annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ghostbusters: Afterlife

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Si infatti

    Commenta


    • Avevo visto la clip nel pomeriggio e mi pareva quasi uno spot del SuperBowl, sospettavo non fosse una scena del film vera e propria.

      Commenta


      • Domani trailer.

        Commenta


        • Commenta


          • Un'altra operazione nostalgica citazionista anni 80 con ragazzini protagonisti. Noia.

            Commenta


            • Stranger Things brandizzato Ghostbusters sembra

              Everybody Lies...

              Commenta


              • quindi in pratica dal trailer mi sembra di capire che..

                Spoiler! Mostra
                "Non ero destinato ad una vita umana, ma ad essere l'essenza di memorie future. La fratellanza d'armi è stato un breve inizio, un bel momento, che non può essere dimenticato. E poiché esso non sarà dimenticato, quel bel momento potrà ripetersi."

                Commenta


                • Originariamente inviato da Leorgrium Visualizza il messaggio
                  Stranger Things brandizzato Ghostbusters sembra
                  Sì, l'ho pensato pure io ma in questo caso non è necessariamente un male, siamo già anni luce avanti a quell'immonda porcata di remake...

                  Commenta


                  • Stranger Things con gli zaini protonici.
                    Luminous beings are we, not this crude matter.

                    Commenta


                    • Vabè.. se paragonato alla porcata tutta al femminile, questo almeno ha la parvenza di essere un film.

                      Però, non possiamo accontentarci di qualcosa di "meno peggio".

                      Sta roba dal trailer fa acqua da tutte le parti, stesso identico approccio di Episodio 7 (musiche e font anche abbastanza simili) con qualche spruzzata di Jurassic World.

                      Tutto sto mitizzare i ghostbuster, manco fossero passati mille anni... tutto sto voler rendere la storia "importante" o apocalittica, quando i precedenti film si prendevano per il culo che era una meraviglia. Si sentono proprio quelle vibes sbagliatissime alla The Force Awakens "sei destinato a fare grandi cose", "la ecto-one ti sta chiamandoooh", "siamo a casa Slimer"... mancavano solo queste citazioni e si faceva scacco matto.

                      Sarà l'età ma non riesco davvero a pensare di dovermi subire per gran parte del film, i bimbini che trovano gli aggeggi magici degli acchiappafantasmi e cominciano ad emularli.
                      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                      # I am one with the Force and the Force is with me #

                      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da masotaker Visualizza il messaggio

                        Sì, l'ho pensato pure io ma in questo caso non è necessariamente un male, siamo già anni luce avanti a quell'immonda porcata di remake...
                        Ma infatti in realtà spiegatemi perché ragazzini e ragazzine non dovrebbero apprezzare un prodotto del genere.

                        Io l'ho trovato molto carino, sicuramente non sono il target tipo per questo film e non credo lo vedrei in sala, ma parliamo comunque sempre di una "saga" che faceva discretamente pietà già al seondo capitolo... In questo caso ogni atteggiamento di lesa maestà sarebbe fuori luogo.

                        Commenta


                        • Che monnezza. Almeno Ghostbusters 2016 prendeva una strada tutta sua, nel bene o nel male.


                          Commenta


                          • È un abbassamento di target rispetto all'originale, questo si rivolge proprio ai ragazzini e molto meno a gente dai 25 in su

                            Commenta


                            • Chi pensa che un prodotto del genere è destinato ai ragazzini e non ai ragazzoni, permettetemi di dire che.. crede alle favole o mente spudoratamente.

                              I ragazzetti di oggi non hanno bisogno di Ghostbusters (che è una roba fuori tempo proprio), è chiaramente l'ennesimo prodotto nostalgico che finge di essere per le nuove generazioni ma in realtà è orientato al solito pubblico di 30/40enni cresciuti con questi personaggi. Stessa identica operazione di The Force Awakens e mille altri ripesconi di vecchie saghe.

                              Si gioca con il fattore adolescenti/bimbi perché si presume che intorno all'età dei 30/40 l'americano medio abbia già una famiglia e quindi, si fa empatizzare lo spettatore cresciuto, non più in vesti del giovane che si affianca agli eroi, ma con il padre di famiglia che aiuta i figli nella loro avventura. Tutto qua.

                              Ma quando ricacciano certi "miti" del cinema cult, si dimenticano che i padri di famiglia ormai cresciuti, hanno il desiderio di tornare loro a immedesimarsi negli eroi di un tempo e non vogliono fare i padri e/o gli adulti, anche in queste storie.
                              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                              # I am one with the Force and the Force is with me #

                              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                              Commenta


                              • J.J.Abrams aveva già detto tutto, bene, dieci anni fa.
                                Davvero che noia.


                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X