annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gossip e frivolezze nel mondo del Cinema

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Siccome hanno dato un Oscar a Smith nel ruolo, mi sembra, del padre manager di baby tenniste manco pare più strano che una abbia una " carriera" di aspirante baby " Reginetta di bellezza". Poi scrivono che gli è morta la " loro bambina" però sempre e del tutto consapevolmente dentro la bolla del quarto d' ora di celebrità, che brama (va)no al pari del signor Williams.
    "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

    Commenta


    • Frank Langella ha condiviso la sua opinione sui motivi che hanno portato a licenziarlo durante le riprese di La caduta della casa degli Usher

      Commenta


      • Jair Bolsonaro, presidente del Brasile, attacca Leonardo DiCaprio per i suoi commenti sulle elezioni e la difesa della Foresta Amazzonica

        Commenta


        • "Il 25 marzo stavo girando una scena d’amore con l’attrice che interpreta la mia giovane moglie. Entrambi eravamo totalmente vestiti. Io ero seduto su un divano e lei era in piedi di fronte a me. Il regista ha detto ‘cut’. L’attrice ha detto ‘Mi ha toccato la gamba. Non era nei dettagli della scena’. Si è poi girata e se ne è andata dal set, seguita dal regista e dal coordinatore d’intimità. Ho provato a seguirla, ma mi è stato chiesto di ‘lasciarle un po’ di spazio’. Ho aspettato per circa un’ora e poi mi è stato detto che non sarebbe ritornata sul set e abbiamo chiuso la giornata di lavoro. Poco dopo è iniziata un’indagine. Circa una settimana dopo, le Risorse Umane mi hanno chiesto di parlarmi al telefono".

          Questi hanno la merda nel cervello. Licenziato perché ha toccato la gamba dell'attrice durante una scena di sesso.

          "​​​​​​Mi è stato detto ‘Prima dell’inizio delle riprese della scena d’amore il 25 marzo, il nostro coordinatore di intimità ha suggerito dove avreste dovuto posizionare le mani. Ci è stato riferito che ha risposto ‘Questo è assurdo!”. Ho risposto ‘Sì. L’ho fatto. E continuo a pensarlo’. Era una scena d’amore. Legiferare il posizionamento delle mani, secondo me, è ridicolo. Mina l’istinto e la spontaneità".

          Ovviamente ha ragione, l'unica cosa che conta è l'autencità e il coordinatore di intimità è un'idiozia totale.

          Io li costringerei a guardare Lux Aeterna di Gaspar Noè in loop h24, forse rinsaviscono, forse no.

          Comunque, più andiamo avanti più torniamo indietro. Pensano di fare dei passi avanti con questo delirio morale e invece stiamo tornando indietro di decenni.
          Ultima modifica di Fish_seeks_water; 06 maggio 22, 18:53.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Fish_seeks_water Visualizza il messaggio

            "Il 25 marzo stavo girando una scena d’amore con l’attrice che interpreta la mia giovane moglie. Entrambi eravamo totalmente vestiti. Io ero seduto su un divano e lei era in piedi di fronte a me. Il regista ha detto ‘cut’. L’attrice ha detto ‘Mi ha toccato la gamba. Non era nei dettagli della scena’. Si è poi girata e se ne è andata dal set, seguita dal regista e dal coordinatore d’intimità. Ho provato a seguirla, ma mi è stato chiesto di ‘lasciarle un po’ di spazio’. Ho aspettato per circa un’ora e poi mi è stato detto che non sarebbe ritornata sul set e abbiamo chiuso la giornata di lavoro. Poco dopo è iniziata un’indagine. Circa una settimana dopo, le Risorse Umane mi hanno chiesto di parlarmi al telefono".

            Questi hanno la merda nel cervello. Licenziato perché ha toccato la gamba dell'attrice durante una scena di sesso.

            "​​​​​​Mi è stato detto ‘Prima dell’inizio delle riprese della scena d’amore il 25 marzo, il nostro coordinatore di intimità ha suggerito dove avreste dovuto posizionare le mani. Ci è stato riferito che ha risposto ‘Questo è assurdo!”. Ho risposto ‘Sì. L’ho fatto. E continuo a pensarlo’. Era una scena d’amore. Legiferare il posizionamento delle mani, secondo me, è ridicolo. Mina l’istinto e la spontaneità".

            Ovviamente ha ragione, l'unica cosa che conta è l'autencità e il coordinatore di intimità è un'idiozia totale.

