annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Old (M. Night Shyamalan)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ah li hanno cacciati fuori, era ora. XD

    Commenta


    • Originariamente inviato da Il Ciabattiere Visualizza il messaggio
      Shyamalan a livello tecnico dirige alla grandissima questo film...tutti i movimenti di macchina hanno un loro senso narrativo,bellissime le rotazioni che segnano lo scorrere del tempo,ma anche l'utilizzo del fuori fuoco alcune scene sono proprio bellissime e le scelte registiche sono sempre in linea con la narrazione del film.
      Ma in generale anche la composizione del quadro è sempre ben allestita,insomma si respira sempre cinema
      In generale, la messisncena nella lunga sequenza spiaggesca (fuori campo, decadrage, dettagli visivi, movimenti di macchina) mi è parsa roba notevolissima, da far studiare nelle scuole. Niente preziosismi, niente "bella fotografia" per cinefili della domenica; puro lavorio e posizionamento della macchina da presa.

      Ah: quello
      Spoiler! Mostra
      Nel suo condensare surrealmente e nel far stridere tra loro emozioni contrapposte (sempre per mancanza di Tempo, per l'impossibilità di elaborare gradualmente e sensatamente qualunque situazione si presenti), è proprio una scena emblematica di ciò che rende Old speciale. Tra l'altro lì c'è pure un notevole pianosequenza, se ben rammento.
      Ultima modifica di papermoon; 13 ottobre 21, 14:30.

      Commenta


      • Originariamente inviato da papermoon Visualizza il messaggio

        In generale, la messisncena nella lunga sequenza spiaggesca (fuori campo, decadrage, dettagli visivi, movimenti di macchina) mi è parsa roba notevolissima, da far studiare nelle scuole. Niente preziosismi, niente "bella fotografia" per cinefili della domenica; puro lavorio e posizionamento della macchina da presa.

        Ah: quello
        Spoiler! Mostra
        Nel suo condensare surrealmente e nel far stridere tra loro emozioni contrapposte (sempre per mancanza di Tempo, per l'impossibilità di elaborare gradualmente e sensatamente qualunque situazione si presenti), è proprio una scena emblematica di ciò che rende Old speciale. Tra l'altro lì c'è pure un notevole pianosequenza, se ben rammento.
        Le scelte di cosa mettere e fuoco o no,cosa è in primo piano o più sollo sfondo,tutte le inquadrature hanno un grande studio dietro e narrativamente danno significato allo scene,come appunto la scena dei giocattoli in primo piano per non parlare all'inizio quando dal punto di vista del nipote del manager dell'hotel vediamo i bambini fratello e sorella protagonisti con il corallo in primo piano.
        A livello di regia c'è un lavoro enorme.

        I dialoghi ed alcune sequenze possono sembrare un po' grossolani e senza dubbio "poco approfondite",Shyamalan ha voluto dare un ritmo sostenuto senza soffermarsi molto nelle dinamiche che si vengono a costruire proprio per dare la sensazione di totale assenza di tempo.
        Certo in alcuni aspetti sembrano mancare dei lagami ed alcuni personaggi ad esempio la modella hanno derive troppe eccessive.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
          Ma si trova in ita?
          Ancora no.

          Commenta


          • Originariamente inviato da papermoon Visualizza il messaggio

            In generale, la messisncena nella lunga sequenza spiaggesca (fuori campo, decadrage, dettagli visivi, movimenti di macchina) mi è parsa roba notevolissima, da far studiare nelle scuole. Niente preziosismi, niente "bella fotografia" per cinefili della domenica; puro lavorio e posizionamento della macchina da presa.

            Ah: quello
            Spoiler! Mostra
            Nel suo condensare surrealmente e nel far stridere tra loro emozioni contrapposte (sempre per mancanza di Tempo, per l'impossibilità di elaborare gradualmente e sensatamente qualunque situazione si presenti), è proprio una scena emblematica di ciò che rende Old speciale. Tra l'altro lì c'è pure un notevole pianosequenza, se ben rammento.
            Il gioco scaturisce comunque da un retroterra culturale : fare un castello di sabbia presuppone che tu bambino lo abbia visto un castello , almeno alla tv...In quella condizione peculiare il figlio "malcreasciuto" di una coppietta sessualmente attiva ma culturalmente ed emotivamente del tutto immatura non avrà ricevuto alcuna educazione e probabilmente giocherà ai "castelli con la sabbia" unicamente elaborando che in date condizioni la sabbia può essere compattata ,sovrapposta e modellata con secchiello e paletta. Qui il riferimento potrebbe essere "L'Enfant sauvage" ;-).
            "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

            Commenta


            • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
              Ma si trova in ita?
              Adesso si....

