annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Last Duel (Ridley Scott)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio
    L'unica cosa che mi ha veramente colpito è quando si rivede la storia dal punto di vista di Lei e il personaggio di Matt Damon appare per la prima volta anche lui come un uomo orribile, cosa che fino ad allora nel film non mi era parsa. Cioè senza spoilerare niente di fondamentale in entrambe le versioni degli uomini in egual modo la donna è felicemente sposata al marito e innamorata, nella sua versione invece si scopre che lei praticamente detesta il marito. Ecco mentre tutti i cambi di punti di vista (anche quelli del personaggio femminile al di là di quello che ho citato) son prevedibili e meccanici questo qui mi ha fatto riflettere, perché io non avevo minimamente considerato che la donna potesse avere questo tipo di sentimento, davo per scontato il suo attaccamento al marito, come raccontano gli uomini.
    Questa distorsione, più metaforica che percettiva (o meglio una metafora della differenza di percezione), per me era interessante sulla carta ma nella resa la divergenza in alcuni casi l'ho trovata eccessiva.

    Mi vengono in mente le due versioni di quando lui torna dalla guerra, una differenza tale per me rema contro la sottigliezza del far emergere la "vita segreta" del personaggio, perché invece di rilevare le piccole sfumature che prima non avevi notato ti "prende in giro" mostrando due scene completamente diverse e che non possono essere giustificate con la semplice differente percezione di quegli eventi da parte dei personaggi.

    Poi vero che non è che di base sia un film che cerca la sottigliezza dei toni, quindi ci può pure stare.
    Va preso come se tutti e tre i personaggi stessero scrivendo un diario da lasciare ai posteri.
    Luminous beings are we, not this crude matter.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

      È così insignificante?
      Poi mi spiegherai perché di tutti i commenti ti sei agganciato proprio a quello
      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

        Poi mi spiegherai perché di tutti i commenti ti sei agganciato proprio a quello
        Ahahah ero curioso del suo parere, perché in realtà a me il trailer era piaciuto tantissimo e sono rimasto piuttosto rincuorato dai commenti positivi come il tuo. Questo volevo vederlo in sala con la mia compagna, ma è durato purtroppo davvero uno sputo.

        Commenta


        • I casi accertati di stupri inventati sono ben oltre le 0,3% spacciato da Sebastian Wilder (dove ha preso tale numero?). In molti casi accertati di falsità, si finisce a tale accusa per questioni di forte astio personale.

          Vedo comunque che esce dopodomani in BD il film,come contenuti extra però pochissima roba.

          Il personaggio di Matt Damon comunque prima del duello, rincuora la moglie dicendole che aveva fatto la cosa giusta, quindi non è manco ritratto sempre male nei confronti della moglie.
          Ultima modifica di Sensei; 07 dicembre 21, 21:25.

          Commenta


          • Non son personaggi completamente negativi. Anche Le Gris nelle varie versioni non risulta completamente negativo.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
              Non son personaggi completamente negativi. Anche Le Gris nelle varie versioni non risulta completamente negativo.
              Sono personaggi figli del loro tempo. È un film che vuole mostrare mediamente quale fosse il rapporto di potere tra uomo e donna in quell'epoca, cioè di completa subordinazione sessuale, materiale e sentimentale. Lo stupro di una donna era considerato come "reato contro il patrimonio del coniuge" viene esplicitato nel film. Sulle critiche mosse al film per lo più non concordo ma è da Venezia che ne sottolineo i per me moltissimi pregi

              Commenta


              • Maledetti millennials

                The Last Duel avrà anche fallito in sala, ma, ironicamente, risulta essere fra i film più piratati della scorsa settimana...

                Commenta


                • Al di là di quanto si credesse prima dell'uscita del film il senso delle tre versioni non è dibattere sulla questione dello stupro avvenuto o meno ma, come giustamente avete indicato negli ultimi messaggi, indagare sulle differenze nella percezione del sé e degli altri. Oltre a quanto avete detto, aggiungo che nel racconto dei due uomini la donna è praticamente solo moglie e portatrice di dote, mentre solo nella sua versione percepiamo quanto effettivamente anche una persona di cultura e in quanto tale capace di sopperire alle falle del marito nella gestione della proprietà, mi viene ad esempio in mente la scena della stalla.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da aldo.raine89 Visualizza il messaggio
                    Al di là di quanto si credesse prima dell'uscita del film il senso delle tre versioni non è dibattere sulla questione dello stupro avvenuto o meno ma, come giustamente avete indicato negli ultimi messaggi, indagare sulle differenze nella percezione del sé e degli altri. Oltre a quanto avete detto, aggiungo che nel racconto dei due uomini la donna è praticamente solo moglie e portatrice di dote, mentre solo nella sua versione percepiamo quanto effettivamente anche una persona di cultura e in quanto tale capace di sopperire alle falle del marito nella gestione della proprietà, mi viene ad esempio in mente la scena della stalla.
                    C'è una transizione da oggetto a soggetto del personaggio femminile. Concordo anche io sia quello il senso ultimo del film

                    Commenta


                    • Sul finale, ho trovato potentissima
                      Spoiler! Mostra

                      Commenta


                      • Infatti per considerare il film come un'opera di alta qualità, la narrazione di ciascun personaggio deve essere interpretata come percezione di sè nel vivere determinati avvenimenti e non alla Rashamon, però comunque la scelta di dare per vera la versione di Marguerite, preclude traguardi e possibilità ancor più di maggior livello.

                        Jean comunque è molto pressato dalla questione erede, nella versione di Marguerite diventa un ossessione, anche perchè la sterilità maschile non era contemplata nel medioevo.
                        Dopo aver avuto l'erede (dallo stupro di Gris?), il personaggio di Jean anche dal punto di vista di Marguerite, sembra più pacato, tanto che le dice di aver fatto la cosa giusta nel denunciare lo stupro.

                        Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio
                        Sul finale, ho trovato potentissima
                        Spoiler! Mostra

                        Il pre-finale è potentissimo, la postilla l'ho trovata inutile in effetti.

                        Commenta


                        • L'entrata a Parigi di Carrouges è straordinaria per tutta una serie di motivi, per come è diretta, per la colonna sonora, e per il messaggio ambivalente di lui trionfatore e Marguerite trofeo.

                          Per me (cosa di cui non ero completamente sicuro all'inizio) il sottolineare la verità nella terza parte non è per dare ragione alla donna (la ragione ce l'aveva anche nel pov di Le Gris), ma per mostrare com'era davvero la situazione dell'epoca in vari ambiti. Poi i tre punti di vista secondo me stanno anche ad indicare la diversa percezione, certo, ed aiutano pure a creare un'ottima contestualizzazione che forse con una visione unica e lineare alla Gladiatore non sarebbero riusciti a fare, restando oltretutto super fedeli al materiale di partenza. Per me davvero un lavoro coi controcoglioni.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                            Per me davvero un lavoro coi controcoglioni.
                            forse dovresti riscriverlo nel prossimo messaggio perchè secondo me non si è capito

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio
                              Sul finale, ho trovato potentissima
                              Spoiler! Mostra
                              Si quella l'ho visto come un finale distensivo. Comunque si poteva anche concludere come dici tu in effetti

                              Commenta


                              • Concordo, il segmento finale con Marguerite poteva essere tagliato per chiudere in maniera veramente implacabile il film.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X