annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Elvis Presley - biopic (Baz Luhrmann)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In " Vynil"EP usciva come un sempliciotto mezzo ciula tenuto al guinzaglio dal manager.
    La scalata al successo però te la rivendono (?), come sfida alla censura perbenista. Salvo però che è nella censura che alligna il potere; compreso il " secretato" rapporto appunto tra EP ed il suo impresario .
    "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

    Commenta


    • Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio

      Scommetto due cucchiaini che non sarà protagonista di un bel nulla.
      Forse solo il faccione di gomma di Austin Butler vedremo nella rosa dei nominati e Hanks in non pro. Ma la stagione è lunga...
      In effetti hai ragione. La mia affermazione è stata un po’ esagerata.
      Comunque oltre alle nomination per Butler e Hanks potrebbe essere nominato anche per montaggio e colonna sonora.

      Commenta


      • Se è un successo normale medio verrà nominato Butler (al 102%) e varie categorie tecniche. Se diventa un grande successo come Bohemian può ambire ad essere uno dei più nominati, anche alla nomina a miglior film. Perché no?.

        Commenta


        • Esce in questo periodo anche in USA?

          Commenta


          • Originariamente inviato da Bone Machine Visualizza il messaggio
            Esce in questo periodo anche in USA?
            Esce oggi.

            Commenta


            • Imho non sarà un grande successo. La portata commerciale quel'è? 200 milioni di incassi max? Non farà numeroni fuori scala.
              Inoltre la critica oltreoceano non mi sembra così in estasi. Ma per quello neanche nei confronti di Bohemian Rapsody.

              Commenta


              • 200 milioni per un film originale sarebbe tanta roba in Ottica Oscar visto che ormai nominano film che ne incassano 10.
                Gli Oscar non sono il premio della critica, il pubblico è entusiasta ed è il tipico film da Oscar ovviamente.

                Commenta


                • E' per i film d'autore di un certo tipo che bisogna vedere l'accoglienza critica. Perché i premi della critica ormai nell'epoca dei social e di internet fanno da traino anche in Ottica Oscar per questi film.

                  Quindi che so il primo che mi viene in mente: il film di Olivia Wilde con Harry Styles. Se diventa il grande cocco della critica nella stagione entra nelle discussione premi.
                  Se per la critica è una roba che non impatta molto non è un film che l'Academy potrebbe notare particolarmente. Uguale per il flm di Chalamet - Guadagnino.

                  Questo è il tipico film oscar bait, quindi se incassa ed entusiasma il pubblico può avere il 48 di bohemian o il 65 di questo (che comunque è una grande differenza in termini di accoglienza eh) e cambia poco.

                  Commenta


                  • Penso che farlo uscire in estate non lo aiuterà in termini di incassi…

                    Commenta


                    • Vabbè però lo stavi paragonando a Bohemian, se sarà un grande successo come Bohemian dovrà fare più di 900 milioni ...
                      Ovvio che 200 milioni sarebbero un buonissimo risultato, per me però non così forte da metterlo sotto ai riflettori per la gara. La stagione dei premi è troppo lontana e per essere veramente incisivi devi fare una performance sbalorditiva che a fine anno tutti si ricordano.

                      Commenta


                      • Ho detto se sarà un successo come Bohemian nel senso che sarà pure questo un successo, non di quella portata, ovviamente impossibile.
                        Gli oscar son molto lontani ma di successi estivi o addirittura primaverili nominati agli Oscar ne abbiamo, non è che è questa rarità.

                        Tutti gli ultimi di Tarantino, Inception, BlacKKKlansman, Get out, Mad Max, The Help, Toy Story 3, Midnight in Paris, The Grand Budapest Hotel quelli che mi vengono in mente.

                        Diciamo che se questo fosse un biopic di Elvis non diretto da Luhrmann lo avrebbero piazzato a novembre. Come Tarantino o Nolan Luhrmann in genere incassa bene e funziona anche nel periodo estivo quindi è piazzato in estate e in autunno mettono altri film che ambiscono a premi che han bisogno di essere spinti appunto dalla discussione sui premi. Questo può svantaggiarlo un po', ma non toglie che resta un perfetto titolo da Oscar.
                        Ultima modifica di Sebastian Wilder; 24 giugno 22, 12:24.

                        Commenta


                        • La Warner quali altri titoli ha da spingere per gli Oscar 2023?
                          The Batman?

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio
                            Vabbè però lo stavi paragonando a Bohemian, se sarà un grande successo come Bohemian dovrà fare più di 900 milioni ...
                            Ovvio che 200 milioni sarebbero un buonissimo risultato, per me però non così forte da metterlo sotto ai riflettori per la gara. La stagione dei premi è troppo lontana e per essere veramente incisivi devi fare una performance sbalorditiva che a fine anno tutti si ricordano.
                            Ho fatto l'esempio di "Bohemian Rhapsody" perché è uno dei biopic che ha incassato di più negli ultimi anni.
                            In ottica nomination Butler magari verrà dimenticato come Jennifer Hudson per "Respect? Forse no. in "Respect" l'unica cosa buona era l'interpretazione della Hudson. Qui c'è più sostanza..
                            Sono curioso di seguire gli incassi del film nella prima settimana in USA.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Acerrimo89 Visualizza il messaggio

                              Ho fatto l'esempio di "Bohemian Rhapsody" perché è uno dei biopic che ha incassato di più negli ultimi anni.
                              . Qui c'è più sostanza..
                              Sono curioso di seguire gli incassi del film nella prima settimana in USA.
                              La Corte Suprema Usa ha cassato la norma giuridica (sentenza) che uniformava federalmente il diritto all'aborto. Dunque , curiosamente, in capo ad una settimana, quanti milioni di americani impareranno la frase fatta "siamo-tornati-indietro-di-50-anni"? Ma quindi l'autorevolezza dell'assunto è vincolata dal consenso plebiscitario che raggiungerà? Tuttavia se hanno preventivamente chiesto questo (!) parere ad alcuni Vip americani ( subito doppiati dai Vip nostrani) significa che l'impiegata alle poste di Tupelo non sarebbe in grado di elaborare il concetto ?

                              "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                              Commenta


                              • Visto, davvero bello,T.Hanks lo vedo in nomination per miglior attore non protagonista .. . I Maneskin relegati alla fine dei titoli di coda
                                Ultima modifica di bartvanzetti; 25 giugno 22, 18:53.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X