            Io li costringerei a guardare Lux Aeterna di Gaspar Noè in loop h24, forse rinsaviscono, forse no.

            Comunque, più andiamo avanti più torniamo indietro. Pensano di fare dei passi avanti con questo delirio morale e invece stiamo tornando indietro di decenni.
            Secondo me invece il coordinatore d'intimità può essere una figura molto utile, chiaramente SE lo sgarro fatto da Langella è stato unicamente quello di aver messo una mano sulla coscia dell'attrice durante quella scena fa bene a lamentarsi.

            Commenta


            • I produttori della serie The Wonder Years hanno licenziato il regista Fred Savage per comportamenti inappropriati sul set

              Commenta


              • TMZ ha diffuso online il video della body cam della polizia relativo al primo arresto di Ezra Miller avvenuto alle Hawaii...

                Commenta


                • La star di Animali fantastici e The Flash non capisce, lì per lì, che sarebbe stato lui a finire in manette, ma poi, nel momento in cui viene accompagnato fuori dal locale, dapprima afferma di aver cominciato a riprendere anche lui quello che accadeva perché “Mi filmo quando vengo assalito per la crypto arte NFT”.
                  non l'ho mica capita l'ultima parte

                  Commenta


                  • Mi pare evidente, come se fosse necessario 'sto video a confermarlo, che Miller abbia problemi di droga.

                    Speriamo che qualcuno vicino a lui lo aiuti a disintossicarsi.
                    Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

                    Commenta


                    • Seguivo Savage su Instagram e, forse non a caso, mi sembra che oggi il suo profilo sia scomparso ...
                      Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

                      Commenta


                      • Snapchat ha smentito le voci che stanno dilagando online secondo le quali il filtro della faccia che piange è ispirato ad Amber Heard

                        Commenta


                        • Talmente cagna maledetta che nemmeno è riuscita a piangere

                          Commenta


                          • Quella picchiatella di Adele Haenel ha annunciato che lascia la recitazione, perché l'industria è "reazionaria, razzista e patriarcale" (sic) e adesso si sta concentrando solo sul "rafforzamento della sua ideologia marxista" (lol).

                            La decisione sarebbe avvenuta dopo aver letto la sceneggiatura del nuovo film di Bruno Dumont, piena di battute sulla cancel culture e sul metoo (sacrosante, aggiungerei io, se fosse vero). Poi, siccome il film ha un cast di soli attori bianchi, per lei, per sillogismo, il film è anche un film razzista.

                            Rinchiudetela in manicomio.

                            https://www.worldofreel.com/blog/202...3sjnfkhmteiekr
                            Ultima modifica di Fish_seeks_water; 16 maggio 22, 01:21.

                            Commenta


                            • Sembra che un evento mediatico , si chiami produrre un film , piuttosto che radunare Alpini germini spontaneamente una sua qualche antitesi che gli sopravvive di concerto. In genere per buttarla inn vacca, ma anche per far fiorire pseudo speranze che acchiappino purchessia l'attenzione ( vedi il fantomatico "ripescaggio" della Nazionale di calcio esclusa ai Mondiali o quei messaggi pubblicitari tipo "Carlo faceva l'operaio. Adesso guadagna 8400€ al mese. Scopri come..."). E dunque le persone diventano "matte-da-rinchiudere" per uscire dall'anonimato od è l'anonimato che le rende matte da rinchiudere?
                              "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                              Commenta


                              • Non so se Adele Haenel ha ste sperate per uscire dall'anonimato, non credo, in fondo ha fatto film importanti, non è proprio anonima. Più che altro credo che, come molte persone, non ha una personalità, per cui - pur di essere qualcosa - la personalità la trova nell'ideologia, ripetendo a pappagallo cose dette da altri, quelle che vanno di moda al momento.

                                Quindi, il problema non sarebbe neanche che è matta ma che è "meno intelligente". Però a questo si aggiunge che nel ripetere a pappagallo i mantra ideologici (anziché usare la propria testa - forse perché la realtà - l'esperienza - non le ha dato modo di sviluppare un pensiero alternativo) ne ha fatto un'ossessione, un fanatismo, si è radicalizzata. Quindi sì, è meno intelligente ma è anche matta.

                                E nonostante tutto, io continuerò a (ri)guardare i suoi film, quelli che mi sono piaciuti, perché separo la (buona) attrice, dalla (esecrabile) persona.
                                Ultima modifica di Fish_seeks_water; 16 maggio 22, 15:54.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X