annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Knives Out - saga (Rian Johnson)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
    Spregevoli personaggi bianchi, ricchi e di destra (uno vota esplicitamente Trump!) al centro di una satira in cui l' unico personaggio dal cuore d' oro è la badante sudamericana interpretata dalla (bonissima) Ana De Armas.
    Più di così... e bravo il nostro Johnson.



    Uno stralcio della recensione (entusiastica) di Indiewire:




    Nel pezzo scrivono anche che Episodio 8 è il migliore film di Star Wars mai fatto.
    Si fanno pesantissimamente di peyote

    Commenta


    • #62
      È David Ehrlich, non capisce un piffero. Lo stesso che chiamò pazzi i critici italiani perché non hanno amato Ad Astra e detestato Polanski come lui.

      Commenta


      • #63
        Originariamente inviato da SE7EN Visualizza il messaggio
        È David Ehrlich, non capisce un piffero. Lo stesso che chiamò pazzi i critici italiani perché non hanno amato Ad Astra e detestato Polanski come lui.
        Uno molto favorevole allo scambio di opinioni vedo

        Commenta


        • #64
          A leggere quello stralcio sembra che come contenuto sia in continuità con Looper ed Ep. VIII.
          Luminous beings are we, not this crude matter.

          Commenta


          • #65
            Non vedo continuità con Looper.. ah no scusa, Rian Johnson autoreh veroh, se guardi i negativi originali di KO in controluce puoi scorgere anche la sinossi nascosta della nuova trilogia di SW

            Commenta


            • #66
              In Looper era più radicale, complicato e meno lineare perché partiva dall'assunto dei viaggi nel tempo e il protagonista era protagonista e villain allo stesso tempo, mentre passato e futuro si rincorrevano in un loop, per l'appunto.
              Ma alla fine si arrivava comunque al punto del sacrificio del passato in favore del futuro, laddove invece Willis si trasformava nel villain proprio perché non riusciva a lasciarlo andare e cercava in ogni modo di preservarlo o comunque di riplasmarlo trattenendo solo quello a cui tiene.

              Per molti versi una dinamica simile la riutilizza con Luke e Kylo, anche se semplificata.

              In Knives Out presumo avrà sicuramente tratti più leggeri.
              Luminous beings are we, not this crude matter.

              Commenta


              • #67
                Hai letto qualcosa che ti fa pensare che anche Knives Out parli di questo? Della necessità dei figli di "uccidere" i padri? Ci hai appena spoilerato il film.

                Commenta


                • #68
                  No, ho solo letto lo stralcio che hai postato e non ho parlato di padri e figli, più di passato e futuro.
                  Luminous beings are we, not this crude matter.

                  Commenta


                  • #69
                    Colpa mia.

                    Commenta


                    • #70
                      Vediamo ma mi sembra più dalle parti dello scanzonato The Brothers Bloom (Wes Anderson wannabe), anche se questo nuovo film mi attira di più per i nomi coinvolti e la dinamica del mistero

                      Commenta


                      • #71
                        Già si parla di sequel:
                        "Knives Out" has earned some of the biggest acclaim out of the 2019 Toronto International Film Festival.

                        Commenta


                        • #72
                          Se vuole impostarlo come dice potrebbe avere senso, ma preferirei che facesse altro.

                          E in ogni caso almeno aspetti il bo
                          Luminous beings are we, not this crude matter.

                          Commenta


                          • #73
                             

                            Commenta


                            • #74
                              Un po' "spoileroso" come trailer. Cmq si capisce che sarà zeppo di dialoghi e controdialoghi.
                              Luminous beings are we, not this crude matter.

                              Commenta


                              • #75
                                Bel trailer, dopo le ottime recensioni di Toronto le aspettative non possono che aumentare.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X