annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2021: Pronostici e News

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Sonny Crockett Visualizza il messaggio
    stagione più noiosa che guardare la vernice asciugarsi su muro.
    L'edizione più noiosa degli ultimi 10 anni sicuramente.

    Commenta


    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
      È l' anno del Black Lives Matter e comunque quello della King si presenta come un film più semplice e commerciale rispetto a quello della Zhao, più adatto a ricevere il best picture.
      il blm ha vinto con la sconfitta di trump, si può dire che è nato per quello, sai che gli frega dell'oscar

      Commenta


      • Un altro film a tema -stavolta targato Warner- nell' agone per gli Oscar 2021.
        Hanno scambiato il palco dell' Academy per un tribunale dei diritti civili?

        Warner Bros. drama Judas and the Black Messiah about Fred Hampton, the Illinois Black Panther Party Chairman who was betrayed by FBI informant William O'Neal, will open on Feb. 12, 2021 in both theaters and on HBO Max.

        Commenta


        • Originariamente inviato da - Rasputin - Visualizza il messaggio
          il blm ha vinto con la sconfitta di trump, si può dire che è nato per quello, sai che gli frega dell'oscar
          Ma se continuano a ricordare diverse vittime cadute ai tempi della precedente amministrazione.
          'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

          Commenta


          • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

            Ma se continuano a ricordare diverse vittime cadute ai tempi della precedente amministrazione.
            ma la protesta è nata l'anno delle elezioni, poi appunto come dicevo io, anche in passato succedevano certe cose con obama ma il razzismo pare sia nato con trump

            Commenta


            • Domani Pinocchio esce in 2.000 cinema americani.
              In un' annata come questa potrebbe ricevere una o più candidature tecniche (make-up, scenografie, costumi, fotografia, colonna sonora).
              Le recensioni sono positive.

              Commenta


              • Originariamente inviato da - Rasputin - Visualizza il messaggio

                ma la protesta è nata l'anno delle elezioni, poi appunto come dicevo io, anche in passato succedevano certe cose con obama ma il razzismo pare sia nato con trump
                Film come 12 anni schiavo e Barriere risalgono alla precedente amministrazione. Le proteste si sono intensificate negli ultimi anni, grazie anche agli anti-Trump, ma non si possono ricondurre solo ad una lotta politica. Sarebbe denigratorio, per non dire offensivo, nei confronti di chi quelle violenze le ha subite e di chi le teme.
                'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                Commenta


                • Chicago:


                  BEST PICTURE: Nomadland

                  BEST DIRECTOR: Chloé Zhao, Nomadland

                  BEST ACTOR: Chadwick Boseman, Ma Rainey's Black Bottom

                  BEST ACTRESS: Frances McDormand, Nomadland

                  BEST SUPPORTING ACTOR: Paul Raci, Sound of Metal

                  BEST SUPPORTING ACTRESS: Maria Bakalova, Borat Subsequent Moviefilm

                  BEST ADAPTED SCREENPLAY: Nomadland by Chloé Zhao

                  BEST ORIGINAL SCREENPLAY: Never Rarely Sometimes Always by Eliza Hittman

                  BEST ANIMATED FEATURE: Wolfwalkers

                  BEST DOCUMENTARY: Dick Johnson is Dead

                  BEST FOREIGN LANGUAGE FILM: Another Round

                  BEST ART DIRECTION: Mank

                  BEST CINEMATOGRAPHY: Nomadland, Joshua James Richards

                  BEST COSTUME DESIGN: Emma., Alexandra Byrne

                  BEST EDITING: I'm Thinking of Ending Things, Robert Frazen

                  BEST ORIGINAL SCORE: Soul, Trent Reznor & Atticus Ross and Jon Batiste

                  BEST USE OF VISUAL EFFECTS: The Invisible Man

                  MOST PROMISING PERFORMER: Sidney Flanigan, Never Rarely Sometimes Always

                  MILOS STEHLIK BREAKTHROUGH FILMMAKER AWARD: Emerald Fennell, Promising Young Woman

                  Florida:

                  BEST PICTURE
                  “First Cow”
                  Runner up: “Nomadland”/”Trial of the Chicago 7″/”Minari”

                  BEST ACTOR
                  Anthony Hopkins, “The Father”
                  Runner up: John Magaro, “First Cow”

