annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2020: Pronostici e News

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • stupore!!!


    Honour to the 26s

    Commenta


    • Il grande sconfitto di questa 92esima edizione degli Oscar è Sam Mendes, oltre a non vincere il premio come miglior film con 1917, non è riuscito neanche ad aggiudicarsi la statuetta della regia che sembrava quasi scontata alla vigilia della cerimonia. Ma se la vittoria nella categoria miglior film per quanto 1917 fosse favorito non era scontata, la vittoria in regia sembrava quasi una formalità.
      Ultima modifica di Jolly; 10 febbraio 20, 07:52.

      Commenta


      • io onestamente l'ho sempre visto più probabile al film che non alla regia mendes
        davvero, non si smette mai di stupirsi


        Honour to the 26s

        Commenta


        • Per quelli che "senza Netflix un film d' autore in lingua straniera non può arrivare da nessuna parte".



          Per quelli che "Cannes non conta più niente, i film da Oscar passano tutti da Venezia".



          Si fa la storia per tanti motivi: un film in lingua straniera, acquistato e distribuito da un indipendente, presentato a maggio quindi ben lontano dalla stagione dei premi americana vince tutti gli Oscar principali e incassa centinaia di milioni di dollari in sala.
          Tié!

          Commenta


          • Originariamente inviato da Uncle Scrooge Visualizza il messaggio
            io onestamente l'ho sempre visto più probabile al film che non alla regia mendes
            davvero, non si smette mai di stupirsi
            Io in regia lo davo quasi per scontato che vincesse Mendes, sul miglior film avevo più di qualche dubbio. Sono stupito della vittoria di Parasite ma visto come si era indirizzata la cerimonia con i vari premi ci poteva scappare la sorpresona finale e così è stato. Secondo me è meritatissima sia la statuetta a Bong Jooh Ho in regia che quella a Parasite come miglior film.

            Commenta


            • Non mi aspettavo questo trionfo di Parasite in una cerimonia da sempre bigotta e che tende a mandarsi over da sola, mi auguro che non sia un caso isolato ma l'inizio di un'era in cui si premiano davvero i miglior film del mondo e non solo le cacatine di Hollywood

              Commenta


              • Sono molto contento. 1917 mi è piaciuto molto però avevo preferito Parasite e Tarantino. Booonggg

                Commenta


                • fred abbiamo giá i dati di share?


                  Honour to the 26s

                  Commenta


                  • Come sorpresona finale nella categoria miglior film siamo al livello di Moonlight-La La Land del 2017, senza caso della busta stavolta per fortuna.

                    Commenta


                    • anche per quelli che Brad Pitt non è favorito all'oscar
                      contento per Parasite, film meraviglioso, deluso ovviamente per THE IRISHMAN, di gran lunga a mio avviso il miglior film del 2019.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Sonny Crockett Visualizza il messaggio
                        anche per quelli che Brad Pitt non è favorito all'oscar
                        contento per Parasite, film meraviglioso, deluso ovviamente per THE IRISHMAN, di gran lunga a mio avviso il miglior film del 2019.
                        Era nell'aria che The Irishaman al netto delle sue 10 candidature uscisse a mani vuoti dalla cerimonia, purtroppo aggiungo.

                        Commenta


                        • Che dire, complimenti sherry ma non ti montare la testa, questa è stata solo un'eccezione Allora ... Parasite è un bel film e non ruba niente, ma perché Bong è riuscito laddove non è riuscito nessun altro? Perché non c'era nessun film paraculo forte (e Jojo ha vinto comunque l'Oscar alla sceneggiatura, questo fa capire tutto) e allora l'Accademy ha fatto la scelta più d'apertura possibile, facendo vincere proprio il film straniero. A questo punto però, perché non farlo prima con Roma, che in quanto messicano si prestava anche meglio alle schermaglie contro Trump? Forse perché Parasite è un film più fruibile dal pubblico generalista? Detto questo, spero almeno che adesso in poi ci saranno maggiori possibilità per i film stranieri di competere e che questa sorpresa non finirà con l'essere fine a sé stessa.
                          https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

                          "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Jolly Visualizza il messaggio

                            Era nell'aria che The Irishaman al netto delle sue 10 candidature uscisse a mani vuoti dalla cerimonia, purtroppo aggiungo.
                            no bè certo, nessuna sorpresa intendiamoci, nessuna speranza.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Sonny Crockett Visualizza il messaggio

                              no bè certo, nessuna sorpresa intendiamoci, nessuna speranza.
                              Poteva magari vincere qualcosa nelle categorie minori, ma sarebbe stato un premio di consolazione.

                              Commenta


                              • Bello, Mendes K.O. questa è la cosa più bella della serata. Bong comunque aveva fatto due film ad Hollywood, quindi non è per niente uno sconosciuto ed è un regista inserito totalmente nel sistema, non vale sud coreani come Kim Ki Duk che sono veramente antisistema e fanno la fame.

                                Certo ipocrisia pura, l'academy premia un film anticapitalista, ma credo abbia vinto solo per la concorrenza debole e siccome c'è Trump allora si apre allo straniero non per ciò che dice. Grande Joaquin Phoenix, Renne secondo oscar bbr..., Pitt vabbè diamogli il giocattolino, Toy Story 4 la marchetta alla Disney/Pixar non manca mai, perché non aprirsi allo straniero? Ah già non porta soldi come Parasite.

                                Gli oscar sono un premio mediarico ed erano in crisi di ascolti, così si sono aperti al mercato d'oriente in questo modo dabdogli il premio.

                                Venezia avrà modo di strapazzare di nuovo Cannes, il festival copione.
                                Ultima modifica di Sensei; 10 febbraio 20, 10:17.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X