              Commenta


              • Mhm... Mi aspettavo un twist alla shymalan, ma di fatto non c'è stato, non come suo solito. Duscretuccio, anche la rivelazione da "evil Big Pharma" è un po' meh. Per altro, come per glass, la fa un po' troppo facile come soluzione per chiudere la vicenda: nell'era delle fake news sarebbe facile insabbiare la cosa e continuare come se niente fosse. Comunque, ha intrattenuto, ma è costato due lire e si vede.

                Commenta


                • Già, l'effetto invecchiamento non è stato per nulla convincente: 2 rughette e basta e i genitori muoiono da vecchi senza manco un capello bianco.
                  La morte della ragazza fissata con la gobba ed il calcio parecchio ridicola e non sense.
                  "Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione...E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser...E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia... E' tempo di morire"

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Pancho84 Visualizza il messaggio
                    La morte della ragazza fissata con la gobba ed il calcio parecchio ridicola e non sense.
                    E' morta di cifosi e osteoporosi. Chiaramente l'hanno invitata, insieme al marito, perché consci di quella patologia. Nella meccanica del film, ha senso come è morta. A me non è dispiaciuta quella scena. Anche d'effetto.

                    Sul makeup si, si poteva fare di più. Si poteva fare di più in generale. Comunque, per una serata non mi è dispiaciuto. Ma muore lì...

                    Commenta


                    • Commenta


                      • A me non è piaciuto proprio per niente. Storia banalissima.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                          A me non è piaciuto proprio per niente. Storia banalissima.
                          Di tutti i dispregiativi perché proprio "banale"?
                          Luminous beings are we, not this crude matter.

                          Commenta


                          • Perchè per me lo è. Alla fine della fiera è tutta colpa di una big pharma che fa esperimenti, pensavo riguardasse qualcosa di più soprannaturale, filosofico e mistico.
                            Oltretutto dialoghi e personaggi proprio allo zero, in quanto è stato scritto? 5 giorni? Si salva giusto qualche idea registica e la fotografia.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                              Perchè per me lo è. Alla fine della fiera è tutta colpa di una big pharma che fa esperimenti, pensavo riguardasse qualcosa di più soprannaturale, filosofico e mistico.
                              Oltretutto dialoghi e personaggi proprio allo zero, in quanto è stato scritto? 5 giorni? Si salva giusto qualche idea registica e la fotografia.
                              Io magari sarò eccessivo su quest'aspetto,però non parliamo di qualche idea registica...a livello di regia ci sono momenti di alto cinema e come ha scrisso Papermoon ci sono scene che andrebbero fatte studiare nelle varie scuole,accademie.

                              L'ho già scritto ma già quando all'inizio sono inquadrati i coralli in primo piano tra i bambini,tutte le sequenze in spiaggia che danno davvero senso di ansia con i movimenti di macchina a scandire il passaggio del tempo ed anche le singole inquadrature con degli oggetti in evidenza che fanno capire tutto il contesto come appunto i giocattoli con sullo sfondo i bambini che corrono verso la grotta come a dire che ormai la fanciullezza è andata.

                              Poi sì se ne è parlato dei difetti che a livello di sceneggiatura,gestione dei personaggi ci sono però ecco io al contrario lo apprezzo proprio per tutte le soluzione registiche assolutamente non fine a se stesse.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                                Perchè per me lo è. Alla fine della fiera è tutta colpa di una big pharma che fa esperimenti, pensavo riguardasse qualcosa di più soprannaturale, filosofico e mistico.
                                Sì ma al 95% è un horror dove il mostro è il Tempo stesso (la big pharma sta lì alla fine a sfruttare un effetto di origine misteriosa), tutt'altro che stravisto.
                                Al massimo è banale il plot twist.
                                Luminous beings are we, not this crude matter.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X