annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Avatar: The way of Water - James Cameron

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da iL CiCCiO Visualizza il messaggio

    E quanti sono?

    Avatar non se lo ricorda quasi nessuno. O meglio, lo paragonerei ad una vampata come Baby One More Time di Britney Spears, riprodotta allo sfinimento e dimenticata da tutti.

    Nemmeno i cosplayer ci sono...
    Oddio Baby one more time di Britney Spears pur essendo una canzone degli anni 90 credo abbia un miliardo di views su youtube quindi eccome se viene riprodotta e credo sia una delle robe di cultura pop simbolo degli anni 90.

    Commenta


    • Comunque Avatar non ha una gran fan base però tutti se lo ricordano almeno cos'era e che l'hanno visto. E sono tanti.
      Quindi si può benissimo ricreare curiosità e l'aura di film da vedere dopo 13 anni senza grandi difficoltà.

      Il problema poi come dicevo sarà quando si entrerà nella serializzazione con un film ogni 2 anni.
      Pure star wars che uno dice star wars la roba più amata da milioni di fans troppo grande per fallire con la nuova trilogia ha chiuso perdendo sempre più pubblico. Lo spin off ha floppato tanto che quello di obi wan è diventato televisivo.
      Quindi sarà fondamentale che piaccia e lasci la voglia di andarne a vedere un altro dopo appena 2 anni.

      Uno scenario in cui avatar se il secondo capitolo non entusiasma le folle passi da un miliardo e mezzo ad un miliardo e poi 800 milioni con un quarto capitolo non è così assurda. Tutta l'operazione una grande scommessa.

      certo non credo ci sia problemi che poi vada a finire in zone rischiose da flop o cose così. Mi pare una eventualità remotissima.
      Ultima modifica di Sebastian Wilder; 10 maggio 22, 15:51.

      Commenta


      • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
        fortunato_baldanza ha alcune bislacche teorie in proposito.
        In realtà è uno di loro

        Commenta


        • vi si lascia da soli per qualche oretta e vi scatenate..
          Avatar a rischio flop incassi, Avatar non ha fanbase, Cameron rischierà di essere crocifisso dalla cancel culture...e Avatar paragonato musicalmente a Britney Spears

          eddai

          siete troppo abituati alle discussioni da cinecomics eh

          Commenta


          • Il fatto che non ci siano in giro cosplayer di Avatar (fosse facile poi) non significa che la fuori non ci sia un nutrito numero di appassionati del film e di quello che gli gira intorno. Le fanbase per come le intendete voi sono roba da videogiochi e cinecomics ma Avatar parla ad un pubblico più trasversale e nell'immaginario collettivo ci è entrato, esattamente come un Titanic, anche se pure di quest'ultimo non ne vedrete i cosplayer.

            Commenta


            • Boh a me mi pare che sei tu che consideri Cameron introccabile, come qua si da sempre troppo credito a prescindere a Scott, Spielberg che solo perché ci siete cresciuti si devono leggere sempre robe tipo "il grande cinema è finalmente tornato". La verità potrebbe stare nel mezzo. Il trailer è carino, immagini belle, sopra la media della roba che viene prodotta senza 8 anni di lavorazione ma 12 mesi ad esagerare (e questo ovviamente incide direi) ma non c'è niente che ti fa urlare "il grande cinema è tornato", "è così che si fa il cinema, a chi non piace non capisce la settima arte" (mah dipende il cinema può essere per fortuna centinaia di cose diverse. Al limite è così che si fa il cinema che piace di più a persona X) perché se vedono i soliti scenari tutti cgi con le tipiche scene da blockbuster da cui siamo invasi ora.
              E Avatar era un bel blockbuster che funzionava ma niente di che che abbia lasciato il segno. Negli anni 2000 è uscita tanta roba migliore.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio
                Il fatto che non ci siano in giro cosplayer di Avatar (fosse facile poi) non significa che la fuori non ci sia un nutrito numero di appassionati del film e di quello che gli gira intorno. Le fanbase per come le intendete voi sono roba da videogiochi e cinecomics ma Avatar parla ad un pubblico più trasversale e nell'immaginario collettivo ci è entrato, esattamente come un Titanic, anche se pure di quest'ultimo non ne vedrete i cosplayer.
                ma anche no dai .


