annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Senza Rimorso (Stefano Sollima)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il Ciabattiere
    ha risposto
    Sollima si conferma un ottimo regista,la parte tecnica è davvero ben realizzata e le scene d'azione sono ottime.
    Per la scrittura è vero risulta tutto un po' banalotto ma il film è godibile.

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Chi lo avrebbe mai detto.

    Originariamente inviato da SebastianWilder Visualizza il messaggio

    Però specie ultimamente bono.
    Non avesse almeno un bell' aspetto non lavorerebbe per quanto è cane.

    Lascia un commento:


  • Massi
    ha risposto
    Niola su Wired dice proprio questo, e cioè che si tratta di un discreto film d’azione completamente affossato dalla prova di Jordan.

    Lascia un commento:


  • SebastianWilder
    ha risposto
    Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
    Che Michael B. Jordan è cane senza speranza non lo ha detto ancora nessuno?
    Però specie ultimamente bono.

    Lascia un commento:


  • Sensei
    ha risposto
    Fa ancora il James Dean di colore represso o ha variato un pò? Insopportabile per quanto è esagitato con la sua recitazione.
    Ultima modifica di Sensei; 02 maggio 21, 13:20.

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Che Michael B. Jordan è cane senza speranza non lo ha detto ancora nessuno?

    Lascia un commento:


  • Medeis
    ha risposto
    In effetti la scrittura di Sheridan è deludente, perché le premesse sono più interessanti dello svolgimento, ed anche i dialoghi tendono al banalotto. La scelta di Guy Pierce secondo me è fallace, perché lo spettatore sgama subito l'aspetto thrilling che viene meno. In compenso Sollima si conferma regista di razza, ha sempre un punto di vista interessante nelle 5-6 scene action, dimostrando la differenza tra tecnica e stile (segnalo tra l'altro una bella intervista/dossier su Nocturno che dice cose interessanti sul film e sul suo cinema in genere, per chi fosse interessato). Lo score dei Sigur Ros non mi ha detto niente, pensavo meglio.

    Lascia un commento:


  • Sir Dan Fortesque
    ha risposto
    Comunque sarà perché su commissione, sarà perché è stata co-scritta con o riscritta da Staples, ma la sceneggiatura non è così tanto "sheridanosa".

    Sì, c'è la giustizia/vendetta "fai da te" e il protagonista che sfrutta la propria posizione e le proprie conoscenze "militari" per portarla avanti con metdoi anche estremi; manca però quell'afflatto da neo-western che si prende i suoi tempi e immerge lo spettatore in terre di confine dove la legge non sta in cima alla catena alimentare (anche se qualche accenno anche qua c'è, penso al cecchino che abbatte i due poliziotti senza pensarci due volte).

    Lascia un commento:


  • MrCarrey
    ha risposto
    Anche il prossimo film di Sheridan (anche regista) mi sembra debole sul fronte sceneggiatura

    Lascia un commento:


  • Sir Dan Fortesque
    ha risposto
    Originariamente inviato da Atlantide Visualizza il messaggio
    Quindi mi sembra di capire che i problemi nascono più dalla sceneggiatura di Sheridan che dalla regia di Sollima
    La sceneggiatura è scritta a quattro mani con tale Will Staples.

    Lascia un commento:


  • Atlantide
    ha risposto
    Quindi mi sembra di capire che i problemi nascono più dalla sceneggiatura di Sheridan che dalla regia di Sollima

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    The Old Guard fa schifo al cazzo e sappiamo tutti perché è stato portato su un palmo di mano.

    Lascia un commento:


  • Sir Dan Fortesque
    ha risposto
    Per me è un discreto action senza fronzoli con del potenziale di contenuto inespresso a cui avrebbe giovato un plot e un protagonista un po' più articolati, ma anche così è abbastanza godibile, specialmente la componente d'azione sia concettualmente che per esecuzione.

    Una cosa che speravo dal trailer e sui cui sono stato abbastanza accontentato è che il protagonista è una mina vagante costante, anzi, forse avrebbero potuto spingere anche un po' di più.

    In un eventuale Rainbow Six cmq si perderebbe del tutto anche quel poco di aggancio "umano" dato dalla vendetta, quindi dovrebbero o tirare fuori qualcos'altro su quel fronte o concentrarsi ancora di più sul lato action/militaresco/complottistico.

    Comunque non esiste un motivo valido per cui questo sia un film da insufficienza e un The Old Guard abbia 70 di metascore.

    Lascia un commento:


  • Bone Machine
    ha risposto
    Spoiler.

    Di solito per questo genere di film si esorta a spegnere il cervello e godersi la regia muscolare, ma boh, non so come si fa. Ci sono un paio di trovate di messa in scena intriganti (il fascio di luce di una torcia che rotola per terra) e ambizioni spettacolari non velleitarie (la scena dell'aereo ammarato) e sboronate di chi se ne infischia (il dialogo nella macchina incendiata) e botte credibili e il buon vecchio Rousselot alla fotografia ammanta tutto d'una cupezza claustrofobica, ma la sceneggiatura è una merda. Peccato perché i presupposti erano interessanti (come vilain non un truce in carne ed ossa ma un nazionalismo che adombra pulsioni folli, e interessi infami) ma il risultato è una solfa tediosa.
    La musica fa schifo.

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Gli utenti di IMDB, metacritic e rottentomatoes si stanno accanendo con voti molto bassi per il genere di film (alla fine è un filmone d' azione di quelli che vanno per la maggiore e che dovrebbero piacere al pubblico generalista).
    Non è piaciuto o c' è sotto dell' altro (Clancy era un repubblicano, buh!).



    Ultima modifica di mr.fred; 01 maggio 21, 17:43.

    Lascia un commento:

In esecuzione...
X