annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2022: Pronostici e News

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Anche Julianne Moore nel cast di Dear Evan Hansen.

    Commenta


    • Ma due paroline sulla scelta di Paul Thomas Anderson per il protagonista del suo prossimo film le spendiamo? Cooper Hoffman. Che dire, speriamo sto ragazzo abbia davvero del talento e che la scelta non sia dovuta al grande rapporto di amicizia tra PTA e Philip Seymour H. 17 anni ed è solo al primo film. Chissà. Sono curioso. Se buon sangue non mente magari si rivelerà un fenomeno della recitazione come lo era il padre.
      Ultima modifica di ReynoldsWoodcock; 11 settembre 20, 19:23.

      Commenta


      • Il più delle volte gli attori sono creta nelle mani dei registi e se il regista di chiama P.T.Anderson si può stare più che tranquilli.

        Commenta


        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
          Il più delle volte gli attori sono creta nelle mani dei registi e se il regista di chiama P.T.Anderson si può stare più che tranquilli.
          Concordo, come il ragazzino di There Will Be Blood. Recitazione fantastica con PTA. Poi non si é più visto.

          Commenta


          • Oppure Adam Sandler, valorizzato al massimo delle sue potenzialità con venti anni di anticipo rispetto ai fratelli Safdie.
            Occhio a Bradley Cooper che potrebbe regalarci e regalarsi la performance della vita (io lo considero un buon attore, comunque).

            Commenta


            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
              Oppure Adam Sandler, valorizzato al massimo delle sue potenzialità con venti anni di anticipo rispetto ai fratelli Safdie.
              Occhio a Bradley Cooper che potrebbe regalarci e regalarsi la performance della vita (io lo considero un buon attore, comunque).
              Per carità Bradley Cooper... Non lo sopporto. E il brutto é che mi tocca sorbirmi la collaborazione tra l'attore che meno mi piace con il mio regista preferito. Avrei preferito chiunque al posto suo. Speravo piuttosto in un Sandler, un Phoenix (magari lui sarei stato contentissimo). Misarebve andato bene anche J. C. Railly. Insomma uno qualsiasi di quelli che collaborano solitamente con PTA.

              Commenta


              • Leonardo ha rifiutato la parte, prenditela con lui.



                Madonna e Diablo Cody sono in dirittura d' arrivo con la sceneggiatura del biopic dedicato alla regina del pop.
                Chi la interpreterà? I bene informati indicano una favorita in Julia Garner (Ozark).
                Devo dire che sarebbe perfetta (ed è pure bravissima).

                Ultima modifica di mr.fred; 12 settembre 20, 20:00.

                Commenta


                • Madonna dirigerà il proprio biopic. Ego ne abbiamo?

                  Universal Making Deal For Madonna Biopic; Diablo Cody Scripting, Madonna Directing, Amy Pascal Producing

                  Commenta


                  • Dai profili social del giornalista Gianmaria Tammaro:
                    Due fonti diverse mi hanno appena confermato che il prossimo film di Wes Anderson verrà girato a Roma nel 2021.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                      Madonna dirigerà il proprio biopic. Ego ne abbiamo?

                      Bohemian Rhapsody e Rocket Man sono praticamente delle mezze agiografie in cui ogni capello è stato approvato dagli artisti su cui il film è basato, quindi alla fine non vedo una grande differenza. Madonna è interessata alla regia e già ha esperienza (non ho mai visto i suoi film quindi non posso giudicare con che risultati ) quindi se doveva collaborare al progetto approvando tutto come Universal ha già fatto con i film citati sopra alla fin fine la regia è solo un aspetto in più.

                      Io da amante della musica pop, quindi mi piacciono sia i Queen,che Elton John che Madonna, per quanto riguarda lei (e anche Elton John) avrei preferito un juke box musical alla Mamma Mia.

                      Questi progetti servono a queste star più attempate per farsi fan nelle nuove generazioni. Anche se rocket man non è stato un successo come il film sui Queen Elton John ha raddoppiato il totale dei suoi streams su Spotify da 2 miliardi a 4 in un solo anno. E credo non sia casuale che sia i Queen, che Elton John che Madonna sono distribuiti da etichette discografiche del gruppo Universal.
                      Ultima modifica di Sebastian Wilder; 21 settembre 20, 15:45.

                      Commenta


                      • Produce Amy Pascal e sceneggia Diablo Cody, i collaboratori se li è scelti bene.
                        Intanto Julia Garner si è portata a casa l' ennesimo Grammy come attrice non protagonista per Ozark, spero davvero che la parte vada a lei.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                          Produce Amy Pascal e sceneggia Diablo Cody, i collaboratori se li è scelti bene.
                          Intanto Julia Garner si è portata a casa l' ennesimo Grammy come attrice non protagonista per Ozark, spero davvero che la parte vada a lei.

                          Amy Pascal alla produzione vuol dire che avrà grossa centralità il tema delle sessualità femminile... Del resto scegliendo di fare un film su Madonna quelli sono più o meno di temi drammaturgici su cui far ruotare il film...droga, alcool e malattie a sto giro non mi paiono centrali. Produttori e sceneggiatori son di livelli, quindi colpisce molto la scelta della stessa cantante come regista, che può essere la cosa che fa naufragare la potenzialità del tutto

                          Ok che nella gestione dei numeri musicali dovrebbe avere l'occhio allenato per la tanta esperienza, il resto boh...
                          Ultima modifica di Sebastian Wilder; 21 settembre 20, 16:44.

                          Commenta


                          • Sarà Carey Mulligan a dividere lo schermo con Bradley Cooper nella biografia di Leonard Bernstein.

                            Commenta


                            • Janty Yates costumista di The Last Duel, già vittorioso nel Gladiatore.

                              EiiDzl8WsAIbyPl?format=jpg&name=large.jpg
                              ERWOX9LX0AAZcBM?format=jpg&name=large.jpg
                              EiC1FMGWsAAMykX?format=jpg&name=medium.jpg

                              Commenta


                              • Lulu Wang sventola la bandiera dell' appropriazione culturale sull' intenzione di Ron Howard di dirigere la biografia del pianista cinese Lang Lang.
                                Come si permette, un uomo bianco americano!

                                "The Farewell" filmmaker would prefer an Asian filmmaker tackle the life story of pianist Lang Lang on the big screen.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X