                Commenta


                • Anche io pensavo che Avatar non se lo ricordasse nessuno, invece ho scoperto che esiste una fanbase dormiente che attendeva il ritorno della magia.

                  Mi rimane ovviamente il dubbio sugli incassi, come dissi tante pagine fa ma, non per la qualità che offrirà il film (che sarà sicuramente pregevole) ma per il pubblico moderno, basti pensare che molti dei ragazzetti che hanno visionato il trailer nelle sale, hanno fatto i soliti commenti beceri da subumani, per poi gasarsi per le prime stronzate del solito cinecomic da visionare.

                  Probabilmente la generazione di oggi nemmeno se lo merita un Avatar.. però vediamo solo un lato della medaglia, fortunatamente c'è anche gente che oggi ha 18-20 anni ed ha ricordi del film da piccolo e quindi per questi ragazzi potrebbe essere un grande ritorno, rivedere un film che li ha meravigliati da piccoli... poi ovvio che a 6-7 anni non puoi ricordarti tutto di un film, ma delle sensazioni che ti ha lasciato sì.

                  Poi ci sono quelli che al tempo erano 20enni ed oggi sono 30enni e che sicuramente non possono essersi scordati di uno dei più grandi eventi degli anni '10.

                  Forse diamo per scontate troppe cose... e il gap di quasi 10 anni dal primo film, crea inevitabilmente un aura di "big event" che ad esempio l'ultimo Matrix non ha saputo sfruttare (questo soprattutto perché Matrix dava la sensazione di essere concluso con i 3 film, di un 4 ne potevamo fare a meno). C'è poi una grande voglia di ritornare a fare una vita normale che può essere un boost per i cinema, meno forse la prospettiva di una ennesima ondata nei periodi che vanno da Ottobre-Dicembre.

                  Vediamo come va... ma l'affluenza di sicuro non dipenderà dalla dimenticanza del pubblico ma, dall'attuale situazione con il covid.
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • il nuovo Matrix però col trailer su youtube fece tipo 30 milioni di views su youtube in 24 ore, avatar 2 (ok non proprio inedito) si è fermato a 10 milioni.

                    Pareva infatti che Matriz fosse destinato a ben altre cose, poi non si è capito che è successo. Non credo che il trailer non sia piaciuto. Forse è una cosa che sul momento stuzzica l'appetito e incuriosisce ma pochi effettivamente poi attendevano sul serio. Come se facessi un trailer fake di Titanic 2 con di caprio e la winslet. Nel giro di poche ore farebbe numeri da End Game, ma poi talmente sarebbe una cosa non richiesta e su cui hai aspettative bassissime sul contenuto che pochi pagherebbero un biglietto per vederlo.

                    Comunque Avatar si presta ovviamente a sequel e il materiale perché diventi un qualcosa di appeal anche dopo il primo sequel c'è.

                    Ultima modifica di Sebastian Wilder; 10 maggio 22, 16:37.

                    Commenta


                    • Comunque mi viene da ridere voi qua state parlando di 1 miliardo e mezzo per Avatar 2 e 800 milioni per il 3 come scenario peggiore che possa accadere quando secondo me sarebbe un successo incredibile visto il periodo che stiamo vivendo. Uscirà a dicembre in pieno picco di casi con la gente che sta chiusa in casa altro che cinema. In più metteteci il calo fisiologico che un sequel ha solitamente a livello di incassi. Fosse un miliardo e mezzo per il 2 e 800 mln per il 3 di questi tempi sarebbe un successo enorme, ma lo vedo difficilmente realizzabile. Credo che ad oggi i produttori firmerebbero col sangue per un 850 milioni per il 2 e 600+ per il 3.