                  BEST ACTRESS
                  Frances McDormand, “Nomadland”
                  Runners up: Viola Davis, “Ma Rainey’s Black Bottom”/Carey Mulligan, “Promising Young Woman”

                  BEST SUPPORTING ACTOR
                  Paul Raci, “Sound of Metal”
                  Runner up: Brian Dennehy; “Driveways”

                  BEST SUPPORTING ACTRESS
                  Maria Bakalova, “Borat Subsequent Moviefilm”
                  Runner up: Yuh-Jung Youn, “Minari”

                  BEST ENSEMBLE
                  “Mangrove”
                  Runner up: “The Trial of the Chicago 7”

                  BEST DIRECTOR
                  Chloé Zhao, “Nomadland”
                  Runner up: Kelly Reichardt, “First Cow,” Aaron Sorkin, “The Trial of the Chicago 7”

                  BEST ORIGINAL SCREENPLAY
                  Lee Isaac Chung, “Minari”
                  Runner up: Aaron Sorkin, “The Trial of the Chicago 7”

                  BEST ADAPTED SCREENPLAY
                  Charlie Kaufman, “I’m Thinking of Ending Things”
                  Runners up: Chloé Zhao, “Nomadland”/ Ruben Santiago-Hudson,”Ma Rainey’s Black Bottom”

                  BEST CINEMATOGRPHY
                  Erik Messerschmidt, “Mank”
                  Runner up: Shabier Kirchner, “Lovers Rock”

                  BEST VISUAL EFFECTS
                  Murray Barber, “Possessor”
                  Runner up: Andrew Jackson, “Tenet”

                  BEST ART DIRECTION/PRODUCTIOIN
                  Dan Webster, “Mank”
                  Runner up: Adam Marshall, “Lovers Rock”

                  BEST SCORE
                  Trent Reznor/Atticus Ross/Jon Batiste,”Soul”
                  Runner up: Ludwig Göransson, “Tenet”

                  BEST DOCUMENTARY
                  “You Don’t Nomi”
                  Runner up: “Dick Johnson is Dead”

                  BEST FOREIGN LANGUAGE FILM
                  “Los Fuertes”
                  Runner up: “Minari”

                  BEST ANIMATED FILM
                  “Soul”
                  Runner up: “Wolfwalkers”

                  BEST FIRST FILM
                  “Promising Young Woman”
                  Runner up: “The Father”

                  BREAKOUT AWARD
                  Sidney Flanigan, “Never Rarely Sometimes Always”
                  Runner up: Maria Bakalova, “Borat Subsequent Moviefilm”
                  Ultima modifica di mr.fred; 24 December 20, 16:47.

                  Commenta


                  • Ma l'attrice di Borat 2 davvero così in alto? Rischia una nomina...

                    Commenta


                    • Mancano quattro mesi alla notte del 25 aprile e i giochi sono già fatti, la noia.
                      A quale pro posticipare così tanto la premiazione se gli studi non hanno intenzione di fare uscire nulla fino al prossimo autunno?
                      Che agonia.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                        Mancano quattro mesi alla notte del 25 aprile e i giochi sono già fatti, la noia.
                        A quale pro posticipare così tanto la premiazione se gli studi non hanno intenzione di fare uscire nulla fino al prossimo autunno?
                        Che agonia.

                        Secondo me la decisione è stata presa in un periodo in cui ancora sembrava che nei primi mesi del 2021 (e fine 2020) potesse uscire roba grossa da premio. Poi la situazione è cambiata ma ormai anticipare non potevano più, proprio a livello organizzativo. Ed è rimasta quella data.
                        Ultima modifica di Shosanna Dreyfus; 24 December 20, 17:34.

                        Commenta


                        • E' andata proprio così.
                          Uno dei (pochi) film che ancora aspetta di essere visto:

                          Commenta


                          • Se potessero, sono certa che riporterebbero la cerimonia a febbraio come nel calendario iniziale (o anche prima, direi).

                            Commenta


                            • supportano la zhao in regia come dei dannati, una donna cinese che vince come regista, roba da orgasmo per i critici e i media

                              Commenta


                              • Fosse nera sarebbe anche meglio.

                                Originariamente inviato da Shosanna Dreyfus Visualizza il messaggio
                                Se potessero, sono certa che riporterebbero la cerimonia a febbraio come nel calendario iniziale (o anche prima, direi).
                                Lo penso anch'io.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X