annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dampyr - Bonelli cinematic universe

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dampyr - Bonelli cinematic universe

    Come riporta Screen International, Eagle Pictures si è unita alla Bonelli e a Brandon Box nella produzione di Dampyr.



    E a conferma dell’importanza del progetto è già stato prenotato uno slot al prossimo Comic-con di San Diego per un panel in cui mostrare le prime immagini.

    Dampyr è uno dei fumetti più importanti della Bonelli editore, una serie che ruota intorno al mondo dei vampiri e il suo adattamento segna l’esordio del nuovo braccio produttivo di Eagle Pictures affidato a Roberto Proia (già Head of Theatrical Distribution) per quanto riguarda le produzioni in cui Eagle mantiene il controllo artistico e produttivo, e a Maria Grazia Vairo (già Head of Acquisitions) per le produzioni in cui Eagle Pictures affianca un partner maggioritario.

    I primi progetti sono il già citato Dampyr, le cui riprese partiranno nel secondo quarto del 2019 e Un figlio di nome Erasmus, commedia italiana anch’essa in partenza nel 2019, su un gruppo di amici riunito dalla morte di una conoscenza comune con la quale tutti erano andati a letto ai tempi dell’Erasmus e che ha lasciato loro un figlio di cui non sanno chi sia il padre.

    Altri progetti che potrebbero partire ma per i quali ancora non c’è l’ufficialità sono una serie di stampo internazionale su Nostradamus (scritta da parte del team di Gomorra) che è stata portata al Mipcom in cerca di partner e la partecipazione alla serie adattamento di Omertà di Mario Puzo, progetto che stanno vagliando e che segnerebbe l’esordio in una serie tv di Sylvester Stallone.

    Eagle Pictures è una società di distribuzione che ha già lavorato come produttore, recentemente co-producendo la miniserie La Verità sul caso Harry Quebert, un progetto da 45 milioni di budget con Patrick Dempsey come protagonista. Oltre a questo Eagle ha anche fatto la produzione esecutiva in Italia per progetti internazionali come Point Break, i tre film Kingsmen e Six Undergrounds di Michael Bay. Tuttavia adesso l’apertura di un braccio produttivo vero e proprio segna un impegno più serio e strutturato, una mossa che, come spiega l’AD Andrea Goretti a Screen, è figlia di un cambiamento nel mercato:

    “I mercati sono diventati giganti, trova produzioni importanti è difficilissimo per un indipendente come noi che non ha dietro di sé un broadcaster. Fare la mossa nella produzione ti consente di assicurarti i diritti di distribuzione da subito”

    Dampyr sarà uno dei primi progetti della nuova costola produttiva di Eagle Pictures e ha un panel prenotato al Comic-con
    Ultima modifica di Variabile Ind.; 31 ottobre 19, 17:50.

  • #2
    https://cinema.everyeye.it/notizie/a...se-408665.html

    "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

    "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


    ~FREE BIRD~

    Commenta


    • #3
      Dampyr, il primo film del Bonelli Universe prodotto da Eagle Pictures, potrebbe avere due sequel già prima dell'uscita in sala

      Commenta


      • #4
        sento puzza di in-cool-8 bella potente...

        "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

        "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


        ~FREE BIRD~

        Commenta


        • #5
          Appuntamento giovedì alle ore 18 sul nostro canale YouTube per il panel sul Bonelli Cinematic Universe in diretta con Michele Masiero e Vincenzo Sarno

          Commenta


          • #6
            LOL.. non ci posso credere, il Bonelli Cinematic Universe era una cosa che dissi avrebbero dovuto tirare su in Italia, in qualche topic di questo forum.

            Devono avermi letto
            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


            # I am one with the Force and the Force is with me #

            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

            Commenta


            • #7
              In occasione del panel in diretta su YouTube sul Bonelli Cinematic Universe è stata svelata la prima immagine ufficiale dal set del film di Dampyr

              Commenta


              • #8
                Michele Masiero e Vincenzo Sarno annunciano le novità del Bonelli Cinematic Universe il panel durante la nostra diretta su YouTube

                Commenta


                • #9
                  Cioè ma questi sono attori in carne e ossa : sembrano le loro action figures .Si va' giù di photoshop a prescindere (?). La somiglianza c'è...Magari Tesla ha un personale più "androgino", qui somiglia, da lontano, a Carey Mulligan (altra attrice, per altro, che pareva lanciatissima ed invece ora sembra marginalizzata . Magari sono solo io che non ho sue notizie approfondite o...) .
                  "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                  Commenta


                  • #10
                    No, hai ragione, la Mulligan è scomparsa...quindi tu critichi il fatto che siano esageratamente simili alle loro controparti cartacee?

                    Commenta


                    • #11
                      La Mulligan si è presa un paio di anni sabbatici perchè è diventata madre, quest' anno ha tanti film in uscita.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Atlantide Visualizza il messaggio
                        No, hai ragione, la Mulligan è scomparsa...quindi tu critichi il fatto che siano esageratamente simili alle loro controparti cartacee?
                        No... E' che di primo acchito sembrano quasi fatti di plastica . Uscendo dal contesto delle guerre balcaniche me li aspetterei perlomeno più "vissuti" ,invece che "piallati".
                        "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                        Commenta


                        • #13
                          Lorenzo Tomio per la colonna sonora

                          Commenta


                          • #14
                            Il film è completo

                            Commenta


                            • #15
                              Da prendere con le pinze, ma un post su instagram segnalava il 12/12 come la data prescelta per l'uscita del film
                              Intanto ecco un video bootleg di 2 anni fa che mostra alcuni backstage.
                              L'atmosfera sembra quella giusta
                              Dampyr il film: scene dal set leaked - YouTube

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X