                      Commenta


                      • Matrix generò curiosità con il trailer, perché rimaneva sul vago e molti volevano vedere con i propri occhi cosa ci potesse essere da raccontare dopo i 3 film. Una volta uscito in sala invece, il passaparola l'ha stroncato, anche per tutte le varie teorie messe in bocca alla stessa regista, che non lo considera un seguito ma più uno sfogo creativo.

                        Qui si gioca un altro campionato. E' tutto in divenire, quella fanbase rimasta dormiente e poco rumorosa, può prendersi finalmente il suo spazio. Soprattutto a me poi interessa la sfida personale del regista con questo universo creativo al quale crede tantissimo. Praticamente possiamo dire che ha passato gran parte della sua vita a fare documentari anche e soprattutto per approcciarsi a questi nuovi film di Avatar.

                        Spero solo che tutto questo amore, venga percepito anche dai seguiti.

                        Comunque il teaser, secondo me doveva avere più il compito di "risvegliare" qualcosa nel pubblico. Molti hanno reagito andando su D+ a riguardarsi il film, per dire. Poco male.
                        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Magari il mio paragone con Britney era esagerato ma
                          volevo rendere l’idea..

                          Avatar sfondó per due motivi, l’hype incredibile generato in 10 anni di silenzi e lo sdoganamento totale del 3D.

                          Per molti (me compreso) fu una delusione, un filmetto rispetto a quella perla che era Titanic.

                          Commenta


                          • Una riflessione. A livello di marketing e incassi Avatar 2 potrà puntare anche sull'essere lo stato dell'arte a livello tecnico. Avatar 3 ,4 ecc. no, e secondo me non potranno neppure puntare molto sulla storia. L'impressione è che il pubblico di massa non ci faccia più molto caso alla storia, è tutto un guardare i cameo, le comparse, il genere.
                            Il pregio maggiore di Avatar stava nel worldbuilding (fauna e flora immaginifica, la ritualistica dei Na'Vi). A livello proprio di design era dai tempi di ISDA e della prequel di SW che non si vedeva tanta inventiva, e imho dopo di lui non ci sono stati altri blockbuster che giocano nella stessa lega.
                            Secondo me i sequel devono puntare (e punteranno) molto sul worldbuilding per far smuovere di casa la gente.




                            Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                            Anche io pensavo che Avatar non se lo ricordasse nessuno, invece ho scoperto che esiste una fanbase dormiente che attendeva il ritorno della magia.
                            Occhio con queste frasi che mi fanno pensare ad un'altra famosa fansbase
                            Ultima modifica di Cooper96; 10 maggio 22, 21:44.
                            Spoiler! Mostra

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Cooper96 Visualizza il messaggio
                              Una riflessione. A livello di marketing e incassi Avatar 2 potrà puntare anche sull'essere lo stato dell'arte a livello tecnico. Avatar 3 ,4 ecc. no, e secondo me non potranno neppure puntare molto sulla storia. L'impressione è che il pubblico di massa non ci faccia più molto caso alla storia, è tutto un guardare i cameo, le comparse, il genere.
                              Con il secondo capitolo si giocherà tutto, se parte bene con quello credo che il discorso seriale che vogliono impostare con gli altri 3 film non avrà troppi problemi (nonostante si parli a quanto pare di film con una loro autonomia). L'aspetto artistico sarà evidentemente di primo piano, ma penso che a livello di storia questa volta abbiano fatto un lavoro decisamente più complesso (secondo Cameron a scrivere tutte e 4 le sceneggiature ci hanno impiegato 4 anni circa, scrivendole contemporaneamente).

                              Commenta


                              • Non so, il pubblico d'oggi mi sembra molto più duro da fidelizzare solo con la storia.
                                Spoiler! Mostra

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X