettista) Clive Barker e ha dato vita a due sequel, l’ultimo dei quali, Candyman – Il Giorno della Morte, uscito nel 1999.

    Come evidenziato dal sito che ha riportato il rumour, a non essere molto chiara è la situazione dei diritti della pellicola. I primi due episodi erano stati distribuiti dalla Columbia TriStar, il terzo dalla Artisan.


    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

  • #2
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

    Commenta


    • #3
      "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

      Commenta


      • #4
        Ci sta secondo me.

        Commenta


        • #5
          "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

          Commenta


          • #6
            Tony Todd ha confermato che apparirà nel nuovo film di Candyman prodotto da Jordan Peele
            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

            Commenta


            • #7
              Hanno avuto inizio a Chicago le riprese di Candyman, nuovo film ispirato alla nota saga horror questa volta prodotto dalla MgM insieme a Jordan Peele
              "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

              Commenta


              • #8
                Secondo alcuni rumour Tony Todd potrebbe vestire ancora i panni di Candymen nel reboot dell'horror scritto e prodotto da Jordan Peele
                "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                Commenta


                • #9
                   
                  "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                  Commenta


                  • #10
                    Venerdì prossimo, il reboot di Candyman diretto da Nia DaCosta e prodotto da Jordan Peele sarebbe dovuto arrivare nei cinema
                    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                    Commenta


                    • #11
                      Visto il trailer mi sembra molto interessante ben curato, può rivelarsi una sorpresa in positivo come il remake de La bambola assassina

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Massi Visualizza il messaggio
                        Visto il trailer mi sembra molto interessante ben curato, può rivelarsi una sorpresa in positivo come il remake de La bambola assassina
                        Dici sul serio?
                        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                        Commenta


                        • #13
                          Assolutamente, di film in grado di mischiare sapientemente commedia e horror (vero, non quello con gli omicidi fuori campo e senza sangue) ce ne sono pochi e sicuramente La bambola assassina è uno di questi. Ovviamente mi aspetto che Candyman abbia tutt’altro tono ma come qualità mi sembra possa essere più che buono.

                          Commenta


                          • #14
                            Questo il mio commento all'epoca e confermo ogni parola. Mi ero dimenticato che almeno all'inizio un pochitto mi era piaciucchiato, ricordandomi solo la fetente seconda parte. Quindi, immagino che in parte, concordi con la tua impressione, almeno allinizio
                            Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                            In parte ammirevole questo remake, riesce in qualche frangente ad avere il sapore dei veri horror di una volta. Il problema è che più andava avanti, più diventava il cugino scemo di stranger things. L'idea della domotica ha senso, visti i tempi, un po' meno il deep learning che si, fa tanto anni ottanta applicati ai tempi odierni, ma la cosa è fin troppo scema nella messa in scena. A sto punto era meglio mantenere i riti voodoo, stessa credimilità, ma più affascinanti. Design orrendo, il peggiore fin ora. Ha avuto senso sostituire Brad Dourif con Mark Hamill? In ogni caso mi manca Jennifer Tilly Avrei preferito che avessero continuato con il filone originale, ma capisco che ormai era diventata roba per i più affezionati. Comunque apprezzabile, almeno fino a metà, poi scivola sempre più nello stucchevole.
                            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                            Commenta


                            • #15
                              Ma sai, sicuramente nell’ultima parte, soprattutto quando l’azione si sposta nel supermercato, si scivola un po’ nella farsa ma io ci ho visto parecchio Joe Dante e tanto mi è bastato.

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X